Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
maxdembo79

Fermentazione Troppo Vigorosa

Recommended Posts

Buongiorno,

 

ieri mattina ho brassato una Imperial Stout.

 

- OG 1090

- 2 bustine di lievito US04 reidratato

- Temperatura costante 20°

 

stamattina ho trovato il gorgogliatore bloccato dalla schiuma ed il coperchio del fermentatore sul punto di esplodere strapieno di schiuma

La fermentazione è estremamente vigorosa, rischio l' esplosione del fermentatore.

Non avendo in casa un tubo Blow-Off, ho pensato di fare così:

 

Ho tolto il gorgogliatore ed ho attaccato un tubo crystal che va a finire in un secchio.

 

Vi chiedo se il fermentatore esploderà  lo stesso con questo metodo oppure se ci sono ulteriori soluzioni da adottare per evitare esplosioni inattese.

 

In attesa di risposta porgo cordiali saluti

Edited by maxdembo79

Share this post


Link to post
Share on other sites

col tubo e il secchio hai fatto proprio un blow off evitando ulteriori problemi di intasamento

 

comunque se posso darti un consiglio con quel lievito abbasserei la temperatura a 18-19 gradi

se i 20 gradi che dici sono la temperatura dell'ambiente anche a 16-17

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se sono la temperatura ambiente, oramai il danno è fatto..
Un'imperial sarà  arrivata anche a 23-24.. Il che spiega il perchè dell "esplosione".. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

il blow off è proprio quello che hai fatto

se puoi abbassa la temperatura ma era meglio partire più bassi da subito...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Occhio che il tubo in Crystal per i travasi è piccolo e rischi che ai blocchi pure quello!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco avevo paura di questo, vedo che adesso fa fatica a "spurgare".

Ho provato invano a premere il coperchio del fermentatore per sbloccare il tubo, ma niente.

Alla fine ho tolto il tubo intasato e ne ho messo un' altro pulito e sanitizzato.

 

Ora c'è anche il rischio che con il continuo "togliere e mettere" mi si contamina il mosto. :mad:

Edited by maxdembo79

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma puoi abbassare la temperatura o no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

e allora saranno due-tre giorni di terrore

il Vesuvio si è risvegliato

Share this post


Link to post
Share on other sites

La schiuma sta uscendo dalla parte del coperchio dove si infilano le dita per tirarlo su.

Dite che se apro e tiro la schiuma con una paletta sanitizzata faccio una boiata?

Share this post


Link to post
Share on other sites

più che altro cambia ben poco, dopo una mezzoretta sei nella stessa situazione!
non hai un tubo piu grosso in giro? allarghi il foro nel coperchio del fermentatore e via! poi chiaramente quel coperchio lo tieni per le prossime volte che ne avrai bisogno....
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

metti il fermentatore in una bacinella e lascia che la natura faccia il suo corso

Share this post


Link to post
Share on other sites

valuta quanto lievito stai perdendo, il proseguo della fermentazione potrebbe risentirne. magari quando imbottigli ne aggiungi di fresco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma va là ! :)

Se ce n'è abbastanza poat lagerizzazione, figurati se c'è da preoccuparsene per un po' di schiuma che esce.. :)

 

Anche se fosse, sarebbe da riaggiungere ben prima d'imbottigliare.. una volta in bottiglia lo sforzo che dece fare il lievito è davvero minimo! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sappiamo i litri ma se sono 20 è già  pesantemente in underpitch, tutto quello che perde sarebbe in più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sappiamo i litri ma se sono 20 è già  pesantemente in underpitch, tutto quello che perde sarebbe in più.

I problemi di underpitch sono ben diversi dal non rifermentare in bottiglia..

Anche lo fosse, oramai non ci può più fare niente.. :)

 

Senza contare che, non sapendo quanto fossero vecchie le sue buste, non so come tu faccia a sapere che è in underpitch..

20 litri a 1090, con vitabilità  del 70%, mr-malty da esattamente 2 bustine necessarie..

Edited by Tyrion132

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno,

 

sono 23 litri con 2 bustine scadenza 02-2018.

Stamattina il mosto ha smesso di fare la schiuma. Il coperchio del fermentatore è stragonfio, ma la Co2 sta "spurgando" con regolarità  nel secchio che ho preventivamente riempito con un pò di acqua e ChemiproOxy (ogni 5 secondi sbuffa).

Ho deciso di non inserire il gorgogliatore e lasciare il tubo fino al travaso.

Data la perdita di schiuma consistente e la OG alta, io lascerei il fermentatore in questo stato (con il tubo attaccato) per ulteriori 7 giorni in modo da fare lavorare bene il lievito. Poi procedo al travaso su un' altro fermentatore per pulire bene il mosto.

 

Penso sia la soluzione migliore per evitare ulteriori trabocchi di schiuma e possibili infezioni.

 

Ultima nota: nella stanza dove c'è il fermentatore a differenza della solita puzza di lievito c'è profumo di frutta.

Saranno i misteri del US04???

Edited by maxdembo79

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Ultima nota: nella stanza dove c'è il fermentatore a differenza della solita puzza di lievito c'è profumo di frutta.

Saranno i misteri del US04???

No, sono gli esteri prodotti a manetta per la temperatura troppo alta. Se ti piacciono i frullati di frutta sei a posto... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

già  già  la frutta sarà  abbondante la lunga maturazione e i tostati però aiutano....

cicquetto le perdite di lievito dovute alla schiuma son l'ultimo dei suoi problemi

Share this post


Link to post
Share on other sites

I problemi di underpitch sono ben diversi dal non rifermentare in bottiglia..

Anche lo fosse, oramai non ci può più fare niente.. :)

 

Senza contare che, non sapendo quanto fossero vecchie le sue buste, non so come tu faccia a sapere che è in underpitch..

20 litri a 1090, con vitabilità  del 70%, mr-malty da esattamente 2 bustine necessarie..

mr malty sovrastiva le cellule disponibili in una bustina di us-04 contandone 20miliardi per grammo indistintamente per tutta la gamma. braukaiser per il lievito in questione ne conta 8miliardi, da qui la necessità  di 4 bustine. aggiungi che sta perdendo lievito e quindi il rischio di una fermentazione lenta o incompleta è da valutare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma vah incompleta non dipende dal quantitativo di cellule inserite

la schiuma persa è una percentuale ridicola di lievito rispetto a tutto quello che c'è nel mosto

e comunque in dozzine usiamo mr malty con discreto successo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero che mr.malty sovrastima.. Ma nulla centra la quantità  di lievito persa per un po' di schiuma che esce.. Di certo non è quello a portarlo in underpitch..

 

Sarebbe curioso però sapere il perchè mr malty sovrstimi così, sempre che i miei conti siano giusti..

P.s. Pensa che in passato qualcuno definì le quantità  richieste da mr malty esagerate.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero che mr.malty sovrastima.. Ma nulla centra la quantità  di lievito persa per un po' di schiuma che esce.. Di certo non è quello a portarlo in underpitch..

 

Sarebbe curioso però sapere il perchè mr malty sovrstimi così, sempre che i miei conti siano giusti..

 

P.s. Pensa che in passato qualcuno definì le quantità  richieste da mr malty esagerate.. :)

Per i lieviti secchi, la differenza tra i vari calcolatori è dovuta al numero stimato di cellule per grammo, un dato che i produttori peraltro non forniscono. Alcuni si limitano a scrivere >6 billion/g, che vuol dire tutto e niente; 6,1 è > 6, ma anche 100 è > 6! Un altro produttore forniva un dato nella scheda italiana e inglese ed il doppio nella versione portoghese della stessa scheda... spero che abbiano corretto, non ho mai controllato.

Credo che la quantità  di lievito sia essenziale, ma non sapendo da dove partiamo (cellule per grammo, poi quante sono vive . Quante moribonde ? Quante pigre?) possiamo solo fare stime più o meno conservative. Stime, non calcoli. E tante pippe mentali

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti alla fine l'esperienza personale diventa fondamentale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×