Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
fastready

Saison Fastready

Recommended Posts

Salve ragazzi.... a breve imbottiglio la mia ultima cotta e mi sto preparado per la prossima.

 

Vi posto la ricetta di una Saison al limite tra "Da Tavola" a "Standard".

 

Attendo vostre opinioni.

 

Saison  Fastready

Batch Size: 66,00 l

 

8,00 kg Pilsner (2 Row) Bel (3,5 EBC) Grain 1 63,5 %

1,50 kg Munich Malt (17,5 EBC) Grain 2 11,9 %

1,00 kg Oats, Flaked (2,0 EBC) Grain 3 7,9 %

1,00 kg Wheat Malt, Bel (3,9 EBC) Grain 4 7,9 %

0,50 kg Melanoiden Malt (75,0 EBC) Grain 5 4,0 %

0,10 kg Acid Malt (5,9 EBC) Grain 6 0,8 %

0,50 kg Sugar, Table (Sucrose) (2,0 EBC) Sugar 7 4,0 %

 

50,00 g Saaz [3,32 %] - Boil 60,0 min Hop 8 8,3 IBUs

50,00 g Styrian Goldings [4,50 %] - Boil 60,0 min Hop 9 11,2 IBUs

20,00 g Saaz [3,32 %] - Boil 15,0 min Hop 10 0,9 IBUs

 

4,0 pkg SafBrew Specialty Ale (DCL/Fermentis #T-58) 

 

Est Original Gravity: 1,049 SG
Est Final Gravity: 1,009 SG
Estimated Alcohol by Vol: 5,2 %
Bitterness: 20,4 IBUs
Est Color: 10,5 EBC

Share this post


Link to post
Share on other sites

A mio parere un grist troppo complesso, il lievito non mi sembra molto congruo ma quello poi dipende dai gusti di chi berrà  questa birra.

Io farei una base di pilsner belga, una parte di fiocchi di frumento e a limite una piccola percentuale di un caratterizzante belga non scurissimo, tipo il biscuit, ma se dovessi farla per me eviterei quest'ultimo.

Lievito, a mio parere, liquido senza compromessi: T58 secondo me non in stile e i vari secchi soddisfano più il naso che il palato.

Sulla luppolatura secondo me si potrebbe dare un filo di amaro in più, ma perchè mettere saaz e styrian in amaro? sostituirei tutto o la stragrande maggioranza con magnum o herkules.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con l'utente soprastante: il T-58 non va bene.

 

Il grist invece è bello complesso ma, al netto dello zucchero, non mi dispiace. :)

 

Luppolatura ok ma, avendone, io userei un luppolo dagli a.a. maggiori in amaro in modo da non sprecare quei 50 grammi di poveri saaz e styran che sarebbero di certo più contenti se usati in aroma.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Proprio oggi leggevo articoli su De Glazen Toren....parlavano di T-58 (ma io dubito) e di Saaz in amaro da 2,5 aa in modo da avere poco amaro ma molta quantità  a parità  di IBU

 

Certo, son sempre racconti di birrai belgi eh....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante. E a che pro sarebbe necessario così tanto luppolo in amaro?

 

Circa il T-58 per una saison, l'unica è spararlo a 30° ma il risultato è... particolare. :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

“People forget that Saison beers were not very bitter beers,†says Jef. “They used low alpha hops but they used a lot. Some breweries ask hop farms or merchants for the highest alpha they have. We ask for the lowest alpha so we can add a lot. Our Saaz is 2.5% alpha. We want lots of hops to contribute to hop flavour but keep a normal level of bitterness.â€

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa cosa mi da da pensare: ho sentito di un ragionamento simile anche per le pilsner tedesche: luppoli da aroma usati in amaro per un amaro più rotondo e meno tagliente, prima ero convinto che l'amaro di un luppolo bollito un'ora o più, fosse sempre e solo quello, inizio a conoscere il chinook per esempio e mi accorgo che non è così, per questo ho lasciato "in parte" sulla sostituzione con luppolo in amaro. La birra non è una scienza esatta, chi crede, che faccia pure, noi siamo degli sperimentatori oltre che pazzi scellerati da pentolone

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora il 90% degli ingredienti li ho già , compreso il lievito.

 

Quindi avevo pensato ad una saison.

 

Lo zucchero è per dargli un po' di secchezza in più, solitamente non lo uso ma in questo caso è in stile. Cmq potrei sostituirlo con del miele, ma non oltre 300grammi, in modo da renderla anche + complessa.

 

Melano e Monaco sono per la parte dolce/malata ... oltre al loro apporto di colore.

 

AVENA x un tocco di vellutato e con l'aggiunta di frumento per dare forza alla schiuma.

 

I luppoli sono in stile con il Bjcp e li ho scelti perché "concordo" con quanto sopra x l'uso in amaro di luppolo a basso A.A.

 

IL lievito, come detto c'è l'ho già .

POi il liquido richiederebbe uno starter consistente (in cellule attive) ed io non sono esperto in starter.

 

Grazie per i vostri interventi, li ritengo preziosi ... quindi attendo vostre nuove.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, ma il T-58 non è per saison. Se lo usi avrai una belgian pale ale e non una saison, non so se mi sono spiegato... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anni fa ho incontrato Jef di De Glazen Toren a Treviso e parlando della sua saison mi ha detto che la fa con 100% pilsener.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non c'è bisogno: è una belgian pale ale in perfetta regola. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per avere la FG che dichiari nel primo post mi sa che lo zucchero ti serve, oltre, ovviamente, ad un mash adeguato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ovvio che se tolgo qualcosa poi la compenso.

 

Lo zucchero lo sostituisco con 250g di miele.

Vediamo x il melano... forse lo tengo.

 

X L'aroma biscottato e tostato ? = bisquit 500g

Edited by fastready

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si ovvio che se tolgo qualcosa poi la compenso.
 
Lo zucchero lo sostituisco con 250g di miele.
Vediamo x il melano... forse lo tengo.
 
X L'aroma biscottato e tostato ? = bisquit 500g


alla fine come avevi chiuso la ricetta? parere dopo assaggi vari?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tornando al discorso lievito, anche sul blog BereBirra confermano che per l'ottima Saison D'Erpe-Mere del birrificio De Glazen Toren viene utilizzato il T58 e successivamente l' F2 per la rifermentazione in bottiglia, per altro in quel birrificio fanno uso solamente di lieviti secchi:hi:: http://berebirra.blogspot.it/2017/03/de-glazen-toren-leccellenza-della.html

Personalmente il T58 abbinato ad una buona ricetta non lo trovo così inadatto per una saison, da pochi mesi comunque è in commercio il nuovo Fermentis BE-134 http://www.fermentis.com/wp-content/uploads/2017/04/SafAle-BE-134_EN.pdf specifico per Saison ed io sono veramente curioso di provarlo. :cool:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non l'ho più fatta..... ho fatto prima una Blache, poi una American Wheat....per finire con una bitter.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...