Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
roidavid

Camera fermentazione con brew belt e STC1000

11 posts in this topic

Ciao a tutti,

visto che s'avvicina l'inverno avrei intenzione di costruire un camera di fermentazione con una brew belt (che già possiedo) ed un termostato STC1000.

Premetto che di bricolage non ne mastico tanto, quindi vorrei trovare una soluzione meno "invasiva" possibile.

Qualcuno saprebbe consigliarmi come costruire una camera di fermentazione nel modo più semplice?

Grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti,
visto che s'avvicina l'inverno avrei intenzione di costruire un camera di fermentazione con una brew belt (che già possiedo) ed un termostato STC1000.
Premetto che di bricolage non ne mastico tanto, quindi vorrei trovare una soluzione meno "invasiva" possibile.
Qualcuno saprebbe consigliarmi come costruire una camera di fermentazione nel modo più semplice?
Grazie 
Se sai collegare stc-1000 alla brew belt ti basterebbe una coperta termica. Poi dipende dalla temperatura ambiente in cui metti il fermentatore.
La sonda del stc-1000 dove la metti?

Inviato dal mio PLK-L01 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'stc-1000 ancora non l'ho comprato..per ora ho solo la brew belt . E' difficile creare il collegamento tra i 2?

Riguardo alla sonda..Andrebbe attaccata al fermentatore?

Scusa le domande stupide ma da come potrai intuire non sono per niente pratico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fai prima a comprare un inkbird che ha la predisposizione per le prese

Se usi solo la cinghia, attacchi la presa al caldo e metti la coperta per mantenere la temperatura (magari investi in un pozzetto ad immersione e ad una sonda a stelo)

Altrimenti se devi controllare sia caldo che freddo tramite fascia riscaldante e frigo, la seconda presa va attaccata dove c'è l'indicazione del freddo

La sonda in questo caso puoi attaccarla all'esterno del fermentatore tramite un po' di polistirolo e un elastico grosso (o fascette o una stroppa)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piuttosto che costruire un box prendi un frigo usato, poca spesa più resa nessuno sbattimento, e controlli caldo e freddo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari ha la cantina con una temperatura costante prossima allo zero

Share this post


Link to post
Share on other sites

innanzitutto grazie per i consigli..a questo punto inizio ad essere tentato dalla soluzione con l'inkbird proposta da ilrost..il termostato è di facile utilizzo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono gli offset che non sono molto intuitivi, ma li va a seconda dell'impianto che costruisci

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se riesci a procurarti un frigo usato ma funzionante, potressti utilizzarlo come camera di fermentazione. Chiaramente deve riuscire a contenere il tuo fermentatore. Costruisci una scatola con due prese comandate dal termostato stc1000 (su internet trovi come crearla oppure puoi comprarla già assemblata): una presa per il freddo in cui ci colleghi il frigo l'altra per il caldo in cui ci colleghi la fascia riscaldante che svvolgerai al fermentatore. La sonda del termostato la attacchi al fermentatore in modo che "senta" la temperatura del mosto. Io sto usando questo sistema e mi ci trovo benissimo, riesco a farmi birre a bassa fermentazione come birre belghe con fermentazioni a 26 gradi. Ho fatto una piccola modifica: ho acquistato una sonda di 30 cm ed invece di attaccarla esternamente al fermentatore la immergo (sanitizzata) e direttamente nel mosto.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho l'stc. La sonda in dotazione l'ho fatta passare attraverso il gorgogliatore. Per farlo ci vuole pazienza. Leghi un pezzo di bava da pesca al cavo sonda dalla parte che attacchi al termostato, poi passi la bava dal basso del gorgogliatore e tiri delicatamente fino a che il cavo non è uscito dalla parte alta del gorgogliatore e tiri. Puoi regolare l'altezza della sonda. Ricorda di sanificarla bene e sempre :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now