Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
the dragonlord

Domanda folle per gli esperti frigoristi

Recommended Posts

Salve, volevo, come da oggetto, porre una domanda agli esperti frigoristi che frequentano il forum: io attualmente come camere di fermentazione utilizzo due freezer a pozzetto con i quali mi trovo benissimo, voglio però fare il "salto" e prendermi i fermentatori in inox da 75lt di Polsinelli che, ovviamente, per questioni di altezza non ci stanno nei miei freezer. Sinceramente non ho molta voglia di spendere soldi per l'acquisto di frigoriferi a vetrina, ne ho già uno della CocaCola ma consuma come un demonio e non so sinceramente se potrebbe mai arrivare a temperature di crash cooling/lagherizzazione senza tenere conto poi che ha una dispersione termica abbastanza importante.

E da qui la domanda folle....tempo fa mi ero salvato le immagini (ne allego una) di un post interessantissimo, di cui però non riesco più a trovare il link, per un progetto di un kegerator nel quale per ovviare al problema dell'altezza del freezer era stato realizzato un "rialzo" in legno. La mia domanda è, realizzando una cosa del genere anche per le camere di fermentazione, quanta efficienza perderei dei freezer (ovviamente sigillando e coibentando al meglio il tutto)....ne vale la pena secondo voi? In caso che legno sarebbe meglio usare? Sicuramente il costo sarebbe MOOOLTO inferiore rispetto all'acquisto di frighi a colonna e mi permetterebbe di continuare ad utilizzare i miei amati freezer....

 

Che ne dite?

 

p.s.

chiedo scusa all'autore del post del kegerator se mai dovesse leggere questo mio post, ma non trovo il link e non ricordo nemmeno se l'avevo trovato su questo forum o su altri, non è mia intenzione sfruttare indebitamente l'immagine del suo bellissimo lavoro.

freezer.jpg

Edited by the dragonlord

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che quale legno, io penserei a quale isolante e a come fare le giunture.. Perchè è lì che perdi effetto isolante.. Poi è un freezer, probabilmente ti terrebbe le temperature lo stesso, ma sai i consumi come salirebbero?


Legno sottile e solo per effetto estetico(perchè un isolante esteticamente bello non l'ho ancora trovato!)..

Share this post


Link to post
Share on other sites

bah, dell'estetica me ne frego... le giunture pensavo di riempirle o quantomeno attorniarle di poliuretano espanso che poi andrò a sagomare

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, the dragonlord said:

bah, dell'estetica me ne frego... le giunture pensavo di riempirle o quantomeno attorniarle di poliuretano espanso che poi andrò a sagomare

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
 

Ma poi come lo apri/chiudi?

Se non t'interessa l'estetica, allora lascia perdere il legno.. Qualcuno ti consiglierà il materiale isolante ottimale(io purtroppo ne so molto poco).. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

con il suo portellone... il legno è un rialzo da inserire sotto il portellone che a questo punto sarà ancorato al legno stesso....in effetti dall'immagine non si capisce...ecco cosa intendo (cornice esterna al portellone a parte)

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
 

freezer 2.jpg

Edited by the dragonlord

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi un minimo di struttura ti serve..

In tal caso io userei o un telaio di plastica, se lo trovi, riempito di schiuma isolante..
Oppure legno per la struttura, ma lo coibenterei ulteriormente in qualche maniera..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il vero problema secondo me è se poi riesci ancora ad accedere comodamente al fermentatore per prelievi e travaso, perchè è chiaro che da una struttura così il fermentatore lo tiri fuori solo vuoto, a meno di usare una gru...

Se sei sicuro che non sia un problema allora la cosa migliore è struttura portante per reggere il coperchio e poliuretano espanso per la coibentazione, spesso almeno quanto le pareti originali.

Edited by Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites

bah, l'accesso non è un problema in quanto non faccio più il travaso tra primaria e secondaria (dopo anni di esperienza non ho notato differenza alcuna) e l'imbottigliamento lo faccio mediante enolmatic per cui il fermentatore entra vuoto nel freezer e così ne esce.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo caso direi che può funzionare. :good:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cazzarola è la stessa mia idea!!struttura in legno o acciaio per il coperchio ed un buon pannello isolante in poliuretano o polistirene magari alluminato all' interno si può fare!! La giuntura o con silicone o bomboletta di poliuretano che però ogni volta che la uso sbrodolo dapertutto..Tanto non credo serva alzare molto il 50 litri mi sta già dentro, devo solo trovare un freezer !!!

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

i problemi secondo me non sono solo nella questione di aggiungere un pezzo in piu al freezer; se l'aggiunta è fatta bene c'e poca dispersione di calore (o in questo caso di freddo), il problema si pone quando vuoi fare la winterizzazione. Hai un freezer da 100 l (ipotizzo per fare un esempio), quindi hai attaccato un motore costruito per raffreddare uno spazio di 100 l senza dare problemi, poi ci aggiungi alti 40 l per fare lo spazio necessario per il nuovo fermentatore, quindi il tuo motore dovrebbe raffreddare 140 l, se ipotizzi che lo hai tenuto a bassissimo regime per 1/2 settimane per fare la fermentazione a 20°, ci vogliono almeno 1/2 giorni per rimettere in circolo il gas refrigerante, poi hai due scelte: o mandi il motore a tutta manetta e in 4/5 giorni hai la birra a 0°, oppure preservi l'uso del motore e ci metti 8/10 giorni a fare la winterizzazione. Tutto questo per dire che l'idea va benissimo, ma rischi che dopo un po il motore non regga, soprattutto perche l'uso per l'uso anomalo che ne facciamo noi HB, staccato per due settimane per la fermentazione, poi mandato a tutta manetta, poi staccato in attesa della prossima cotta, poi di nuovo fermentazione, poi di nuovo a tutta manetta...

Non ho premesso che di frigo non capisco nulla, ma il lavoro mi ha insegnato che PIMPare qualunque cosa ha i suoi pro sicuramente, ma anche i suoi contro

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmmhhh... io ne capisco forse meno di te ma sinceramente il tuo discorso mi lascia un po' perplesso... 2 giorni per rimettere in circolo il gas??? ripeto non ne capisco ma mi sembra assurdo... il freezer dopo 5-6 ore è a -15...oltre a questo il cold crash a 0 è eccessivo, quando sei a 2-3 va più che bene... bah

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 14/8/2017 at 10:06, the dragonlord said:

Sinceramente non ho molta voglia di spendere soldi per l'acquisto di frigoriferi a vetrina, ne ho già uno della CocaCola ma consuma come un demonio e non so sinceramente se potrebbe mai arrivare a temperature di crash cooling/lagherizzazione senza tenere conto poi che ha una dispersione termica abbastanza importante

noi abbiamo la vetrina frigo marchiata (Heineken mi sembra) che un amico di un pub ci ha passato...arriviamo a 1° senza problemi col troncoconico da 60 lt, per il consumo non si saprei dire però, non ho mai controllato le differenze in bolletta

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quel kegerator nelle foto è il mio! 

Come faceva notare qualcuno essendo un congelatore (-18°) da 150l non ha alcun problema a portarne 200 a 2 o 3°. Infatti va da anni a circa 5° senza problemi. L'isolamento nel collare in legno è il legno stesso visto che è spesso 38mm. Per temperature da frigorifero va bene e non consuma molto..se ci fosse dispersione troverei ghiaccio anomalo o molta condensa ma visto che non ne trovo..

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lavoro fatto!!!

Ecco le foto dei miei due (poveri) congelatori a pozzetto modificati. Come vedete ora i fementatori da 75 della polsinelli stanno proprio come in un ventre di vacca!!!

Il tutto è stato realizzato con delle assi di abete dello spessore di 3cm e dell'altezza di 20cm incollate con colla apposita allo chassis di plastica del freezer. Oltre a questo esternamente ho messo degli zoccoli sotto alle assi che poi ho fissato alla parte superiore dello chassis con delle piccole autofilettanti. Ho dato poi tre mani di impregnante colorato alle assi ed h provveduto a siliconare tutte le fessure/giunture interne. Sulla parte superiore degli assi ho poi messo, e fissato con dei chiodini per maggior tenuta, una striscia di quelle che si mettono nelle finestre per evitare gli spifferi. Least but not last per sicurezza su tre lati ho messo delle chiusure per garantirmi la "perfetta" tenuta...come sempre ho guardato praticamente solo alla funzionalità e quasi per nulla all'estetica...

Critiche gradite ovviamente!

Andrea

20170905_160620.jpg

20170905_160440.jpg

20170905_160402.jpg

20170905_160352.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra ottimo e funzionale tanta resa poca spesa e via

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Azz ..vedi le date del raduno quale ti va meglio se ottobre o settembre che siamo pochi

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho visto ma purtroppo per lavoro fino a Natale saprò solo all'ultimo momento quando sarò libero...

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

La conducibilità termica del legno di abete è circa il triplo del poliuretano espanso, io un paio di centimetri minimo di poliuretano li metterei dentro.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×