Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
ludos

Fermentatore inox

48 posts in this topic

Presumo la facilità nel sanitizzarli e pulirli a fondo senza rovinarli e la difficoltà nell'avere infezioni se pulizia e sanitizzazione sono state efficaci

La forma tondeggiante per far lavorare il lievito al meglio?


Ha detto che pulirli non è semplicissimo..sicuramente un fermentatore cilindrico è più facile da pulire

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti la bocca è piccola e togliere residui vari in particolar modo solidi, risulta più complicato. I fermentatori a bocca larga sono più accessibili.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

il costo è altino perché è un prodotto venduto nel mercato britannico dove forse i prezzi sono di base più altri che i nostri. considera poi che quel prodotto è fatto in italia e c'è gia una spedizione per portarlo fin li...

il vantaggio principale è l'igiene, il vetro è il miglior materiale in cui conservare un alimento. altro grande vantaggio è la trasparenza, l'analisi visiva della fermentazione da tante informazioni e dopo aver preso confidenza con un lievito sarà interessante capire e prevederne il comportamento. ovviamente il carboy deve stare in un pozzetto o frigo al buio o semplicemente coperto.

la pulizia non è proprio agevole per via del foro stretto. va usato una spazzolino per damigiana piegato per assecondarne la curvatura ma non è nulla di difficile, semplicemente se l'apertura fosse più grande da introdurre la mano sarebbe più semplice. il travaso va effettuato dall'alto con sifone, il secchio con rubinetto in questo è piu comodo.

per gli hb americani il carboy è lo standard e li se ne trovano anche a bocca larga e a bocca larga con rubinetto.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attenzione con il vetro, che chi in questo forum ha rischiato grosso per una damigjana rotta, fortunatamente non era solo a casa.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

La damigiana non è progettata per sopportare qurlle pressioni, a differenza dei boccioni!

Share this post


Link to post
Share on other sites

la damigiana classica si rompe solo a guardarla, in alcuni punti sarà sui 2mm di spessore. il carboy è tanto piu spesso, il fondo è sui 2cm e in più ha delle nervature. chiaro è sempre vetro e bisogna fare mooolta attenzione. il mio qualche colpo discreto l ha preso ed è ancora sano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rosy il carboy non va in pressione

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

La la co2 non fa occupa neanche un po' di volume e la mette sotto sforzo? Non dico atmosfere di pressione, ma l'ammontare di aria e anidride carbonica che deve uscire da un tubo o da un gorgogliatore non è maggiore della portata del tubo/gorgogliatore stesso?

Come si fa a rompere una damigiana altrmenti? Ci sarà una minima pressione

Maledetto autocorrettore haha

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

La damigiana la rompi maltrattandola..sicuramente non per la pressione..a meno che non la tappi completamente

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

il carboy non è fatto per lavorare in pressione ma qualcuno in america fa anche trasferimenti chiusi sotto pressione da un boccione all'altro ovviamente a suo grande rischio e pericolo, per dire che probabilmente resiste anche a 4-5 atmosfere. la pressione interna durante la fermentazione sotto gorgogliatore ovviamente essendo minima non è un problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non diciamo sciocchezze pericolose per favore, i trasferimenti in pressione si fanno con 0,1 bar altro che 4-5 atmosfere.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per esperienza non diretta, una damigiana che, evidentemente aveva lievissimi difetti non visibili ad occhio nudo dopo la fase di winterizzazione si è rotta.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

giusto 4-5max sono psi, un boccione da 22L dovrebbe comunque resistere fino a 1 bar

la rottura fragile è tipica del vetro e l'avanzamento della cricca è facilitato nelle condizioni di fermentazione per questo le classiche damigiane non vanno bene essendo in alcuni punti sottilissime.

Share this post


Link to post
Share on other sites

personalmente eviterei il vetro come la peste ( sia carboy, sia damigiane... la fragiità, la bocca stretta; insomma lavarli per bene diventa tragica... )

lato inox da "vecio" ho i miei amatissimi fusti da olio ( mi raccomando evitare quelli a fondo  grafato ) pagati 3 una 70ina di euro e che uso da 6 anni; ho giusto cambiato i rubinetti perchè non erano ispezionabili

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

lavarlo non è cosi difficile, le proteine non si aggrappano al vetro come fanno sull'acciaio

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
personalmente eviterei il vetro come la peste ( sia carboy, sia damigiane... la fragiità, la bocca stretta; insomma lavarli per bene diventa tragica... )

lato inox da "vecio" ho i miei amatissimi fusti da olio ( mi raccomando evitare quelli a fondo  grafato ) pagati 3 una 70ina di euro e che uso da 6 anni; ho giusto cambiato i rubinetti perchè non erano ispezionabili

70 euro l'uno o tutti e 3?

 

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutti e 3, due da 25 e uno da 30 :P

forse con la spedizione ero arrivato a 80 ^_*

Edited by T.Rex

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 hours ago, cicquetto said:

giusto 4-5max sono psi, un boccione da 22L dovrebbe comunque resistere fino a 1 bar

 

Con "dovrebbe" e pressioni superiori a 0,1 bar si mette a repentaglio la propria incolumità. Per favore non prendiamo nemmeno in considerazione pressioni superiori se non con recipienti costruiti e certificati per sopportarle.

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordate sempre che 1 bar corrisponde a 1kg per cm2, sembra poco ma non lo è.

Immaginate un peso di 1 kg per cm2 sulla vostra mano e poi pensatelo su un vetro da pochi mm di spessore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, Vale said:

Con "dovrebbe" e pressioni superiori a 0,1 bar si mette a repentaglio la propria incolumità. Per favore non prendiamo nemmeno in considerazione pressioni superiori se non con recipienti costruiti e certificati per sopportarle.

nel post poco sopra ho detto che il carboy non è fatto per lavorare in pressione. vuol dire appunto che non dovrebbe mai lavorare in pressione (semplice no?). tuttavia è talvolta usato in pressione per i trasferimenti chiusi, questa operazione anche a 0,1bar è fatta a proprio rischio (non è che a 0,1bar si è in una botte di ferro e a 0,11bar si mette a repentaglio la propria incolumità) e certamente sconsigliata dai produttori di un bottiglione che nasce per contenere liquidi alla pressione atmosferica.

ciò non ha impedito a chi per proprio diletto si è avventurato nel volerne calcolare la effettiva pressione di rottura stimata sopra al bar. questa è una pressione limite che al pari di pressioni minori non deve mai essere raggiunta ma che da un idea della fattura del recipiente

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 22/9/2017 at 00:02, ludos said:

Dove li hai presi?

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
 

ho provato a cercarli ora ma li vedo in vendita a quasi il doppio rispetto a quando li avevo presi io; sono dei fusti in olio sansone con fondo saldato ( da evitate i fondi grafati che diventano difficile da sanificare )

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh già..ora trovi il 50 litri a più o meno 80/90 euro..compreso di rubinetto eh..solo quello 15 euro

 

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now