Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Un ambiente lo puoi sanitizzarlo, non puoi sterilizzarlo. Io lascerei perdere quel prodotto (tossico e scomodo, dovresti siggilare porte e finestre, ormai non si usano più nemmeno in sanità questi metodi). Ci sono prodotti per lavare le superfici molto più efficaci e meno rischiosi. Questo è un mio parere, lavoro in sala operatoria è da noi si passa tutto a mano


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Matteo1976 said:

Un ambiente lo puoi sanitizzarlo, non puoi sterilizzarlo. Io lascerei perdere quel prodotto (tossico e scomodo, dovresti siggilare porte e finestre, ormai non si usano più nemmeno in sanità questi metodi). Ci sono prodotti per lavare le superfici molto più efficaci e meno rischiosi. Questo è un mio parere, lavoro in sala operatoria è da noi si passa tutto a manoemoji16.png


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

eh lo so, ma io ho tubi dappertutto, per 100 m2 di soffitto più le pareti. Se lo facessi a mano divento scemo. ( è un garage) D'accordo con te che ho sbagliato a scrivere " sterilizzare", ma devo comunque sanitizzare due volte l'anno. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ti serve sanitizzare tutto, a meno che non sia proprio una discarica, ti basta avere pulita la zona dove lavori.

Considera che il maggior contaminante per l'ambiente sei proprio tu, che lavorando con malti mosti e lieviti, crei l'ambiente migliore per lo sviluppo di colonie di bestie.

Il posto dove brasso io è una stanza di 4x4 metri piena di scaffali, l'ambiente è piccolo ma strapieno di robe, io tengo a bada lo sviluppo di muffe e di bestie lavando dove possibile con acqua e candeggina, e con lampade germicide uvc che si accendono a orario durante la notte, e ti posso garantire che nonostante sia una cantina quasi in campagna, non c'è l'ombra di un ragno ne vola un moscerino in quell'ambiente, senza dover usare veleni strani oltre alla candeggina per le superfici. 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ti serve sanitizzare tutto, a meno che non sia proprio una discarica, ti basta avere pulita la zona dove lavori.
Considera che il maggior contaminante per l'ambiente sei proprio tu, che lavorando con malti mosti e lieviti, crei l'ambiente migliore per lo sviluppo di colonie di bestie.
Il posto dove brasso io è una stanza di 4x4 metri piena di scaffali, l'ambiente è piccolo ma strapieno di robe, io tengo a bada lo sviluppo di muffe e di bestie lavando dove possibile con acqua e candeggina, e con lampade germicide uvc che si accendono a orario durante la notte, e ti posso garantire che nonostante sia una cantina quasi in campagna, non c'è l'ombra di un ragno ne vola un moscerino in quell'ambiente, senza dover usare veleni strani oltre alla candeggina per le superfici. 
 

Condivido a pieno


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Thor che tocco di classe la lampada germicida
@Tyrion132 hai provato a catturare qualche lievito? Metti che ti salta fare una lambic...

Io non mi preoccuperei tanto della sporcizia in giro, quanto della possibilità che ci siano topi. L'urina del topo è davvero difficile da debellare sia in termini di odore che in termini di igiene

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, ilrost said:

@Thor che tocco di classe la lampada germicida
@Tyrion132 hai provato a catturare qualche lievito? Metti che ti salta fare una lambic... emoji23.png

Io non mi preoccuperei tanto della sporcizia in giro, quanto della possibilità che ci siano topi. L'urina del topo è davvero difficile da debellare sia in termini di odore che in termini di igiene

per fortuna non ho mai avuto topi. Ma siccome stiamo parlando di idromele e di circa 1000 litri, vorrei davvero andare sul sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma 1000 litri per uso personale?! Mi paiono tantini.. 

In caso non siano anche per vendita, io farei un salto all'asl.. Il locale di produzione deve essere a norma.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma 1000 litri per uso personale?! Mi paiono tantini.. 
In caso non siano anche per vendita, io farei un salto all'asl.. Il locale di produzione deve essere a norma.. 

O la vende o è uno che ha tanta sete non ci piove

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minutes ago, Tyrion132 said:

Ma 1000 litri per uso personale?! Mi paiono tantini.. 

In caso non siano anche per vendita, io farei un salto all'asl.. Il locale di produzione deve essere a norma.. 

me li hanno chiesti per un festival di rievocazione storica che ci sarà l'anno prossimo. La asl potrebbe diventare un problema se mi mettessi a farlo " in serie", i quel caso certo, creerei un locale ad hoc. ( cosa che non mi sento di escludere a priori se la cosa dovesse funzionare, ma per il momento è prematuro).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Occhio che se è mescita pubblica è irrilevante se lo fai una volta sola nella vita o tutti i giorni, se ti beccano sono volatili per diabetici....

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, Vale said:

Occhio che se è mescita pubblica è irrilevante se lo fai una volta sola nella vita o tutti i giorni, se ti beccano sono volatili per diabetici....

lo so, ma a parte il fatto che non mi metterei lì a spillarlo in pubblico, ma lo conferirei in blocco all'organizzazione, e l'evento è organizzato direttamente dal comune. In 20 anni di festival di questo genere non ho mai visto succedere nulla di questo genere. In ogni caso il mio garage è già piastrellato, ha gli scarichi a pavimento, pareti lavabili  e quant'altro. Quello che mi manca è un controsoffitto decente, che da qui ad un anno probabilmente farò in ogni caso. Il problema con la asl in realtà è sempre il solito, SE vengono devono trovare qualcosa che non va in ogni caso, quantomeno per giustificare l'uscita, li vedo una volta l'anno ( per altri motivi) e puntualmente si inventano qualche boiata ( anche se non è cambiato nulla dall'anno precedente) giusto per scrivere un verbale.  Quello che realmente mi preme è creare un prodotto buono per chi lo berrà e non buttare via un capitale per eventuali inquinamenti, anche perchè i tempi sono stretti (relativamente) e devo andare sul sicuro.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Triskyus said:

lo so, ma a parte il fatto che non mi metterei lì a spillarlo in pubblico, ma lo conferirei in blocco all'organizzazione, e l'evento è organizzato direttamente dal comune. In 20 anni di festival di questo genere non ho mai visto succedere nulla di questo genere. In ogni caso il mio garage è già piastrellato, ha gli scarichi a pavimento, pareti lavabili  e quant'altro. Quello che mi manca è un controsoffitto decente, che da qui ad un anno probabilmente farò in ogni caso. Il problema con la asl in realtà è sempre il solito, SE vengono devono trovare qualcosa che non va in ogni caso, quantomeno per giustificare l'uscita, li vedo una volta l'anno ( per altri motivi) e puntualmente si inventano qualche boiata ( anche se non è cambiato nulla dall'anno precedente) giusto per scrivere un verbale.  Quello che realmente mi preme è creare un prodotto buono per chi lo berrà e non buttare via un capitale per eventuali inquinamenti, anche perchè i tempi sono stretti (relativamente) e devo andare sul sicuro.

 

Se lo avessi saputo prima non avrei risposto al post.

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Thor said:

Se lo avessi saputo prima non avrei risposto al post.

 

 

ho fatto qualcosa che ti ha offeso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Triskyus said:

ho fatto qualcosa che ti ha offeso?

No, non mi hai offeso.

Tempo fa ho avuto modo e piacere di dare una piccola mano ad un'amica, lei combatte ogni giorno per tenere aperto un piccolo birrificio, ogni giorno oltre al lavoro che già di per se è duro, deve render conto alle ispezioni sanitarie dimostrando che tutto il lavoro è svolto a regola d'arte, deve dimostrare che i conti tra consumi materiali e litri prodotti quadrano all'agenzia delle dogane, deve tenere viva e difendere la fetta di mercato che si è ritagliata, e deve pagare una montagna di tasse, col continuo rischio di chiuder bottega perdendo una valanga di soldi che ha investito credendo in un sogno.

Poi leggo te che ti presenti a chiedere info come se nulla fosse, non per una damigiana o due, ma per inondare una fiera con 10 ettolitri di idromele che da quel che leggo mi sembra di capire siano prodotti abusivamente in un garage senza pagar tasse, senza autorizzazioni e senza controlli sanitari, correggimi se sbaglio.

Non sono offeso, sono semplicemente infastidito dalla cosa.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minutes ago, Thor said:

No, non mi hai offeso.

Tempo fa ho avuto modo e piacere di dare una piccola mano ad un'amica, lei combatte ogni giorno per tenere aperto un piccolo birrificio, ogni giorno oltre al lavoro che già di per se è duro, deve render conto alle ispezioni sanitarie dimostrando che tutto il lavoro è svolto a regola d'arte, deve dimostrare che i conti tra consumi materiali e litri prodotti quadrano all'agenzia delle dogane, deve tenere viva e difendere la fetta di mercato che si è ritagliata, e deve pagare una montagna di tasse, col continuo rischio di chiuder bottega perdendo una valanga di soldi che ha investito credendo in un sogno.

Poi leggo te che ti presenti a chiedere info come se nulla fosse, non per una damigiana o due, ma per inondare una fiera con 10 ettolitri di idromele che da quel che leggo mi sembra di capire siano prodotti abusivamente in un garage senza pagar tasse, senza autorizzazioni e senza controlli sanitari, correggimi se sbaglio.

Non sono offeso, sono semplicemente infastidito dalla cosa.

Da qui a 15 mesi. Per produrre un idromele decente impiego almeno 12 mesi. E quindi devo partire adesso anche per via delle temperature. Non ho scritto che non ho intenzione di pagare tasse e non mettermi in regola, anzi, mi ritengo una persona assolutamente onesta che le tasse le ha sempre pagate. Ho chiesto qui proprio ed anche per poter produrre una bevanda "onesta" ( a parte che l'idromele o viene o non viene, se si inquina butti via tutto, è praticamente impossibile venderlo " ammalorato" ) sia per me che per i fruitori. E' evidente che non potrei vendere " in nero" 1000 litri di qualcosa ad una fiera che conta 50.000 ingressi. Ed è altrettanto evidente che neanche gli organizzatori si accollerebbero un rischio del genere. E questo lo posso fare sia con ritenuta d'acconto ( con la dichiarazione in 730 dell'eccedenza da 5.000 euro)  che con una eventuale partita iva (se dovesse risultare sensato), con annessi e connessi. Non sto facendo niente di illegale. Per inciso, se vai a chiedere in giro scoprirai che non esiste nessuna normativa specifica per quanto riguarda la produzione di idromele (anche perchè resto sotto il 15% vol per non ricadere sotto le accise) ho il diplomino HACCP, che ho avuto cura di prendere onde evitare eventuali rogne ed in questo caso si tratterebbe di quella che viene chiamata " prestazione occasionale". Come ho scritto il locale, che in effetti è un garage, ma che ho già avuto cura di rendere "a norma" salvo il soffitto ( che vorrei controsoffittare in futuro, ma che potrei serenamente passare con una idropulitrice, visto che l'idromele lo faccio una volta ogni 6 mesi,  non è una tana di topi e/o scarafaggi e che chiaramente non utilizzo più come ricovero auto) Ora, ti ringrazio in ogni caso per la risposta, mi dispiace che tu si sia sentito infastidito e faccio tanti auguri alla tua amica per la sua attività.
Ciao.

 

 

Edited by Triskyus
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensavo fossi il solito furbetto che ci prova, ne ho lette talmente tante a riguardo che sono saltato subito alle conclusioni che volevo vedere, pardon.

Grazie per il tono cortese della risposta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minutes ago, Thor said:

Pensavo fossi il solito furbetto che ci prova, ne ho lette talmente tante a riguardo che sono saltato subito alle conclusioni che volevo vedere, pardon.

Grazie per il tono cortese della risposta. 

figurati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In tal caso, son quasi sicuro che tu non possa usare ciò che vuoi per sanificare l'ambiente.. 

Producendo alimenti ci sono prodotti consentiti e prodotti non consentiti.. Ma, per questo, dubito che qualcuno di noi abbia le competenze per darti risposte certe(ed evitarti rogne future)..

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours ago, Tyrion132 said:

In tal caso, son quasi sicuro che tu non possa usare ciò che vuoi per sanificare l'ambiente.. 

Producendo alimenti ci sono prodotti consentiti e prodotti non consentiti.. Ma, per questo, dubito che qualcuno di noi abbia le competenze per darti risposte certe(ed evitarti rogne future)..

no, certo che non posso utilizzare quello che mi pare. Per questo motivo mi ero indirizzato sul prodotto che ho linkato nel post di apertura. Chiedevo solo se qualcuno ci avesse già avuto a che fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 12/4/2017 at 16:53, Triskyus said:

lo so, ma a parte il fatto che non mi metterei lì a spillarlo in pubblico, ma lo conferirei in blocco all'organizzazione, e l'evento è organizzato direttamente dal comune. In 20 anni di festival di questo genere non ho mai visto succedere nulla di questo genere. In ogni caso il mio garage è già piastrellato, ha gli scarichi a pavimento, pareti lavabili  e quant'altro. Quello che mi manca è un controsoffitto decente, che da qui ad un anno probabilmente farò in ogni caso. Il problema con la asl in realtà è sempre il solito, SE vengono devono trovare qualcosa che non va in ogni caso, quantomeno per giustificare l'uscita, li vedo una volta l'anno ( per altri motivi) e puntualmente si inventano qualche boiata ( anche se non è cambiato nulla dall'anno precedente) giusto per scrivere un verbale.  

 

In ogni caso non essendo produzione primaria servono permessi e locali idonei... va bene che nessuno controlla, ma se qualcuno si sveglia altro che cazzi amari...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 15/4/2017 at 14:58, EnzoR said:

In ogni caso non essendo produzione primaria servono permessi e locali idonei... va bene che nessuno controlla, ma se qualcuno si sveglia altro che cazzi amari...

se tutto va come spero, da qui a 15 mesi ho tutto in regola. Il problema è non mandare in vacca 1000 litri adesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×