Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi!!! Sono nuovo in questo mondo e sto iniziando a valutare tutto l'occorrente da acquistare.

Leggendo nel forum, tutti parlate di due cose fondamentali: studiare e pulire.

Per lo studio mi sto dando da fare con gli appunti e il libro di Bertinotti. In questi giorni mi dedicherò alla lettura cosí da avere delle buone basi su cui partire.

Il kit lo devo ancora prendere, ma ho letto che sono tutti validi e meglio se con due fermentatori. Meglio pinta o Birramia?
Guardando ho visto l'esistenza anche di quelli INOX. Che differenza ci sarebbe (a parte il prezzo)? quale consigliate?

Premetto che voglio partire per gradi, quindi la prima birra la farò con il materiale incluso (anche se non è il top) e senza sostituire lo zucchero. Quindi, per adesso, non vi chiederò info su questo e sui vari malti o complementi vari.

Ultima cosa che vi chiedo: che prodotto consigliate per pulire il tutto? Leggendo i vari post, molti di voi dicono che alcuni prodotti per la pulizia non sono molto efficaci, quindi vorrei partire con il piede giusto e prendere subito un'alternativa ideale.

 

Intanto vi ringrazio tutti e buona serata!!

Edited by topdown87

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti ragazzi!!! Sono nuovo in questo mondo e sto iniziando a valutare tutto l'occorrente da acquistare.
Leggendo nel forum, tutti parlate di due cose fondamentali: studiare e pulire.
Per lo studio mi sto dando da fare con gli appunti e il libro di Bertinotti. In questi giorni mi dedicherò alla lettura cosí da avere delle buone basi su cui partire.
Il kit lo devo ancora prendere, ma ho letto che sono tutti validi e meglio se con due fermentatori. Meglio pinta o Birramia?
Guardando ho visto l'esistenza anche di quelli INOX. Che differenza ci sarebbe (a parte il prezzo)? quale consigliate?
Premetto che voglio partire per gradi, quindi la prima birra la farò con il materiale incluso (anche se non è il top) e senza sostituire lo zucchero. Quindi, per adesso, non vi chiederò info su questo e sui vari malti o complementi vari.
Ultima cosa che vi chiedo: che prodotto consigliate per pulire il tutto? Leggendo i vari post, molti di voi dicono che alcuni prodotti per la pulizia non sono molto efficaci, quindi vorrei partire con il piede giusto e prendere subito un'alternativa ideale.
 
Intanto vi ringrazio tutti e buona serata!!

Acciao sempre.meglio ovviamente(non traspirante non fa entrare la.luce e piu facile da pulire), per sanetizzante dico oxi e/o starsan/saniclean...

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Acciao sempre.meglio ovviamente(non traspirante non fa entrare la.luce e piu facile da pulire), per sanetizzante dico oxi e/o starsan/saniclean...

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk



Ma il kit in acciaio ha solo un fermentatore. Ne servirebbe comunque un secondo o ne basta uno?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto il consiglio di manu88vlc.come detergente invece ti consiglio enzibras.ce ne sono ovviamente mille mila ognuno per ogni esigenza, pero' l'enzibras e' efficacissimo ma non e' pericoloso da maneggiare.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'acciaio è sicuramente la cosa migliore per molti punti di vista ma per iniziare (e per un bel po' di tempo in seguito) puoi tranquillamente usare i fermentatori in plastica.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'acciaio è sicuramente la cosa migliore per molti punti di vista ma per iniziare (e per un bel po' di tempo in seguito) puoi tranquillamente usare i fermentatori in plastica.


Ottimo. Allora come primo kit direi che mi butto sulla plastica come tutti.
A livello di qualità, tra tutti i siti, quale consigliate? O uno vale l'altro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'importante è avere nel kit 2 fermentatori e tappatrice a colonna, poi la marca è giusto un bollino diverso sul bidone

giusto per conoscenza, 3 anni fa i bidoni di birramia erano molto più duri e difficili da chiudere di quelli di mr malt a causa del cambio fornitore, quelli di mr malt sono bianchi mentre quelli di birramia sono più trasparenti ed è più facile vedere il livello all'interno. Quelli delle altre marche non li conosco

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'importante è avere nel kit 2 fermentatori e tappatrice a colonna, poi la marca è giusto un bollino diverso sul bidone
giusto per conoscenza, 3 anni fa i bidoni di birramia erano molto più duri e difficili da chiudere di quelli di mr malt a causa del cambio fornitore, quelli di mr malt sono bianchi mentre quelli di birramia sono più trasparenti ed è più facile vedere il livello all'interno. Quelli delle altre marche non li conosco


Quindi uno o l'altro è praticamente la stessa identica cosa. Ottimo direi. Allora adesso mi butto nella lettura e mi guardo con calma che kit prendere. Poi ci aggiorneremo in seguito per ulteriori sviluppi!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capisco....sono certissimo che avevo risposto a sta discussione....ma non vedo più mia risposta....boh.

Comunque la plastica va benissimo....tranquillo.

Per nostri volumi...

Io la uso ancora dopo circa 10 anni di hb.

Per tuo quesito su come "pulire il tutto"....beh noi non dobbiamo solo pulire....per quello basta il sapone dei piatti e una spugnetta, ma dobbiamo nei limiti del possibile anche "sanificare"....per farlo (nei nostri limiti) io uso candeggina, economica e di facile reperibilità.

Per quantità io vado ad occhio....ma se cerchi trovi tutto con quantità etc...etc...

Poi io sciacquo bene con acqua calda.

C'è chi passa metabisolfito per eliminare candeggina.

Ovviamente quella classica....non la profumata eh.:D

Poi ci sono mille prodotti per (tentare di) sanificare i nostri fermentatori....hai solo da scegliere tu.

Ora vediamo se sparisce pure sta risposta.....mah....

Edited by conco
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

CONCOrdo !! Io sono alle prime armi e ho preso usato un fermentatore inox da 50 litri che non ho mai usato come fermentatore ma lo uso come tino filtro!! La plastica ha sicuramente molti vantaggi per noi , è leggera, si sanifica tranquillamente con candeggina economica ,costa poco ( se prendi dei secchi alimentari costano anche 5 euro l uno ) , quando l hai strisciata rovinata non ti fai problemi a trasformare il tuo fermentatore in un secchio per sbiancare !! L inox costa parecchio

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 hours ago, topdown87 said:

Premetto che voglio partire per gradi, quindi la prima birra la farò con il materiale incluso (anche se non è il top) e senza sostituire lo zucchero. Quindi, per adesso, non vi chiederò info su questo 

Scusa ma il tuo primo grado non potrebbe essere birra di solo malto?

Sono loro che hanno fatto la sostituzione di malto con zucchero e che sostituzione poi :D

Non commettere lo stesso errore e non fare sostituzioni.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, trappist_forever said:

Scusa ma il tuo primo grado non potrebbe essere birra di solo malto?

Sono loro che hanno fatto la sostituzione di malto con zucchero e che sostituzione poi :D

Non commettere lo stesso errore e non fare sostituzioni.

Devo ancora studiare, quindi potrei aver detto qualche ca**ata.
Ho detto così perchè, leggendo nel forum, molti utenti prendono i preparati e iniziano a sostituire varie cose (tipo il lievito). 
Quindi io, per iniziare a step, partirei proprio con le basi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, topdown87 said:

Devo ancora studiare, quindi potrei aver detto qualche ca**ata.
Ho detto così perchè, leggendo nel forum, molti utenti prendono i preparati e iniziano a sostituire varie cose (tipo il lievito). 
Quindi io, per iniziare a step, partirei proprio con le basi.

Questo potrei capirlo se non ti fossi iscritto al forum e non fossi in cerca di informazioni. Le birre di solito (qualche eccezione c'è) sono quasi totalmente malto i produttori di kit poi sostituiscono (per comodità loro) quasi il 50% del malto con un kg di zucchero. Ciò porta gusti non buoni nelle birre che si chiamano off flavours e rende la birra secchissima, con un gusto di sidro di mele.

Per il lievito dipende dal kit che vuoi fare, ci sono kit con ottimi lieviti ed altri con lieviti pessimi di cui non si conosce niente, nemmeno la data di produzione. Diluire un kit e farlo fermentare con un lievito anonimo, sconosciuto prodotto mesi e mesi indietro e conservato nei barattoli al caldo e/o al freddo nei magazzini dei fornitori....io non lo farei...poi la scelta è tua.

Sei venuto nel forum vuol dire che la buona volontà di migliorare l'hai...dai su fai un altro passo verso la buona birra.

:drinks:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, trappist_forever said:

Questo potrei capirlo se non ti fossi iscritto al forum e non fossi in cerca di informazioni. Le birre di solito (qualche eccezione c'è) sono quasi totalmente malto i produttori di kit poi sostituiscono (per comodità loro) quasi il 50% del malto con un kg di zucchero. Ciò porta gusti non buoni nelle birre che si chiamano off flavours e rende la birra secchissima, con un gusto di sidro di mele.

Per il lievito dipende dal kit che vuoi fare, ci sono kit con ottimi lieviti ed altri con lieviti pessimi di cui non si conosce niente, nemmeno la data di produzione. Diluire un kit e farlo fermentare con un lievito anonimo, sconosciuto prodotto mesi e mesi indietro e conservato nei barattoli al caldo e/o al freddo nei magazzini dei fornitori....io non lo farei...poi la scelta è tua.

Sei venuto nel forum vuol dire che la buona volontà di migliorare l'hai...dai su fai un altro passo verso la buona birra.

:drinks:

Direi che prima studio e poi ci risentiamo. Non sapendo ancora come sia fatto un kit preparato non parlo. Appena approfondisco le mie conoscenze rileggo il tuo messaggio così lo capisco meglio e poi ci risentiamo... ;)

Comunque grazie mille intanto!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per iniziare i fermentatori in plastica sono ottimi, io uso ancora quelli di Pinta.

Per la sanificazione faccio una passata con sapone dei piatti e acqua bollente e poi uso il chemipro oxy (uso uno spruzzino per tutte le superfici e fermentatori  mentre le rubinetterie e piccoli accessori li lascio a mollo per un giorno), a differenza di altri questo prodotto non ha la necessità di essere risciacquato.

Per la documentazione cerca anche i video su youtube (evita quelli di cuoredicioccolata se non vuoi una santa barbara in cantina).

Ce ne sono vari che spiegano cosa trovi nei kit e come usarli.

Preparti una check list da seguire quando farai la birra ed assicurati di avere tutto il necessario.

Edited by Andrea76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per iniziare i fermentatori in plastica sono ottimi, io uso ancora quelli di Pinta.
Per la sanificazione faccio una passata con sapone dei piatti e acqua bollente e poi uso il chemipro oxy (uso uno spruzzino per tutte le superfici e fermentatori  mentre le rubinetterie e piccoli accessori li lascio a mollo per un giorno), a differenza di altri questo prodotto non ha la necessità di essere risciacquato.
Per la documentazione cerca anche i video su youtube (evita quelli di cuoredicioccolata se non vuoi una santa barbara in cantina).
Ce ne sono vari che spiegano cosa trovi nei kit e come usarli.
Preparti una check list da seguire quando farai la birra ed assicurati di avere tutto il necessario.

Ottimi consigli anche questi.

Ho appena letto la miniguida del forum ma ho un piccolo dubbio. Durante la fermentazione si puo togliere il coperchio del fermentatore?
Oggi mi è arrivato il libro di Bertinotti "la tua birra fatta in casa", ma prima mi leggo la sua guida che ho scaricato dal sito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai aprire il fermentatore se non strettamente necessario.

ps assicurati di avere i rubinetti chiusi prima di mettere il mosto nel fermentatore e di aprire il coperchio prima di iniziare il travaso o sfilare il gorgogliatore, altrimenti andrà il liquido del gorgogliatore nel mosto.

Edited by Andrea76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mai aprire il fermentatore se non strettamente necessario.
ps assicurati di avere i rubinetti chiusi prima di mettere il mosto nel fermentatore e di aprire il coperchio prima di iniziare il travaso o sfilare il gorgogliatore, altrimenti andrà il liquido del gorgogliatore nel mosto.

Si si. Avevo letto queste cose ma grazie lo stesso per avermelo ricordato!
Altra domanda: quando si imbottiglia, bisogna fare come com il vino e prestare attenzione alla luna o non influisce?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa mi hai ricordato!!

Quando ero ragazzo aiutavo il nonno e mio padre a fare il vino e successivamente anche nella fase di travaso. Non ricordo bene se la luna dovesse essere crescente o mancante .....

Per la birra non credo che qualcuno ne tenga conto. Si fà la birra quando si può e di certo non puoi lasciarla in fermantatore per settimante ad aspettare la luna.

Aspetta piuttosto la FG.

 

Se poi la luna influisce o no , non saprei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una delle cose che apprezzo della produzione di birra è che viene fatta in modo più "scientifico" del vino.

Queste leggende/superstizioni non hanno nessun effetto sul vino tantomeno sulla birra e se c'è qualcuno che ci crede ancora...peggio per lui.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credere a qualcosa è quello che facciamo da millenni , il metodo scientifico è un altra cosa più recente, resta il fatto che la luna è bella da vedere....

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Una delle cose che apprezzo della produzione di birra è che viene fatta in modo più "scientifico" del vino.
Queste leggende/superstizioni non hanno nessun effetto sul vino tantomeno sulla birra e se c'è qualcuno che ci crede ancora...peggio per lui.


Beh, qua stai proprio esagerando. La luna, nel vino, influisce eccome!!!te lo posso assicurare. come influisce nelle maree influisce su tutto il resto...Prova ad imbottigliare il vino con la luna sbagliata e poi fammi sapere. Bottiglie che esplodono, vino che diventa frizzante...
Ricordo che quando abitavo con i miei, a mio papà è capitato di imbottigliare con la luna sbagliata e di notte sentivamo le bottiglie che esplodevano... ...l'ho chiesto perchè ne so qualcosa, e non per sentito dire.
Comunque se per te sono tutte dicerie non ci posso far niente......pace e bene fratello

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa perchè influsce sul vino e non sulla birra?

Non mi dire che in più di 10 anni che faccio birra ho imbottigliato casualmente solo nei momenti giusti.:D

Comunque se vuoi imbottigliare quando la luna è nella giusta fase...fai pure.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se imbottigli con la luna piena....hai più luce e vedi meglio!!!:D

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, dfat said:

Scusa perchè influsce sul vino e non sulla birra?

Non mi dire che in più di 10 anni che faccio birra ho imbottigliato casualmente solo nei momenti giusti.:D

Comunque se vuoi imbottigliare quando la luna è nella giusta fase...fai pure.

Perché nel vino ci sono gli spiritelli birbantelli....:D

A parte gli scherzi....dare la colpa alla luna e più facile che dare la colpa a chi gli ha dato il vino che non aveva finito di fermentare....ma se avesse aspettato le 2-3 settimane la luna giusta sarebbe successo lo stesso, sarebbe esplose?...beh, forse no!.....e allora vedi, e merito della luna!.....no ma quale luna, e solo quel coglione che gli ha dato il vino che stava ancora lavorando, e che con 2-3 settimane ulteriori in damigiana magri riesce pure a finire di fare il suo, ciò che deve fare....però, guarda che luna...guarda che mare...:D

P.s Ciò escludendo ulteriori problemi legati al mosto che possono verificarsi e che noi hb (purtroppo) conosciamo bene...con la luna calante gioca donna o gioca fante!:crazy:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...