Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
ppivel18

Consigli per gli acquisti

35 posts in this topic

Ciao a tutti, non riesco ad aspettare settembre per birrificare quindi ho deciso di fare un acquisto last minute e finire qualche malto speciale che ho aperto da un pò..

La mia idea è quella di fare 2 birre. La prima sarà una golden ale, la seconda una RIS. Userò lo slurry della prima per aver un bel lievito pronto per la seconda.

La prima domanda è che lievito?? ho pensato al mj m 36 liberty bell... può andar bene per entrambi gli stili?

Secondo i luppoli. Ho pensato a Magnum, ekg e willamate

terzo i malti. Per la golden farò 95% pale ale (da comprare) 5% fiocchi frumento ( ho già).

Per la RIS pale monaco special b aroma fiocchi avena (tutto da comprare) - crystal 110, carapils, roasted barley (che ho già). Però roasted ne ho solo 200 gr per una cotta da 18 litri basterà? ne compro altro o prendo un altro malto torreffatto da affiancargli???

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In pratica compri quasi tutto!!! Io cmq se fossi in te userei uno lievito a tuo piacimento come m36 per la golden ale e prenderei del M44 o US05 per la RIS. Questo è la mia opinione... Io ho fatto anke la golden con questo lievito...

Inviato dal mio LG-D620 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si compro molte cose perché mi serviranno anche per la prossima stagione.. A settembre farò la seconda parte del ordine

Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il lievito ho 4 opzioni...
M 36 liberty bell
M 15 empire ale
Nottingham
Us 05

Conosco solo Us 05... Penso che andrebbero tutti bene per la golden ma per la imperial?

Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

L m15 a me sta piacendo tenuto molto basso, anche in mash temperatura bassa che non è un mangione ma se vuoi una ris cicciotta fa al caso tuo

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe la mia prima ris quindi il grist è tutto da studiare... Anche in funzione del lievito...
Tu che step mi consigli?

Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Us 05, monostep a 71/72, e buttaci dentro qualcosa tipo cioccolato, vaniglia pistacchio visciole, qualunque cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Cet_LoLLo are you serious?

Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

65 gradi per un'ora e mash out a 78 

Base Maris otter o pale, un po' di Crystal, una buona percentuale di brown e poi uno scuro serio per arrivare al colore che vuoi

Luppolatura solo in amaro e magari bollitura un po' più lunga

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 hours ago, ppivel18 said:

Sarebbe la mia prima ris quindi il grist è tutto da studiare...
 

Ci sono RIS delicate alla Samuel Smith, RIS catramose come quella di Rogue e poi le vie di mezzo come ad esempio la Yeti di Great Divide.

Insomma, scegli l'esemplare commerciale di riferimento e ti si dà una mano con cognizione di causa. ;)

8 hours ago, ppivel18 said:

@Cet_LoLLo are you serious?
 

Sì, e io sono babbo natale. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia migliore stout (che è anche stata premiata ad un concorso) l ho fatta così, densità finale alta, bella densa, dolce contrastata dal tostato, con un tocco segreto di cacao amaro (che adesso non è più segreto XD).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo di si, cacao amaro in polvere, io mi ci faccio la cioccolata calda ma credo sia lo stesso che si usa per le torte; non sono sicuro perché non cucino dolci.........hahahaha....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene ordine fatto e golden ale che fermenta a 18 gradi. Ho scelto US 05. Ora sto costruendo la ricetta per la ris a questo giro non metterò ne cacao o altre cose. In futuro vedremo.

come detto è la prima ris... questo è quello che ho tirato fuori x ora... ma nn so perchè credo che ci saranno degli aggiustamenti da fare

OG: 1,080;
IBU: 33,8;
EBC: 104;
Volume cotta: 20,0 litri; 
Volume pre-boil: 22,9 litri;
OG pre-boil: 1,070;
Efficienza: 60.0%; 
Bollitura: 90 min.; 

Malti:
  8000 gr Pale Ale, 1,030;
  400 gr Fiocchi di Avena, 1,030;
  300 gr Chocolate, 1,010;
  200 gr Roast Barley, 1,010;
  200 gr Crystal 110, 1,020;
  100 gr Special B, 1,025;

Luppoli:
  20 gr Magnum (Ger) , 13,8 %a.a., 60 min, Kettle;
  30 gr East Kent Goldings, 5,9 %a.a., 20 min, Kettle;

Lieviti:
  Fermentis SafAle American Ale US-05

Share this post


Link to post
Share on other sites

Correggimi se sbaglio perché sto facendo i conti a mente, i malti speciali sono circa il 15%? Se è così sei un Po basso, cerca almeno di arrivare al 20% .

Domanda critica a per le RIS: hai pensato a che densità finale vuoi raggiungere? Perché se arrivi a 1023 di FG avrai circa 8 ABV, insomma non proprio una RIS, però dalla altro lato se scendi troppo rischi di farla troppo dry.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per i malti speciali ho a disposizione ancora del cristal  dello special b o dell'aromatic. Lo special b è la prima volta che lo uso.

Per la seconda domanda mi aspetto di arrivare intorno ai 1020/22, secondo il bjcp l'og deve stare tra 1075 e 1115 e fg tra 1018 e 1030, ho pensato di posizionarmi sul limite basso dello stile... ho impostato l'efficienza a 60% molto più bassa di quella che ottengo di solito così se ottengo un og preboil + alta ho il tempo per correggere in corsa...

adesso che guardo meglio forse sono bassino di ibu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sullo special B non ti so dire niente, mai usato, sul crystal dipende dai lobivon, con 80 lobivon rischi il sapore di liquirizia, 120 è più verso il caffe/tostato

Per il BJPC ci stai come stile ci sta, pero (qui parlo solamente a gusto personale) una RIS da 8% non è una vera RIS, come esempio commerciale la yeti rappresenta molto bene lo stile e fa 9.5%; forse pero queste ultime parole sono troppo influenzata dalla mia idea di RIS.

Per l'IBU hai pensato di fare unica gittata di amaro a 60' per lasciare il più possibile intatto il sapore e l'aroma di malto? Unica gettata di EKG e fai un bell amaro pulito, per gli IBU in generale qui devi valutare il gusto tuo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

lato special b personalmente mi garba molto; da un caramello bruciato/melassa molto intenso

sul quantitativo beh dipende dalla tua risposta alla domanda di vinc ( ho recentemente provato ancora più catramosa di quella di rouge un 2-3 bestiacce della serie black domination di de struiss... notevolissime come complessità gustativa... ma che mappazzi...) 

se posso darti il mio personalissimo consiglio come esempio per fare una grande ris metterei la già citata Yeti di Great Divide. Molto complessa ma allo stesso tempo la si può bere in maniera quasi easy

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minutes ago, T.Rex said:

lato special b personalmente mi garba molto; da un caramello bruciato/melassa molto intenso

sul quantitativo beh dipende dalla tua risposta alla domanda di vinc ( ho recentemente provato ancora più catramosa di quella di rouge un 2-3 bestiacce della serie black domination di de struiss... notevolissime come complessità gustativa... ma che mappazzi...) 

se posso darti il mio personalissimo consiglio come esempio per fare una grande ris metterei la già citata Yeti di Great Divide. Molto complessa ma allo stesso tempo la si può bere in maniera quasi easy

Bello lo special b, detto così sembra proprio il gusto che mancava alla stout che ho fatto.

Un piccolo OT: se vi capita bevete la double black mash di amager, e ancora più densa e pastosa di de struise; bevetela in compagnia visto che è mezzo litro di melassa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene ci ho pensato un po' e ho decisodi modificare solo di poco la ricetta postata in precedenza

OG: 1,087;
IBU: 54,5;
EBC: 108;
Volume cotta: 20,0 litri; 
Volume pre-boil: 22,9 litri;
OG pre-boil: 1,076;
Efficienza: 65.0%; 
Bollitura: 90 min.; 

Malti:
  8000 gr Pale Ale, 1,030; 85%
  400 gr Fiocchi di Avena, 1,030; 4%
  300 gr Chocolate, 1,010; 3%
  200 gr Roast Barley, 1,010; 2%
  200 gr Crystal 110, 1,020; 2%
  200 gr Special B, 1,025; 2%
  100 gr Aromatic, 1,030; 1%

Luppoli:
  35 gr Magnum (Ger) , 13,8 %a.a., 60 min, Kettle;
  50 gr East Kent Goldings, 5,9 %a.a., 20 min, Kettle;

Lieviti:
  Fermentis SafAle American Ale US-05

La modiifica principale che farò sarà quella di provare la tecnica del mash reiterato, con la speranza di raggiungere un og preboil superiore al 1075.. correggerò la luppolatura di conseguenza.

mash 68 gradi x 2 volte... mash out 78

Qualcuno ha già provato questa tecnica??

io uso il grainfather 

Edited by ppivel18

Share this post


Link to post
Share on other sites

a grandi linee dividi il grist in 2

fai il primo ammostamento e lo sparge... poi fai un secondo ammostamento solo che anzi che usare l'acqua x il mash inserisci i grani nel primo mosto. Viene utilizzato da chi vuole fare alte og ma magari ha pentole piccole e non vuole o non può usare gli estratti.

bisogna stare attenti a calcolare bene come dividere il grist e l'acqua secondo me

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me si perderà un po' di efficienza ma se le pentole che hai sono quelle c'è poco da fare. Occhio a non fare una birra superattenuata, gli enzimi che introduci con la seconda porzione di malto lavoreranno anche sulle destrine prodotte nel primo mash.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now