Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Francesma89

Tappi Che Sparano

Recommended Posts

Salve volevo porre una domanda,io ho fatto 3 cotte di malti diversi,quando la stappo nonostante rispetto i dosaggi di zucchero sia nella pima che nella seconda fermentazione i tappi volano come quelli dello spumante,per me non é un problema ma volevo togliermi questa curiosità¡,cordiali saluti e grazie delle risposte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, hai misurato og e fg? Potresti aver imbottigliato a ferementazione non ancora finita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io oltre che essere d'accordo con domande che ti hanno già  rivolto.

Ti voglio segnalare il rischio che la cosa peggiori col tempo.

Ho capito che a te non da fastidio o problemi, ma se peggiora potrebbero pure esploderti bottiglie.

Probabile che il lievito non avesse finto il suo lavoro.

Escludendo che tu non abbia messo quantità  alte di zucchero per priming ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io solitamente imbottiglio dopo che finosce di gorgogliare,ma in ogni caso controllo che per 4 giorni rimanga stabile la fg,per quanto riguarda lo zucchero utilizzo 1kg di canna e per l imbottigliamento utilizzo la quantità¡ indicata nel dosatore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io solitamente imbottiglio dopo che finosce di gorgogliare,ma in ogni caso controllo che per 4 giorni rimanga stabile la fg,per quanto riguarda lo zucchero utilizzo 1kg di canna e per l imbottigliamento utilizzo la quantità¡ indicata nel dosatore

Se fai tutto come si deve, evidentemente ci sta qualcosa che non va nelle dosi oppure, ipotesi remota ma non escludibile, qualche piccola infezioncina che continua a lavorare in bottiglia.

Tieni conto che le cause di sovraccarbonazione son queste:

1) Fermentazione non terminata quindi imbottigliamento prematuro;

2) Quantità  errata di zucchero per il priming (ciò include anche il non considerare che fermentare a temperature più basse comporta la riduzione di zucchero per il priming dato il maggior quantitativo di gas disciolto nel mosto);

3) Infezione del mosto che comporta la fermentazione imprevista di zuccheri infermentabili per un normale lievito e la conseguente produzione di co2 in bottiglia;

4) Lievito non trattato con la giusta procedura in fermentazione e che si risveglia in bottiglia per farsi uno spuntino.

Ora votati a un santo e pregalo  :P

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io solitamente imbottiglio dopo che finosce di gorgogliare,ma in ogni caso controllo che per 4 giorni rimanga stabile la fg,per quanto riguarda lo zucchero utilizzo 1kg di canna e per l imbottigliamento utilizzo la quantità¡ indicata nel dosatore

 

Ti sei salvato con la seconda frase sulla fg, hai rischiato il rogo con la prima.

La sovracarbonatazione deriva sempre e solo dalla fermentazione non prevista di zuccheri in bottiglia.

Bisogna solo capire di quali zuccheri si tratta.

A che fg hai imbottigliato?

Quanto zucchero hai messo per bottiglia?

Senza qualche numero tutte le ipotesi sono valide.

Potresti anche sacrificare una parte di bottiglia, sgasi completamente il campione e ne misuri la densità .

Se è al di sotto anche di un solo punto rispetto alla fg di imbottigliamento hai già  un buon indizio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con tutto quello che hanno già  scritto, aggiungo solo una domanda.

In che senso ti spara i tappi "come quelli dello spumante "?

Cioè ti parte via il tappo a corona, il bidule(se lo usi), o usi i tappi a gabbia tipo vino frizzante?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel senso che quando stappo i tappi a corona fa un botto e volano per 3-4 metri,comunque imbottiglio ad una fg di 1007,1004 dipende dai malti,con una og sui 1040 solitamente

Share this post


Link to post
Share on other sites

4) Lievito non trattato con la giusta procedura in fermentazione e che si risveglia in bottiglia per farsi uno spuntino.

Mi puoi spiegare meglio questa parte?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi puoi spiegare meglio questa parte?

Ci sono lieviti, tipo S33 che a volte si "addormentano" sembra che sia tutto finito mentre invece coi primi caldi o qualche sbalzo di temperatura si risvegliano in bottiglia rosicchiando ancora qualcosa.

La chiave per evitare questo è fare una vera e propria rampa in salita durante la fermentazione: faccio la fase tumultuosa alla temperatura che voglio così controllo gli esteri e poi man mano, tipo un grado al giorno per una settimana alzo fino ad arrivare vicino al margine alto concesso.

Tutto qui

 

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensa che nella mia ignoranza l' ho anche fatto   :lol:   proprio pensando di ridurre gli esteri  ma pensavo che poi dopo la tumultuosa servisse alzare solo per una questione di velocità  della fermentazione.

Ovviamente ora sono ancora con i lieviti dei kit ma mi sarà  utile saperlo...Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...