Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
mastro

Consigli Su Costruzione Camera Di Fermentazione

Recommended Posts

Ciao a tutti, vorrei chiedervi un consiglio sulla costruzione di una camera di fermentazione, ho letto numerosi post e visto anche qualche filmato sulla costruzione, ma buttando giù il progetto mi è venuto in mente un dubbio e vorrei dei vostri pareri.

Il dubbio riguarda l'apertura della camera di fermentazione, ho visto che in numerosi casi tutti hanno fatto l'apertura sulla parte alta della struttura, questo non crea problemi del tipo:

1) dispersione di temperatura (quando c'è da fare il cambio delle bottiglie o semplicemente per controllare la fermentazione aprire tutto il vano fa uscire tutta l'aria fredda...

2) quando dobbiamo riprendere il fermentatore per il travaso o per l'imbottigliamento non si rischia di sciaguattare tutto?? Rischiando di muovere tutti i residui di lievito sul fondo!

 

Dato che mi sono posto queste domande ho cercato nel mio progetto di fare un'apertura anche nella parte davanti della mia camera (utilizzerò dei bancali per creare la camera che formeranno un cubo di 1 m x 1 m x 1 m)

 

Ma anche qui mi è venuto un nuovo dubbio sul creare o meno un divisorio tra le bottiglie congelate e il fermentatore, ho visto in alcuni casi che qualcuno metteva le bottiglie direttamente dentro la camera senza creare un'altra piccola camera apposita e senza ventole da pc per smuovere l'aria, voi cosa mi potete dire su questi miei dubbi?

 

P.s.

Al momento utilizzerò questo sistema poi a breve utilizzerò un frigorifero, non sarà  però da escludere che possa in futuro utilizzare entrambi.

 

Grazie in anticipo a tutti quelli che vorranno intervenire ed aiutarmi

 

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto per costruirla anche io una camera di fermentazione, ti dico quello che penso anche se non sono un esperto in materia :

Aprendo da sopra l'aria fredda essendo meno densa tende a stare verso il basso, disperdendo meno di un apertura frontale, la comodità  per tirare fuori o mettere dentro i fermentatori invece è un altra cosa... anche io penso di fare l'apertura sul lato frontale per comodità , in fondo uno se apre cerca di tenere aperta la camera il meno possibile.

La parete divisoria invece secondo me serve solo se si usa un teemostato tipo stc1000 che gestisce il freddo con la ventola tra le camere, senza termostato è inutile dividere le camere, duventa tutto manuale e si gestisce aumentando o diminuendo la fonte di freddo.

Spero di essere stato utile

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho scelto di costruire una camera di fermentazione con porta laterale per essere più comodo nel mettere e togliere il fermentatore. La questione dell'aria fredda che esce dalla camera quando si apre la porta è giusta ma se fai i calcoli di quanto calore perdi in questo modo vedrai che è irrilevante nel computo complessivo del calore.

Il calore scambiato in un caso del genere è dato da Q = m x cp x DT  con m pari alla massa di aria scambiata, cp calore specifico dell'aria (circa 1/4 di quello dell'acqua) e DT la differenza di temperatura fra la camera e l'esterno.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono dimenticato di dire che per l'inverno utilizzerò un cavo da terrario con stc 1000

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma anche qui mi è venuto un nuovo dubbio sul creare o meno un divisorio tra le bottiglie congelate e il fermentatore, ho visto in alcuni casi che qualcuno metteva le bottiglie direttamente dentro la camera senza creare un'altra piccola camera apposita e senza ventole da pc per smuovere l'aria, voi cosa mi potete dire su questi miei dubbi?

metto le bottiglie nell'unico vano, dove sta il fermentatore. ho fatto delle prove e so più o meno di quanti gradi mi abbassa la temperatura ogni bottiglia ghiacciata, col mosto in fermentazione. e mi faccio lo sbattimento di cambiare le bottiglie periodicamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda le ventole cosa mi consigliate? Le metto o non importa ?

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovrò iniziare anch'io nel farmene una...ho comprato in rete STC 1000 e scatola di derivazione per ora. Per la scocca cosa dovrei usare ? Voi come le avete fatte ? Credo di fare un'unico alloggio per bottiglie e fermentatore ma avendocela la ventola la metto ugualmente, in questo modo in teoria dovrebbe funzionare un po come il forno ventilato, quindi sparge l'aria fredda in tutta la camera. Per alloggiare le bottiglie cosa posso fare per farle durare il più possibile ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io il cavo riscaldante l'ho fissato così

Molto pulito!

 

Io invece, visto che uso un congelatore a pozzetto, il cavo l'ho adagiato sul fondo intorno a una tavola di legno sulla quale poggia il fermentatore.

 

Ho preferito così perché comunque il calore poi mi ricircola l'aria verso l'alto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io il cavo riscaldante l'ho fissato così

 

11vjxxj.jpg

Non ho capito cosa sono quei perni..

 

Se per metterli hai dovuto bucare la parete tutte quelle volte, io vengo e ti mangio vivo!!!! 

:cray:  :cray:  :cray:  :cray:  :cray:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho capito cosa sono quei perni..

 

Se per metterli hai dovuto bucare la parete tutte quelle volte, io vengo e ti mangio vivo!!!! 

:cray:  :cray:  :cray:  :cray:  :cray:

A me sembrano isolatori ceramici, come quelli che si usavano una volta per fissare i cavi telati intrecciati.

impianto-vecchio-stile.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho subito pensato a quelli anche io magari li ha incollati

Share this post


Link to post
Share on other sites

I fermacavo sotto però, non credo siano incollati...  :cray:

Solo io, con un solo buco di 1mm(forse meno), ho sputtanato il frigo! -.-


 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io nella mia camera di fermentazione ( frigo ) il cavo riscaldante l'ho fissato con le ventose in dotazione, purtroppo sarà  una cosa provvisoria perché non tengono molto e si staccano, quindi di tanto in tanto le devo rimettere su...appena finisco la cotta dovrò inventarmi altro e per ora non ho idea di come fare

Share this post


Link to post
Share on other sites

I fermacavo sotto però, non credo siano incollati...  :cray:

Solo io, con un solo buco di 1mm(forse meno), ho sputtanato il frigo! -.-

 

mi sembra di capire che è una scatola isolata, non è un frigorifero.

Ciao

Mario

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, vorrei riaprire il discorso sulle camere di fermentazione.

Oggi mi hanno regalato un mini frigorifero funzionante, l'unico problema è che essendo piccolo il fermentatore entra a fatica. Domanda se faccio pendere da una parte il fermentatore (ovvero non lo tengo dritto ma leggermente storto) succede qualche cosa? Oppure può andare bene lo stesso?

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti, approfitto di questa discussione per chiedervi..... voi la sonda dove la fissate? al fermentatore o ad un lato del frigo ecc?

Share this post


Link to post
Share on other sites

La sonda per essere davvero precisa dovrebbe stare nel mosto oppure a contatto col fermentetore isolando tipo con una spugna o altro dalla temperatura della camera, se la metti solo nella camera, qualche grado di differenza nel mosto lo avresti di sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La differenza di temperatura è fisiologica, un paio di °C   piu' bassa e non si impazzisce.

 io la tengo libera a mezza altezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La differenza di temperatura è fisiologica, un paio di °C   piu' bassa e non si impazzisce.

 io la tengo libera a mezza altezza.

Sisì.. Contaci...

Aspe... 

Ci riprovo..  :crazy:  :crazy:  :crazy:

 

Funziona eh! Fino a quando non usi un windsor(o lievito analogo), apri la camera di fermentazione(impostata a 16°C) e il termometro adesivo sul fermentatore ti segna 23!!!

Pensi che sia il termometro sclerato, usi quello digitale che usi per le cotte, e lui segna addirittura mezzo gradi di più SULLA PARETE DEL FERMENTATORE!!!! E si parla di inox, in plastica sarebbe ancora peggio..

 

Da quando attacco almeno la sonda al fermentatore con roba tipo patafix, va moooooolto meglio.. In quel caso mi basta sì impostare la temperatura 1-2°C meno di ciò che voglio..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...