Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Roberto Portaluri

La prima è Helles

Recommended Posts

Salve, ho appena finito di fare la prima cotta con il metodo AG. Sono contento, anche se deciso a migliorare in molti aspetti del processo. Alla mia prima cotta non ho avuto particolari problemi, se non di natura logistica. Ma sostanzialmente una cosa balza agli occhi, la ricetta era per 23 l, mentre me ne sono usciti 13 l. La densità iniziale e quella prima di travasare erano leggermente sotto alle densità della ricetta. Cosa potrebbe comportare questo?

Grazie della collaborazione. E salute!

Share this post


Link to post
Share on other sites

quando ti trovi la metà dei litri progettati dire che è andata bene direi che è eufemistico

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caspita, hai lo stesso cognome del mio prof di matematica!
Oddio "mio".. Io Analisi l'ho data al politecnico, quindi con lui non ho avuto nulla a che fare.. Ma i miei compagni l'hanno sofferto molto.. XD

Tornando sull'argomento, come detto sopra, se hai ottenuto quasi la metà dei litri, non è andato bene proprio nulla..
O meglio, è uscita birra e già va benone! Ma hai qualche grosso problema un po' ovunque.. A partire dal conto delle quantità d'acqua, passando per l'efficienza ecc ecc.. :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pure io una volta sono uscito con una ragazza, è andato tutto bene, ristorantino barbaresco conto a 3 cifre. L unico problema non me l ha data 

 

A parte le cazzate potresti raccontarci un poi come fai la birra cosi magari riusciamo a correggere un po di cose 

Tanto l errore è talmente grosso che una causa la si trova subito

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gran donna Simo! La invidio! :rofl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ho scritta per scherzare ma posso tranquillamente dire che è una storia vera ahah

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, EnzoR said:

quando ti trovi la metà dei litri progettati dire che è andata bene direi che è eufemistico

Ahahahah...leggendo ho pensato stessa cosa....vista la premessa del "non ho avuto particolari problemi"....poi leggere ho ottenuto 13 lt invece che 23 ad og inferiore per di più!:lol:

Comunque nulla di male, il tuo vedere il bicchiere mezzo pieno e sinonimo di un certo ottimismo....e quello serve sempre.

Si tratta di ottimizzare tutti i passaggi.....come abbiamo fatto tutti prima di te.

A partire da macinazione malto fino a quando imbottigli.

Tutto ciò che accade nel mezzo....va sistemato...ci vuole tempo, pazienza e ottimismo...e quest'ultimo non ti manca!;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, anch'io ho avuto efficienze spaventosamente basse alle prime 2 cotte (dell'ordine del 50%!)...

Poi, con pazienza, prove e tentativi vari ho corretto nell'ordine: temperature di mash, macinatura, ph e sparge.

Per arrivare oggi ad efficienze più che dignitose (65÷80%) secondo la ricetta...

Non demordere!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innanzitutto, era la mia prima cotta e tanta ironia in merito magari non me la meritavo. Il principale problema è stato quello di aver notato una perdita nella pentola di sparge, ho dovuto rimediare con una soluzione dell'ultimo secondo e non ha reso. Detto questo, gli altri passaggi sono stati fatti seguendo quello che avevo cercato ed imparato anche dai vostri consigli. La mia domanda era se in questo modo fossero cambiate alcune proprietà, visto che la ricetta era per più litri, tipo sapore, gradazione alcolica o altro visto che ora è in bottiglia e aspetto la maturazione.

Grazie (lo stesso) per i vostri pseudo-consigli. Al prossimo appuntamento Simone poi, magari le farai assaggiare la mia birra. ;) Magari sarà mossa da compassione.

 

Edited by Roberto Portaluri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va beh Roberto, dai si scherza un po'...sul fatto non ho avuto particolari problemi mi e scappato il sorriso pure a me!:D

Come dici era una prima cotta... e tutti ci siamo passati....e normale avere problemi, si tratta di individuarli, affrontarli e risolverli...una volta fatto vedrai che avrai altri problemi e anche li si tratterà di individuarli, affrontarli e risolverli, ma una volta risolti quelli ti assicuro che si paleseranno altri problemi e si tratterà solo di....bravo hai capito!;)

E la vita dell'hb.....non credere che noi siamo fighi e ti prendiamo in giro perché non abbiamo mai problemi....magari, li abbiamo anche noi hai voglia....e spesso ci si prende per il culo a vicenda sui nostri problemi, e un modo per sdrammatizzare anche un pochettino tutto sommato.:unknw:

Detto ciò, ed avendoti anticipato le tue future tribolazioni da hb imperfetto come tutti noi...veniamo a tuo quesito.

In che modo cambiano proprietà?

Birra sarà birra uguale.

Varieranno i parametri della stessa....solo per farti un esempio, se non hai variato le gittate dei luppoli avrai una birra molto più amara, con esperienza in presenza di volumi o densità pre boil differenti si interviene su gittate, aumentandole o diminuendole a seconda dei casi.

Ovviamente densità diversa andrà ad incidere anche su altri parametri, come alcol, corpo etc....insomma sulla struttura della birra stessa.

La mia prima cotta, una pseudo kolsch, mi pare fosse sotto di tipo 10-15 pt dell'og prevista....me la bevvi lo stesso con soddisfazione (faceva pietà:D).

Ci siamo passati tutti tranquillo....certo non mi dissi non ho avuto particolari problemi, mi dissi cazzo che casino di problemi ho avuto ahahahah...tutto li.;)

Ma se la passione reggerà vedrai che li risolvi....per averne altri ok....ma quello e il divertimento se sei hb!:D

Un saluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Assolutamente noi siamo in due solo perché così uno risolve i problemi che combina l'altro

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono da solo.. e non hai idea dei casini che combino..

Lascia perdere l'ironia e concentrati sui consigli.. una volta accettato il fatto che la presa in giro è normale, da sto forum hai da imparare un mondo intero..

 

Sapessi le cappelle che ho fatto io ora, dopo 4 anni di homebrewing, non ti preoccuperesti minimamente della tua prima cotta..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto che siete in tanti e quindi tanti maestri.
Poi possiamo parlare ore e ore sul fatto dell'ironia, e vi assicuro che io sono il primo. Quando però una persona vuole condividere una esperienza, e alla fine credo siate passati tutti dalle prime cotte, rispondere e in alcuni casi non cercare nemmeno di dare un consiglio o qualcosa del genere, beh lì non trovo utilità nel forum. Tra l'altro questa è la mia prima volta che scrivo un post e forse solo una persona ha cercato di venirmi incontro. 

Però volendo by-passare le polemiche, vi ringrazio lo stesso di tutto.

Alla salute.

Edited by Roberto Portaluri

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 22/6/2017 at 12:09, Simone11 said:

A parte le cazzate potresti raccontarci un poi come fai la birra cosi magari riusciamo a correggere un po di cose 

Tanto l errore è talmente grosso che una causa la si trova subito

non ho ancora visto nulla del tuo processo produttivo, dove magari si poteva migliorare qualcosa, tranne una pentola di sparge che perdeva...

per quanto riguarda le modifiche al prodotto finito pacioccando un po con i programmi che trovi per fare le ricette e variando i parametri vedi tu stesso che avrai output diversi (che corrispondono a birre diverse nel bicchiere almeno in teoria) o se fai i conti a mano vedi tu stesso che alcuni parametri che variano vanno a cambiare amaro ecc.

io alle prime cotte non le sapevo queste cose, e tutt'ora non ne so molte altre, ma prima di chiedere qualcosa mi documento e cerco di capire io da solo perche qualcosa non va o perche si fa cosi piuttosto che cola e poi chiedo conferma

poi punto secondo, la birra è buona eh ma se dopo un gaja non te la da, puoi proprio lasciare stare... e qui non c'è ironia ma amarezza

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

vabbè uno cerca di documentarsi nel modo che ritiene più opportuno, e per me era quello di chiedere ad altre persone che (probabilmente) avranno avuto la mia stessa esperienza. Aancheio so, in linea di massima, che i parametri cambieranno. Poi però se hai qualcosa da dire in merito rispondi, ma se devi usare energia solo per sottolineare il fatto che ho sbagliato, te lo puoi anche risparmiare, lo so già!!! Per cui se non rispondi ai miei post non verrò certo a supplicarti di rispondere, amico mio.

Ripeto, io sono nuovo e non voglio destabilizzare, ma solo collaborare. E collaborare in maniera seria, anche con ironia, ma dopo aver almeno risposto alle mie domande.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Roberto Portaluri said:

vabbè uno cerca di documentarsi nel modo che ritiene più opportuno, e per me era quello di chiedere ad altre persone che (probabilmente) avranno avuto la mia stessa esperienza. Aancheio so, in linea di massima, che i parametri cambieranno. Poi però se hai qualcosa da dire in merito rispondi, ma se devi usare energia solo per sottolineare il fatto che ho sbagliato, te lo puoi anche risparmiare, lo so già!!! Per cui se non rispondi ai miei post non verrò certo a supplicarti di rispondere, amico mio.

Ripeto, io sono nuovo e non voglio destabilizzare, ma solo collaborare. E collaborare in maniera seria, anche con ironia, ma dopo aver almeno risposto alle mie domande.

 

Roberto a me pare che la stai mettendo giù più dura di quello che è....alla fine non e che ti sia stata rivolta chissà quale offesa eh.

Poi ok ognuno e fatto a modo suo.....ok.

Comunque:

On 2/7/2017 at 19:55, Simone11 said:

non ho ancora visto nulla del tuo processo produttivo, dove magari si poteva migliorare qualcosa, tranne una pentola di sparge che perdeva...

 

 

E come telefonare al dottore e dire...ho male qua dottore mi dica cos'è?

Non hai detto nulla di nulla alla fin fine...ora va bene tutto....ma non e che abbiamo la sfera di cristallo eh.

Intanto sistema la pentola che perdeva, e una volta che farai una cotta senza perdite di mosto potrai iniziare a ragionare su efficienza impianto e su perdite varie (intese come assorbimento grani e fondo sparge/mash)...e si potrà ragionare su tutto il resto.

A tuo quesito su cosa cambia in tua birra ti ho già risposto....di più davvero non posso fare ora.:unknw:

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

A prescindere da tutto - gli errori sono all'ordine del giorno anche quando si ha qualche cotta in più sulle spalle - io mi chiedo una cosa:

perché hai scelto una bassa fermentazione (con tutte le problematiche che comporta) come prima cotta e tra l'altro nei mesi più caldi dell'anno? :mellow:

Consumerai una fortuna di corrente per tenere stabile la temperatura a 10° per tutta la fermentazione e a 0-1° per il mese, come minimo, di lagerizzazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia prima lager è stata la settima cotta di sempre: una pils poco "pilsosa" fatta con l'S-23. :)

La prima lager appena decente è stata la cotta numero 30.

La prima lager oggettivamente buona è stata la cotta numero 47.

...Certo che c'avete del coraggio voialtri... :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minutes ago, Vinc said:

La mia prima lager è stata la settima cotta di sempre: una pils poco "pilsosa" fatta con l'S-23. :)

La prima lager appena decente è stata la cotta numero 30.

La prima lager oggettivamente buona è stata la cotta numero 47.

...Certo che c'avete del coraggio voialtri... :P

Se inizi a brassare seriamente a dicembre, hai una cantina a 10°C e fuori le temperature sono spesso sugli 0°C..
Cosa faresti?? ;)

 

Non è questione di coraggio, ma questione di esigenze e incoscienza..

Che poi, sarebbero anche da sdemonizzare un po' ste basse fermentazioni.. Non sono nulla di terribile o con ostacoli insormontabili.. Se hai la possibilità di tenere le temperature, sei a cavallo.. Non hanno nulla di complicato rispetto a tante altre birre dove non hai tonnellate di luppolo e/o altri caratterizzanti a pararti il culo(ops, forse meglio dire sederino!!).. :)

Edited by Tyrion132

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un po' sono d'accordo con te, nel senso che vanno sdemonizzate, però c'è anche da dire che l'errorino di inesperienza te lo amplificano, a differenza ad esempio della classica IPA in cui le tonnellate di luppolo ti coprono (agli occhi dell'homebrewer alla prime armi, non di certo a quello esperto) tutte le magagne di una fermentazione condotta male e quantaltro. :)

14 minutes ago, Tyrion132 said:

Se inizi a brassare seriamente a dicembre, hai una cantina a 10°C e fuori le temperature sono spesso sugli 0°C..
Cosa faresti?? ;)

Ah, mi sembra di ricordare che ne avevamo già parlato. Ma purtroppo la mia memoria è fortemente condizionata dalle birre che ingerisco nella settimana... :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo, l'errorino è amplificato..
Esattamente come in bitter e/o tutte le birre leggere, bilanciate ecc ecc..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per i consigli. Io sinceramente ho fatto questa scelta perchè avevo bisogno di testare il mio impianto con una birra "facile" da fare. Ed effettivamente non ho trovato molti intoppi, apparte la pentola di sparging che mi ha abbassato l'efficienza. Poi effettivamente all'apertura delle prime bottiglie ho trovato riscontro nelle vostre parole. La fermentazione, seppur con temperature controllate, ha avuto dei rallentamenti e dei risultati non ottimali, ma ripeto era un test e anche se noto anche io alcune mancanze sono molto contento della mia prima cotta. Chiaramente con il passare del tempo migliorerò tecninca e impianto.

Nel frattempo bevendomi una mia birra fresca, vi auguro una buona estate. 

Edited by Roberto Portaluri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...