Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
dea90

iSpindle

Recommended Posts

40 minutes ago, teogamba said:

Ottimo ragazzi, vediamo come va a finire! Se potete postate immagini del kit e delle varie fasi di assemblaggio!

 

Dove hai trovato questa informazione riguardo al motorino per poterlo tenere pulito?

 

diciamo che ho visto questo video e ho pensato che otre che per la c02 andasse bene anche per gli altri residui

 

36 minutes ago, Lucio#09 said:

Che poi è colpa di dea90 emoji23.png

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
 

io ho solo riportato l'esistenza della versione open, la carta l'avete tirata fuori da soli :lol: :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo c'è solo il video ma non ho trovato da nessuna parte l'implementazione hardware e software del motorino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Purtroppo c'è solo il video ma non ho trovato da nessuna parte l'implementazione hardware e software del motorino.


Di elettronica me ne intendo ben poco, ma un temporizzatore che da l'impulso al motorino non basta?

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho chiesto al ragazzo che ha lanciato il progetto e ha detto che aveva abbandonato l'idea perchè la riteneva poco utile. Tuttavia vorrebbe implementarla di nuovo in quanto da alcuni risultati parrebbe che il dispositivo possa dare valori un pochino sfalsati se l'iSpindle rimane ingabbiato tra del lievito. Vediamo come andrà a finire.

Ad ogni modo, quando dovreste ricevere il pacco?

Share this post


Link to post
Share on other sites

per risolvere il problema del lievito penso basti scouterlo a mano una volta alla settimana... dal mio punto di vista la vera utilità dello spindel non è quella di dirti l'esatto valore della densità ma mostrarti il trend di diminuzione fino a capire quando imbottigliare

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

io credo che per il momento prenderò giusto l'elettronica senza batterie e senza contenitori, tanto dove gioco a fare il piccolo birraio non ho internet quindi al momento non mi serve, se invece si riuscisse a implementarlo in brewpi allora sarei a posto anche senza internet!

@teogamba il motorino forse usato come nel video ha poco senso, ma se si accendesse una volta al giorno per un minuto continuato o a impulsi lunghi potrebbe essere molto utile per evitare sedimenti e letture sballate da co2 

@the dragonlord scuoterlo a mano non mi sembra una buona idea...per il resto ok il trend, ma se fosse preciso come un densimetro standard non ti piacerebbe bere una bottiglia di birra in più invece che buttarla nel lavandino come campione per misurare la densità? :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seguo con interesse.. per il motorino non ci sono problemi a livello logico-elettronico nel fare un circuito semplice che lo faccia vibrare magari ogni ora.. Quello che mi chiedo è: per un oggetto del genere credo proprio che sia fondamentale avere un centro di massa in un determinato punto per ottenere la giusta inclinazione, aggiungere roba (fuori progetto) potrebbe non funzionare così bene..

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'iSpindle è già supportato dal BrewPiLess.
Io uso la versione classica del BrewPi, anche tu?

Share this post


Link to post
Share on other sites
io credo che per il momento prenderò giusto l'elettronica senza batterie e senza contenitori, tanto dove gioco a fare il piccolo birraio non ho internet quindi al momento non mi serve, se invece si riuscisse a implementarlo in brewpi allora sarei a posto anche senza internet!
[mention=18431]teogamba[/mention] il motorino forse usato come nel video ha poco senso, ma se si accendesse una volta al giorno per un minuto continuato o a impulsi lunghi potrebbe essere molto utile per evitare sedimenti e letture sballate da co2 
[mention=9866]the dragonlord[/mention] scuoterlo a mano non mi sembra una buona idea...per il resto ok il trend, ma se fosse preciso come un densimetro standard non ti piacerebbe bere una bottiglia di birra in più invece che buttarla nel lavandino come campione per misurare la densità? :rolleyes:

certo è proprio quello lo scopo

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'iSpindle è già supportato dal BrewPiLess.
Io uso la versione classica del BrewPi, anche tu?


Al momento ho sulla camera di fermentazione un semplicissimo stc1000, ma vorrei cambiare con BrewPi visto che sto passando dai kit al AG
Una raspi zero w basta per controllare la camera o ci va qualcosa di più? Altrimenti "rubo" la 3 che ho sulla stampante 3d e uso quella

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se può servire ho trovato il PDF in olandese con le istruzioni passo passo per il montaggio....l'ho dato in pasto al servizio di traduzione di Microsoft Word...l'ho tradotto in inglese e non italiano per pietà nei confronti della nostra amata lingua...:D

Visto che non si possono allegare qui se qualcuno vuole i doumenti mi faccia un fischio

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'iSpindle è già supportato dal BrewPiLess.
Io uso la versione classica del BrewPi, anche tu?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, teogamba said:

Ho chiesto al ragazzo che ha lanciato il progetto.

Ciao, per caso hai il suo indirizzo email? Dovrei chiedere alcuni chiarimenti perchè con la traduzione della documentazione di montaggio dall'olandese/tedesco proprio non capisco alcune cose importanti

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, the dragonlord said:

Ciao, per caso hai il suo indirizzo email? Dovrei chiedere alcuni chiarimenti perchè con la traduzione della documentazione di montaggio dall'olandese/tedesco proprio non capisco alcune cose importanti

Grazie

No, ho lasciato un commento ad un suo video su youtube e lui mi ha risposto. Non ho nessun contatto diretto con lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda i problemi con luppolo e lievito..pensandoci il problema riguarda solo la fermentazione tumultuosa no? Dal primo travaso non si dovrebbero avere più problemi..certo, a meno di non lavorare con un tronco conico

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Lucio#09 said:

Per quanto riguarda i problemi con luppolo e lievito..pensandoci il problema riguarda solo la fermentazione tumultuosa no?
 

esatto

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, g.bonatti said:

Seguo con interesse.. per il motorino non ci sono problemi a livello logico-elettronico nel fare un circuito semplice che lo faccia vibrare magari ogni ora.. Quello che mi chiedo è: per un oggetto del genere credo proprio che sia fondamentale avere un centro di massa in un determinato punto per ottenere la giusta inclinazione, aggiungere roba (fuori progetto) potrebbe non funzionare così bene..

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

 

Infatti nella pagina del progetto c'è tutta la procedura completa per calibrare ad hoc ogni singolo iSpindle, proprio dal momento che (con aggiunte varie o meno) il centro di massa di ogni dispositivo è unico.

Si deve usare un foglio Excel, presente nella pagina GitHub del progetto, per calcolare un polinomio che poi va inserito a dovere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, the dragonlord said:

uh... per caso hai sottomano il link del video?

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
 

È il video che vedi in questo thread a proposito del motorino, pochi post sopra.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Infatti nella pagina del progetto c'è tutta la procedura completa per calibrare ad hoc ogni singolo iSpindle, proprio dal momento che (con aggiunte varie o meno) il centro di massa di ogni dispositivo è unico.
Si deve usare un foglio Excel, presente nella pagina GitHub del progetto, per calcolare un polinomio che poi va inserito a dovere.


Mmmh.. la calibrazione dei sensori (dell'IMU) è un conto, quella va fatta anche per compensare eventuali errori di montaggio dei sensori. Non capisco come si possa in un polinomio tenere conto di differenze in termini di peso e posizione del centro di massa dei pezzi differenti all'originale.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, g.bonatti said:

 


Mmmh.. la calibrazione dei sensori (dell'IMU) è un conto, quella va fatta anche per compensare eventuali errori di montaggio dei sensori. Non capisco come si possa in un polinomio tenere conto di differenze in termini di peso e posizione del centro di massa dei pezzi differenti all'originale.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

 

Nel polinomio la posizione del centro di massa dello Spindel è "implicito" nel senso che tu per crearlo inserisci nell'excel le coppie inclinazione-°P della soluzione nota e da queste coppie appunto viene estrapolato il polinomio.

Ovviamente nel caso di già eseguita calibrazione e di cambiamento della posizione di qualcosa all'interno del contenitore è necessario rifare tutto da capo.

A mio avviso, leggendo il polinomio, la vera domanda da fare è come mai non tiene conto della temperatura...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×