Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
DKPaolo

Vienna+Monaco Pilsner

Recommended Posts

Posted (edited)

Ciao a tutti.

Dopo qualche mese di inattività torno a scrivere. Ho comprato il nuovo giocattolino BerwMonk (recensione sul mio blog se a qualcuno interessa) e ho subito brassato una birra a bassa fermentazione usando le riserve che avevo, ovvero:

OG: 1046

3,3 Kg di Vienna
1,7 Kg di Monaco

mash a 65°C per 30 min
mash a 72°C per 30 minuti

Saaz     40,0 gr.     Fiore     4,0 %     19,9    60 min.
Saaz     30,0 gr.     Fiore     4,0 %     5,4     10 min.
Saaz     10,0 gr.     Fiore     4,0 %     0,0     0 min. (1 settimana nel fermentatore)

 

Dopo 5 giorni a 10°C la mia densità è 1020. Secondo voi è il caso di fare già il diacetil rest, oppure arrivo a 7 giorni e poi sposto a temperatura più alta?
Dopodichè farei il travaso e lascerei ancora 1 settimana a 10°C e poi imbottiglio.

che ne pensate?

 

Buon anno a tutti!

Edited by DKPaolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il diacetil andrebbe fatto prima di arrivare ad FG, a 1020 probabilmente ancora non lo sei ma questo lo saprai meglio tu. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh sì...mi sa che devo aspettare ancora un po'... ho solo paura che poi sappia troppo di diacetile (io lo sento un sacco)...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se aspetti ancora un pò arrivi a FG...quindi io direi il contrario...ma non conosco tuo impianto e metodologie, io quando sono a 1020 il giorno dopo o al max due al 99% sono ad FG per cui sarei a tiro fossi al tuo posto.

Poi comunque se non fai la pausa diacetile ora basta avere un pò più pazienza nella maturazione perchè comunque si riassorbe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

direi che domani mattina controllo e se sono a fg sposto in casa. prime percezioni la birra è molto buona... 

spesso però dopo il travaso (anche se sto molto attento a non stressare la birra) cambia parecchio... a volte sono tentato di non travasare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

aggiornamento. A distanza di due giorni la FG è scesa a 1019 ed è rimasta stabile fino adesso. Pertanto ho deciso di spostare il fermentatore a 20 gradi centigradi. Farò quindi la pausa diacetile per un giorno. Dubbio se travasare oppure meno dopo la pausa. Penso che sia obbligatorio ma il gusto della birra attualmente è ottimo e vorrei preservare il più possibile questo risultato. Contando che poi deve maturare ancora almeno due settimane in fermentatore ho paura che perdendo la cappa di CO2 la mia birra possa ossidarsi eccessivamente e cambiare totalmente il gusto. Cosa mi consigliate?

Edited by DKPaolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

sei a FG se è come dici, anche se l'attenuazione mi pare molto bassa, qualcosa credo non sia stato gestito al meglio...per me fare la pausa diacetile ora conta poco, e comunque non la farei a 20 ma a 16

travaso? beh non è che poi deve maturare 2 settimane...deve lagerizzare 1 mese...

ps. non mi fisserei troppo col gusto della birra "verde"

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, DKPaolo said:

aggiornamento. A distanza di due giorni la FG è scesa a 1019 ed è rimasta stabile fino adesso. Pertanto ho deciso di spostare il fermentatore a 20 gradi centigradi. Farò quindi la pausa diacetile per un giorno. Dubbio se travasare oppure meno dopo la pausa. Penso che sia obbligatorio ma il gusto della birra attualmente è ottimo e vorrei preservare il più possibile questo risultato. Contando che poi deve maturare ancora almeno due settimane in fermentatore ho paura che perdendo la cappa di CO2 la mia birra possa ossidarsi eccessivamente e cambiare totalmente il gusto. Cosa mi consigliate?

Ciao, come dice Dani in questa birra ci deve essere un problema di mash o altro, non è possibile che dopo una settimana sei ad una AA del 58% con step di saccarificazione a 65° e lievito a bassa. Di che lievito si tratta e quanto ne hai inoculato? 

Per quanto riguarda il diacetil rest dovrebbe essere fatto quando non sei ancora ad fg (non è più il tuo caso) circa a 3/4 dell'attenuazione prevista in progetto, il lievito deve essere in attività per riassorbire velocemente il diacetile. A questo punto io non la farei più, mi sembra inutile. Piuttosto farei una bella lagherizzazione e poi maturazione ed il diacetile lentamente si dovrebbe riassorbire. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Dani said:

sei a FG se è come dici, anche se l'attenuazione mi pare molto bassa, qualcosa credo non sia stato gestito al meglio...per me fare la pausa diacetile ora conta poco, e comunque non la farei a 20 ma a 16

travaso? beh non è che poi deve maturare 2 settimane...deve lagerizzare 1 mese...

ps. non mi fisserei troppo col gusto della birra "verde"

 

io però a 20 gradi, con quella fg ci arriverei sì!

 

quotone sulla birra verde.. e meno fisse sull'ossidazione..

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Tyrion132 said:

io però a 20 gradi, con quella fg ci arriverei sì!

estremo tentativo per smuovere qualcosa intendi?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Dani said:

estremo tentativo per smuovere qualcosa intendi?

 

Esatto.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

2 bustine di Mangrove Jack's Bohemian Lager M84 (10 g x bustina).

La fermentazione è partita subito (12 ore dopo al risveglio gorgogliava) ha proseguito per 5 giorni di fila. Questi ultimi due giorni controllando la densità non si è più spostata.

il mash è stato a 65°C x 30 min e a 72°C per altri 30 minuti. L'impianto è nuovo quindi se pensate ci sia qualche problema nel mash può darsi che il termometro non sia tarato perfettamente e che abbia saccarificato un po' più alto... anche se ho controllato in doppio con un secondo termometro. Ma tutto può essere.

Io opterei per spostare a 20°C per 2 giorni, travasare e lasciar riposare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io il travaso lo faccio prima della sosta diacetile.. Così in teoria alzando la temperatura il mosto butta fuori co2 che dovrebbe proteggerlo..
Ma sono quasi ocnvinto sia solo una mia pippa mentale..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
1 hour ago, DKPaolo said:

2 bustine di Mangrove Jack's Bohemian Lager M84 (10 g x bustina).

La fermentazione è partita subito (12 ore dopo al risveglio gorgogliava) ha proseguito per 5 giorni di fila. Questi ultimi due giorni controllando la densità non si è più spostata.

il mash è stato a 65°C x 30 min e a 72°C per altri 30 minuti. L'impianto è nuovo quindi se pensate ci sia qualche problema nel mash può darsi che il termometro non sia tarato perfettamente e che abbia saccarificato un po' più alto... anche se ho controllato in doppio con un secondo termometro. Ma tutto può essere.

Io opterei per spostare a 20°C per 2 giorni, travasare e lasciar riposare.

Innanzi tutto voglio farti una domanda come hai misurato la fg? Densimetro/rifrattometro? Se rifrattometro hai corretto il dato? Cioè siamo sicuri del numero 1,019?

Ok prendiamolo per buono... Il tipo di mash che hai fatto non mi convince affatto,  30 minuti a 65° potrebbero aver lasciato tantissimi amidi inconvertiti nel primi step che poi sono stati trasformati tutti in destrine nei 30 minuti a 72°. Qui si aprirebbero altre domande sul controllo del ph e sull'effettivo ph durante lo step. 

Comunque a mio parere,  ciò che interessa te, è stabilire se sei ad fg o no? ... Se lo sei già per problemi di mash continuo a consigliarti di non farlo proprio sto diacetil rest di non spostare a 20° perché sarebbe inutile oramai, ma di aspettare altro po' poi lagherizzare imbottigliare e maturare; se invece secondo te non sei ad fg (per me purtroppo si) allora travasa fai il diacetil rest anche a 20° poi lagherizzi e imbottgli. 

Edited by trappist_forever

Share this post


Link to post
Share on other sites

1019 con densimetro portato a 20C. 

il mash era voluto, infatti secondo me quella è fg proprio per le destrine. il dubbio che mi è nato in base ai commenti è che i miei 65C dell'impianto nuovo fossero 68 per esempio...

 

all'assaggio che cmq io faccio sempre anche se è verde non è dolciastra. Non mi pare ci siano residui zuccherini importanti. diacetile per ora assente.

farò travaso dopodomani e poi me la dimenticherò. tanto ho una witbier pronta per essere imbottigliata che mi terrà distratto ....:lol: almeno per qualche ora

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minutes ago, DKPaolo said:

Il mash era voluto, infatti secondo me quella è fg proprio per le destrine. il dubbio che mi è nato in base ai commenti è che i miei 65C dell'impianto nuovo fossero 68 per esempio...

Giusto per curiosità che tipo di birra è? Og 1,046     fg 1,019     abv 3,6%

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho dato un occhio al BJCP (veloce occhio) e si avvicina a una Czech Amber Lager. Io però non sono un fanatico delle categorie. Da quando produco ho sempre fatto esperimenti senza stare per forza nei canoni...a volte con disastri, altri con cose niente male! :) come la mia birra senza luppolo! ;)

se volete modifico il titolo del topic...

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 hours ago, DKPaolo said:

in che senso? vuoi che la categorizzi?

No, sapevo già che non rientrava in nessuna delle categorie codificate :D e come penso saprai pure tu non può avvicinarsi ad una amber lager ceca con solo vienna e monaco così chiara, vabbè questo è un'altro discorso. Piuttosto mi chiedevo, visto che il mash lo hai progettato in quel modo tu stesso che tipo di birra speravi di ottenere? La fg così alta é normale con un mash del genere, però mi sembrava che tu non te lo aspettassi e che fosti sorpreso dal non vederla attenuare oltre. 

Esempio le birre ceche (e non) che finiscono a 1,017 partono da circa 1,070 non da 1,046. Comunque poi ho letto che sei uno a cui piace sperimentare allora ho capito. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì, credevo che almeno a 1015 scendesse...

la mia idea era di farla a 4°vol. forse era meglio un 40min65-20min72 per il mash. In ogni caso le migliori cose nascono dagli imprevisti...a me non sembra malvagia! :D Domani travaso!

sìsì fuori schema. Era da un po' che non sperimentavo. Le ultime cotte per poco tempo mio le ho sempre fatte con i cavalli di battaglia di ricette collaudate. Credo 3 cotte negli ultimi 2 anni...sigh... ovvero la mia versione della punkIPA e la mia adorata castagnAle!

Ora che sono ripartito, ho in programma una birra che ricordi la Fullers London Pride. Ecco cosa ho trovato (scusate se vado un po' in OT): https://www.brewersfriend.com/homebrew/recipe/view/124539/fuller-s-london-pride

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×