Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
Badengo

Nano-Herms

Recommended Posts

Ciao a tutti!
Vi presento il mio progetto, che come avrete intuito dal titolo è un Nano HERMS.
Fin da quando ho iniziato ad entrare nel mondo dell’Homebrewing sono rimasto affascinato dai piccoli impianti. I motivi erano i piccoli volumi di cui ho bisogno, la necessità  di fare piccole cotte pilota, la voglia di sperimentare pur rimanendo a volumi che non ingombrino la cantina e i pochi spazi che ho. Ultimo, non per importanza, c'è la possibilità  di birrificare in casa.
Allo stesso tempo, sono rimasto sempre affascinato dal sistema HERMS, non solo perché complicarmi la vita è la mia attività  preferita, per via dell’efficienza e (lo ammetto) perché il bello di questa passione è la possibilità  di dedicarsi al Fai da Te, sia nelle fermentazioni che in campo “tecnologicoâ€.

Per questo ho sempre desiderato costruire un impianto HERMS per produrre al massimo 15/18 litri di mosto finito. So già  che alcuni di voi storceranno il naso, una parte di me è convinta che la birra non basti mai, però dopo lunga decisione questi sono i volumi che fanno per me.

In realtà  (dopo numerosi errori ripensamenti e ancora errori) ho costruito un impianto elettrico/gas in AG classico con le pentole elettriche della Bielmeier per Mash e Bollitura, lasciano lo sparge aliementato dal Gas di casa, viste le ridotte quantità  (Volumi delle pentole: mash e bollitura 29 litri, sparge 18 litri).

Il motivo per cui vi scrivo è questo: Vorrei trasformare questo impianto classico in un impianto HERMS per piccoli volumi e totalmente elettrico, facilmente gestibile con il contatore di casa (3KW).

L’HLT e la pentola di Bollitura sarebbero le due Pentole elettriche della Bielmeier (1800w, 29 litri) mentre la pentola di mash una pentola da 30 litri (Ancora devo decidermi tra contenitore termico del crucco, pentola polsinelli o pentola del veronese).  Il quadro elettrico è già  pronto e realizzato tempo fa.

Secondo voi: è fattibile trasformare una pentola della Bielmeier (1800w) in un Hot Lauter Tun, per passare a una configurazione HERMS?

I miei dubbi al riguardo sono:

  • Volume morto grande rispetto al volume prodotto, tra l’interno della serpentina e i tubi per il ricircolo ho calcolato di avere 1,5/2 litri di mosto in movimento. Ovviamente, non sarebbe mosto perso, perché l’acqua di sparge passerebbe dentro la serpentina dell’HLT, ma il fatto di avere sempre in giro questi 2 litri tempo che possa essere una perdita di calore.
  • Potenza del Bollitore elettrico: 1800 W per 29 litri di capienza massima. Saranno sufficienti per riscaldare un mash tun?
  • Ubicazione della resistenza.: la resistenza del bollitore elettrico della Bielmeier è situata fuori dalla pentola, può causare problemi in termini di efficienza di riscaldamento? Riuscirei ad avere delle rampe di riscaldamento efficaci?
  • Altro?

Spero di iniziare una discussione costruttiva, il mio intento è quello di realizzare un herms senza resistenze direttamente in pentola (per ovviare alla caramellizzazione del mosto), e con un consumo facilmente gestibile dal mio contatore domestico. Se credete che stia cercando la quadratura del cerchio probabilmente siete nel giusto!

 

Grazie

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...