Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
alphataurus

dubbi su livello carbonazione e stile

Recommended Posts

ciao a tutti,sono alle prese con i dubbi della seconda cotta,la prima una belgian tripel con ricetta semplice di soli 5kg di grano pils e lievito secco è andata alla grande,piacevolissima,schiuma fantastica che regge per tanto tanto tempo, ottimo sapore e frizzantezza giusta, per la prima cotta ho dosato lo zucchero in bottiglia con misurino e dopo 15 giorni la birra stappata era gia carbonata,ricca di schiuma e gia frizzante al sapore,ora sono passati 2 mesi ed è fantastica.

adesso sono alle prese con grossi dubbi sulla seconda cotta,una Belgian dark strong ales, ho preso la ricetta basandomi su un clone della KWAK

 

5,30 kg pils

0,130 special b

0,700 munich 

zuchero candito bianco

lievito liquido wyeast abbey II

styrian golding

saaz

premetto che la cotta apparentemente è andata bene, OG di 1.086 come previsto, FG di 1.016...

per l'imbottigliamento ho fatto il calcolo del priming basandomi sul calcolatore brewing friends,qui viene il dilemma... questa volta ho sciolto lo zucchero e buttato nel fermentatore,ho mescolato ogni 5-6 bottiglie e tappato,ho usato 88 grammi di zucchero bianco come da calcolo in base a un livello di co2 come da stile (2.2) ...risultato sono passati 15 giorni e la birra è sgasata e senza schiuma,lo so mi direte che è troppo presto ma mi sorge un dubbio e vado a fare una ricerca su internet.

cercando di capirci qualcosa con il mio scarso inglese noto che per carbonare questo tipo di birra hanno usato livelli di co2 diversa dal mio calcolo (2.2) ma molto piu alta,tipo 3 - 3.5 addirittura 4. soprattutto quando parlavano di birre in stile belga come le tripel,dubbel,quadrupel. se avessi usato questo calcolo avrei sciolto non più 88 grammi ma piu di 130 grammi,mi chiedo se possa essere quindi questo il problema della scarsa carbonazione che mi ritrovo.

il problema è che ci sono siti che hanno calcolatori per il priming con valori totalmente differenti,e non so su quale basarmi,spero possiate aiutarmi a capirci qualcosa.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

88 grammi in quanto litri quindi?

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so che tabella hai visto ma 2,2 volumi è veramente pochissimo, consigliata solo per stili inglesi e comunque difficilmente le produzioni attuali anche di quegli stili stanno realmente su valori così bassi. Ormai il consumatore moderno si aspetta una frizzantezza ben evidente indipendentemente dallo stile di birra.

Per una tripel un valore di 3,0 è molto più adeguato e in stile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho messo 2,6 sulla pils e sarebbero già pochini

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma qualsiasi calcolatore di priming purtroppo mi dava 2.2 come livello,vai a saperlo,cmq ho usato 88 grammi per 16 litri.

Cosa mi consigliate di fare adesso?buttare tutto?perché a questo punto non credo possa diventare frizzante e schiumosa come dovrebbe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai 5,5 grammi litro qualcosa dovrebbe fare !!! Mai buttare abbi fede e pazienza , poi si può bere anche sgasatina al limite!! Se butti avvisa che possiamo sempre pensarci noi

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma qualsiasi calcolatore di priming purtroppo mi dava 2.2 come livello,vai a saperlo,cmq ho usato 88 grammi per 16 litri.
Cosa mi consigliate di fare adesso?buttare tutto?perché a questo punto non credo possa diventare frizzante e schiumosa come dovrebbe

Di dove sei? che nel caso passo a ritirarle

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ultimamente ho cominciato a fregarmene di quello che dicono le tabelle per la carbonatazione. Preferisco fare carbonatazioni basse, restando in genere su 2,5 volumi, magari un po' più alto per certi tipi di birre. La prossima settimana devo imbottigliare la weizen ma non pesno che salirò troppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minutes ago, Pils said:

Hai 5,5 grammi litro qualcosa dovrebbe fare !!! Mai buttare abbi fede e pazienza , poi si può bere anche sgasatina al limite!! Se butti avvisa che possiamo sempre pensarci noi

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk
 

2,2 volumi = 4,3 g/l. Decisamente piattina...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come csrbonazione per una tripel 2.2 è bassa. Però se posso darti conforto, essendo una birra che può essere conservata per parecchi mesi, ti conviene apettare, vedrai che il lievito intaccherà anche parte degli zuccheri non fermentabili aumentando la carbonazione. Non so se a voi è mai successo che le ultime bottiglie rispetto alle altre hanno una effervescenza maggiore.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
2,2 volumi = 4,3 g/l. Decisamente piattina...

88/16=5,5 però (non 15 +18=33 cit.)

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Occhio a non confondere i grammi di zucchero con i grammi di CO2. Ipotizzando una fermentazione a 20°C aveva 1,7g/l e ne ha aggiunti 2,6 (88/2,06/16) arrivando a circa 4,3g/l.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok ma comunque non è pochissima roba dovrebbe avere un po' di carbonazione

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, esattamente 4,3g/l. Se provi a bere una birra con questa carbonatazione poi non vai esattamente di "rutto libero". :lol:

Se è pure una birra molto attenuata e alcolica la schiuma se vuoi vederla dovrai farla col minipimer.

Naturalmente può anche essere che la rifermentazione proceda a rilento e non sia completa e quindi che la situazione migliori un pochino, ma sempre deludente sarà. :cray:

Share this post


Link to post
Share on other sites

a questo punto aspetto,la rifaccio e provo a fare il calcolo con un volume di 3 o 3.5 a questo punto non lo so più,peccato perche sia il gusto che il colore sembravano interessanti. possibilità di salvarla senza fare disastri?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appena imbottigliata la bitter.. 

1,6 vol

Giusto per parlare di basse carbobazioni.. XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le mie basse fermentazioni hanno più CO2 a fine fermentazione! :shok:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Vale said:

Le mie basse fermentazioni hanno più CO2 a fine fermentazione! :shok:

Già!! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Le mie basse fermentazioni hanno più CO2 a fine fermentazione! :shok:

A proposito di basse , dopo la lagherizzazione la co2 c è ancora o se ne va? Il mio dubbio è che sbaglio i conti priming perché dopo un mese in fermentatore sia andata via la co2 di fermentazione

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

La quantità di gas disciolta in un liquido dipende da temperatura e pressione:

Pressione più alta = più gas
Temperatura più alta = meno gas

 

Trai le tue conclusioni.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Tyrion132 said:

Appena imbottigliata la bitter..

Ma in quanti stiamo a ffà la bitter in sto periodo?! :D

Te che lievito hai usato, @Tyrion132?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un sacco! XD
Io ed Enzo l'abbiamo fatta principalmente perchè è un ottimo modo per riempire la cantina.. Però è anche vero che stanno arrivando i primi caldi.. Quindi birre leggere da beva, sono più che benvenute..
Poi farò una cosa che mi spaventa sulla prossima cotta...
E infine dry stout! :D

Il mitico e superbo windsor!

Share this post


Link to post
Share on other sites
La quantità di gas disciolta in un liquido dipende da temperatura e pressione:
Pressione più alta = più gas
Temperatura più alta = meno gas
 
Trai le tue conclusioni..

Si la teoria ok dovrei anche averla studiata a scuola ma secondo me nella pratica un po' di co2 sciolta in un mese se ne va via col primo travaso , se apro il fermentatore per densità,se non fa tenuta nel travaso d imbottigliamento...

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Tyrion132 said:

Il mitico e superbo windsor!

Con la mild dell'anno scorso ha funzionato egregiamente. :) Per la bitter di quest'anno però mi sono sentito di usare l'S-04: meno frutta, più "puzzette" che fanno molto british e attenuazione più alta (che poi ci concateno il BW).

 

P.S. Scusate per l'OT. :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...