Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
mauro.manca79

Parere APA

Recommended Posts

Il centennial voglio provarlo quest'anno!!!
Felice di leggerne qualche considerazione! :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, Tyrion132 said:

Il centennial voglio provarlo quest'anno!!!
Felice di leggerne qualche considerazione! :)

Dato che sono coinvolto, se qualcuno ha qualche parere potrei optare per una APA monoluppolo di Centennial

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me centennial e cascate sono diversissimi

Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende anche da che cascade si usa..
Nel senso che quello dell'anno scorso era terribilissimo.. Lontano anni luce da quello provato nei 2 anni precedenti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minutes ago, dado said:

Per me centennial e cascate sono diversissimi
 

In che termini? Argomenta. :)

P.S. Confermo che il cascade dell'anno scorso (crop 2015) faceva alquanto schifo...

 

Edited by Vinc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be il cascate si è citrico ma ha molti di fresco/floreale/limonosom/estivo, mentre il centennial ha qualche nota critica che però accompagnate da molte più speziate/erbacee.
Bisogna sentirli

Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minutes ago, Vinc said:

Con la confezione da 250 g ci vai un po' stretto ma dovresti farcela. ;)

Ok che il columbus è buono ma se usi sempre quello la tua esperienza non progredisce.

Purtroppo il mio rivenditore ha confezioni solo da 100 gr, quindi prenderò comunque 3 buste. Ma voglio progredire la mia banca dati (e bere roba buona). 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'avete provato il cascate 2015? Fa davvero schifo? Ne ho una confezione in frizzer

Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, dado said:

L'avete provato il cascate 2015? Fa davvero schifo? Ne ho una confezione in frizzer

Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk
 

Condoglianze dado..
Hai presente la fanta? Ecco, siamo lì..

Share this post


Link to post
Share on other sites

No dai non esagerare, ma davvero? Che palle, non ce la farò mai a fare la ipa che voglio, un anno il chinook buonisimmo, un anno silmcoe ma il chinook fa schifo poi ci si mette anche il cascade...

Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

La birra era potabile eh.. 

Ma non buona.. Un luppolo ok mi avrebbe consentito di fare una birra buona.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@mauro.manca79, se il tuo rivenditore ha confezioni da 100 g allora forse è meglio prenderne 3 di luppoli diversi così come avevi programmato.

Il confronto diretto contemporaneo tra più luppoli, detto comunemente "snasata", è molto interessante. Non è esattamente come fare tre birre monoluppolo e confrontarle ma ti assicuro che aiuta molto nella preparazione delle ricette.

Il metodo che ho sviluppato nel tempo per le APA/IPA, del quale parlavo in un altro topic, è: luppolo resinoso + luppolo citrico + luppolo tropicale. E non è necessario avere tre luppoli se si usa un solo luppolo che però ha tutte e tre queste caratteristiche (mosaic ad esempio). :)

@dado, il centennial lo vedo esattamente come un cascade on steroid. Immagina di prendere il cascade e pomparlo di oli: la maggiore intensità necessariamente comporta le note di cui parli ma la similitudine col cascade per me resta evidente.

Il cascade 2015 l'ho usato per una pale lager (tra l'altro fatta in hop bursting!) che praticamente non odora di un caxxo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie @Vinc. Sempre molto interessante e enciclopedico.:good:

 

Allora, aggiornamento da stamattina. Ho fatto una piccola parte dell'ordine e visto che mi avete convinto abbastanza, ho comprato 200 gr di Centennial. Non avevano gli altri 100 gr, e considerando che dovrò fare la cotta il 5 maggio o dintorni, cosa mi consigli visti i l tuo ultimo posto sulla "snasata": proseguo e faccio una APA monoluppolo, oppure sperimento con un 100 gr di luppolo diverso facendo ad esempio luppolo resinoso (Centennial????) + luppolo Citrico (Amarillo???? Citra????)

P.S.: Ho provato a cercare il topic a cui facevi riferimento, ma sono impedito. Riesci a postarmi il link di tale topic? 

Cheers

Edited by mauro.manca79

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il citra è paradossalmente più tropicale che citrico e potrebbe andar bene. ;) Magari te lo spari tutto in dry e il centennial lo usi in bollitura.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno ragazzi,

 

dopo una certa latitanza aggiorno un po' l'argomento....

Venerdí ho brassato la birra in oggetto con quest'ultima ricetta

 

Brew Method: Partial Mash
Style Name: American Pale Ale
Boil Time: 60 min
Batch Size: 25 litres (fermentor volume)
Boil Size: 10 litres
Boil Gravity: 1.053
Efficiency: 62% (brew house)


STATS:
Original Gravity: 1.060
Final Gravity: 1.016
ABV (alternate): 5.91%
IBU (tinseth): 50.82
SRM (ebcmorey): 17.89

FERMENTABLES:
3000 g - Liquid Malt Extract - Light - (late addition)  (55.2%)
1000 g - United Kingdom - Pale 2-Row (18.4%)
700 g - Dry Malt Extract - Extra Light (12.9%)
250 g - American - Caramel / Crystal 40L (4.6%)
250 g - Flaked Oats (4.6%)
200 g - Cane Sugar - (late addition)  (3.7%)
35 g - United Kingdom - Chocolate (0.6%)

HOPS:
25 g - Centennial, Type: Pellet, AA: 10.9, Use: Boil for 60 min, IBU: 26.81
15 g - Centennial, Type: Pellet, AA: 10.9, Use: Boil for 15 min, IBU: 7.98
75 g - Centennial, Type: Pellet, AA: 10.9, Use: Boil for 5 min, IBU: 16.03
55 g - Centennial, Type: Pellet, AA: 10.9, Use: Boil for 0 min
30 g - Centennial, Type: Pellet, AA: 10.9, Use: Dry Hop for 7 days
100 g - Citra, Type: Pellet, AA: 12.2, Use: Dry Hop for 7 days

MASH GUIDELINES:
1) Infusion, Temp: 68 C, Time: 60 min, Amount: 4.5 L, mash in
2) Infusion, Temp: 75 C, Time: 10 min, Amount: 3 L, mash out
3) Sparge, Temp: 78 C, Amount: 2 L

YEAST:
2 x Danstar - American West Coast Yeast BRY-97
Starter: No
Form: Dry
Attenuation (avg): 72%
Flocculation: High
Optimum Temp: 16.67 - 23.89 C
Fermentation Temp: 18 C
Pitch Rate: 0.75 (M cells / ml / deg P)

 

Posso dire che è andato tutto abbastanza bene, ma soprattutto che l'efficienza è salita un pochino: da 50% della mia ultima cotta a 62% di questa. Naturalmente spero di fare sempre meglio (anzi l'appello è per chi vuole darmi consiglio per migliorare l'efficienza). Natuturalmente un po' di dati si sono sballati: le IBU sono salite un pochino sforando un po' con lo stile. Per il mio gusto personale non è che questo mi dispiaccia. La fermentazione di questo lievito è partita un po' a rilento dato che ho inoculato a 16* C come suggerito dalla scheda tecnica dell'azienda, dopo circa 18 ore, ma subito esplosiva e molto profumata.

 

Che altro dire. Aspetto fino a Venerdí prossimo per invadere di 130 gr. di luppolo il nettare degli Dei. Qualsiasi consiglio suggerimento cazziatone è più che bene accetto.

 

Slàinte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa per la tarda risposta caro @Vinc!!

Effettivamente non avevo neanche provato a vedere se ci fosse o meno un'altro stile che fosse più affine alla birra brassata. E leggendo le caratteristiche sembra proprio che calzi a pennello sia la birra giusta. E l'idea di una birra cosí non mi dispiace. Anzi ho preso una Liberty Ale per cena e mi è piaciuta molto. Certo, magari meno rinfrescante e un po' più sostanziosa di una APA, ma decisamente buona. Domanda oziosa: ma ti cerchi gli stili uno ad uno finchè non combaciano, oppure hai tutto in mente? :hi:Chapeau!!

Ad ultimo, ho letto l'articolo e mi è piaciuto molto. Adesso, la tentazione di lasciare il luppolo giusto 2 giorni mi attira. Anche perchè mi sono conservato la mia vecchia APA di Columbus e vorrei proprio fare una prova. La parte che mi sta tentando molto è questa:

 

".... Aromatically, I perceived the short dry hop beer as possessing more dank, resinous character that was layered with citrus and tropical fruit notes, while the long dry hop beer came across as having little dank character at all. In terms of flavor, the long dry hop beer was certainly hop-forward, which to me was reminiscent of a clean juice blend, with a pleasant maltiness in the finish. The short dry hop beer had the same juice-like flavor combined with a pungent kick of resinous, danky deliciousness...."

A volte alcune APA assomigliano davvero ad "a clean juice blend" diventando per me (e ripeto per me) fastidiose. Per spiegarmi, sono di quelle birre che berrei giusto nella misura di una per preparare il palato ad altre e più consistenti bevute. Mentre cacchio, una Sierra Nevada Torpedo la berrei a litri. Soprattutto amo e mi stimola la bevuta l'aroma resinoso e lievemente tropicale o citrico. Poi sto comunque imparando molto a fidarmi del tuo giudizio caro Mentore, per cui penso proprio che sperimenterò.

 

Seconda domanda oziosa: tu hai provato?

 

Slàinte Mhath @Vinc

Edited by mauro.manca79

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, mauro.manca79 said:

ti cerchi gli stili uno ad uno finchè non combaciano, oppure hai tutto in mente?

Diciamo che gli stili che ho brassato più spesso me li ricordo meglio*, comunque un'occhiata al BJCP la do sempre. :)

Se ho provato a fare il dry hopping di due giorni? No, la durata minima è stata di 3 giorni ma rispetto al dry hopping di 7-10 gg che facevo qualche tempo fa noto più o meno le stesse cose dell'autore dell'articolo.

 

* In particolare per quello in esame visto che sto conducendo una campagna di sensibilizzazione circa la differenza tra APA e American IPA, due stili confusi l'uno con l'altro dai più ma in realtà con piccole grandi differenze. :)

Edited by Vinc
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours ago, Vinc said:

* In particolare per quello in esame visto che sto conducendo una campagna di sensibilizzazione circa la differenza tra APA e American IPA, due stili confusi l'uno con l'altro dai più ma in realtà con piccole grandi differenze. :)

 

 

Allora, premettendo che la birra che ho brassato è passata da uno stile all'altro semplicemente non volendolo, in quanto l'efficienza è migliorata, ha aumentato OG e IBU ecc. Effettivamente avrei potuto aggiungerei ancora due litri di acqua prima dell'inoculo, ma sul momento, senza pensare di aver "tradito" lo stile per un altro ho pensato "perchè no??"

 

Allora "just pour parler", effettivamente possono sembrare birre molto simili, anche se la APA la trovo più accessibile, una birra di quantità. La Liberty Ale assaggiata ieri (a parte l'aroma quasi assente causa della violenza che subiscono nei container durante il viaggio in oceano), l'ho trovata più piacevole di una APA. Sia come aperitivo a stomaco vuoto, sia accompagnando una buona cena. Diciamo che è come una donna "maggiorata", una APA "maggiorata", mi appaga. A volte le APA terminano e ti viene da pensare "bhà, l'avrei preferita un po' più corroborante". Mentra la AIPA mi ha dato una sensazione di completezza e appagamento (purtroppo senza aroma, bastardi), appoggiata dalla bassa percezione di malto, che in queste birre apprezzo. 

 

Scusa le castronerie, ma mi piacerebbe invece conoscere (se ti va) le tesi che accompagnano la tua campagna di sensibilizzazione :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi,

e scusate la domanda da vero novellino. Ma ogni tanto la signora Longari cade proprio sull'uccello :D

 

Non so se avete letto nei post precedenti, ma mi piacerebbe provare una nuova tempistica per il DH. Riassumendo velocemente vorrei tenere il Luppolo in DH per soli 3 giorni nel mosto prima di imbottigliare. 

La mia domanda è questa: io in teoria dovrei fare un travaso stasera per togliere il grosso di fondazza dal fermentatore (mia abitudine.... a prescindere dai benefici). Secondo voi, potrei mantenere la fondazza ancora fino a martedí, a quel punto travasare e dryhoppare per poi imbottigliare Venerdí prossimo?

Grazie cari

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì.

 

On 16/5/2017 at 12:38, mauro.manca79 said:

Scusa le castronerie, ma mi piacerebbe invece conoscere (se ti va) le tesi che accompagnano la tua campagna di sensibilizzazione :D

L'APA è una "everyday beer": bassa gradazione alcolica, corpo tra il basso e il medio-basso, grist semplicissimo di solo malto base e a volte anche con aggiunta di zuccheri semplici per alleggerirlo ulteriormente, in qualche caso con una minima percentuale di crystal per il colore, luppolatura intensa in aroma, spesso con dry hopping ma BU/GU simile a quello delle pils tedesche o delle dry stout.

L'AIPA è una birra più complessa: grist che prevede malti caramellati (anche se non necessari affatto) o malti melanoidinici, BU/GU importante (in genere attorno all'unità), luppolatura in aroma ai massimi livelli con dry hopping non prescindibile, gradazione alcolica tipicamente al di sopra del 6%, moltissimi sottostili (rye IPA, black IPA, DIPA, ecc.).

In comune hanno in pratica solo il lievito che deve essere "pulito" e la provenienza dei luppoli.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro la RYE Ipa sarebbe stato uno dei miei prossimi progetti. A breve posterò un abbozzo di ricetta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×