Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Recoppa

Costruzione Serpentina Raffreddamento

Recommended Posts

Salve ragazzi,

Vorrei autocostruirmi una serpentina per raffreddare il mosto, io ho una pentola che misura di diametro 45 cm alta 27 cm, sapreste indicarmi in linea di massima quanti metri di tubo di rame mi serve, diametro, ecc.

Grazie per l'aiuto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sai già  con quale materiale farlo? Se intendi farlo in rame se prendi 7 mt da 14 mm di diametro potresti raffreddare 30 40 Lt di mosto. Ti costerà  circa 15 euro e aggiungici le carrucole o piegatubi per curvarlo.

 

 

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho comprato 20 metri di tubo in acciaio corrugato per fare una doppia serpentina, due serpentine una dentro all'altra, concentriche.

 

edelstahl_wellrohr_2_168_0.jpg

 

àˆ flessibilissimo, lo pieghi come vuoi ed ha una maggiore superfice di scambio.

Secondo me è decisamente migliore del rame.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Decisamente meglio anche come pulizia, non avrai problemi di ossidazione come  col rame, solo che per  6 mt  ci vogliono da euro almeno .

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quale Corrosione con il rame?

à‰ l'elemento ideale per l'acqua di mare proprio perché non corrode! Per i nostri scopi poi é fantastico, ha una capacità  di scambio termico imbattibile.

 

Il rame corrode, ma in acido nitrico e simili.

 

Quel corrugato lì a pulirlo, all'interno oltretutto, son dolori. Ogni minima piega é un anfratto dove si possono annidare residui di mosto.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho comprato 20 metri di tubo in acciaio corrugato per fare una doppia serpentina, due serpentine una dentro all'altra, concentriche.

 

edelstahl_wellrohr_2_168_0.jpg

 

àˆ flessibilissimo, lo pieghi come vuoi ed ha una maggiore superfice di scambio.

Secondo me è decisamente migliore del rame.

L hai già  provata ? Funziona? Come la fermi la serpentina perché è vero che si piega però non sta fermo dove lo pieghi devi fissarlo in qualche modo altrimenti si srotola

 

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non l'ho ancora provata ma la mia idea era quella di metterla in forma e tenerla fissa con del filo in acciaio AISI 304.

 

Mi pare di aver letto su qualche forum olandese (dalla quale ho preso l'idea) che qualcuno avesse abbattuto la temperatura di 25 litri di mosto da 100 °C a 20 °C in 7 minuti  :cool:

 

Ripeto, non l'ho ancora provata.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come serpentina funziona benissimo, per mantenere il tubo metti due piattine inox uno interno e uno esterno e l'altare due a 180°, per pulire subito acqua calda.

 

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho comprato 20 metri di tubo in acciaio corrugato per fare una doppia serpentina, due serpentine una dentro all'altra, concentriche.

 

edelstahl_wellrohr_2_168_0.jpg

 

àˆ flessibilissimo, lo pieghi come vuoi ed ha una maggiore superfice di scambio.

Secondo me è decisamente migliore del rame.

Questa era l'opzione che volevo suggerirgli nel caso mi avesse detto acciaio .

Ma non la farei concentrica stile controflusso perché sennò effettivamente rischi residui che non riesci pulire e possono creare infezioni. La userei come una normale serpentina poi per pulirla puoi metterla a bollire in acqua e birbonato e pulirla con una spugnetta.

 

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che spugnetta uno spazzolino, io questa serpentina l'ho usata per un paio d'anni e raffredda davvero bene anzi benissimo.

 

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effettivamente il tubo in acciaio sicuramente si curva meglio, per quanto riguarda la lunghezza rimango sui 7 metri? Pensavo a una serpentina classica in cui far passare acqua fredda senza controflusso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

prendi il rame da 13, con meno di un euro e mezzo al metro se conosci te lo porti a casa e usi un secchio della vernice per arrotolarlo, oppure un tubo di quelli arancioni se vuoi diametri piu piccoli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per esperienza un piccolo consiglio che nel mio caso mi avrebbe aiutato:

mi sono costruito una in serpentina in controflusso, costato poco (circa 20/30 €), resa fantastica, raffreddo 40 litri in 10/15 min e mentre cade si ossigena anche, funziona benissimo; però a due grandi problemi, il primo è il rame, che si traduce in lavaggio continuo con l 'aceto(una scocciatura in piu a cui pensare) e secondo, cosa che ti riguarda maggiormente è l ingombro, che non è indifferente, sia quando lo conservi che quando lo usi, se non birrifichi in un posto grande è un impiccio in piu tra i piedi.

Se ci avessi pensato prima avrei optato per uno scambiatore di calore a piastre, costa di piu ma è davvero piccolo e comodo da usare.

Questa è stata la mia esperienza, tuttora uso la serpentina che funziona a meraviglia, ma devo ammettere che sta davvero diventando un impiccio in piu che mi vorrei levare.

Con questo non voglio sminuire la tua serpentina, ma pensaci bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per i consigli.

Per ora penso di costruirla in rame, appena lo trovo, ma tengo anche in considerazione il discorso dello scambiatore a piastre.

Vi farò sapere.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per esperienza un piccolo consiglio che nel mio caso mi avrebbe aiutato:

mi sono costruito una in serpentina in controflusso, costato poco (circa 20/30 €), resa fantastica, raffreddo 40 litri in 10/15 min e mentre cade si ossigena anche, funziona benissimo; però a due grandi problemi, il primo è il rame, che si traduce in lavaggio continuo con l 'aceto(una scocciatura in piu a cui pensare) e secondo, cosa che ti riguarda maggiormente è l ingombro, che non è indifferente, sia quando lo conservi che quando lo usi, se non birrifichi in un posto grande è un impiccio in piu tra i piedi.

Se ci avessi pensato prima avrei optato per uno scambiatore di calore a piastre, costa di piu ma è davvero piccolo e comodo da usare.

Questa è stata la mia esperienza, tuttora uso la serpentina che funziona a meraviglia, ma devo ammettere che sta davvero diventando un impiccio in piu che mi vorrei levare.

Con questo non voglio sminuire la tua serpentina, ma pensaci bene.

 

Salve a tutti, anche io volevo costruirmela ma:

 - la serpentina in rame non da problemi alla birra? Un amico idraulico mi ha detto che me la fa con pochissimi €, ma il problema è che mi ha detto che probabilmente si ossida! Non avete mai avuto di questi problemi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

se si ossida basta un ciclo con l'aceto (cosa che consiglio di fare al massimo ogni due cotte, se non ogni cotta), vedrai del liquido bluastro che esce, una volta finito è come nuovo e vai senza problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io tengo a bagno la serpentina una notte prima di ogni cotta in acqua e aceto (un bicchiere in una 15 di litri di acqua)..

Il trattamento va fatto sulla parte che esponi al mosto...se usi un controflusso all'interno, se usi u a serpentina ad immersione all'esterno..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×