Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

tra pochi giorni inizio la cottura della birra di natale e devo fare lo starter dei liviti è la prima volta che lo faccio. qualche consiglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che tu debba usare un lievito. lo chiedo perche molti parlano di starter anche con i secchi. qua nel sito, e nella rete è pieno di info prova a cercare. poi se vuoi partire con i lieviti liquidi sappi che non è una passeggiata. sai gia qualcosa o bisogna spiegare tutto il procedimento?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciò che è certo è che c'è molta confusione in giro bella la guida, peccato che sia del 2008 e un pó approssimativa quando si tratta di spiegare il procedimento..dopo varie letture ho estrapolato queste info

Se si ha un agitatore:
-affidarsi ad un calcolatore
-preparare mosto a og 1.030/40
-ossigenare e inoculare
-mettere sull'agitatore per 24 ore
-spostare in frigo per una notte
-eliminare la maggior parte liquida e inoculare raggiunta la temperatura

Per uno starter multistep basta ripete il procedimento incrementando i litri

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Lucio#09 said:

Ciò che è certo è che c'è molta confusione in giro emoji23.png bella la guida, peccato che sia del 2008 e un pó approssimativa quando si tratta di spiegare il procedimento..dopo varie letture ho estrapolato queste info

Se si ha un agitatore:
-affidarsi ad un calcolatore
-preparare mosto a og 1.030/40
-ossigenare e inoculare
-mettere sull'agitatore per 24 ore
-spostare in frigo per una notte
-eliminare la maggior parte liquida e inoculare raggiunta la temperatura

Per uno starter multistep basta ripete il procedimento incrementando i litri

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
 

alla fin il giro è semplicemente questo niente di più niente di meno

aggiungo che il tutto diventa più aleatorio quando non si sa la conta cellulare di partenza ( cosa certa se lo si sta recuperando da una fonda di bottiglia, ma anche su un liquido comprato il come è stato stoccato e trasportato ha il suo impatto )

la morale della favola è che i calcolatori sono utili e necessari, ma molto spesso quando si parla di input "incerti" le sensazioni e l'esperienza che ci si fa sono indispensabili per capire se lo starter fatto è in linea con quanto previsto dal calcolatore o meno

 

Aggiungo che personalmente, partendo dall'applicazione di una filosofia molto easy, ho tagliato la testa al toro lavorando quasi sempre con secchi e quando con i liquidi sarebbe necessario fare starter gioco di concatenazione ( se devo fare una birra ad alta og che mi richiede una "popolazione" importante e viva invece di fare starter faccio una birra compatibile con quello stesso lievito a bassa og e uso lo slurry del secondo travaso )

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si anche questo è giusto..non solo è più semplice, ma ti risparmi soldi sia del.lievito che dell'estratto

Già che ci siamo ti faccio due domande..
concateni buttando il mosto direttamente nel fermentatore con la fondazza? O recuperi il fondo, pulisci e lo rimetti in un nuovo fermentatore pulito?

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minutes ago, Lucio#09 said:

Si anche questo è giusto..non solo è più semplice, ma ti risparmi soldi sia del.lievito che dell'estratto emoji23.png

Già che ci siamo ti faccio due domande..
concateni buttando il mosto direttamente nel fermentatore con la fondazza? O recuperi il fondo, pulisci e lo rimetti in un nuovo fermentatore pulito?

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
 

sono grezzo... lo butto diretto :P

nel principio del KISS ( keep it simple & stupid ) mi evito i tempi ( e i rischi di infezione che potrebbero nascere se non lo si fa bene ) di lavaggio del lievito; inoltre se "mi devo sbattere" per fare uno starter che butto via preferisco fare un birrino easy che mi finisce in cantina ;)

Edited by T.Rex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il KISS mi ispira prossimo passo..avevo una mezza idea di togliermi dalle scatole anche il primo travaso e farne uno solo pre imbottigliamento..

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi allaccio con quesito. Se recupero il secondo fondo e lo metto in frigo dopo per inocularlo devo fare starter ? Lavarlo ? Sulla APA che ho fatto da ubriachello a ferragosto ho gettato un fondo di s04 recuperato da un altra APA . Aveva una quindicina di giorni di frigo ma non mi sembra un gran risultato .. mi sembra di percepire in odore sapore di lievito..

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minutes ago, Lucio#09 said:

Il KISS mi ispira emoji23.png prossimo passo..avevo una mezza idea di togliermi dalle scatole anche il primo travaso e farne uno solo pre imbottigliamento..

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
 

per quando sono per la semplificazione resto del'idea che il travaso intermedio ci voglia ( a parte se non si lavora su un tronco conico che con quello spurghi... ma vabbè su un tronco conico si va a vincere facile :P) ; magari anche un po' anticipato ( dopo 3-4 giorni )

16 minutes ago, Pils said:

Mi allaccio con quesito. Se recupero il secondo fondo e lo metto in frigo dopo per inocularlo devo fare starter ? Lavarlo ? Sulla APA che ho fatto da ubriachello a ferragosto ho gettato un fondo di s04 recuperato da un altra APA . Aveva una quindicina di giorni di frigo ma non mi sembra un gran risultato .. mi sembra di percepire in odore sapore di lievito..

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk
 

quando faccio 'sti giochini di solito imbottiglio la "easy" mentre sto facendo il mash della "big" e quindi sono tranquillo a non lasciarlo in giro troppo e ho una certa confidenza che la "colonia" sia attiva e affamata

Se lo metti via converrebbe lavarlo ( non ti spiego io come fare il lavaggio perchè l'unica volta che c'ho provato la birra che c'avevo fatto era finita in lattici u.u a meno che non vuoi farci qualcosa di wild :P )

Edited by T.Rex
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo sbatti col tronco è quando partì da una draioppata... Almeno a me non piace buttare mosto nuovo sui fondi di un DH.

In questo caso il giorno del DH prelevo 1/2 litro circa di fondazza che, senza lavaggio, tengo in frigo per una settimana circa. Lo uso poi senza starter.

L'odore (profumo... ;)) deve essere di lievito. Ma all'ennesima potenza rispetto a quello delle buste di liquido comperate...

Io di solito gli lascio due dita di birra sopra. Non la butto prima di inoculare perché mi aiuta a miscelare il fondo che, essendo stato una settimana in frigorifero, è bello solido. Il primo naso appena tolto dal frigo è di birra semplice...

:drinks:

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, ilrost said:

Ma non spurghi prima del dryhop?

Dici a me? Si, certo. Appunto dicevo che se, per esempio, ho fatto una APA lo spurgo prima del DH lo conservo in frigorifero. Non butto nuovo mosto sui fondi.

Se facessi una birra senza DH (e non capita mai... ;)) sarebbe comodo il troncoconico perché spurghi quanto vuoi e, senza pulirlo, ci butti dentro nuovo mosto.

Ad ogni modo lo spurgo recuperato e conservato in frigo anche una decina di giorni non mi ha finora dato problemi pur senza lavarlo. L'unica volta che mi è successo è stato quando ho voluto fargli uno starter...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×