Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
pippo85

Coltivazione Domestica Del Luppolo 2017

19 posts in this topic

Visto che nessuno l'aveva ancora aperta, ci provo io, sperando di far cosa gradita.

Il mio luppoleto per ora ha:

2 willamette al secondo anno ancora sottoterra

2 cascade al secondo anno con germogli di 2/3 cm

2 northdown al secondo anno, uno ha 3 germogli e uno niente

1 fuggle e un hersbruker appena messi a dimora...

 

Da voi come procede?

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa significa ancora sottoterra? Io non coltivo luppolo ma vorrei provarci...

 

Inviato dal mio GT-N7100 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me Fuggle partito benissimo (2 piante), avevo messo in vendita rizomi, ma sono partiti anche quelli, allora li ho messi in vaso (circa 20) per venderli come piantine , così quelle avanzate posso venderle anche l'anno prossimo... Anche il Columbus (6 piante) è partito abbastanza bene (un po' meno del Fuggle), mentre il Cascade al 3° anno ora (2 pante) ancora non da' segni di vita, ma mi sono accorto che i due rizomi erano troppo superficiali, spero non siano morti :S

Edited by Striker

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa significa ancora sottoterra? Io non coltivo luppolo ma vorrei provarci...

 

Inviato dal mio GT-N7100 utilizzando Tapatalk

Intendevo dire che ancora non sono spuntati i germogli...

Per provarci è facile, prendi qualche rizoma, leggi come funziona la coltivazione (qui sul forum, o sul gruppo FB luppolo italiano), chiedi quello che non capisci e vai!

Il luppolo è una pianta molto resistente, difficile da far morire. Per ottenere buoni risultati invece i vuole qualche attenzione, ma c'è chi ce la fa,e chi ha abbandonato.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sto provando con due rizomi di luppolo "autoctono" prelevati lungo il greto del torrente vicino a casa mia (selvatico mi pare brutto, meglio autoctono...).

Finora ho raccolto i coni direttamente dalle piante lungo il fiume, ma a fine estate conto di raccoglierne direttamente in terrazza.

AA (stimati): 6.5%
Aromi: resinoso, erbaceo, lievemente terroso.
Amaro deciso ma abbastanza morbido.
Zona: Bologna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto interessante, da quel che si legge in giro trovare un autoctono decente è impresa ardua, magari se i risultati sono buoni spediscilo a qualche associazione o università che lo può studiare e catalogare, o ti metti in proprio a venderlo eheheh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, il mio Fuggle è al terzo anno, ho già ripulito il rizoma madre ma ora dopo il reimpianto sono spuntate circa 10 piantine, di cui due alte già 30 cm. Secondo voi quanti gettiti dovrei tenere per non affaticare la pianta? Grazie a tutti per l' aiuto 

Share this post


Link to post
Share on other sites

la prima generazione di getti va totalmente azzerata per evitare fioriture precoci e meno produttive

della seconda generazione solitamente si tengono 1/2 tralci per filo verticale, per cui se fai la classica arrampicata a V sono 2/4 tralci per pianta

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'unico rizoma che mi sono tenuto...Cascade...che non ho venduto perchè oltre che minuscolo sembrava quasi una radice fradicia

e invece....

ZdmaZD4.jpg

:yahoo:

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho cascade e chinook al 3 anno e li ho già ripuliti 2 volte, perché a quest'ora sarebbero già oltre i 2 m, io seleziono verso la metà di maggio, prima tengo sempre potato, generalmente per avere una buona qualità s tengono dai 2 ai 3 tralci

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, sono nuovo del forum. Quest'anno è il primo anno di coltivazione del luppolo! Per ora ho Cascade, Nugget, Chinook e Bramling Cross (12 piante, purtroppo ho avuto problemi di spazio, in realtà l'dea sarebbe stata per 24).

Ho un dubbio: non so se recidere i germogli oppure no, lasciando i più vigorosi. Per ora non ho toccato nulla e le piante si stanno sviluppando e adattando in modo diverso. Il nugget in particolare è oltre i 2 metri, non me lo aspettavo al primo anno... ora ogni pianta ha un tutore in legno, ma se cresce a questo ritmo ho il dubbio se realizzare o meno l'impianto di sostegno.

Buonissimo lo sviluppo di Cascade (me lo aspettavo), mentre Chinook su 3 piante, 2 hanno sofferto una forte grandinata e un periodo fine aprile inizio maggio con freddo e abbondanti piogge (troppo ristagno). Sono state attaccate da un fungo, presumo peronospora, e hanno stentato nella crescina adesso sembra siano in ripresa a seguito di qualche trattamento con solfato di rame.

Le 3 piante di Nugget sono le migliori, non hanno accusato per ora nessun problema, sono vigorose e si stanno sviluppando in altezza.

I Bramling cross invece hanno subito pesantemente le forti piogge passate, tutte e 3 sono state attaccate da un fungo, probabilmente ho sbagliato a metterle a terra subito, erano troppo piccole. Avrei dovuto farle sviluppare per qualche tempo nei vasi. Su 3 ne ho salvate 2, sempre con il trattamento tramite solfato di rame, la più piccola e debole non da segni di vita...

Il caldo anomalo di queste settimane mi spinge a bagnarle frequentemente senza esagerare con la quantità, ogni settimana do un concime di microelementi e mesoelementi più qualche controllo alla chioma (poto le foglie danneggiate o leggermente le zone troppo fitte).

Se avete qualche consiglio è ben accetto!

Grazie

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

al primo anno si può o continuare a recidere i getti in modo da far sviluppare bene l'apparato radicante,o lasciar fare a madre natura e non toccare nulla, tranne che dare una pompatina al bisogno

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi una domanda.. Per la coltivazione del luppolo in vaso, di che dimensioni devo prendere quest'ultimo? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

"Si consiglia di usare un vaso di almeno 35cm di diametro, senza sottovaso."

ho letto questo, ma non ho esperienza diretta per poterti aiutare.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho messo a dimora ad aprile 3 piantine di luppolo di varietà differente: Cascade, Hall. Magnum, Chinook

Ho costruito una palizzata, di oltre 4 metri ed essendo il primo anno ho lasciato tutti i germogli, come consigliato dal venditore, ad oggi le piante si sono sviluppate bene, in particolare il cascade, che ha già superato l'altezza della palizzata, seguito dal Magnum, arrivato oltre la metà, il chinook rimane un po' più in basso, come da aspettative, siccome il clima è differente dalle loro zone di coltivazione, comunque ora hanno parecchi fiori e spero di fare un buon raccolto per la prima birra con luppolo auto coltivato, di seguito le foto dal vaso ad oggi

IMG_3807.JPG

IMG_3809.JPG

image1.JPG

2017-07-25-PHOTO-00001268.jpg

2017-07-25-PHOTO-00001273.jpg

2017-07-25-PHOTO-00001274.jpg

2017-07-25-PHOTO-00001276.jpg

2017-07-25-PHOTO-00001278.jpg

2017-07-25-PHOTO-00001283.jpg

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

grandissimo lavoro quello dei pali, complimenti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie! Fortunatamente ho due fratelli di cui uno agricoltore, che mi hanno aiutato parecchio, il prossimo anno pensavo ad una nuova costruzione con altre varietà 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Davvero fantastico mi avete fatto venire voglia anche a me... io li ho sempre acquistati ma da adesso credo che ci proverò anch'io.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appena finito di raccogliere il mio chinook..annata scarsa, 3.2kg fresco ottenuto da 4 piante, 2 quarto anno e 2 secondo. 

Domani finiranno dritti dritti nella harvest 

 

P_20170913_170048.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now