Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Ragazzi ho bisogno del vostro aiuto.
Cosa sono quelle macchie sulla superficie del mosto?

File_000.thumb.jpeg.60e94e2bf1bf7c1cdf881d296c2981da.jpeg

File_001.thumb.jpeg.0745d3b1367bfb5aeb677ac5d57211de.jpeg

Ho imbottigliato una APA fatta con il 97% di Pale Ale (Dingemans), il 3% di Crystal, Magnum, Perle e Cascade come luppoli. L'aggiunta a 0 minuti (Cascade) è stata pari a 3,5 g/l e non ho fatto dry hopping.
Quando ho aperto il fermentatore per fare il travaso per poi imbottigliare ho visto quelle macchie e non riesco a capire se siano olii di luppolo o altro (infezione?).
La birra è stata imbottigliata da 2 settimane e non presenta nessuna sovra carbonazione, nessun "colletto" o alone nel collo della bottiglia e soprattutto "nessun odore/sapore strano". Ho assaggiato la birra e non capisco perchè ma non tutte le bottiglie sono uguali! Alcune sembrano ok, altre sembrano slegate, slavate e colore più pallido ed una punta di acido (appena percettibile).

Ho pulito tutta l'attrezzatura per bene e sanitizzato tutto con lo Star San facendo attenzione a passare il liquido ovunque.

Si tratta di un'infezione vero?

In caso affermativo non capisco proprio come dal momento che ho prestato un'attenzione maniacale alla pulizia!

Devo buttare via tutto quanto o basta una bella pulita/sanificazione magari un po' più pesante?

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bevitela in fretta perché non ha un bell'aspetto, penso che durerà poco.

C'è chi prova a sanitizzare tutto correndo il rischio di ritrovarsela di nuovo, io però smonterei tutto quello che si può smontare, farei bollire a lungo tutto quello che non si rovina,i tubi cristal li cambierei senza penzarci, così come i rubinetti di plastica e le guarnizioni, e poi bombarderei pesantemente di candeggina non troppo diluita. Controlla che nel fermentatore non siano presenti graffi, se ci sono cambialo.

Un'infezione me la sono portata avanti per non so quante cotte, ogni volta ero convinto di aver pulito e sanitizzato benissimo tutto, me ne sono liberato solo quando ho cambiato tutti i tubi, compreso quello che dal rubinetto mi portava l'acqua all'impianto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille @Thor per gli utili suggerimenti.

Facendo BIAB non ho molto da smontare quindi nessun problema ma la domanda è un'altra: facendo bollire il mosto per almeno un ora, non dovrebbe disinfettarsi tutto da solo? Cioè, non dovrei immettere mosto sterile nel fermentatore?

Seguendo quello che dici, dovrei smontare dalla pentola: resistenza elettrica, rubinetto (giunto "T", nippli, dadi). Dovrei far bollire questa roba più tubi di silicone e serpentina.

Inoltre dovrei cambiare, un tubo crystal lungo 5 metri che dal rubinetto della cucina mi porta l'acqua alla pentola, il sifone, rubinetto di plastica ed il tubo che uso per ossigenare con la bombola di ossigeno.

I fermentatori sono nuovi di pacca: due cotte alle spalle. Graffi davvero non ne ho visti.

Cercherò sicuramente di cambiare/rivedere tutto ciò che viene a contatto con il mosto dopo essere stato raffreddato ma mi chiedo se sia possibile che qualche bestiaccia possa sopravvivere ad un'ora di bollitura del mosto. :confused:

Aggiungo: la serpentina la immergo nel mosto negli ultimi 15 minuti di bollitura. Sono sufficienti per sanitizzarla?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema non è la pentola, è dal raffreddamento in poi. 

La bollitura è un ottimo sanitizzante, 15 minuti non sterilizzano, ma fanno fuori la maggior parte delle bestie nocive alla birra. Tutto quello che si crea una corazza diventando spora sopravvive. Io il controflusso che uso lo collego a 15 minuti dal termine facendo ricircolare mosto bollente, per ora m'è sempre andata bene.

Se per ossigenare usi una pietra porosa non inox, che quindi non puoi far bollire, cambiala senza pensarci due volte.

Per il tubo, puoi provare a pulirlo internamente con pezzi di spugna morbida non ruvida, infili un pezzo abbastanza grande da entrare sforzando da un lato, lo attacchi al rubinetto, e lasci che la pressione dell'acqua lo faccia uscire dall'altro lato, dopo di che puoi provare a sanitizzarlo con la chimica. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×