Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Salve a tutti, scrivo qui per chiedervi un aiuto ad identificare un problema che mi sto portando avanti, vi spiego:

Un anno fa comprai  un kit per fare la birra con singolo bidone + un malto per birra chiara e leggera (ed economico), segui il procedimento sciogliendo in acqua malto poi il lievito e mettendo il bidone in un ambiente a temperatura controllata, avendo un solo bidone non ho potuto fare travasi intermedi e al completamento del processo ho imbottigliato, il risultato? Una birra quasi imbevibile ed estremamente amara, chiedendo su questo forum mi fecero notare che il problema poteva essere 1) i lieviti nel kit non erano dei migliori essendo un kit del malto economico, 2) non travasando mi ero portato dietro tutti i lieviti morti.

Imparando dagli errori questo anno vado a comprare un nuovo kit di malti, questa volta in doppia latta (che mi hanno consigliato) un kit non economico e compro anche un altro bidone, ri-seguo di nuovo tutto l'iter con la differenza che dopo 7 giorni faccio un primo travaso, poi prima dell'imbottigliamento faccio un altro travaso, aggiungo l'estratto di malto ed imbottiglio, oggi dopo 2 mesi che conservo la birra l'ho assaggiata e ancora sento una birra molto ma molto amara quasi insopportabile, dove sto sbagliando?

 

Per darvi dei dati,

la temperatura è stata ottimale per tutto il ciclo stando in un ambiente controllato,

La densità riscontrata si trovava con quella teorica.

Il malto usato è un "belgian style-ale della muntons" la trovate qui.

Edited by Alessandro Panza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo dicevano anche gli skiantos che la birra era amara questo dovevi saperlo, il link non riporta al kit specifico comunque

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se fai una birra da kit che termina la fermentazione a 1,005 o meno perché hai usato un kg di zucchero in aggiunta al malto del kit, questo sapore amaro potrebbe essere normalissimo. La birra secca non bilancia l'amaro del luppolo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, trappist_forever said:

Se fai una birra da kit che termina la fermentazione a 1,005 o meno perché hai usato un kg di zucchero in aggiunta al malto del kit, questo sapore amaro potrebbe essere normalissimo. La birra secca non bilancia l'amaro del luppolo. 

la fermentazione è terminata a 1,006.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non conosco i kit....ma per quel poco che ne so con primo con il classico kg di zucchero e normale.

Col secondo non so.....comunque dipende tutto da chi ha prodotto il mosto...tu non puoi fare molto.

Oddio potresti aggiungere ulteriore estratto non luppolato....ma andresti a variare parecchi parametri, parametri che nemmeno conosci, li sa solo chi ha fatto il mosto, il che vuol dire fare un salto nel buio.

Piuttosto trova un kit che abbia una buona og e che non preveda aggiunta di zuccheri semplici, o al limite solo una piccola aggiunta.

Da come parli....ma li dovresti essere tu a saperlo (che stile di birra prediligi)....io ti suggerirei di stare sul belgio, i brewferm se non erro sono prodotti decenti per essere dei kit...almeno così ho letto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Alessandro Panza said:

la fermentazione è terminata a 1,006.

Ecco il problema dei kit con aggiunta di un kg di zucchero è proprio questa, la birra viene troppo secca e sidrosa e non rimane il dolce del malto a bilanciare l'amaro del luppolo.

Come mi pare ti ha già detto conco se vuoi fare altri kit scegli i brewferm che non prevedono aggiunte sproporzionate di zuccheri semplici, sono tarati per meno litri rispetto ai canonici 23 ma in questo modo fai una birra già tarata dal produttore e non devi aggiungere nulla. Se necessiti di fare un batch maggiore puoi unire 2 o 3 kit direttamente in unico fermentatore. 

Evita l'ambiorix (che è molto amara) le altre sono abbastanza dolci

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ecco il problema dei kit con aggiunta di un kg di zucchero è proprio questa, la birra viene troppo secca e sidrosa e non rimane il dolce del malto a bilanciare l'amaro del luppolo.
Come mi pare ti ha già detto conco se vuoi fare altri kit scegli i brewferm che non prevedono aggiunte sproporzionate di zuccheri semplici, sono tarati per meno litri rispetto ai canonici 23 ma in questo modo fai una birra già tarata dal produttore e non devi aggiungere nulla. Se necessiti di fare un batch maggiore puoi unire 2 o 3 kit direttamente in unico fermentatore. 
Evita l'ambiorix (che è molto amara) le altre sono abbastanza dolci
Esatto ..... ho smesso di fare kit per lo stesso motivo. Attesa alta e delusione direttamente proporzionale ..... dopo alcuni anni di stop riprovo in E+G ...... spero sia meglio.

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×