Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
ludos

Fermentatore inox

48 posts in this topic

Ciao a tutti, sto valutando l'idea di acquistare un fermentatore inox non tronco conico, cosa mi consigliate? Qual'è quello migliore qualità - prezzo? Oppure conviene costruirselo uno in casa?

 

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uhm, quanti litri fai? Sotto i 100 è solo un feticcio personale e ti conviene acquistarlo solo se è usato e se hai modo di farlo lavorare come si deve

Del resto evita valvole in ottone per quel poco che so

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uhm, quanti litri fai? Sotto i 100 è solo un feticcio personale e ti conviene acquistarlo solo se è usato e se hai modo di farlo lavorare come si deve

Del resto evita valvole in ottone per quel poco che so
Mi serve per fermentare 23 litri. Quello che ho in plastica è da cambiare per cui volevo acquistarne o autoprodurne uno in acciaio inox.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io mi sono trovato bene con quelli di polsinelli, però non te lo regalano
Ho visto i prezzi non sono male confronto ad altri siti

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me l'inox è sempre una garanzia, a meno che tu non sia super attrezzato con saldatrice tig e simili l'autocostruzione è impossibile o comunque verrebbe una schifezza ad un costo uguale o superiore di un prodotto valido acquistato. 

Polsinelli non era il meglio per le tenute ermetiche ma ha buoni prezzi, io prenderei quelli con la chiusura a cravatta sui siti soliti e proverei a sentito Ghidi metalli che dovrebbe averne in catalogo a costo di spendere anche un po' di più...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per 23 litri non ti consiglio neanche di discostarti dai bidonicdi plastica, sono soldi spesi inutilmente e basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non riesco a trovare  un solo motivo per comprare un simile fermentatore. Anzi, ne avessi bisogno non comprerei nemmeno quelli dei rivenditori per HB cercherei nei Brico etc... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per me l'inox è sempre una garanzia, a meno che tu non sia super attrezzato con saldatrice tig e simili l'autocostruzione è impossibile o comunque verrebbe una schifezza ad un costo uguale o superiore di un prodotto valido acquistato. 
Polsinelli non era il meglio per le tenute ermetiche ma ha buoni prezzi, io prenderei quelli con la chiusura a cravatta sui siti soliti e proverei a sentito Ghidi metalli che dovrebbe averne in catalogo a costo di spendere anche un po' di più...
Birramia è rivenditore ghildi..li contattai e mi dissero di rivolgermi a loro

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 hours ago, ilrost said:

Sotto i 100 è solo un feticcio personale

Mi spieghi questa affermazione?

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

100 litri da travasare di fermentatore in fermentatore sono tanti e un tronoconico giustifica il costo e la spesa (alta)

Un troncoconico per 23 litri oltre a costare quanto 30 bidoni di plastica o a 2 fermentatori in inox, è uno spreco secondo me se lo compri, non lo fai per risparmiare quei 10 minuti di travaso, mi sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, ilrost said:

100 litri da travasare di fermentatore in fermentatore sono tanti e un tronoconico giustifica il costo e la spesa (alta)

Un troncoconico per 23 litri oltre a costare quanto 30 bidoni di plastica o a 2 fermentatori in inox, è uno spreco secondo me se lo compri, non lo fai per risparmiare quei 10 minuti di travaso, mi sbaglio?

penso che chi può permetterselo farebbe bene a prendersi un troncoconico da 23L.

un SS brewtech è una garanzia, è per sempre, è più comodo e fa risparmiare tempo (non sono 10 minuti) e il tempo non ce l'hanno tutti. comodo pure il recupero del lievito.

penso che ogni € speso per una attrezzatura "definitiva" è un € ben speso.

detto questo io per 20L trovo nel boccione di vetro da 5galloni il miglior compromesso: massimo igiene, controllo visivo della fermentazione, costo basso, barriera all'ossigeno. il vetro è fragile ma quei boccioni sono veramente ben fatti e resistenti.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il discorso dell'acciaio al posto della plastica, da come la vedo io, non ha nulla a che vedere col discorso di risparmiare tempo. L'acciaio inox "alimentare" (AISI203, 316 ecc.) è, like it or not, uno dei pochi materiali veramente sicuri, quando trattato correttamente, dal punto di vista sanitario.

La plastica:

-  non è impermeabile al 100% per cui un po' d'aria comunque entra (vedi il perchè birre acide sconsigliano di fermentarle nella plastica)

- è MOLTO MA MOLTO MA MOLTO facile da rovinare (ad esempio pulendo delle incrostazioni particolarmente coriacee con una spugna abrasiva). Una volta rovinata la plastica può diventare la dimora ideale di colonie di batteri che si insinuano nelle "crepe" senza possibilità di riuscire ad essere eliminate (manco ce ne si accorge), col risultato di buttare via cotta & fermentatore.

Quindi secondo me a prescindere dal litraggio, avendone la possbilità, i fermentatori inox (fatti ad-hoc e quindi escludendo i vari fusti del Brico ecc) sono infinitamente più sicuri e duraturi della plastica.

Andrea

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 hours ago, ludos said:

fermentatore inox non tronco conico

ma poi non ho capito perchè vi siete infilati nel discorso troncoconico da 23 L :D

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché con cotte da 23 litri vuole comprare un troncoconico, we io comprerei due fermentatori piatti per quel prezzo

Poi ognuno spende i propri soldi come vuole

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda che ha specificato non troncoconico

Con un bidoncino per olio risolvi elegantemente

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

azz era non troncoconico

se vuoi il top c'è il brewbucket di SS da 26L che è cilindrico con il fondo leggermente conico, rubinetto con valvola a sfera in acciaio e guarnizione in silicone che tiene davvero.

ripeto però che il boccione da 5galloni va più che bene e non è un caso che sia utilizzatissimo in america

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
azz era non troncoconico
se vuoi il top c'è il brewbucket di SS da 26L che è cilindrico con il fondo leggermente conico, rubinetto con valvola a sfera in acciaio e guarnizione in silicone che tiene davvero.
ripeto però che il boccione da 5galloni va più che bene e non è un caso che sia utilizzatissimo in america
Dove si può comprare il boccione? Di che materiale è fatto?

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

vetro, cerca carboy 5 gallon. sono fatti in italia ma qui non sono riuscito a trovarli, li ho presi da home-brew-hopshop (italia>inghilterra>italia). come tappo c'è il carboy cap con 2 fori, a uno colleghi un tubo per il blow off, l'altro o lo chiudi o ci metti uno stelo cieco per inserire una sonda a contatto con il mosto.

l'ultimo carboy preso non era un granchè e  mi hanno spiegato che avevano finito i prodotti italiani e mi avevano mandato il cinese :(

per il travaso serve l'autosifone. per una presa più solida c'è una maniglia da prendere a parte. la pulizia non è proprio semplice ma con uno spazzolino alla fine viene pulito. non hanno rubinetto e questo è il limite principale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
vetro, cerca carboy 5 gallon. sono fatti in italia ma qui non sono riuscito a trovarli, li ho presi da home-brew-hopshop (italia>inghilterra>italia). come tappo c'è il carboy cap con 2 fori, a uno colleghi un tubo per il blow off, l'altro o lo chiudi o ci metti uno stelo cieco per inserire una sonda a contatto con il mosto.
l'ultimo carboy preso non era un granchè e  mi hanno spiegato che avevano finito i prodotti italiani e mi avevano mandato il cinese
per il travaso serve l'autosifone. per una presa più solida c'è una maniglia da prendere a parte. la pulizia non è proprio semplice ma con uno spazzolino alla fine viene pulito. non hanno rubinetto e questo è il limite principale.
Grazie mille

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tolta una questione di figosità..quali sono i reali vantaggi di un carboy? Considerando che dal sito elencato vengono 35 euro?
Due carboy vengono quanto un fermentatore in inox...

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Presumo la facilità nel sanitizzarli e pulirli a fondo senza rovinarli e la difficoltà nell'avere infezioni se pulizia e sanitizzazione sono state efficaci

La forma tondeggiante per far lavorare il lievito al meglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now