Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

ciao a tutti, dopo la prima lager in kit venuta abbastanza bene (ricordo comunque che non avendo i fermentatori a tenuta e non vedendo lavorare il gorgogliatore ho aperto più volte il coperchio e mescolato il mosto), le successive tre birre in kit sono venute tutte senza schiuma.

in particolare ho poi scoperto di aver fatto i seguenti errori:

- sulla seconda (una weiss), non ho ossigenato abbastanza e ho imbottigliato dopo oltre tre settimane, senza aver raggiunto la FG prevista;

- sulla terza (una yorkshire bitter), non ho ossigentato abbastanza e ho messo poco zucchero nel priming

- l'ultima (una ale belga), ho ossigenato facendo tre travasi e mescolando per diversi munuti, ho fatto priming in bottiglia con misurino, ma anche questa dopo 40gg è senza schiuma, peraltro il sapore non sembra molto diverso dalla yorkshire bitter (sono comunque le prime birre che assaggio dopo le classiche tuborg, peroni, etc.)

La temperatura è sempre stata tra i 18 e i 22°, sanitizzazione con bisolfito

 

a cosa potrebbe essere dovuto il problema della mancanza di schiuma?

vi prego aiutatemi, vorrei passare all'E+G ma prima voglio essere certo di commettere errori basilari

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io dalle premesse prima di passare ad E+G farei altri 2 o 3 kit.

Solitamente la mancanza di schiuma deriva da bicchieri o bottiglie con residui di sapone (se li metti in lavastoviglie dagli una sciacquata con acqua fredda prima di versarci la birra) oppure poco zucchero di priming (ma non sembra il tuo caso) oppure... mmm sui kit non saprei, mai avuto problemi, anzi spesso l'opposto.

 

Essendo un problema comune a tutte le cotte che hai fatto andrei a ricercarlo sui residui di sapone, che come risaputo uccidono la schiuma sul nascere. La birra la versi "come si deve"? 

Guarda qua 

 

Puo' essere anche che versi piano piano e la schiuma non esce... Ho prodotto una Pilsner qualche mese fa, se la verso "come da video" viene una bella schiuma, molto persistente, ma ho un amico a cui l'ho portata che mi fa "non fa schiuma!!!", poi sono andato a vedere come la versava e sembrava dovesse versare una medicina... ovvio che la schiuma non usciva... e si beveva una birra supergasata.

 

Per quanto riguarda la somiglianza della belga con la bitter... secondo me il problema sta nel lievito. Come risaputo gli aromi delle ale belga derivano per lo piu' dal lievito che utilizzano, che tira fuori sapori e odori a seconda della temperatura a cui si fa lavorare. Probabilmente hai usato il lievito che ti han dato coi kit, e con tutta probabilità  i produttori mettono bustine standard nei loro kit. Se fai una ale belga con un lievito US-05 (che è un lievito superneutro) è ovvio che ti esca una birra poco caratterizzata.

 

Per le prossime birre, se ne farai altre coi kit, prenditi un lievito secco specifico per lo stile, vedrai che migliorerai e sarai piu' aderente a cio' che doveva uscire.

 

Io ti consiglio, come detto, di insistere coi kit, soprattutto per imparare la fase di sanitizzazione e fermentazione, poi passa a E+G (anzi come consiglio sempre, io passerei direttamente al BIAB fossi in te, l'E+G la salterei proprio).

 

Prossima volta che fai ordini da Mr-Malt o simili, prendi una confezione di Chemipro OXI e butta nel cestino il bisolfiito. Si usa praticamente allo stesso modo (1 cucchiaino di Chemipro in 1 litro di acqua CALDA), con la differenza che il Chemipro è un saintizzante e il bisolfito NO.

 

Ultima cosa... quando facevo i KIT non ho mai ossigenato (ai tempi non c'era scritto di ossigenare nella guida che seguivo e non l'ho mai fatto), buttavo la busta di lievito secco direttamente in fermentatore. Ho sempre avuto schiume molto persistenti, quindi non penso che il tuo problema sia quello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto shockwave82, il bisolfito non serve a una  cippa.

se vuoi sanificare vai di soda caustica con le dovute precauzioni, poi un bel lavaggio di acqua fredda.

Io di kit ne ho fatti forse 4, poi mi son rotto le scatole e son passato direttamente all'ag in biab.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senza andare sulla soda, se ne possono usare tanti altri..

Iodio, oxi(come già  consigliato) e candeggina, per esempio.. Di cui trovi un'infinità  d'informazioni in rete.. :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dato che son le prime esperienze secondo me l'Oxi è il piu' semplice da preparare (come detto è simile al bisolfito, ma con acqua calda e 1 cucchiaino per litro) e da utilizzare (non necessita risciacquo) e non ha un costo eccessivo visto che se ne utilizza il giusto.

 

Poi secondo me dipende da quanta "paranoia da infezione" hai  ;)

 

Nel senso che c'è gente che usa candeggina diluita perchè costa poco e riempie per intero i fermentatori e li lascia per decine di minuti a sanitizzarsi. Oppure mette il fermentatore steso con un tot di liquido e fa fare un quarto di giro al fermentatore ogni 10 minuti per sanitizzare tutte le pareti, poi risciacqua e risanitizza nuovamente con Chemipro Oxi ecc ecc...

 

Io son meno paranoico... uso Chemipro e semplicemente ne metto circa 5/6 litri per fermentatore grande, scuoto energicamente, poi lascio riposare un po con dentro la minutaglia che utilizzerò.

Poi a volte torno a scuotere, altre verso tutto in un altro recipiente che utilizzo per sanitizzare il resto dell'attrezzatura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non credo sia dovuto a tracce di sapone sui bicchieri, piuttosto potrebbe influire che le bottiglie non sono ben scolate, visto che le sciacquo con il metabisolfito poco prima dell'imbottigliamento?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non credo sia dovuto a tracce di sapone sui bicchieri, piuttosto potrebbe influire che le bottiglie non sono ben scolate, visto che le sciacquo con il metabisolfito poco prima dell'imbottigliamento?

 

Quello anch'io, poi le metto a scolare ma a volte non restano tanto tempo li...

 

Prova magari a sanitizzarle 1 oretta prima la prossima volta cosi' gli dai il tempo di scolare bene non saprei.

 

No ma il sapone nei bicchieri non penso neppure io, perchè di solito influisce per quella singola volta, nel senso... ti capita di avere un bicchiere con residui di sapone e quella volta li hai zero schiuma (mi è capitato ieri sera con una bottiglia e penso proprio sia quello perchè la sera prima la stessa birra ha fatto schiumone).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...