Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
RimoFabio

sacca BIAB autoprodotta, scelta del materiale

5 posts in this topic

Ciao a tutti,

sono nuovo del forum e vorrei chiedervi dei consigli/opinioni sulla realizzazione di una sacca BIAB. 

Fino ad ora ho fatto 5 cotte in BIAB con la sacca comprata da un importante rivenditore online (prezzo 30 euro!). Purtroppo, da inesperto e un po' ciula, ho impiegato un mestolo in acciaio durante il mash che urtando contro le pareti della sacca l'ha leggermente rovinata in qualche punto. La sacca inoltre non è di facile pulizia.

Per questo volevo autocostruirne una, con l'aiuto di mia madre che è abbastanza abile con il taglia e cuci :)

Ho letto praticamente ovunque che il miglior materiale è il voile svizzero (100% Poliestere), che tuttavia non sono riuscito a trovare in ben 4 negozi di tessuti che ho girato.

Ho deciso quindi di optare sull'ORGANZA sintetica (facilmente reperibile --> 3 negozi su 4 l'avevano):  5 euro al metro quadro, 100% Poliestere e la larghezza delle maglie è comparabile alla sacca (aimé rovinata) che possiedo. Inoltre, a livello di solidità meccanica non sembra male.

Primo test: ho fatto bollire in acqua per 10 minuti una piccola pezza di questo tessuto e la tenuta è stata ottima.

Mi chiedevo se qualcuno di voi ha esperienza con l'Organza sintetica nel BIAB o se riesce a segnalarmi dove poter acquistare online il Voile Svizzero ?

Grazie mille per il vostro contributo

Share this post


Link to post
Share on other sites

io personalmente uso il sarita di ikea (cucito dalla mamma con maniglie e rinforzi del caso) e mi trovo bene. E' abbastanza duratura ed economico come materiale.

Non ho esperienza con i tessuti che citi tu purtroppo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, allora l'organza sintetica è 100% poliestere, uguale ad un voile (non di seta ovviamente) perciò regge bene. tieni presente che se si lacera poco poco si apre, figurati che si strappa a mano intaccandolo leggermente nella cimosa. io ne ho fatte un paio e le ho vendute tutte senza problemi.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per le risposte, testero` a breve la sacca prodotta con organza e vi farò sapere. Buone feste a tutti !:D

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now