Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Di stronzio c'è il tipo che finche c'era poteva mettere anche i valori di bicarbonato Hahaha hai considerato, oltre all'idrato anche le forme cristalline? Comunque adesso che ci penso, bollendo non si perde anche dell co2 proveniente dai bicarbonato?

 

Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk

Infatti ho considerato il residuo come CaO ma adesso non sono più così sicuro, mannaggia a voi...

Ma perchè cacchio non standardizzano 'ste analisi per legge? :fool:

Edited by Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono standard!

Quando ero in ARPA erano 3 tomi tipo "metodo analisi acque sotterranee/balneari / reflue" o qualcosa di simile.

 

A braccio tra calcinato e RF ballano carbonati e zolfo. RF ricordo che ce ne sono almeno due: 180° e boh (400?, 600?).

Li escono gli organici (azo,sulfo,fosfo ecc) e anche alcuni forme azoto/zolfo/cloro inorganici, ma son robe di 10/15 anni fa dovrei controllare.

Domani, se mi ricordo, butto un occhio sui manuali ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono standard!

 

Si, ma quale? Manco le unità  sono standard, a scuola ci hanno detto che lo standard è mval/l e le uniche analisi che ho visto in queste unità  le ho fatte io! In giro mi manca di vedere valori in furlong per piede al cubo e le ho viste tutte almeno una volta... :rofl:

 

P.S. Sulle acque minerali ho sempre visto 180°

Edited by Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema del residuo è che a seconda delle temperature utilizzate il risultato è diverso.

Il residuo a 105°C normalmente contiene ancora parte dell'acqua di cristallizzazione dei sali e quindi sovrastima il residuo vero.

Il residuo a 180°C non ha l'acqua di cristallizzazione ma una parte del bicarbonato se ne va in CO2 e quindi sottostima il residuo vero. (è vero è quello più utilizzato anche perché è più ripetibile rispetto al residuo a 105°C).

Il residuo a 600°C viene fatto nelle acque di scarico per vedere quanta sostanza organica c'è (l'organico a queste temperature viene eliminato sotto forma di CO2) ma non si usa in acqua potabile.

 

Per questo motivo i calcoli andrebbero fatti sul bilanciamento di anioni e cationi, usando moli, equivalenti o mg/l CaCO3.

Diverso è il TDS, che però è un dato calcolato dalla somma di tutti gli ioni presenti;  più difficile da trovare però.

 

Le metodiche di analisi sono standard. I risultati non possono sempre essere standard perchè dipende anche dalla quantità ; se per gli ioni normalmente presenti nell'acqua il mg/l, o ppm, è un numero sensato, per altre sostanze presenti in tracce non ha senso usare un'unità  così grande e per questo si usano ad esempio i microgrammi/l, o ppb, o ancora i nanogrammi/l, o ppt.

 

Le unità  di misura "chimiche" sono per addetti ai lavori, e avrebbe poco senso dare un'analisi di un'acqua usando queste unità  perchè non verrebbe capita dalla maggioranza della gente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante ahah, ma la mia acqua del rubinetto secondo voi è utilizzabile ? Ahahhaha

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante ahah, ma la mia acqua del rubinetto secondo voi è utilizzabile ? Ahahhaha

Ahah ancora non si sa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo due pagine di dissertazione il verdetto è:

 

[rullo di tamburi]

 

 

Mmmmm... Effettivamente i solfati sono un po' alti, vacci piano con le IBU.

 

:rofl: :rofl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

siamo vicini di acquedotto e io non mi son mai posto problemi! :rofl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh non mi sono mai posto il problema, ho sempre usato quella della casetta a 3 cent/l

Abbiamo capito che studiero e cerco le analisi della casetta ahah

Comunque ste cose le trovo un sacco interessanti

 

Ps gli equivalenti sono troppo da chimico old school, buuu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io l'unico problema che mi pongo, almeno per adesso, è la conducibilità  elettrica che dà  il risultato generale dei sali e metalli disciolti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quanti centesimini ho lasciato in quella casetta! settimane e settimane di assistenza al teleriscaldamento

Share this post


Link to post
Share on other sites

1.50 euro a cotta ci sta

Diciamo 30 euro tra tutto

Che il rubinetto sa tantissimo di cloro e mi viene da dubitare delle analisi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, ma quale? Manco le unità  sono standard, a scuola ci hanno detto che lo standard è mval/l e le uniche analisi che ho visto in queste unità  le ho fatte io! In giro mi manca di vedere valori in furlong per piede al cubo e le ho viste tutte almeno una volta... :rofl:

 

P.S. Sulle acque minerali ho sempre visto 180°

Suvvia Vale hai fatto analisi dai crucchi…

Come dice dfat lo standard sono i ppm al massimo le misure SI per testi internazionali, ma l' unità  di misura è una mera convenzione, le equazioni dimensionali le hanno inventate apposta!

 

 

Ps

Potabili e acque in bottiglia viaggiano su binari separati (le acque in bottiglia spesso non sono "potabili " e più raramente viceversa )

Share this post


Link to post
Share on other sites

1.50 euro a cotta ci sta

Diciamo 30 euro tra tutto

Che il rubinetto sa tantissimo di cloro e mi viene da dubitare delle analisi

Per il cloro basta un filtro ai carboni attivi e sparisce. L'acqua del mio rubinetto è inodore e grazie al cielo almeno di quello posso fare a meno, è solo ancora più dura della tua.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Suvvia Vale hai fatto analisi dai crucchi…

ersa )

Giù le mani dai crucchi, hanno inventato la birra moderna e quindi gli si deve perdonare (quasi) tutto!

:rofl:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

se può servire o essere indicativo...queste sono le differenze tra quanto dichiarazione dal gestore (HERA) per il mio comune e l'acqua che effettivamente esce dal rubinetto

 

vaYstuF.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante ahah, ma la mia acqua del rubinetto secondo voi è utilizzabile ? Ahahhaha

 

Si che è utilizzabile. Devi solamente aggiungere cloruro di calcio. Usa il file che ti ho indicato per calcolare l'aggiunta a seconda del profilo che desideri.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Simone

Vai con ezwatercalc, è praticamente a prova di scimmia ;)

 

 

Giù le mani dai crucchi, hanno inventato la birra moderna e quindi gli si deve perdonare (quasi) tutto!

:rofl:

 

Se vuoi farti del male, ho trovato il manuale, è leggermente diverso, ma ora lo hanno messo pubblico!

http://www.isprambiente.gov.it/it/pubblicazioni/manuali-e-linee-guida/metodi-analitici-per-le-acque

Share this post


Link to post
Share on other sites

se può servire o essere indicativo...queste sono le differenze tra quanto dichiarazione dal gestore (HERA) per il mio comune e l'acqua che effettivamente esce dal rubinetto

 

vaYstuF.png

E questo che standard è?

Alcalinità  totale (ovvero i carbonati) in mg/l, ma di CaCO3 equivalente!!!

 

Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaargh!!!!!!!

 

:aggressive: :aggressive: :aggressive: :aggressive: :aggressive: :aggressive: :aggressive: :aggressive:

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Simone

Vai con ezwatercalc, è praticamente a prova di scimmia ;)

 

si si per correggere no problem, i calcoli li ho provati anche a mano e ci stavano

comunque vedo che abbiamo tutti delle acque piuttosto dure

Share this post


Link to post
Share on other sites

e bhè Dani sta in pianura peggio di noi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dio grazia che non ci sia il sale del mare :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...