Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
Followers 0
Hidro

American amber ale

21 posts in this topic

Vorrei fare una American amber ale come seconda cotta ed ho pensato a questa ricetta cercando vostri pareri a riguardo.

Mi sono tenuto con una OG media così se l'efficienza sarà minore a maggiore del 70%, rientro sempre nello stile.

L'uso del chocolate è per dare colore e raggiungere (anche se non li ho raggiunti, ma fa niente) gli EBC.

Il melanoidin perchè lo devo finire, non sò...forse non è in stile?

Riguardo ai luppoli, mi piacerebbe ottenere resinoso/fruttato e, quindi, ho pensato che quei luppoli possono andare bene, ma vorrei un parere sulle gettate e soprattutto se la luppolatura si sposa bene con il maltato.

Ricetta per 23 litri in fermentatore.
OG: 1052
FG: 1013
EFF: 70%
AVB: 5,1%
IBU: 31
EBC: 18
PLATO: 12,7
BU/GU: 0,62

Malto Pale: 5.000 g. (89%)
Crystal 150L: 400 g. (7%)
Melanoidin: 150 g. (3%)

Chocolate 80 g. (1%)

Luppoli:
Chinook 13AA: 14 g. 60 min. (18,2 IBU) 0,6 g/l
Amarillo 8,5AA: 15 g. 15 min. (6,3 IBU) 0,65 g/l
Cascade 6,3AA: 20 g. 15 min. (6,2 IBU) 0,85 g/l
Amarillo: 25 g. 0 min. 0,75g/l
Cascade: 40 g. 0 min. 1,25 g/l

Lievito: Safale US 05.

Mash in a 67 °C 60 min.
Mash out 78 °C 10 min.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

2 hours ago, Hidro said:

Riguardo ai luppoli, mi piacerebbe ottenere resinoso/fruttato

In tal caso userei il chinook che è bello resinoso in aroma e sostituirei il cascade col citra o un neozelandese fruttoso a scelta.

Comunque la ricetta è niente male affatto! ;)

Edited by Vinc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo non ho citra.

Vediamo se ho capito. Lascio comunque il chinook in amaro e ne aggiungo uno zic in aroma insieme a cascade e amarillo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, rispiego: in amaro puoi usare quello che vuoi, un luppolo vale l'altro; in aroma invece aggiungerei una cospicua quantità di chinook perché è resinoso, così come vuoi tu, e sostituirei in toto il cascade con un luppolo dagli aromi più fruttati, come ad esempio il citra, il galaxy, il nelson sauvin, il wakatu, il rakau ecc.

Edited by Vinc

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Vinc said:

Allora, rispiego: in amaro puoi usare quello che vuoi, un luppolo vale l'altro; in aroma invece aggiungerei una cospicua quantità di chinook perché è resinoso, così come vuoi tu, e sostituirei in toto il cascade con un luppolo dagli aromi più fruttati, come ad esempio il citra, il galaxy, il nelson sauvin, il wakatu, il rakau ecc.

lo sai che su questa frase potrebbe partire un mega flame? :P

Battute a parte, resto del partito, il taglio di amaro dei vari luppoli cambia sostanzialmente. Prendendo due nomi qui citati l'amaro dato uno chinook ( un amaro che ricorda la resina ) lo trovo decisamente diverso dall'amaro dato da un galaxy ( in amaro mi ricorda il bianco d'agrume e delle sensazioni tanniniche )

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, non nego che ci siano differenze tra l'amaro pulito di un magnum e quello "polveroso" (io lo inquadro così) di un centennial ad esempio, ma bisogna anche rendersi conto che un conto è brassare una eterea Märzen in cui emergerebbe anche la minuzia, un altro una birra che ha un bel carico di cara e una luppolatura decisa in aroma come nel caso in esame. :)

Personalmente ormai uso il magnum in amaro praticamente per qualsiasi birra, ma se devo brassare un'IPA e mi avanzano quei 30 grammi di columbus che potrei usare in amaro evitando di comprare l'ulteriore confezione di magnum, allora li uso e sti caxxi. :P Anche perché ci sono parametri che influenzano molto di più il risultato (scelta dell'acqua, correzione dell'acqua, temperatura di fermentazione, eventuale ossidazione che ultimamente mi sta facendo penare non poco, ecc.).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vinc capisco.

Io pensavo che il chinook in amaro potesse comunque essere resinoso.

E pensavo di metterne soltanto uno zic in aroma perché potrebbe coprire l'aroma degli altri. 

Purtroppo non posso sostituire il.cascade perché non ho altri luppoli.

Edit:abbiamo scritto insieme.

Edited by Hidro

Share this post


Link to post
Share on other sites

In tal caso puoi mettere il cascade in amaro e in aroma chinook, amarillo e cascade rispettivamente al 30, 30 e 40%.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Vinc said:

Sì, non nego che ci siano differenze tra l'amaro pulito di un magnum e quello "polveroso" (io lo inquadro così) di un centennial ad esempio, ma bisogna anche rendersi conto che un conto è brassare una eterea Märzen in cui emergerebbe anche la minuzia, un altro una birra che ha un bel carico di cara e una luppolatura decisa in aroma come nel caso in esame. :)

Personalmente ormai uso il magnum in amaro praticamente per qualsiasi birra, ma se devo brassare un'IPA e mi avanzano quei 30 grammi di columbus che potrei usare in amaro evitando di comprare l'ulteriore confezione di magnum, allora li uso e sti caxxi. :P Anche perché ci sono parametri che influenzano molto di più il risultato (scelta dell'acqua, correzione dell'acqua, temperatura di fermentazione, eventuale ossidazione che ultimamente mi sta facendo penare non poco, ecc.).

Sto giro quoto...volentieri eh, perché non e che mi diverto a non essere spesso d'accordo con Vinc eh :D....dicevo quoto Vinc.

Anche se sulle cose che influenzano il risultato secondo me ne manca di sicuro una.

Quale?

Beh, per fortuna siamo passati dalle birre in stile americano, dunque le varie aipa, aaa, apa etc.....dei primi tempi in cui brassavo, a quelle che sono oggi.

I miei primi tempi....e parlo del 2008, e parlo anche, anzi soprattutto di quelle dei micro di allora....e di quelle hb....erano birre con un amaro spesso molto violento di base.

Ed in quel caso un luppolo poco "elegante" si avvertiva eccome...ok che bitter is bitter però....insomma....:D

Ma se l'amaro e bilanciato come lo è ora, anzi perfino debole spesso....beh la cosa si avverte e si maschera molto di più....a mio parere.

Per cui nelle cose che segnala Vinc manca l'equilibrio degli ibu in amaro.....che influenzano in caso di luppolo poco pulito e spigoloso.

L'equilibrio e secondo me una delle cose più importanti nella struttura di una birra.....qualunque birra deve sempre averlo.

Poi pure io adoro il magnum come Vinc.....ma si può sempre fare di necessità virtù.

E adoro ancor di più il chinook.....che e il mio luppolo preferito in fondo.

Tra l'altro andando ot.....le apa dei miei primi anni sono diventate quasi le american amber ale di adesso....colavano caramello spesso...e il cascade dominava come Costantino sull'Impero Romano d'Oriente. (cit.....il vecchio JP :D...chissà che fine ha fatto!)

E che brutta fine che ha fatto il cascade...da spettacolo puro a luppolo pessimo....non era così allora, lo so perché lo usai, come altri che erano tutto sommato nuovi....ricordo con stupore prima volta che assaggiai una aaa con columbus di un hb ligure....che spettacolo.

Mo 3 anni fa il cascade lo ordinai pure direttamente dagli usa....perché mi dicevo....e impossibile una cosa del genere....ma nulla....dunque ci ho messo un pietra sopra e stop.

 

 

 

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vinc, alla luce di ciò che hai detto ho modificato così:

Luppoli (IBU 32,5):

Cascade 6,3AA: 28 g. 60 min. (17,6 IBU) 1,23 g/l

Chinook 13AA: 10 g. 15 min. (6,4 IBU) 0,44 g/l
Amarillo 8,5AA: 10 g. 15 min. (4,2 IBU) 0,44 g/l
Cascade 6,3AA: 14 g. 15 min. (4,4 IBU) 0,62 g/l

Chinook 13AA: 13 g. 0 min. 0,57 g/l
Amarillo: 8,5AA 13 g. 0 min. 0,75g/l
Cascade: 6,3AA 18 g. 0 min. 0,86 g/l

Devo dire la verità, da ignorante...tutto quel chinook in aroma mi fa un pò paura :-), non vorrei che il resinoso si senta troppa, ditemi che sbaglio.

Edited by Hidro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto quel chinook?

Ma se sono 10 g a 15 min. e 13 g a 0 min.:rofl:

Allora meglio non ti dico quanto ne uso io nella mia amber ale va.....poi come ogni cosa va a gusto eh....però se luppolo e buono e fresco...facile che lo adorerai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, conco said:

Sto giro quoto...volentieri eh, perché non e che mi diverto a non essere spesso d'accordo con Vinc eh :D....dicevo quoto Vinc.

Mmm... c'è qualcosa che non mi quadra... allora vuoi vedere che ho detto una caxxata? ... Scherzo! :D;)

Hidro, 13 grammi per 0.57 g/l, 18 grammi per 0,86 g/l... guarda che il luppolo non è l'acido citrico, non richiede quel tipo di precisione!

 

P.S. Anche se non è un'amber ale, per la mia ultima american wheat ale ho usato circa 6 g/l in aroma divisi in gettate crescenti a 15, 10, 5 e 0 minuti (rispettivamente 20, 40, 60 e 80 grammi per 33 litri) e 5 g/l in dry. Ma c'è da dire che è del raccolto 2016 quindi ho spinto un po' di più.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh si, la precisione è solo...indicativa.

Ho pensato di usare 3,5 g/l in aroma divisi in 1,5 g/l a 15 minuti e 2 g/l a 0 minuti, poi arrotondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, Hidro said:

:D ok ok, comprì.

Però dimmelo pure quanto ne usi.

Beh ora non ho ricetta sottomano....poi se non erro non vedo dh in tua...io pesto molto lì, che poi pesto e relativo, in confronto ad altri son morigerato.

Comunque se parliamo di gittata a 0 min tu ne metti circa un terzo un quarto di quanto ne metto io più o meno....devo andare a vedere...ma poi metto anche altri luppoli se e per quello.

Ma vedi io penso che tu, come ho fatto io in fondo, abbia anche bisogno di fare un po' di testa tua....e di sbagliare anche, che poi dire sbagliato e sbagliato...quello che per me può essere sbagliato per te non e detto che lo sia...per fortuna non abbiamo tutti stessa testa e stessi gusti....per quello non amo dare pareri su ricette, e tutto molto soggettivo.

Vinc invece lo adora letteralmente :rofl:....e ci saranno tonnellate di birre di Vinc in giro....per un principiante può essere anche un aiuto, non lo metto in dubbio....ma io penso che l'errore proprio e la successiva analisi e correzione dello stesso da parte dell'hb sia anche quello una grande scuola.

Poi lui si diverte....e fa bene a farlo, sia chiaro.:D

 

4 hours ago, Vinc said:

Mmm... c'è qualcosa che non mi quadra... allora vuoi vedere che ho detto una caxxata? ... Scherzo! :D;)

 

Vedi Vinc....ho discusso spesso qua e altrove con altri hb.

Spesso erano hb alle prime armi...toh forse seconde, animati da ottimi intenti, che nel bla...bla...bla...generale ogni tanto vengono fuori con loro sentenze assolute.

Io gli dico la mia....e magari sono un po' diretto....e un mio difetto ok...o pregio fai tu.

In genere poi, sa il cazzo.....dopo qualche anno di esperienze leggo che si...hanno forse preso un abbaglio....che quel luppolo....quel lievito....quel malto...o quel qualcosa l'avevano giudicato troppo frettolosamente...:crazy:

E oh, capitato spesso....poi capita anche a me di sbagliare....assolutamente si, tutta la vita...sono solo un mediocre hb nulla più e nulla meno...ma tendo a parlare solo di ciò che uso, che testo io di persona....e nel mio piccolo in genere ci becco.:D

A te ti ho ripreso diverse volte....e magari chi lo sa...qualcuna e servita....o magri no....:unknw:

 

 

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si infatti, so che devo fare esperienza, solo così posso capire se và bene, se devo correggere o se devo rifare tutto da capo. Ed è bello farlo anche con la propria testa. Certo all'inizio cerco di dare una sgrossatura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh il grist e semplice....ed e cosa buona.

Il lievito perdona ed e pulito....ed e cosa buona.

Hai scelto buoni luppoli, anche se li bisogna vedere come sono, se sono in forma o meno, ma li non dipende da te.

Sei un po' scarso di aroma e non so se farai dh....ma son cose che puoi correggere nelle future....io di american amber ale ne avrò fatte no so quante...e sto ancora a correggere...fai te, certo correggo sempre meno, quello si.;)

In ogni caso hai una base semplice su cui potrai in futuro evolvere come preferirai la TUA amber, giocando anche con luppoli...il divertimento sta anche lì.

Buon divertimento.:)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, conco said:

A te ti ho ripreso diverse volte....e magari chi lo sa...qualcuna e servita....o magri no....:unknw:

Sì, dai, diciamo di sì... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non farò dh ma in aroma posso aumentare un po' sia l'amarillo che il chinook, di cascade ne ho solo quello.

Il fatto è che finquando non provo, il tutto rimane astratto e teorico nel senso che non idea di cosa vuol dire al palato il 10% di malti caramellati, cosi come non ho idea di quanto resinoso possa darmi quella quantità di chinook in aroma e non ho idea di quanto aroma possa dare quel 3,5% che a me sembra già tanto ma che capisco non lo sia.

Devo provare, ecco, per farmi una misura e valutare.

Edited by Hidro
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ho fatta. Ho ottenuto una OG di 1052 come da stima, ma 22 lt, con efficienza del 67% e un bel colore ambrato. A primo acchito sembra che brewonline sottostimi il colore, può essere?

Ho un mulino a rulli e ho macinato impostando lo spessore a poco meno di 0,05, verso lo 0,02 per intenderci. Prossima volta macino un pò più fine.

Voi come impostate la macinatura?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hidro il mosto di fine cotta, appena travasato e sempre più scuro della birra finita....vedrai che un po' si schiarirà a fine fermentazione....tranquillo.;)

Per macinatura io ho un mulino a dischi.....ma in ogni caso e il macinato che parla, devi vedere che il chicchi siano macinati tutti ed in maniera corretta....ci va occhio, e da efficienza pare che tu debba stringere i rulli si....ci va occhio più che altro.

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0