Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
el valva

Camera di fermentazione di fortuna

36 posts in this topic

Buonasera a tutti!

Al momento mi trovo sprovvisto di una camera di fermentazione come si deve e, a causa di una serie posticipazioni, entro settimana prossima brasseró una APA. Ora, in cantina penso di essere tra i 17-20 gradi ma temo che la temperatura si alzerà nei prossimi giorni. Quindi vi vorrei chiedere se qualcuno mi può consigliare una soluzione rapida, economica e di facile realizzazione per abbassare la temperatura di qualche grado (4-5 più o meno) per un paio di settimane. 

Grazie a tutti in anticipo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con il Polistirolo fare tipo una casetta e mettere dentro bottiglie ghiacciate...

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bottiglie di ghiaccio attaccate al fermentatore e coperta che chiude bene tutto, le cambi ogni 6-8 ore

Con 6 bottiglie su 30 litri scendevo di 8 gradi anche

Un frigo è tutta un altra storia come stabilita di temperatura ma in emergenza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dite che una scatola di cartone a coprire tutto possa aiutare per isolare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vuoi un consiglio spassionato "elimina-patemi-d-animo" posticipa la cotta fin quando non avrai tutta l'attrezzatura completa....non dovendolo fare per lavoro non ha nessun senso farlo "per forza", con fretta e con l'ansia poi di avere una fermentazione ballerina col risultato di bere succo di banana....

oh, solo un consiglio eh ;)

Andrea

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Polistirolo e bottiglie ghiacciate l'ho usato come sistema e devo dire che funziona bene, ovviamente è un bello sbattimento ma funziona 4-5 gradi li abbassi senza problemi, però prenditi il tempo per costruire tutto prima della cotta, altrimenti rischi di fare un brodo di esteri

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma un bel congelatore a pozzetto usato non lo trovi, io ne uso uno da 500 litri entrano comodi 2 fermentatori da 30 litri più 30 bottiglie nel secondo scomparto, credo sia la soluzione migliore...

Edited by salvo81

Share this post


Link to post
Share on other sites

No no, chiaramente non è un lavoro ma è da tanto che io e papà non facciamo una cotta ed essendo la prima E+G siamo abbastanza carichi (Più io che lui:lol:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io mi trovo nella stessa situazione, cantina a 24° ieri, stanotte ho tenuto tutto aperto e con le temperature esterne che si sono abbassate è scesa a 22° ma non rischio.

Avevo in mente di fare una weiss e per come ho letto temperature superiori a 20° aumentono la bananosità ( come the dragonlord indica)

Pensavo di convincere mia moglie a fare il frigo nuovo ed usare quello vecchio come camera di fementazione :D

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In settimana ho intenzione di fare una camera in polistirolo e vedere come va, però nel mentre, per sicurezza, mando il nonno in discarica a vedere se riesce a raccattare qualcosa :rofl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, el valva said:

In settimana ho intenzione di fare una camera in polistirolo e vedere come va, però nel mentre, per sicurezza, mando il nonno in discarica a vedere se riesce a raccattare qualcosa :rofl:

Lascia perdere la discarica, che se i frigo sono arrivati là un motivo c'è, e a meno che tu non sia attrezzato da frigorista ci fai ben poco, inoltre penserebbero che ti vuoi fregare il motore per attaccarlo ad una bombola e farci un compressore, tagliando i tubi e liberando in aria il gas dannoso che invece per legge va recuperato. 

Pensa che nell'area ecologica del posto dove lavoro c'è un recinto apposito per i frigoriferi da smaltire, chiuso con lucchetto per evitare furti di pezzi.

Un frigo usato lo trovi per 50 euro o poco più, basta avere un poco di pazienza e cercare nei posti giusti ( ci sono tante app per telefonino, o mercatini su facebook, no discarica ;) ), nel tempo che ti arriva per posta un stc 1000 ( o qualunque altro termostato ) trovi anche il frigo, e risparmi tempo, soldi, materiali, spazio e stress. 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inkbird ITC-308S Arrivato, ora sono alla ricerca di un frigo ...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

senza aprire nuovi topic su argomenti triti e ritriti mi inserisco nella discussione :)

allora, per varie ragioni logistiche, ho dovuto rinunciare all'idea di usare un frigo per fermentare a temperatura controllata. nessun problema, visto il mio tempo a disposizione questo hobby è più a tempo perso e mi accontento di soluzioni "alternative" che purtroppo dovranno essere definitive, quindi cxerco di farle da subito per bene.

mi farò una camera di fermentazione usando la cintura per riscaldare e del ghiaccio per raffreddare, di solito (da leggere: praticamente sempre) uso lieviti ad alta, la temperatura sia in estate che in inverno è abbastanza stabile sui 22/24 gradi, necessito qualcosa che mi permetta "solo" di tenere abbastanza fissi al massimo 6/7 gradi in meno della temperatura ambiente, niente di impossibile.

sono disposto a sorbirmi la rottura del cambio giornaliero delle bottiglie/ghiacci di plastica che si sciolgono, insomma, il mio cuore è in pace, mi accontento :D

l'idea è di costruire qualcosa come in foto, miscuglio di mille idee trovate in rete, tutto regolato con l'stc-1000, mi chiedevo solo un paio di cose a livello tecnico che mi hanno messo qualche dubbio...in pratica pensavo di avere un cassetto inferiore col ghiaccio, collegato al superiore da due o tre ventole da pc che portino il freddo, le domande che mi pongo sono queste, spero qualche anima pia riesca a togliermi i dubbi:

 

- il discorso del ghiaccio di sotto l'ho pensato per il fatto che l'aria fredda è ovviamente più pesante, se fosse di sopra (sarebbe meglio di lato ma non ci riesco, mi serve qualcosa di stretto e alto, altrimenti mi è di impiccio) il freddo sarebbe un flusso continuo, così invece nel caso serva aumentare la temperatura e la belt fosse in funzione non credo crei problemi. se serve diminuire le ventole, tutte che sparano verso l'alto dovrebbero riuscire tranquillamente a spingere l'aria freddo verso l'alto e raffreddare l'ambiente...ragionamento corretto?

- la sonda la appiccicherei al fermentatore (di plastica), c'è il rischio che la cintura la riscaldi troppo e quindi sballi la lettura o la plastica trasmette pochissimo il calore e non crea di questi problemi?

- sulla parte superiore conviene praticare qualche foro in maniera che la co2 generata sfiati? o mi sto facendo pippe per nulla? tral'altro visto che il mio problema principale è il caldo e non il freddo aiuterebbe a far uscire l'aria calda che per la maggiore sarebbe dannosa e difficilmente farebbe uscire il freddo, sempre per il solito discorso che l'aria è più pesante.

 

l'idea generale sarebbe quella di munirlo di ruote in modo da poterlo spostare comodamente, magari lasciandolo pure fuori (magari coperto :D ) in estate.

 

intanto grazie a tutti, salute :hi:

P_20170531_224715.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao BosMarc,

io farei il vano per il ghiaccio sopra, in questo modo eviti di utilizzare ventole.

Per i fori che vuoi fare per far uscire l'aria calda non credo siano necessari in quanto l'aria esterna che dovrebbe entrare sia a temperatura superiore.

Poi per lo sfiato della CO2 non vedo problemi visto che ogni tanto dovresti aprire la camera per sostituire il ghiaccio.

Per la sonda ho visto che alcuni utilizzano una bottiglia di acqua in cui viene immersa la sonda, in questo modo non immergi la sonda nel mosto ed avrai una lettura approssimativa ma stabile di un liquido in camera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La bottiglia d'acqua non va bene..mezzo litro di acqua vs 20 litri di mosto non saranno mai allineati..la cosa migliore è un cavo da terrario e attaccare la sonda al fermentatore e isolarla..

 

Io ne ho fatta una uguale ad un frigo..metto il ghiaccio sopra e un mini ventilatore da 5 euro mi fa ricircolare l'aria quando serve..

 

Inutile il foto della CO2..non sarà mai ermetica quindi uscirà da sè..

 

La mia va migliorata sicuramente anche se comunque 5/6 gradi in meno con una sola bottiglia di ghiaccio al giorno riesce a mantenerli..

 

Ah ho usato solo polistirene a 5cm, messo insieme ad incastri tipo puzzle e con silicone sigillante

 

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma se metto due o tre bottiglie congelate SOPRA, quando deve scaldare non fa troppa fatica? non so se mi spiego... rischio di avere la cintura accesa quasi 24/24 perché la camera è sempre troppo fredda, o sbaglio?

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

che poi, una domanda proprio ignorante... se compro un motore frigo da mettere per fuori (si trovano a due soldi) non me ne faccio niente vero? serve tutto l'impianto a serpentine? insomma, non è il motore che raffredda, è così no?

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensavo che volevi usare la camere con il ghiaccio quando fà caldo e con la fascia riscaldante /termostato quando fà freddo.

Non ti basta solo il motore, serve anche la serpentina.

Secondo me fai prima a rimediare un vecchio frigo funzionante.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ci sto con le misure, mi accontento delle bottiglie... appena capisco se è meglio sopra o sotto

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmm capisco , io ho trovato uno piccolino, stasera forse me lo vado a comprare, un usato, 45 euro, dovrebbe entrarci giusto il fermentatore

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho trovato 3 ventole da pc di un vecchio case, diametro circa 10cm (belle grosse), sono sempre più propenso a mettere il ghiaccio sotto con le ventole che sparano in alto (credo bastino due). la mia paura, anche se forse  mi sto facendo parecchie pippe mentali per nulla (:lol:), è che d'estate, quando deve raffreddare, rischio di non poter limitare l'affluisso di freddo con le bottiglie in alto (anche senza ventola che in quel caso non serve) e avrei la belt sempre accesa per limitare l'abbassamento di temperatura (non devo lagherizzare, mi basta come ho detto una stabilità tra i 18 e i 20), d'inverno invece, non necessito di ghiaccio, ma ho paura che quando si accende la brew belt poi l'inerzia termica aumenti la temperatura del mosto fino a sforare, anche se di poco...con le bottiglie in basso, potrei metterle anche d'inverno (magari una sola) e mi andrebbe a limitare l'inerzia di calore.

 

ora, mi rendo conto che stiamo parlando di un cassone con il ghiaccio dentro e non di un polmone d'acciaio o di una macchina per la tac, però sono un pò maniaco e le cose le devo fare fatte bene, pena la pazzia (seguido da omicidio da parte della signora :vava:), imho se faccio come descritto sopra posso portare anche il mobiletto fuori in pogiolo e lasciarlo sia d'estate che d'inverno, magari con un telo sopra per evitare l'inzozzamento.

 

le vostre opinioni?

pick one:

- può essere una buona idea, il ragionamento fila

- la tua idea è sballata perchè...

- sei malato, curati!

- chiamami quando la moglie ti vorrà uccidere, in due il lavoro esce meglio!

 

fatemi sapere :good:

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vuoi una cosa fatta bene ti prendi un frigo usato questa sarà comunque una cassa di polistirolo,sempre quella rimane..io il cavo riscaldante neanche lo uso da febbraio in poi..e la temperatura non scende dal momento in cui il ventilatore non gira..

Le ho messe sopra perché era solo più facile la realizzazione

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma il frigo non so dove metterlo, mi cacciano di casa se solo oso :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

rilancio... fino a fine giugno sono sommerso di lavoro, così prima di cominciare le penso tutte :D
su amazon/eBay ci sono mini frighi da 10/20 euro, se ne smonto uno e lo adatto al mobiletto autocostruito dite che riesco a fare qualcosa? perché quanto poco facciano saranno sempre meglio di 3 bottiglie di ghiaccio... fattibile secondo voi? hanno l'attacco usb di solito

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now