Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Peperin

Klarstein Beerfest - Dubbi, Consigli, Informazioni

Recommended Posts

  1. Ciao a tutti,

 

sto pensanso all'acquisto della Klarstein Beerfest.

Innazitutto, se qualcuno ne fosse in possesso, potrebbe condividere qui una recensione?

 

Poi, un dubbio specifico

ho letto in giro che se riempita con acqua sopra i 45 gradi, il termostato va in palla 

e non si accende.

Posto che mi interesserebbe poco in fase di iniziale riscaldamento, mi chiedo però

cosa succede in fase di sparge.

Io infatti vorrei aggungere un doppiofondo serio, 

fare sparge, raccogliere il mosto in un secodno tino, ripulire la klarstein

e poi rimpirla col mosto e usarla per la bollitura.

Ora a questo punto, io dovrei inserire il mosto a una temperatura presumibilmente sopra i 70°.

A questo punto immagino che si rifiuti di andare in bollitura...

esperienze in merito?

 

Edited by Peperin

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

 

io ce l'ho e ci ho fatto un paio di cotte con un sistema autocostruito tipo GrainFather, ovvero con un cestello di acciaio che contiene il malto ed un sistema di ricircolo apposito.

Di fare una recensione al momento non ho tempo, mi spiace, ma se hai domande rispondo volentieri.

 

Per quanto riguarda il termostato, io lo tengo al massimo e controllo la temperatura con altri mezzi, il termostato di cui è dotata non è abbastanza preciso per la birrificazione. Nessun blocco della pentola da 20 a 100°C per ora..

Edited by BeerBeerBeer
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille!

Allora ti faccio subito una domanda veloce, ovvero, quando dici che il termostato non va bene...

io ho letto cose contrastanti su internet, tante simili alle tue, e tante molto diverse.

Ora, notoriamente noi HB ci dividiamo tra fissati compulsivi del controllo al centesimo di microgrado e quelli che fanno necessità  virtù :)

 

Quali problemi reali dà  il termostato?

temperatura ballerina o un delta fisso ?

io ovviamente ho un ottimo termometro a gabbia che potrei continuare a usare, se vedo che mi basta correggere la temperatura di un paio di gradi per me non è un problema... se invece oscilla di 5° con frequenza 10 minuti è tutto un altro discorso.

Ma da quello che ho letto mi pare che la pentola sia coibentata molto bene..

Share this post


Link to post
Share on other sites

La pentola è coibentata bene, durante l'ammostamento riesci ad appoggiarci le mani..

 

Onestamente, il termostato della pentola non l'ho neanche provato, quindi non sono in grado di darti dei numeri, ho dato per scontato che non andasse bene; per ora uso un termometro digitale e l'interruttore generale della pentola, in un futuro prossimo utilizzerò ArdBir.

Posso dirti che sul "datasheet" della pentola c'è scritto che il termometro mantiene la temperatura impostata Â±2°C e che la manopola del termostato si muove su una scala su cui è indicata una divisione ogni 5°C.

 

Considerando la buona coibentazione, se non vuoi introdurre automazioni di vario tipo (PID, ArdBir, ecc), si può tranquillamente lavorare con un termometro accendendo e spegnendo l'interruttore generale della pentola.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La pentola è coibentata bene, durante l'ammostamento riesci ad appoggiarci le mani..

 

Onestamente, il termostato della pentola non l'ho neanche provato, quindi non sono in grado di darti dei numeri, ho dato per scontato che non andasse bene; per ora uso un termometro digitale e l'interruttore generale della pentola, in un futuro prossimo utilizzerò ArdBir.

Posso dirti che sul "datasheet" della pentola c'è scritto che il termometro mantiene la temperatura impostata ±2°C e che la manopola del termostato si muove su una scala su cui è indicata una divisione ogni 5°C.

 

Considerando la buona coibentazione, se non vuoi introdurre automazioni di vario tipo (PID, ArdBir, ecc), si può tranquillamente lavorare con un termometro accendendo e spegnendo l'interruttore generale della pentola.

Ottimo!

Thankssssss

 

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao peperin, ho la klarstein da inizio anno ed ho fatto 5 cotte in eg e la prima in ag utilizzando la pentola proprio come vorresti usarla tu e non ho avuto nessun blocco e nessun problema. L' unico neo rimane il termostato che nel mio caso sballa di 20 gradi ma in modo costante, quindi una volta presa la misura riesci a regolarti abbastanza bene, occhio all'inerzia termiche delle resistenze, nella prova in ag che ho fatto utilizzando un termometro a gabbia come riferimento a temperatura raggiunta e quindi con resistenze spente hanno fatto salire la,temperatura de 3 gradi. La coibentazione è ottima e tiene la temperatura senza problemi.

Non è una recensione vera e propria ma in questo 3d ho scritto il mio parere sulla klarstein, http://forum.areabirra.it/topic/21825-passaggio-ag-consigli-per-gli-acquisti/

Edited by giuseppes75

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao peperin, ho la klarstein da inizio anno ed ho fatto 5 cotte in eg e la prima in ag utilizzando la pentola proprio come vorresti usarla tu e non ho avuto nessun blocco e nessun problema. L' unico neo rimane il termostato che nel mio caso sballa di 20 gradi ma in modo costante, quindi una volta presa la misura riesci a regolarti abbastanza bene, occhio all'inerzia termiche delle resistenze, nella prova in ag che ho fatto utilizzando un termometro a gabbia come riferimento a temperatura raggiunta e quindi con resistenze spente hanno fatto salire la,temperatura de 3 gradi. La coibentazione è ottima e tiene la temperatura senza problemi.

Non è una recensione vera e propria ma in questo 3d ho scritto il mio parere sulla klarstein, http://forum.areabirra.it/topic/21825-passaggio-ag-consigli-per-gli-acquisti/

G t r@1xei m

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao peperin, ho la klarstein da inizio anno ed ho fatto 5 cotte in eg e la prima in ag utilizzando la pentola proprio come vorresti usarla tu e non ho avuto nessun blocco e nessun problema. L' unico neo rimane il termostato che nel mio caso sballa di 20 gradi ma in modo costante, quindi una volta presa la misura riesci a regolarti abbastanza bene, occhio all'inerzia termiche delle resistenze, nella prova in ag che ho fatto utilizzando un termometro a gabbia come riferimento a temperatura raggiunta e quindi con resistenze spente hanno fatto salire la,temperatura de 3 gradi. La coibentazione è ottima e tiene la temperatura senza problemi.

Non è una recensione vera e propria ma in questo 3d ho scritto il mio parere sulla klarstein, http://forum.areabirra.it/topic/21825-passaggio-ag-consigli-per-gli-acquisti/

g

 

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peperin, bevi meno

Ahahaha mi è impazzito il tablet!!!!

 

Giuseppe grazie, ovviamente parlavi di 3 gradi, non 30, vero?!?

 

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahahaha mi è impazzito il tablet!!!!

 

Giuseppe grazie, ovviamente parlavi di 3 gradi, non 30, vero?!?

 

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk

Che sono 2 e 20 e non 3 e 30. Peperin, bevi meno

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che sono 2 e 20 e non 3 e 30. Peperin, bevi meno

Ciaki hai bevuto tu!! C'àˆ scritto 30😂😂😂😂

 

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Azzz hai ragione!!!!! Ahahaha ok basta birra

 

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahahahah peperin sono venti purtroppo, ma costanti, metto il termostato a 45° per avere 65° effettivi, ma non tutte sono così fortunatamente, essendo l'unico problema che ho riscontrato con la mia ho preferito tenerla essendo facilmente risolvibile.

Edited by giuseppes75

Share this post


Link to post
Share on other sites

A mio.avviso.un comune.pid risolve la.situazione direttamente

Vero Ciaki, infatti appena inizio a produrre stabilmente in all grain lo prendo sicuramente.

Edited by giuseppes75

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io possiedo la klarstein, confermo l'ottima coibentazione, ma il termostato non va nemmeno guardato! Il mio sballa di 20/30 gradi, inoltre la pentola è stretta e lunga ed il termostato posizionato sul fondo non è attendibile..

 

PS. La mia arrivò senza filtro del rubinetto nè doppiofondo, rispedita al mittente.. la seconda senza doppiofondo...

 

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sperando sia di interesse alla comunità , segnalo che attualmente c'è questo prezzo per la Klarstein su Amazon tedesco.

Io ho acquistato ora :
beerfest2.png

Con le spese di spedizione vengono 166 euro e spicci.
Direi non male per caldaia e sacca su misura.

PS: Quando mi arriva, volendo usare un PID per gestire la resistenza, che modifiche devo fare?

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×