Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
sonicexenia

Dubbi Quantità Lievito

Recommended Posts

Ciao ragazzi, ho prodotto qualche settimana fa una Imperial Ipa. Purtroppo ho rilevato un difetto che ne pregiudica il risultato finale. Nel finale della sorsata, nella fase di deglutizione, emerge un gusto tipo di affumicato (E' quasi imbevibile)

 

Quando ho provato il mosto prima  dell inoculo del lievito questo gusto non l'ho rilevato, quindi ho pensato subito ad un problema in fermentazione.

 

Ho deciso la quantità  di lievito usando il programma MrMalty: http://www.mrmalty.com/calc/calc.html

Con questo  programma Mr. Malti, inserendo OG a 1072, 46 litri di volume, mi da 2.9 bustine in generale di lievito da 11.5 grammi a bustina.

E 602 miliardi di cellule.

 

post-10516-0-48052800-1464509434_thumb.jpg
 
Invece:
 
Da specifiche dell'US-05 (quello che ho usato io), mi dice che ci sono 66 miliardi di cellule vitali per bustina.
Nello specifico indica 6 x 10 alla nona per g.
 
Cosa è che non va ragazzi  nel ragionamento, come è possibile che seguendo le specifiche e la quantità  di cellule come da Mr MrMAlty avrei dovuto usare quasi 10 nuste di lievito?
 
C'è qualcosa che non mi torna, il valore 2,9 buste di MrMalty è corretto?
 
Datemi se potete un parere

post-10516-0-48052800-1464509434_thumb.jpg

Edited by sonicexenia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se hai messo tre buste in 46 litri a 1076 og dovrebbe essere ok credo. A meno che non siano buste scadute nel 2012...

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' il solito problema dei lieviti e dei calcolatori: ad esempio, tra mrmarlty e brewersfriend ci sono differenze anche di 2-3 volte, dovute alla stima delle cellule vitali presenti all'inizio, cosa che nessuno sa peraltro.... e che i produttori non dicono (e, aggiungo, probabilmente non possono neppure sapere): > 6 billion/g vuol dire sia 6,1 billion che 10 billion, ad esempio.

Ho letto discussioni infinite su vari forum, italiani e anglosassoni, e la mia impressione è che... non se ne esce.

Ciao 

Mario

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è che hai bruciato mosto in qualche passaggio?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La quantità  di bustine per quella og è nella norma, bisognerebbe sapere che malti hai usato e che tipo di ammostamento hai fatto. Il lievito che hai usato ha un profilo neutro, fresco e molto pulito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è che hai bruciato mosto in qualche passaggio?

Si secondo me Ä— per quello

 

Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

impianto elettrico o a gas?

se elettrico controlla le resistenze che magari hai un pò di roba bruciata qua e là ... se a gas bhe il bruciato lo vedi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si deve proprio essere stata una bruciatura, che quando facevo Stout non sentivo

 

Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con il calcolatore di brewersfriend , non sono sufficenti nemmeno 5 bustine con quella og !!

Con quello di mr malty  calcola 49 gr  ( quindi 5 bustine  ) !!

( con lieviti di un anno di vita )

Per usarne solamente 3 bustine dovresti aver il lievito freschissimo , praticamente prodotto in questi gg !!

Edited by Alby

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domanda a proposito della quantità  di lievito.

Premetto che non voglio fare polemica (e con chi, poi ?) ma mi piace capire: fino a qualche anno fa, bassa og ed alta fermentazione= 1 bustina di lievito secco, e via. Adesso, 2, 3 o anche 4 bustine. 

Stessa birra, stesso tipo di lievito.

Lieviti stressati, underpitching, off flavour, etc. Questa è la teoria, almeno.

Vorrei sapere dalle esperienze personali, senza preconcetti ideologici: è DAVVERO così ??

Grazie e ciao

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente sì corbaccio..

Ti assicuro che nessuno di noi è pagato dalle multinazionali del lievito per venderne il più possibile.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente sì corbaccio..

Ti assicuro che nessuno di noi è pagato dalle multinazionali del lievito per venderne il più possibile.. :)

Più che alle multinazionali del lievito, pensavo ad un complotto del ferramenta sotto casa...

Scherzi a parte, a me interessano le esperienze personali, come nel tuo caso.

Ciao e grazie

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mario a mia personale opinione è sempre stata sbagliata la teoria di usare una bustina fino ad OG 1050 e due per OG superiori ... Che poi superiori fino a?? Con OG 1100 sempre due bustine? ( fra l'altro indicazioni che trovi anche sui siti dei rivenditori)... In realtà , pur deteriorando meno, così come per i liquidi anche per i secchi la quantità  di lievito va calcolata tenendo conto di parametri più ampi... Tanto è vero che alla fine usare i secchi è più pratico ma non è detto che sia anche più economico

Edited by FabioI

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho sempre cercato di effettuare il giusto inoculo e, fortunatamente, non ho mai avuto problemi di fermentazione..

Ma sul forum leggi molto spesso di problemi vari, tutti facilmente riconducibili ad errato inoculo/ossigenazione ecc ecc..

 

Come dice Fabiol, la teoria sbagliata era quella di usare una busta fino ad 1050 e due per og superiori.. E, in realtà , lo si trovava solo scritto sui siti dei produttori, che spesso semplificano e banalizzano il tutto per attrarre più clienti.. :(

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti se vai sul sito della mangrove ad esempio, sulle istruzioni delle bustine da 10gr c'è la solita tiritera di 1 fino a 1050 ecc. ... Mentre se vai sullo specchietto dei quantitativi necessari per ettolitro cambiano in base al salire dell' OG ... pur arrivando solo fino a 1070... Probabilmente come dici tu è anche una questione di marketing

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

la teoria sbagliata era quella di usare una busta fino ad 1050 e due per og superiori..

Però nella pratica funziona bene. Alla fine nel mosto ben ossigenato il lievito si riproduce, quindi anche se l'inoculo é un po'sbagliato per quantità , la natura farà  il suo corso e ti ritroverai un numero di cellule più o meno corretto per fermentare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però nella pratica funziona bene. Alla fine nel mosto ben ossigenato il lievito si riproduce, quindi anche se l'inoculo é un po'sbagliato per quantità , la natura farà  il suo corso e ti ritroverai un numero di cellule più o meno corretto per fermentare.

Si chiama underpitching e qui si apre un capitolo di discussioni infinite ... Certo che il lievito si riproduce, ma lavora stressato? Certo che la birra viene comunque, ma il risultato è lo stesso? ... 2 bustine per un OG parecchio superiore a 1050 portano ad un inoculo più che un po' sbagliato

Credo che a livello hb siano anche valutazioni difficili da fare e io certamene non ho l'esperienza di centinaia di cotte e comparazioni, però un po' per logica un po' per la poco esperienza un po' per quello che ho letto preferisco cercare di inoculare il quantitativo corretto meglio se leggermente overpitching ... Sempre chiaramente imho :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io, con og normali , mi sono sempre basato sugli inoculi consigliati dai produttori (g/hl), buona ossigenazione e nutrienti, mai un problema. Le alte og le concateno, quindi non mi pongo problema di pitch rate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per logica un po' per la poco esperienza un po' per quello che ho letto preferisco cercare di inoculare il quantitativo corretto meglio se leggermente overpitching ... Sempre chiaramente imho :)

 

ma sei sicuro di essere in overpitching? nella fondazza post fermentazione pare che ci siano 4-5 volte il numero di cellule di lievito iniziali (secondo opinioni su vari forum) che pare sia la quantita' giusta di lievito per fermentare. quindi se usi meno di 5 bustine in 23l OG 1050 sei sempre in underpitching...

 

ho trovato questo:

https://sciencebrewer.com/2012/03/02/pitching-rate-experiment-part-deux-results/

 

comunque mi sembrano pippe mentali e continuerò con la mia regola spannometrica di 1 busta per circa 20l circa 1050

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma sei sicuro di essere in overpitching? nella fondazza post fermentazione pare che ci siano 4-5 volte il numero di cellule di lievito iniziali (secondo opinioni su vari forum) che pare sia la quantita' giusta di lievito per fermentare. quindi se usi meno di 5 bustine in 23l OG 1050 sei sempre in underpitching...

 

ho trovato questo:

https://sciencebrewer.com/2012/03/02/pitching-rate-experiment-part-deux-results/

 

comunque mi sembrano pippe mentali e continuerò con la mia regola spannometrica di 1 busta per circa 20l circa 1050

Di sicuro c'è una cosa sola :D ... Ma no figurati, magari hai ragione tu eh, però fra cinque e una magari tre è un giusto compromesso :D scherzi a parte cerco di inoculare il più possibile giusto in base ai vari calcolatori, dati e valori ... Sarà  giusto? Boh mi fido ma così sono sereno ... Ognuno ha le sue pippe mentali :) un giorno spero di convincermi del contrario e risparmiare qualche soldo in lievito :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti, mi inserisco per chiedere delucidazioni in merito al calcolo delle cellule con l'uso dei lieviti liquidi.

Io ho sempre e solo utilizzato i liquidi (prima o poi proverò anche i secchi ma per ora è così), e mi sono praticamente sempre attenuto a quanto detto dai produttori; ovvero i canonici 19 litri/busta per la Wyeast e 20 litri/fiale per i whitelabs.. etc etc

 

Mi son detto, ma si dai proviamo a vedere di capirci di più sul calcolo di inoculo del lievito:

 

Ora, il programma di Mr Malty o lo Yestcalculator mi danno entrambi un valore richiesto di circa 420 billions di cellule per il mio mosto di 40 litri ad OG 1057.... impostando come parametri la mia Ale e le date del lievito giuste ovvero 1 mese.

Sulle buste della Wyeast è riportato un valore di 100 billions per busta... se la matematica non è un opinione con due buste sono a 200..... circa la metà  di quelle desiderate

 

Ho inoculato direttamente previa attivazione, che mi sembra di capire serve e non serve, nel mosto le due buste e dopo 17 giorni ho raggiunto un attenuazione apparente di circa l'81% arrivando ad una FG 1010.....

 

Dove mi sono perso con i conti?

La fermentazione ha funzionato e ho ottenuto l'attenuazione che desideravo con la metà  delle cellule che mi hanno indicato il programma o sbaglio a leggere il valore delle buste?  :80:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La.fermentazione parte lo stesso. Semplicemente il lievito può stressarsi e rilasciare odori non desiderati, chiamati appunto off flavour

Share this post


Link to post
Share on other sites

La.fermentazione parte lo stesso. Semplicemente il lievito può stressarsi e rilasciare odori non desiderati, chiamati appunto off flavour

 

In poche parole un underpitchinig non da poco.... e la dicitura "ideale per 20 litri di mosto" vale solo se si considera un OG 1027 !!!!! chettelodicoaffà 

 

Detta così avrei dovuto fare uno starter per tutti i liquidi usati fino ad ora per raggiungere i giusti quantitativi di cellule..... right?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Soprattutto devi calcolare anche l'età  della busta di lievito, che influisce non poco sulla conta.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Soprattutto devi calcolare anche l'età  della busta di lievito, che influisce non poco sulla conta.. :)

 

Si si ma per quello ok! ho considerato l'età  e calcolato di conseguenza... ma finora, fortunatamente, erano tutti piuttosto freschi (del mese antecedente la cotta o addirittura dello stesso), l'unica volta che me n'è arrivato uno vecchiotto (4 mesi mi pare) feci appunto lo starter.... 

 

Quello che mi risultava strano è che nonostante quanto riportato dai produttori, i calcoli con i vari programmi raddoppiano addirittura le dosi, per quello chiedevo dove sbagliavo se a fidarmi dei produttori o litigando con la matematica... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...