Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sberla101

Raffreddare Il Mosto "al Naturale" , Senza Serpentina

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, con l'arrivo del fresco ritorna la voglia di birrificare, quella del bere la birra fortunatamente non va mai via  :rofl: , volevo chiedervi se fosse consigliabile, come fanno in australia se non sbaglio, far raffreddare il mosto all'interno stesso della pentola, per una notte, senza usare serpentine o altri metodi; ovviamente la domanda sorge spontanea, sigillando per bene la pentola,  rischierei infezioni se lo facessi?

 

Faccio questa domanda perchè mi sembra uno spreco consumare tutta quell'acqua per raffreddare il mosto.

 

Grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be non voglio (non vorrei) farlo per evitare il grosso spreco d'acqua. Come mai dici di non farlo in pentola? non dovrebbe essere un ambiente "sterile" dopo la bollitura?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be non voglio (non vorrei) farlo per evitare il grosso spreco d'acqua. Come mai dici di non farlo in pentola? non dovrebbe essere un ambiente "sterile" dopo la bollitura?

Il reale problema è l'ossigeno, l'articolo che ti ho linkato è abbastanza esaustivo e ti spiega anche come usare il luppolo  ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già  discusso in altri thread, riassumo comunque per sommi capi perchè è sconsigliabile:

 

- DMS

- perdita di aroma del luppolo

- aumento dell'amaro per post-isomerizzazione del luppolo

- rischio infezioni (no, il mosto è sterile solo se passato in autoclave)

 

I pro sono:

 

- lo fanno gli australiani

 

:P

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già  discusso in altri thread, riassumo comunque per sommi capi perchè è sconsigliabile:

 

- DMS

- perdita di aroma del luppolo

- aumento dell'amaro per post-isomerizzazione del luppolo

- rischio infezioni (no, il mosto è sterile solo se passato in autoclave)

 

I pro sono:

 

- lo fanno gli australiani

 

:P

Sono d'accordo con te, rimane sempre una tecnica di "emergenza" nata per sopperire alla siccità  nelle wasteland...   comunque l'autore dell' articolo afferma di non aver avuto molti problemi sulle maltate, a parte un orribile torbidità 

Edited by Bryan

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok ok non vi incazzate  :rofl: devo escogitare un raffreddamento in tempi brevi che non preveda tanta perdità  d'acqua, un ricircolo abbinato ad acqua ghiacciata

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok ok non vi incazzate  :rofl: devo escogitare un raffreddamento in tempi brevi che non preveda tanta perdità  d'acqua, un ricircolo abbinato ad acqua ghiacciata

 soluzione salina fredda e dovresti farcela, altrimenti prova come facevo io quando ho iniziato: bollitura concentrata e ghiaccio in pentola  ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 soluzione salina fredda e dovresti farcela, altrimenti prova come facevo io quando ho iniziato: bollitura concentrata e ghiaccio in pentola  ;)

 

Quest'anno dovrei iniziare con il BIAB, quindi niente bollitura concentrata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quest'anno dovrei iniziare con il BIAB, quindi niente bollitura concentrata

Allora prova soluzione salina fredda (parliamo di temperature sotto zero) ma ne avrai bisogno parecchi litri!  Ovviamente poi potrai riciclarla..

Edited by Bryan

Share this post


Link to post
Share on other sites

5e6af2c1875bc9b81ac2f6caeda0f77c.jpg

Soluzione economica

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

 

 

Piu che altro preferirei usare quell'acqua all'interno della serpentina in rame :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì ma quanta ne devi freddare ???

Cioè non è che lo spreco d'acqua sia così eccessivo...

Io con uno scambiatore a 40 piastre stempero abbastanza bene e non è che sprechi molta acqua... parlo di cotte da 20 25lt

 

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

NI, ci vuole davvero tanto, a volte troppo

E allora vada per la soluzione salina

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piu che altro preferirei usare quell'acqua all'interno della serpentina in rame :P

Ce ne vorrebbe almeno 10 volte tanto.

Ma non avevi detto che non volevi usare la serpentina per non sprecare troppa acqua?

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma soprattutto, se calcolate quanto avete inquinato per produrre tutto quel ghiaccio/acqua fredda vedrete che usare anche tanta acqua di rubinetto ha un impatto minore.

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, ma un conto è sprecare 10? Litri, un conto è 50 ( sto sparando quantità  a caso)

 

Inviato dal mio XT1092 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

E comunque se si ha un giardino o delle grandi fioriere non è nemmeno necessario buttarla nello scarico, quindi zero spreco e coscienza ambientalista a posto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

è uno spreco che non concepisco

A posso recuperare acqua in un contenitore e usarla per altro

B spreco pure gas in bollitura che facciamo non bolliamo?

C sprechiamo pure gli zuccheri che non estraiamo dal malto

D sprechiamo gli AA dei luppoli che usiamo solo per profumo

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con 10 litri di ghiaccio in 50 di acqua io raffreddo 20 litri e l'acqua la riciclo sempre....in 25 minuti da 100° a 18°

Share this post


Link to post
Share on other sites

Puoi sempre usare l'acqua in uscita dalla serpentina per lavare quello che hai sporcato, e comunque mai raffreddare col coperchio sulla pentola, è come farlo naturalmente nella pentola di notte, hai sempre il problema del DMS se si tratta di una cotta all grain, @vale mi sbaglio?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giustissimo, oltretutto l'evaporazione aiuta moltissimo il raffreddamento.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io raccolgo l'acqua in uscita dalla serpentina e ci lavo gli strumenti e addirittura 1 volta la macchina....😂😂😂

 

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulla pentola lasciata sempre aperta in fase di raffreddamento ho dei dubbi.

Io la chiudo dopo circa 5-7 minuti quando il mosto è sui 60 gradi circa.

Sapori strani di DMS non li ho mai avvertiti, anche quella volta che provai il no-chill.

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...