Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
gianry

Resistenza Per Biab ( Scelta Potenza E Materiale )

Recommended Posts

Vorrei attrezzarmi con regolatore PID e resistenza elettrica per gestire meglio ed in automatico la fase di mashing con BIAB

 

Se vedo il sito americano theelectricbrewery.com si consiglia l'uso della resistenza in Incoloy (nickel-chromium stainless steel (804) alloy )della CAMCO che acquistata tramite amazon USA costerebbe circa 70 / 80 euro.

 

Se leggo le pagine di questo forum si consiglia la resistenza in inox 316 prodotte da Gandolfi che costa spedita piu' o meno lo stesso.

 

Poi ho trovato sullo shop online di Brewpi le resistenza in AISI304 ad un ottimo prezzo.

 

Per la potenza spero che 2500 / 3000 w siano sufficienti per una cotta da 30/35 litri (23 in fermentatore).

 

A voi la parola 

 

 

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un pò retorica la questione...

Se qui nel forum consigliano Gandolfi cosa pensi ti possano dire ?

Cmq ho visto le resistenze di brewpi si costano poco ma ci devi aggiungere altri 40 euro di adattatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prendendo in considerazione solo le ultime due resistenze (Gandolfi e Brew-Pi) io preferirei quelle di Gandolfi per due semplici motivi:

1) il materiale, aisi 316 é qualitativamente migliore rispetto al 304 avendo in aggiunta un 3% di molibdeno che assicura una migliore resistenza alla corrosione di cloruri.

2) il wattaggio, le resistenze di Brew-Pi hanno come taglio minimo 2800w e se hai la normale linea di corrente a 3KW sei praticante al limite è non può permetterti alcun elettromestico attivo.

Spero di esserti stato utile ðŸ‘

 

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me non serve tutta sta potenza se limitata al mash.

Se ti attrezzi con un rims tube basta una resistenza da 1500w per gestire il ricircolo ed il mantenimento delle temperature.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me non serve tutta sta potenza se limitata al mash.

Se ti attrezzi con un rims tube basta una resistenza da 1500w per gestire il ricircolo ed il mantenimento delle temperature.

@gianry correggimi se sbaglio ma penso tu intenta un'unica pentola con cui fare mash e boil con un'unica resistenza vero?

 

@Nicos sicuramente il RIMS potrebbe essere un'ottima alternativa, per ridurre il wattaggio in carico però comunque una residstenza da 1500W costerà  sui 30 euro ed un fornellone a GPL altri 30 + bombola anche se in comodato d'uso a parte quindi la spesa finale supera i 70 euro con cui potrebbe prendere la resistenza da 2500W con cui fare mash boil in un'unica soluzione (che poi è la filosofia del BIAB).

In alternativa potrebbe considerare gli acquisti in step:

  1. resistenza 1500W per mash e GPL per boil
  2. passaggio ai tre tini quindi riciclare la resistenza da 1500W per acqua di sparge e acquistarne una o due da 2500W, dipende dalle scelte che uno fa, per mash e boil.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sto valutando se fare mash con rims e boiling con gas oppure fare mash e boil con rims

Share this post


Link to post
Share on other sites

sto valutando se fare mash con rims e boiling con gas oppure fare mash e boil con rims

Non ho avuto diretta esperienza con il RIMS (Recirculating Infusion Mash System) ma da quello che so si può utilizzare solo per effettuare il mash, per la fase di boil comunque bisogna utilizzare una fonte alternativa (GPL).

Se intendi fare solo elettrico pensa alla resistenza immersa (per 30 Lt direi 2500W) se vuoi fare un ibrido (elettrico+gas) il RIMS è un'ottima alternativa per avere una buona efficienza e permette una ripetibilità  della cotta se gestito opportunamente con un PID.

 

Punto debole del GPL secondo me è che se vuoi automatizzare un minimo, magari con l'ausilio di un PID, le attrezzature necessarie (fiamma pilota, elettrovalvola...) costano una follia se rapportato ad un'unica resistenza bella e pronta. Attenzione questa considerazione è da considerarsi solo se uno vuole utilizzare il GPL anche per la fase di mash.

Edited by Albaz_mat

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come fai a fare 60 minuti di boil col rims

Quello che intendevo io (grande @ciuchitu" per essere molto meno prolisso di me :rofl: ).

Portare a 100°C in una camera ristretta (tubo RIMS) del mosto in ricircolo puoi farlo forse con la resistenza sparata a mille con conseguente e molto probabile caramellizzazzione anche se hai una resistenza a bassa densità . 

Premetto non sono un fisico teorico e non vorrei dire una cazzata, ma probabilmente il continuo ricircolo del mosto renderà  sicuramente meno vigorosa la bollitura inficiando in parte anche la luppolatura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come fai a fare 60 minuti di boil col rims

 

ho usato un termine improprio; volevo dire fare mash e boil con resistenza immersa  

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che intendevo io (grande @ciuchitu" per essere molto meno prolisso di me :rofl: ).

Portare a 100°C in una camera ristretta (tubo RIMS) del mosto in ricircolo puoi farlo forse con la resistenza sparata a mille con conseguente e molto probabile caramellizzazzione anche se hai una resistenza a bassa densità .

Premetto non sono un fisico teorico e non vorrei dire una cazzata, ma probabilmente il continuo ricircolo del mosto renderà  sicuramente meno vigorosa la bollitura inficiando in parte anche la luppolatura.

Sonomolto rozzo però non essendo studiato magari si poteva fare e di sicuro qualcuno ci ha provato ma con una grande dispersione calorica e una schifezza nella pompa di luppoli
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio è complimento la dote di sintetizzare é come l'oro .

Comunque si hai ragione a meno che non hai un fondo filtrante per evitare di intasare il filtro bazooka, ma anche in quel caso rischi di avere poco flusso di conseguenza la pompa si blocca perché non pesca ed il mosto nel tubo si carbonizza.

 

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho usato un termine improprio; volevo dire fare mash e boil con resistenza immersa  

Ok allora adesso è più chiaro  :good: .

In questo caso la scelta è più "facile" secondo me, pensi di fare tutto su una pentola o due pentole separate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

posso pensare su una o due ; ne possiedo una da 20 litri adesso 

Beh se usi una sola pentola ti conviene una sola resistenza da 2500W o 300W se ne hai disponibilità  in termini di potenza della rete elettrica domestica.

Se invece hai due pentole (20 Lt però è un po' piccola ti impone di avere una quantità  di prodotto finito intorno i 12-15 Lt) puoi pensare ad una resistenza più piccola 1500W per un tubo RIMS (resta comunque che bisogna verificare se il wattaggio è sufficiente) e una da 2500W per la pentola di boil.

Ripeto, mia opinione personale, ma poi giustamente sei te che devi scegliere io farei un'unica resistenza da 2500/3000W con cui fare mash e boil.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ripeto, mia opinione personale, ma poi giustamente sei te che devi scegliere io farei un'unica resistenza da 2500/3000W con cui fare mash e boil.

l'appoggio !... ero della stessa idea prima di aprire il thread

Share this post


Link to post
Share on other sites

e vado di pentola 38 oppure 50 lit ?  la resistenza da 2500 w di gandolfi credo che non vada bene in alcune pentole da 35/38 lt

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'appoggio !... ero della stessa idea prima di aprire il thread

Secondo me è la scelta migliore e più pratica...poi qualcuno dei "veterani" sicuramente ha un' opinione più oculata della mia. Mi devi ancora rispondere però sul post del filtro bazooka

 

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

e vado di pentola 38 oppure 50 lit ?  la resistenza da 2500 w di gandolfi credo che non vada bene in alcune pentole da 35/38 lt

Più che la pentola per la resistenza si considera il mosto in bollitura, io devo acquistare una resistenza da loro e da quello che ho visto in giro 25/30 Lt di mosto si gestiscono tranquillamente alcuni dicono pure che la bollitura è bella vigorosa. 

Considera poi dello spazio vuoto per l'eventuale espansione del mosto in bollitura e la schiuma che ne può derivare, se la prendi leggermente più grande potresti anche sfruttare un coperchio, magari con un arco ribaltabile, in modo da ridurre la dispersione termica ed essendo in parte aperto puoi comunque mescolare ed evitare la risalita della schiuma.

Comunque se non ho capito male per i volumi che intendi te una da 50 lt magari 40X40 cm dovrebbe andare bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sto ultimando il mio impianto e ho preso la resistenza di BrewPi, comprensiva del suo adattatore.

Non ho ancora fatto nessuna cotta (sono davvero troppo impegnato per completare l'impianto) ma per il prezzo che ha mi sembra davvero buona.

 

Già  che siamo in tema: le resistenze BrewPi sono in acciaio AISI 307. àˆ davvero indispensabilie avere una resistenza in acciaio AISI 316 per i nostri scopi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sto ultimando il mio impianto e ho preso la resistenza di BrewPi, comprensiva del suo adattatore.

Non ho ancora fatto nessuna cotta (sono davvero troppo impegnato per completare l'impianto) ma per il prezzo che ha mi sembra davvero buona.

 

Già  che siamo in tema: le resistenze BrewPi sono in acciaio AISI 307. àˆ davvero indispensabilie avere una resistenza in acciaio AISI 316 per i nostri scopi?

 

 

secondo me no ; considera che le pentole da cucina professionale normalmente vendute sono in AISI 304

Share this post


Link to post
Share on other sites

per portare a 100 gradi 30 litri ci vogliono 104 minuti con resistenza da 2,5 kw!?!? ... è deprimente la cosa

Share this post


Link to post
Share on other sites

per portare a 100 gradi 30 litri ci vogliono 104 minuti con resistenza da 2,5 kw!?!? ... è deprimente la cosa

 

beh, considera che non parti da 0°C, spero...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×