Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
0543

Fermentatore In Acciao E Strana Patina

Recommended Posts

Ciao a tutti vi scrivo di seguito un problemaccio che ho avuto con il nuovo fermentatore e che mi sta facendo scervellare poiché non riesco a capire cosa possa essere.

 

Si tratta di un fermentatore troncoconico in acciaio autocostruito. Finito di essere assemblato me lo porto a casa. Bello, che figata entra anche perfettamente nella camera di fermentazione.

 

Giorno della cotta finalmente. Lo lavo per bene poiché era sporco dopo tutti i passaggi della lavorazione, sanitizzo ed al momento opportuno ci metto il mosto. Via dentro in camera di fermentazione e sayonara, ci rivediamo tra un po' .

 

Arriva finalmente il giorno di imbottigliare, finito ciò, mi metto a lavare il fermentatore. Lavo, sciacquo, asciugo e taaa daaan: l'amara sorpresa. Il panno con cui ho asciugato il fermentatore presenta una bella patina scura ben visibile. Bestemmio, prendo e me ne vado.

 

Ora, qualcuno di voi ha la minima idea di cosa possa essere quella patina trovata sul panno?

Quella birra la lavandino tutta?

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ossido?

Olio delle lavorazioni?

No foto no party

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La birra non la lavandinerei a prescindere subito, ormai che l'hai imbottigliata aspetta e vedi un po cosa ne esce.

Per il fermentatore non saprei con che tipo di acciaio è costruito? Con cosa lo hai pulito/sanitizzato?

Ma soprattutto..... ti sei costruito da solo un troncoconico? Spettacolo!! Come hai fatto? Ci posti qualche foto?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, nella fretta di scrivere ho dimenticato alcune cose.

L'acciaio dovrebbe essere 304, ma posso chiedere meglio a chi me lo ha costruito.

Appena sono al pc metto qualche foto.

 

La cosa che secondo me può avere rilevanza è questa: al momento della prima pulizia i prodotti utilizzati sono stati sicuramente sapone svelto e spugna e sicuramente lo sgrassatore chante clair.

FORSE, e ripeto forse (veramente non mi ricordo), potrei aver fatto una passata anche con un altro sgrassatore che sull'etichetta riporta la dicitura "con candeggina". àˆ una cosa che mi è venuta in mente in seguito.

 

In ogni caso è stato abbondantemente sciacquato con acqua.

 

Anche io avevo pensato ad un ossido superficiale. A questo proposito avrei un altro dettaglio da far notare: quando il fermentatore è stato aperto per fare il priming ho notato sulle pareti in alto la classica schiumetta derivante dalla fermentazione semi incrostata. Che aveva di strano? Era violacea!

Posto una foto appena sono al pc anche di questo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' certamente un bel lavoro,ma prima di usarlo avresti dovuti farlo trattare,avendo dei cordoni di saldatura importanti che rilasciano scorie,decapaggio e passivazione,sono procedimenti necessari per evitare che la saldatura continui a buttare fuori "sporco" fai una ricerca

io ci penserei due volte prima di bere la birra che ne uscita :sorry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

+1

 

La schiumetta violacea è inquietante.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi accodo... schiuma violacea io nonavrei imbottigliato.... è una di quelle cose per cui per me il fai da te è una perdita di risorse

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avevo sentito del decapaggio...

Lo avevo fatto anche presente al tipo che mi ha saldato il tutto .

Di certo non è stato fatto.

Facendo quindi questo trattamento dovrei risolvere?

 

Ok sul buttare questa partita di birra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si non è altro che un lavaggio con acido

Se vai in qualche ferramenta si trova

Si passa con il pennello o con la spugna lo lasci agire per 10 15 minuti e lo spazzoli e lo lavi con acqua se é il caso ripeti il trattamento

Ci

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'acidità  della birra a pulito la saldatura.

Una domanda e stato saldato a tig o a elettrodo ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Saldato al TIG.

 

Se può essere utile, oltre alle saldature poi è stato anche spazzolato per limare le "bave".

Credo che il processo di decapaggio vada fatto a questo punto su tutta la superficie e non solo sulle saldature. Giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Consiglio spassionato butta la birra e porta il fermentatore a far trattare da un esperto....non farlo tu, da quello che so (ma non è detto sia vero) i prodotti per la decapatura e passivazione sono MOLTO tossici e difficili da usare e poi smalitre...

 

Andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok...

 

Ho visto che volendo i due prodotti si possono comprare facilmente, ma attendo il parere del tipo che me lo ha saldato. Spero faccia tutto lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in ogni caso in bocca al lupo!

 

Inviato dal mio Samsung Galaxy S7 Edge

Edited by the dragonlord

Share this post


Link to post
Share on other sites

perdonate l'intromissione...dopo aver letto la tua esperienza sono andato a buttare l'occhio nel mio rims (un semplice tubo da 1" di inox 316 con saldati 4 manicotti, fatto fare al lavoro tempo fa e non ancora utilizzato..) e ho notato che in prossimità  delle saldature l'acciaio è molto sporco. Dubito che abbia subito decapaggio e passivazione (quando mi è stato fatto manco sapevo che esistessero). Cercando nel forum ho trovato una vecchia discussione in cui si consigliava, in alternativa ai trattamenti chimici, un trattamento a base di paglietta e olio di gomito...vorrei chiedere ai più esperti se una pulizia meccanica possa sostituire una chimica...

inoltre...essendo il decapante un prodotto acido, potrebbe un "generico" lavaggio in acido sostituirlo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono un esperto ma esperienza passata ho lavorato per un paio di anni con l'acciaio e lo facevamo sempre sia per uso alimentare e non anche per pure estetica. Consiglio sempre di decapare le saldature io sulle mie l'ho fatto senza nessun problema

Share this post


Link to post
Share on other sites

Naturalmente vanno adottate tutte le precauzioni

Maschera occhiali e quanti ciao

Aspetta il tipo che ti a saldato il fermentatore

Mi sembra strano che lavorando l'acciaio non ti abbia decapato le saldature

Share this post


Link to post
Share on other sites

all'esterno il rims tube è pulito ma all'interno no...

potrei provare a farlo io ma, più che maneggiare il decapante (lavoro in ambito chimico, so come si maneggiano gli acidi), i dubbi sono legati alle quantità  che sarei costretto a comprare e all'eccesso da smaltire.

inoltre non mi è chiaro se la passivazione va eseguita per forza o meno...

se una bella scartavetrata risolvesse il problema sarebbe tutto più semplice..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi chiedo...ma se le scorie della saldatura sono state sciolte dall'acidità  del mosto non potrebbe bastare un trattamento casalingo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cercando nel forum ho trovato una vecchia discussione in cui si consigliava, in alternativa ai trattamenti chimici, un trattamento a base di paglietta e olio di gomito...vorrei chiedere ai più esperti se una pulizia meccanica possa sostituire una chimica...

 

Da quello che ho capito cercando qualche info in rete, facendo come dici rimuoveresti si l'ossido che si è formato, ma senza il decapaggio ti si verrebbe a riformare in seguito.

 

Mi rimane non proprio chiaro il discorso della passivazione, nel senso se sia indispensabile o meno....

​Ma non ho ancora parlato con chi ha eseguito il lavoro, credo lui saprà  togliermi ogni dubbio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se lavorano in ambito alimentare sicuramente sanno come trattare le saldature, e sicuramente hanno le attrezzature, strano non lo abbiano già  fatto prima di consegnare, peccato per la birra...

 

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×