Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
mauro.manca79

Ricetta Dubbel: Che Ne Pensate?

Recommended Posts

Un'altra cosa.... Io sto facendo lo splendido con la ricetta postata finora, ma l'efficienza è rimasta al 100%. Cambio a 70 o 75%?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come mai non metteresti aroma?

 

Fammi un esempio di una dubbel in commercio in cui si senta il luppolo. Magari sono io che non ne conosco nessuna... :)

 

Ad ogni modo che dice il BJCP in merito alla questione?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un'altra cosa.... Io sto facendo lo splendido con la ricetta postata finora, ma l'efficienza è rimasta al 100%. Cambio a 70 o 75%?

 

Il software che usi tiene conto solo dei grani nel calcolo dell'efficienza o include erroneamente anche gli estratti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il software che usi tiene conto solo dei grani nel calcolo dell'efficienza o include erroneamente anche gli estratti?

 

Bella domanda Vinc. Sinceramente a lavoro sono costretto a frugare soprattutto con il calcolatore di Brewer's Friend: http://www.brewersfriend.com/

 

A casa posso rifare tutto con Brewplus che so che fa due calcoli separati. Se però conosci il calcolatore e magari sai che fa calcoli separati continuerei con brewer's friend: mi trovo abbastanza bene a prescindere dai potenziali in ppg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fammi un esempio di una dubbel in commercio in cui si senta il luppolo. Magari sono io che non ne conosco nessuna... :)

 

Ad ogni modo che dice il BJCP in merito alla questione?

 

 

Emmmmm... NO.. Hai ragione....

 

"...... Aroma: Complex, rich-sweet malty aroma, possibly with hints of chocolate, caramel and/or toast (but never roasted or burnt aromas). Moderate fruity esters (usually including raisins and plums, sometimes also dried cherries). Esters sometimes include banana or apple. Spicy phenols and higher alcohols are common (may include light clove and spice, peppery, rose-like and/or perfumy notes). Spicy qualities can be moderate to very low. Alcohol, if present, is soft and never hot or solventy. Low to no spicy, herbal, or floral hop aroma, typically absent. The malt is most prominent in the balance with esters and a touch of alcohol in support, blending together for a harmonious presentation."

 

Troppo giusto Vinc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo Mauro....ti vedo bello lanciato!

E Vinc ti ha dato buoni consigli. ;)

Mi son letto post....se non vuoi ordinare online, dicci cos'ha il rivenditore della tua città .

Io non starei a fare tanto il sofistico....nel senso, chiedi che ha di caramello....e di malto base....poi vediamo...in qualche modo si fa uguale eh. ;)

Special b anch'io pensavo non necessitasse di mashing...nel tempo avevo letto di qualcuno che aveva provato lo iodio in infusione sui caramelli...e a quanto pare amidi sembravano essercene eh.

Non che la cosa mi interessi....facendo io ag non ha importanza alcuna....va beh.

Poi quando hai ingredienti e sistemi ricetta se vuoi la controllo pure con mio programma e vediamo se dati tornano.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il cara Aroma a cui fai riferimento è per caso questo?

 

http://www.brewstore.co.uk/aromatic-malt-grain-500g

 

No, quello è l'aromatic: non è un cara ma semplicemente un malto melanoidinico e ha un colore di 50 EBC (contro i 300 EBC dello special B e i 350 del caraaroma... capirai che un malto così chiaro ha ben poco in comune con questi altri).

 

Comunque ci va benissimo in una dubbel e, nel caso lo utilizzi, potresti aumentare un po' il caramunich e aggiungere una piccolissima percentuale di chocolate.

 

Se invece cerchi esattamente un sostituto dello special B o del caraaroma puoi considerare il dark crystal della Bairds: https://www.brew.is/files/malt.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo Mauro....ti vedo bello lanciato!

E Vinc ti ha dato buoni consigli. ;)

 

 

Grazie Congo che hai il nonno della nonna di tuo nonno africano !!!  :rofl:  :rofl:  :rofl:  :rofl:

 

Comunque, oltre ad interessarmi tanto l'hobby e la birra in generale, avevo proprio necessità  di un confronto con altri HB e soprattutto che ci fosse confronto e aiuto nel capire le soluzioni disponibili. Questo mi è mancato in altri forum purtroppo.

 

 

 

Io non starei a fare tanto il sofistico....nel senso, chiedi che ha di caramello....e di malto base....poi vediamo...in qualche modo si fa uguale eh. ;)

Special b anch'io pensavo non necessitasse di mashing...nel tempo avevo letto di qualcuno che aveva provato lo iodio in infusione sui caramelli...e a quanto pare amidi sembravano essercene eh.

 

 

 

Diciamo che ora come ora non ha più importanza se lo Special B sia o meno ammostabile: ho avuto la scusa buona per iniziare a fare DAVVERO EG. Allora, il rivenditore della mia città  possiede Pale o Pils, per cui non ho molti problemi nel trovare un malto base. Anzi, vi posto i link, non credo che sto facendo pubblicità  occulta a 3000 km di distanza:

 

http://www.brewstore.co.uk/simpsons-pale-malt

 

questo è il Pale, prodotto dalla Simpson, una malteria nella valle del Tweed che pare pittosto famosa e rinomata.

 

Vediamo quindi i Cara:

 

http://www.brewstore.co.uk/catalogsearch/result/?q=cara

 

questo è l'elenco.

 

No, quello è l'aromatic: non è un cara ma semplicemente un malto melanoidinico e ha un colore di 50 EBC (contro i 300 EBC dello special B e i 350 del caraaroma... capirai che un malto così chiaro ha ben poco in comune con questi altri).

 

Comunque ci va benissimo in una dubbel e, nel caso lo utilizzi, potresti aumentare un po' il caramunich e aggiungere una piccolissima percentuale di chocolate.

 

Se invece cerchi esattamente un sostituto dello special B o del caraaroma puoi considerare il dark crystal della Bairds: https://www.brew.is/files/malt.html

 

Pensando alle indicazioni di Vinc potrei optare o per questo:

 

http://www.brewstore.co.uk/simpsons-dark-crystal-malt

 

anche se non possiede un EBC molto standard: indica che va da 200 a 300.

 

O ancora, posso fare proprio come ha suggerito Vinc: aumento il Caramunich (già  in mio possesso) assieme all'aromatic, poi aggiungo un 2% di chocolate (anche questo in mio possesso) e vediamo come va.

 

Ad ogni modo, ora provo a reimpostare la stessa ricetta anche su Brewplus per vedere se mi mantiene valori abbastanza simili a Brewers Friend.

 

A più tardi con il post della ricetta

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, questa è la ricetta buttata giù con Brewplus.

 

Ricetta per B: 
 
OG: 1,064;
IBU: 14,2;
EBC: 38;
Volume cotta: 20,0 litri; 
Volume pre-boil: 12,0 litri;
OG pre-boil: 1,107;
Efficienza: 75%; 
Bollitura: 60 min.; 
 
Malti:
  1500 gr LME, 1,030;
  1000 gr DME, 1,037;
  1000 gr Pale Ale grani, 1,030;
  300 gr Special B, 1,030;
  200 gr Caramel (caramunich), 1,030;
  400 gr Zucchero Candito Bruno, 1,030;
 
Luppoli:
  55 gr Tettnanger, 4,5 %a.a., 60 min, Kettle;
 
Lieviti:
  White Labs Monastery Ale WLP500
 
Mash design:
  68 °C 60 minuti
  73 °C 15 minuti
 
Allora, premetto che in Mash in e mash out sono completamente ignorante e ho inserito dati "a ricordo" quei tempi e quelle temperature, quindi benvenuto sia chi ha voglia di correggermi e voglia guidarmi nell'ammostamento.
 
Come potete notare molti dati sono diversi rispetto alla ricetta originaria: innanzitutto vorrei capire come poter inserire il Late Addition perchè cosà­ appare proprio che le IBU siano sballate proprio perchè il luppolo ha bollito in un mosto densissimo. Ad ogni modo il BU/GU mi rimane come nella ricetta originaria a 0,34 (secondo Daniels). Ma su brewer's friend ho calcolato tutto in Tinseth. Inltre io volevo e cercavo una OG iniziale di 1,070.
 
Insomma..... mi sto rincoglionendo e siate benedetti se mi potete dare una mano e soprattutto mi fate arrivare a capire le differenze tra i vari risultati
Edited by mauro.manca79

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mentre questa è la stessa ricetta in Brewer's Friend in ppg e late addition:

 

Brew Method: Partial Mash
Style Name: Belgian Dubbel
Boil Time: 60 min
Batch Size: 20 liters (fermentor volume)
Boil Size: 10 liters
Boil Gravity: 1.081
Efficiency: 100% (brew house)
 
 
STATS:
Original Gravity: 1.069
Final Gravity: 1.016
ABV (standard): 6.9%
IBU (tinseth): 21.7
SRM (mosher): 24.4
 
FERMENTABLES:
1500 g - Liquid Malt Extract - Light - (late addition)  (34.1%)
1000 g - Belgian - Pale Ale (22.7%)
1000 g - Dry Malt Extract - Light (22.7%)
400 g - Belgian Candi Sugar - Dark (275L) - (late addition)  (9.1%)
300 g - United Kingdom - Dark Crystal 80L (6.8%)
200 g - Belgian - CaraMunich (4.5%)
 
HOPS:
55 g - tettnang, Type: Leaf/Whole, AA: 4.5, Use: Boil for 60 min, IBU: 21.7
 
MASH GUIDELINES:
1) Infusion, Temp: 68 C, Time: 60 min, Amount: 6 L
2) Decoction, Temp: 73 C, Time: 15 min, Amount: 6 L
3) Sparge, Temp: 73 C, Amount: 4 L
 
YEAST:
White Labs - Trappist Ale Yeast WLP500
Starter: Yes
Form: Liquid
Attenuation (avg): 77.5%
Flocculation: Med-Low
Optimum Temp: 18.33 - 22.22 C
Fermentation Temp: 20 C
Pitch Rate: 1.0 (M cells / ml / deg P)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh sui forum non e facile.....sia per chi chiede....che per chi risponde. ;)

Di base si cerca sempre di aiutare.

Ma questo hobby di fondo e una scienza inesatta.....te ne accorgerai se continuerai a praticarlo.

Per esempio tu sei alle prime armi....non che io sia chissà  dove eh.

Ed essendo a prime armi non conosci tantissimi aspetti nella birra che stai progettando.

La dubbel....ed io ne ho fatte di dubbel eh....e uno degli stili che IO trovo più ostici, nel senso che ne ho fatte di bevibili, ma mai al livello a cui aspiro sinceramente.

Ma veniamo a te....secondo me quel malto che hai postato va bene, e leggermente meno caramellato dello special b, ma di poco....per cui non starei tanto a sottilizzare io.

Io ho appena fatto, sta fermentando, una doppelbock......non avevo caramelli crucchi....ed ho usato del crystal uk di ebc simile....quello avevo, e non mi faccio certo problemi nel caso. ;)

Ogni tanto si fa di necessità  virtù. :crazy:

Per tuo minimash.....hai nell'ultima ricetta 1500 g di malto.

Puoi partire in ammostamento con i 4 lt come ipotizzi tu.

Io farei 4,5....ma va beh non cambia nulla.

E il resto in sparge.

Devi calcolare che nei grani rimane del mosto.....quanto dipende da tuo sistema filtrante....che non conosco, e che nemmeno tu conosci, nel senso di dati.

Io starei su 1 lt x kg.....dunque perderai ipoteticamente 1,5 lt in totale.

Dunque tutto sta a vedere quanti litri vuoi ottenere da portare in bollitura (tu segni 6).....da aggiungere ad acqua e estratto.

Se per ipotesi punti ai tuoi 6 lt.....devi fare uno sparge di 3 lt (o 3,5 lt se vuoi fare mash con 4 lt).

4,5 lt mash + 3 lt sparge - 1,5 lt assorbimento malto = 6 lt

Ora bisogna vedere quei 6 lt che densità  avranno....se hai un mulino serio, e se lavori in maniera decente un 70% dovresti portarlo a casa...ed indicativamente avrai 6 lt og 1052.

Poi in base ad efficienza il valore varia di conseguenza.

Test iodio mi raccomando per valutare avvenuta conversione.

Poi a quei litri vai ad aggiungere estratti ed acqua....ed a questo punto dovresti avere 10 lt con densità  intorno ai 1110 più o meno.

Vai in bollitura e qua sai tu quanta evaporazione hai.....e poi aggiungi il cady verso la fine (girare bene.....spegni anche la fiamma quando lo butti finché non e sciolto ;) ).

Qua non sapendo evaporazione io mi fermo.....poi aggiungi acqua fino a 20 lt e a posto....ma questo lo sai meglio di me.

Mo come ho un attimo inserisco tutti dati in mio programma (hobbybrew) e vediamo che salta fuori. ;)

Edited by conco
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me restituisce questi dati....con efficienza 70%, in tua ricetta non e ipotizzata....comunque:

 

Ricetta per , litri finali 20,0 (in bollitura 10,0)
efficienza  70%, bollitura 60min.
OG 1,060, IBU: 21,8, 
Malti:
  1000 gr Pale Malt (2 Row) Bel, 1,037;
  300 gr Crystal 80L, 1,033;
  200 gr Caramunich Malt, 1,033;
  1500 gr Generic LME - Light , 1,035;
  1000 gr Dry Light Extract, 1,044;
  200 gr Candi sugar (dark), 1,046;
Luppoli e altro:
  55 gr Tettnang, 4,5 %a.a. pellet , 60 min;
 
Se efficienza sarà  del 75% avrai og 1061.....se sarà  80% 1062.
 
P.s
Prendili con le molle....perché sto programma non l'ho mai testato su e+g con bollitura concentrata...usato solo in ag io.
Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh sui forum non e facile.....sia per chi chiede....che per chi risponde. ;)

Di base si cerca sempre di aiutare.

 

 

Su questo non c'è dubbio. Ma quando posti e cerchi aiuti e tutti sono assenti e non ricevi risposte neppure per sentirti dire "fa schii=fo", be' allora il forum ha qualche problema di fondo.

 

Detto questo sono molto grato a voi per avermi dato tanti pareri sulla ricetta che ho postato e dato molti spunti di studio.

 

 

Ma veniamo a te....secondo me quel malto che hai postato va bene, e leggermente meno caramellato dello special b, ma di poco....per cui non starei tanto a sottilizzare io.

 

 

Son d'accordo con te a questo punto: uno dei nostri motivi nel fare la birra è di fare un prodotto buono, di qualità  ma anche a buon prezzo. Se per un chilo e mezzo di malti devo spendere 12 £ (anche se Digermans), be' a questo punto non va bene. Per cui quasi certamente prenderò il Dark Crystal e mi adatterò cosà­. Alla fine è anche un consiglio di Vinc che è un po' il Godfather di questa birra.

 

 

 

 

 

Per tuo minimash.....hai nell'ultima ricetta 1500 g di malto.

Puoi partire in ammostamento con i 4 lt come ipotizzi tu.

Io farei 4,5....ma va beh non cambia nulla.

E il resto in sparge.

Devi calcolare che nei grani rimane del mosto.....quanto dipende da tuo sistema filtrante....che non conosco, e che nemmeno tu conosci, nel senso di dati.

Io starei su 1 lt x kg.....dunque perderai ipoteticamente 1,5 lt in totale.

Dunque tutto sta a vedere quanti litri vuoi ottenere da portare in bollitura (tu segni 6).....da aggiungere ad acqua e estratto.

Se per ipotesi punti ai tuoi 6 lt.....devi fare uno sparge di 3 lt (o 3,5 lt se vuoi fare mash con 4 lt).

4,5 lt mash + 3 lt sparge - 1,5 lt assorbimento malto = 6 lt

Ora bisogna vedere quei 6 lt che densità  avranno....se hai un mulino serio, e se lavori in maniera decente un 70% dovresti portarlo a casa...ed indicativamente avrai 6 lt og 1052.

Poi in base ad efficienza il valore varia di conseguenza.

Test iodio mi raccomando per valutare avvenuta conversione.

Poi a quei litri vai ad aggiungere estratti ed acqua....ed a questo punto dovresti avere 10 lt con densità  intorno ai 1110 più o meno.

Vai in bollitura e qua sai tu quanta evaporazione hai.....e poi aggiungi il cady verso la fine (girare bene.....spegni anche la fiamma quando lo butti finché non e sciolto ;) ).

 

 

Allora, questa parte mi interessa molto perchè si tratterà  a tutti gli effetti del mio battesimo di mash. Quindi scusate se sarò lungo, ma mi serve ripassare le cose e ricevere cazziatoni nel caso stia scrivendo capellate:

 

- Diciamo 4,5 litri di acqua. Porto la temperatura a 68* C e inserisco i grani in una grain bag. Controllo ancora la temperatura e mantengo sempre a 68. A questo punto, dovendo accender/spegnere il gas per mantenere la temperatura, vi chiedo: è possibile avere un delta di più o meno 4*C su cui giocare? (+ 2 -2) ??? Mi spiego: accendo il fuoco e porto a 70*C e controllo attraverso il termometro che non scenda a meno di 66*C cercando comunque di mantenere un range di 68?

 

- Dopo il tempo di cui ha necessità  per convertirsi (diciamo un'ora per convenzione ma potrebbe essere di più) faccio un test di tintura di iodio: se ottengo un colore bluastro, proseguo la sosta, altrimenti con un colore rossiccio inizio a prepararmi per il mash out.

 

- Mash out: Porto la miscela a 75/77 * C in modo da inattivare gli enzimi e mantengo questa temperatura per 10/25 minuti

 

- Sparge: Mantengo i tuoi calcoli di assorbimento e diciamo quindi che ho bisogno di 3 litri di acqua ad 80*C. Attraverso una schiumarola inizio a sciacquare le trebbie che sono dentro uno scolapasta sopra la pentola:mantenendo un flusso continuo continuo questa operazione (devo rimescolare le trebbie nel corso dell'operazione? Oppure effettuo lo sparge attraverso tutto il cumulo di grani residui?

 

- A questo punto, almeno in linea teorica, avrò circa 6 litri di mosto a cui devo aggiungere i fermentabili di circa 1.052 G. A questo punto aggiungo acqua finio a raggiungere i 10 litri ipotizzati per bollitura concentrata o aggiungo solo i fermentabili che non devono andare in late addition?

 

A questo punto bollitura, monogettata di luppolo, a dieci minuti  dalla fine fermentabili in late addition, raffredamento, inoculo ecc.

 

Arrivo anche a chiedervi: lo starter, questo sconosciuto....... Almuno due giorni prima della cotta porta a T ambiente il lievito che userò, preparo un minimosto da 2 litri di acqua e 200 grammi di DME light, porto a temperatura e inoculo. That's it??? Tutto qua? Al momento dell'inoculo nel mosto principale inoculo tutto questo beverone nel mio mosto da 20 litri?

 

 

 

A me restituisce questi dati....con efficienza 70%, in tua ricetta non e ipotizzata....comunque:

 

Ricetta per , litri finali 20,0 (in bollitura 10,0)
efficienza  70%, bollitura 60min.
OG 1,060, IBU: 21,8, 
Malti:
  1000 gr Pale Malt (2 Row) Bel, 1,037;
  300 gr Crystal 80L, 1,033;
  200 gr Caramunich Malt, 1,033;
  1500 gr Generic LME - Light , 1,035;
  1000 gr Dry Light Extract, 1,044;
  200 gr Candi sugar (dark), 1,046;
Luppoli e altro:
  55 gr Tettnang, 4,5 %a.a. pellet , 60 min;
 
Se efficienza sarà  del 75% avrai og 1061.....se sarà  80% 1062.
 
P.s
Prendili con le molle....perché sto programma non l'ho mai testato su e+g con bollitura concentrata...usato solo in ag io.

 

 

 

Grazie per la ricetta Conco. L'unica cosa che non capisco è se devo considerare i potenziali in ppg (come quelli da te postati in ricetta) o altrimenti quelli con la grammatura al litro. Fatemi sapere. Il brewer's friend calculator ha i parametri in ppg, mentre in Brewplus li ho modificati in gr/L.

 

Per finire, a breve posterò la ricetta che dovrebbe essere la definitiva, salvo poi correzioni dell'ultimo momento da parte vostra, in modo che ci sia un'efficienza di 75% e arrivi ad una OG target di 1,070.

 

Grazie davvero tanto per i vostri consigli: mi aiutano e mi fanno incuriosire e studiare.

 

That's all folks: buon proseguimento e Slà inte Mhath!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su questo non c'è dubbio. Ma quando posti e cerchi aiuti e tutti sono assenti e non ricevi risposte neppure per sentirti dire "fa schii=fo", be' allora il forum ha qualche problema di fondo.

 

Detto questo sono molto grato a voi per avermi dato tanti pareri sulla ricetta che ho postato e dato molti spunti di studio.

 

 

Son d'accordo con te a questo punto: uno dei nostri motivi nel fare la birra è di fare un prodotto buono, di qualità  ma anche a buon prezzo. Se per un chilo e mezzo di malti devo spendere 12 £ (anche se Digermans), be' a questo punto non va bene. Per cui quasi certamente prenderò il Dark Crystal e mi adatterò cosà­. Alla fine è anche un consiglio di Vinc che è un po' il Godfather di questa birra.

 

 

 

 

 

Allora, questa parte mi interessa molto perchè si tratterà  a tutti gli effetti del mio battesimo di mash. Quindi scusate se sarò lungo, ma mi serve ripassare le cose e ricevere cazziatoni nel caso stia scrivendo capellate:

 

- Diciamo 4,5 litri di acqua. Porto la temperatura a 68* C e inserisco i grani in una grain bag. Controllo ancora la temperatura e mantengo sempre a 68. A questo punto, dovendo accender/spegnere il gas per mantenere la temperatura, vi chiedo: è possibile avere un delta di più o meno 4*C su cui giocare? (+ 2 -2) ??? Mi spiego: accendo il fuoco e porto a 70*C e controllo attraverso il termometro che non scenda a meno di 66*C cercando comunque di mantenere un range di 68?

 

- Dopo il tempo di cui ha necessità  per convertirsi (diciamo un'ora per convenzione ma potrebbe essere di più) faccio un test di tintura di iodio: se ottengo un colore bluastro, proseguo la sosta, altrimenti con un colore rossiccio inizio a prepararmi per il mash out.

 

- Mash out: Porto la miscela a 75/77 * C in modo da inattivare gli enzimi e mantengo questa temperatura per 10/25 minuti

 

- Sparge: Mantengo i tuoi calcoli di assorbimento e diciamo quindi che ho bisogno di 3 litri di acqua ad 80*C. Attraverso una schiumarola inizio a sciacquare le trebbie che sono dentro uno scolapasta sopra la pentola:mantenendo un flusso continuo continuo questa operazione (devo rimescolare le trebbie nel corso dell'operazione? Oppure effettuo lo sparge attraverso tutto il cumulo di grani residui?

 

- A questo punto, almeno in linea teorica, avrò circa 6 litri di mosto a cui devo aggiungere i fermentabili di circa 1.052 G. A questo punto aggiungo acqua finio a raggiungere i 10 litri ipotizzati per bollitura concentrata o aggiungo solo i fermentabili che non devono andare in late addition?

 

A questo punto bollitura, monogettata di luppolo, a dieci minuti  dalla fine fermentabili in late addition, raffredamento, inoculo ecc.

 

Arrivo anche a chiedervi: lo starter, questo sconosciuto....... Almuno due giorni prima della cotta porta a T ambiente il lievito che userò, preparo un minimosto da 2 litri di acqua e 200 grammi di DME light, porto a temperatura e inoculo. That's it??? Tutto qua? Al momento dell'inoculo nel mosto principale inoculo tutto questo beverone nel mio mosto da 20 litri?

 

 

 

 

Grazie per la ricetta Conco. L'unica cosa che non capisco è se devo considerare i potenziali in ppg (come quelli da te postati in ricetta) o altrimenti quelli con la grammatura al litro. Fatemi sapere. Il brewer's friend calculator ha i parametri in ppg, mentre in Brewplus li ho modificati in gr/L.

 

Per finire, a breve posterò la ricetta che dovrebbe essere la definitiva, salvo poi correzioni dell'ultimo momento da parte vostra, in modo che ci sia un'efficienza di 75% e arrivi ad una OG target di 1,070.

 

Grazie davvero tanto per i vostri consigli: mi aiutano e mi fanno incuriosire e studiare.

 

That's all folks: buon proseguimento e Slà inte Mhath!!!!

L'unità  di misura che sceglio non è importante..

 

L'importante è che tu sia coerente e non ti metta a mescolarle tra loro! :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Tyrion! Generalmente utilizzo il calcolatore di brewer's friend, quindi penso che mi adeguerò al loro sistema, anche se è possibile mettere il sistema metrico di riferimento.

 

Ad ogni modo, di seguito la ricetta che dovrebbe essere definitiva:

 

Ricetta per B: da Brewplus
 
OG: 1,071;
IBU: 12,5;
EBC: 42;
Volume cotta: 20,0 litri; 
Volume pre-boil: 12,0 litri;
OG pre-boil: 1,119;
Efficienza: 75%; 
Bollitura: 60 min.; 
 
Malti:
  1500 gr Light, 1,030;
  1300 gr Light, 1,037;
  1000 gr Pale Ale, 1,030;
  300 gr Special B, 1,030;
  200 gr Caramel, 1,030;
  500 gr Zucchero Candito Bruno, 1,030;
 
Luppoli:
  55 gr Tettnanger, 4,5 %a.a., 60 min, Kettle;
 
Lieviti:
  White Labs Monastery Ale WLP500
 
Mash design:
  68 °C 60 minuti
  73 °C 15 minuti
 
 
Mentre di seguito con Brewer's friend:
 
Brew Method: Partial Mash
Style Name: Belgian Dubbel
Boil Time: 60 min
Batch Size: 20 liters (fermentor volume)
Boil Size: 10 liters
Boil Gravity: 1.080
Efficiency: 75% (brew house)
 
 
STATS:
Original Gravity: 1.070
Final Gravity: 1.016
ABV (standard): 7.02%
IBU (tinseth): 21.86
SRM (mosher): 28
 
FERMENTABLES:
1500 g - Liquid Malt Extract - Light - (late addition)  (31.3%)
1000 g - Belgian - Pale Ale (20.8%)
1300 g - Dry Malt Extract - Light (27.1%)
500 g - Belgian Candi Sugar - Dark (275L) - (late addition)  (10.4%)
300 g - United Kingdom - Dark Crystal 80L (6.3%)
200 g - Belgian - CaraMunich (4.2%)
 
HOPS:
55 g - tettnang, Type: Leaf/Whole, AA: 4.5, Use: Boil for 60 min, IBU: 21.86
 
MASH GUIDELINES:
1) Infusion, Temp: 68 C, Time: 60 min, Amount: 4.5 L
2) Decoction, Temp: 73 C, Time: 15 min, Amount: 3 L
3) Sparge, Temp: 80 C, Amount: 4 L
 
YEAST:
White Labs - Trappist Ale Yeast WLP500
Starter: Yes
Form: Liquid
Attenuation (avg): 77.5%
Flocculation: Med-Low
Optimum Temp: 18.33 - 22.22 C
Fermentation Temp: 20 C
Pitch Rate: 1.0 (M cells / ml / deg P)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su questo non c'è dubbio. Ma quando posti e cerchi aiuti e tutti sono assenti e non ricevi risposte neppure per sentirti dire "fa schii=fo", be' allora il forum ha qualche problema di fondo.

 

Detto questo sono molto grato a voi per avermi dato tanti pareri sulla ricetta che ho postato e dato molti spunti di studio.

 

 

Son d'accordo con te a questo punto: uno dei nostri motivi nel fare la birra è di fare un prodotto buono, di qualità  ma anche a buon prezzo. Se per un chilo e mezzo di malti devo spendere 12 £ (anche se Digermans), be' a questo punto non va bene. Per cui quasi certamente prenderò il Dark Crystal e mi adatterò cosà­. Alla fine è anche un consiglio di Vinc che è un po' il Godfather di questa birra.

 

 

Guarda.....non so di che forum parli, io seguo qua più che altro....non seguo quasi per nulla altri forum.

E i forum stanno morendo....almeno così mi dicono....a me non che mi interessi più di tanto, si deve morire tutti....ahahahah

Magari, anzi su facebook trovavi più pareri.

Poi va beh.....bisogna vedere anche chi li da sti pareri....te sei hb da poco, e non puoi sapere chi dice cose più o meno giuste, se uno ti dice e tutto ok ma invece non lo è....che parere è?

Ricevere tanti pareri non sempre e un bene in se. ;)

Oh, ci son passato anch'io....col tempo capirai, ed in più tu usando lingua inglese puoi seguire forum uk e usa che hanno un bacino di utenza enorme in confronto a noi.

Troverai che ti darà  buone dritte con esperienza.

Quando ho iniziato io che facevano ag qua in questo forum li contavi sulle dita di una mano.

Ed in un certo senso era più bello....perché non avevi chi ti diceva cosa fare esattamente, ma dovevi spesso trovarti la strada da solo....ma va beh sto divagando....veniamo a tuoi quesiti.

 

 

Allora, questa parte mi interessa molto perchè si tratterà  a tutti gli effetti del mio battesimo di mash. Quindi scusate se sarò lungo, ma mi serve ripassare le cose e ricevere cazziatoni nel caso stia scrivendo capellate:

 

- Diciamo 4,5 litri di acqua. Porto la temperatura a 68* C e inserisco i grani in una grain bag. Controllo ancora la temperatura e mantengo sempre a 68. A questo punto, dovendo accender/spegnere il gas per mantenere la temperatura, vi chiedo: è possibile avere un delta di più o meno 4*C su cui giocare? (+ 2 -2) ??? Mi spiego: accendo il fuoco e porto a 70*C e controllo attraverso il termometro che non scenda a meno di 66*C cercando comunque di mantenere un range di 68?

 

 

 

Porta a 70-72° circa, poi i grani abbassano temperatura.

Poi non e che devi star li ad uscire pazzo....ogni tanto (10 minuti) accendi e porti su temperatura.

Tanto dai grani non e che ottieni il 100% del contributo alla birra....non farne una malattia, cerca di stare intorno ai 68° e divertiti. ;)

 

 

 

 

- Dopo il tempo di cui ha necessità  per convertirsi (diciamo un'ora per convenzione ma potrebbe essere di più) faccio un test di tintura di iodio: se ottengo un colore bluastro, proseguo la sosta, altrimenti con un colore rossiccio inizio a prepararmi per il mash out.

 

- Mash out: Porto la miscela a 75/77 * C in modo da inattivare gli enzimi e mantengo questa temperatura per 10/25 minuti

 

 

 

Ok mash out io lo faccio a 78°....ma va beh....iodio ok, poi butti via campione ovviamente.

 

 

 

 

- Sparge: Mantengo i tuoi calcoli di assorbimento e diciamo quindi che ho bisogno di 3 litri di acqua ad 80*C. Attraverso una schiumarola inizio a sciacquare le trebbie che sono dentro uno scolapasta sopra la pentola:mantenendo un flusso continuo continuo questa operazione (devo rimescolare le trebbie nel corso dell'operazione? Oppure effettuo lo sparge attraverso tutto il cumulo di grani residui?

 

 

 

Ok, a 78°, non 80°.

Lo scolapasta non e il massimo eh....però se quello c'è.

Probabile, anzi sicuro tu ottenga un mosto torbido, se non puoi ricircolare i primi litri di mosto....ma va beh, se ti intrippi con hb poi troverai sistemi filtranti migliori...vedrai.

 

 

 

 

- A questo punto, almeno in linea teorica, avrò circa 6 litri di mosto a cui devo aggiungere i fermentabili di circa 1.052 G. A questo punto aggiungo acqua finio a raggiungere i 10 litri ipotizzati per bollitura concentrata o aggiungo solo i fermentabili che non devono andare in late addition?

 

A questo punto bollitura, monogettata di luppolo, a dieci minuti  dalla fine fermentabili in late addition, raffredamento, inoculo ecc.

 

Arrivo anche a chiedervi: lo starter, questo sconosciuto....... Almuno due giorni prima della cotta porta a T ambiente il lievito che userò, preparo un minimosto da 2 litri di acqua e 200 grammi di DME light, porto a temperatura e inoculo. That's it??? Tutto qua? Al momento dell'inoculo nel mosto principale inoculo tutto questo beverone nel mio mosto da 20 litri?

 

 

 

 

Grazie per la ricetta Conco. L'unica cosa che non capisco è se devo considerare i potenziali in ppg (come quelli da te postati in ricetta) o altrimenti quelli con la grammatura al litro. Fatemi sapere. Il brewer's friend calculator ha i parametri in ppg, mentre in Brewplus li ho modificati in gr/L.

 

Per finire, a breve posterò la ricetta che dovrebbe essere la definitiva, salvo poi correzioni dell'ultimo momento da parte vostra, in modo che ci sia un'efficienza di 75% e arrivi ad una OG target di 1,070.

 

Grazie davvero tanto per i vostri consigli: mi aiutano e mi fanno incuriosire e studiare.

 

That's all folks: buon proseguimento e Slà inte Mhath!!!!

 

A questo punto devi raggiungere i 10 lt di volume.

Non avevo letto che facevi late addition.....dunque og pre boil sarà  ben più bassa di quella che ti diedi io, quella era solo senza candy.....ma non e importante, se aggiungi estratto dopo si alzerà  dopo.

Probabile che ibu vadano calcolate diversamente, estrazione e influenzata da densità  del mosto in cui bolle il luppolo anche.....ma magri tuo programma fa già  lui tutti calcoli.

Per starter discorso e lungo....trovi mille discussioni al riguardo.

Io inoculo il fondo dello starter.....ma parto prima di te.

Magari io, se vuoi fare come dici tu, partirei un 4 giorni prima per sicurezza.....ma se lievito e fresco e se inoculi tutto starter, 2 possono bastare.

Lascia perdere potenziali del mio programma....tu lavorerai col tuo....segui il tuo programma, nel caso correggi e vedi di entrare in sintonia col tuo. ;)

Per il resto, grazie de che?

Per ricetta devi ringraziare Vinc....se sarà  buona....se sarà  cattiva potrai maledirlo....ahahahah

Io non amo dare troppo pareri su ricette per questo...ma a parte gli scherzi, ti ha condotto bene.

Divertiti...e ricorda che sei agli inizi.....c'è da gioire, da arrabbiarsi, da bere bene e bere male fino a lavandinare la fonte delle tue fatiche, bestemmie e lacrime.....e questa la strada per diventare hb....importante e ricordarsi sempre di stare calmi, bersi una birretta e divertirsi sempre, se qualcosa va male e solo esperienza. :drinks:

Edited by conco
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, scusate per la latitanza, ma per assurdo mi risulta più facile seguire il forum a lavoro piuttosto che a casa dove sono ostaggio delle donne!!!  :wacko:

 

Porta a 70-72° circa, poi i grani abbassano temperatura.

Poi non e che devi star li ad uscire pazzo....ogni tanto (10 minuti) accendi e porti su temperatura.

Tanto dai grani non e che ottieni il 100% del contributo alla birra....non farne una malattia, cerca di stare intorno ai 68° e divertiti. ;)

 

Ok mash out io lo faccio a 78°....ma va beh....iodio ok, poi butti via campione ovviamente.

 

 

Fin qua tutto ok, procedura capita e seguirò queste direttive.

 

 

 

 

 

 

Ok, a 78°, non 80°.

Lo scolapasta non e il massimo eh....però se quello c'è.

Probabile, anzi sicuro tu ottenga un mosto torbido, se non puoi ricircolare i primi litri di mosto....ma va beh, se ti intrippi con hb poi troverai sistemi filtranti migliori...vedrai.

 

 

 

Tra tutte le cose che ho controllato, effettivamente non ho mai fatto caso al sistema filtrante (alla fin fine è la mia prima esperienza con i grani). Cosa mi puoi suggerire al posto del classico grain bag + scolapasta + sparge sopra le trebbie?

 

 

 

 

A questo punto devi raggiungere i 10 lt di volume.

Non avevo letto che facevi late addition.....dunque og pre boil sarà  ben più bassa di quella che ti diedi io, quella era solo senza candy.....ma non e importante, se aggiungi estratto dopo si alzerà  dopo.

Probabile che ibu vadano calcolate diversamente, estrazione e influenzata da densità  del mosto in cui bolle il luppolo anche.....ma magri tuo programma fa già  lui tutti calcoli.

Per starter discorso e lungo....trovi mille discussioni al riguardo.

Io inoculo il fondo dello starter.....ma parto prima di te.

Magari io, se vuoi fare come dici tu, partirei un 4 giorni prima per sicurezza.....ma se lievito e fresco e se inoculi tutto starter, 2 possono bastare.

Lascia perdere potenziali del mio programma....tu lavorerai col tuo....segui il tuo programma, nel caso correggi e vedi di entrare in sintonia col tuo. ;)

 

 

 

Allora, facendo due calcoli veloci veloci, ammostando quei malti in 4.5 di acqua e facendo lo sparge arriverò ad avere un "mosto" a 1.060 preboil. A questo, aggiungendo i fermentabili ma non i late addition, avrò 1072 in 10 litri di acqua. Credo.  :db:

 

IBU calcalate con gli eventuali late addition grazie a Brewer's Friend.

 

Per lo starter. In teoria non ho capito bene se va bene il metodo che volevo fare oppure se esiste qualcosa di più efficace ed effettivo da poter fare. Questa è la parte che mi sta più impensierendo nella procedura. Mi aiutereste nel casa a trovare un eventuale ottimo Lievito secco per Dubbel?

 

Illuminatemi d'immenso maestri della zimurgia.

 

 

Arrivo anche a te @Vinc  :good:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh!? :huh:

 

Per me non è una buona ricetta: quantità  abnorme di destrosio, poco candito, troppo cara, troppo chocolate, gettate di luppolo in aroma che non servono.

 

 

 

Al riferimento a Brewing Like a Monk, il tuo messaggio diceva tutto!! E a ben ragione! Nella presentazione degli ingredienti alla pagina  228, io non ho usato i dati di AVERAGE, ma quelli di Frequenza Massima. Un genio. Per i complimenti potete pure mandarmi messaggi privati  :rofl:  :rofl:

 

Ad ogni modo, volevo scocciarti di nuovo (se possibile). Il rivenditore da cui mi rifornisco, chiedendogli come mai non portasse lo Special B, mi ha scritto questo:

 

"We stock DRC instead of Special B as we find this to be a superior malt and a direct replacement. I have linked to it below.

 

http://www.brewstore.co.uk/simpsons-drc-malt"

 

Che ne pensi??

 

Qualche idea su Starter o ipotetico Lievito secco?

 

Grazie a tutti ragazzi

Edited by mauro.manca79

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che ne pensi??

 

Mi sembra vada bene. Un po' più chiaro dello special B ma più o meno siamo là .

 

Circa il lievito, se lo vuoi secco, potresti usare un classico T-58 o un Abbaye Fermentis (che dopo una luuunga maturazione regala belle soddisfazioni).

Se lo vuoi liquido lascio la parola agli altri perché non sono affatto esperto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 T-58 o un Abbaye Fermentis (che dopo una luuunga maturazione regala belle soddisfazioni).

 

 

Pensavo di brassare il 24 Marzo e aprire almeno per il 21 Settembre ( se non Ottobre). Troppo poco luuunga maturazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la mia quadrupel ha iniziato ad essere buono dopo 8 mesi, molto buono dopo un anno. Però parliamo di una birra da quasi 11 gradi... :)

Direi che il T-58 ci mette meno ma la birra più alcolica che ci ho fatto era una belgian DIPA da 8 gradi che ha iniziato ad essere buona dopo 6 mesi circa (purtroppo a scapito dell'aroma di luppolo).

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capito. Diciamo che per una birra che ipoteticamente sarà  da 7 gradi, provare due bustine di Abbaye da far lavorare 6/7 mesi mi sembra un buon compromesso. Spero. Dato che l'hai usato ti stresso: ora mi prenderò la scheda del prodotto, ma da esperienza tua, com'è? Molto termosensibile? A che range potrei tenerlo non avendo una camera di fermentazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

A 18° va bene ma non ti so dire se è termosensibile perché l'ho tenuto piuttosto costante.

 

Come profilo è quasi interamente sul fruttato ed ha poco/nullo speziato, tuttavia è talmente fruttato che si capisce subito che è belga e non si corre il rischio di sfociare in una british.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×