Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
noritaka100

Archiviare Scambiatore A Piastre

Recommended Posts

Raga, come lo “conservate†lo scambiatore a piastre?

Io appena finito il raffreddamento, gli faccio girare x 5 min dell’acqua pulita, lo lascio inclinato a sgocciolare e poi lo riempio di alcol a 95 gradi ma alla lunga diventa un salasso.

D’altra parte però lasciarlo sgocciolare e basta mi esporrebbe troppo alle infezioni. Consigli in merito?

Mi è stato consigliato di lasciargli dentro una soluzione di acqua e enzybras ma a freddo ci fa qualcosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'enzybras a freddo gli fa 'na pippa... Io lo lascio sgocciolare poi prima di usarlo lo sterilizzo in pentola a pressione e non ho mai preso infezioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che il mio lo danno x 90 o 95 gradi...in pentola a pressione li supererei di sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io faccio così: lo uso, lo risciacquo subito con acqua e poi lo faccio gocciolare e lo metto in forno per far evaporare l'acqua rimasta, una volta che è bello asciutto lo ripongo e poi quando lo devo utilizzare ci butto un po' di starsan che essendo anche un po' acido scioglie gli eventuali sali rimasti dentro per evaporazione dell'acqua. 

 

Fino ad ora non ho avuto nessun problema, però faccio le corna!

Edited by Domiz1991

Share this post


Link to post
Share on other sites

io uso soda e peracetico,metto acqua demineralizzata e chiudo con un tubo fino al prossimo utilizzo,per adesso sempre andata bene. :wacko: :wacko:

Edited by fastivan

Share this post


Link to post
Share on other sites

cioè lo lasci pieno di acqua demi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

cioè lo lasci pieno di acqua demi?

esatto :),mi sembra un modo per lasciare eventuali residui "morbidi" e permettere eventuale espulsione

Edited by fastivan

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me invece sembra un modo per far si che si sviluppino, su eventuali residui di sporco (pezzetti di luppolo, coaguli di proteine,eventuali farine e zuccheri che possono rimanere tra le piastre), tutti i batteri di sto mondo...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

spero di no..sicuramente stoccare con alcool e' la soluzione migliore,pero dopo aver passato soda e peracetico spero non rimanga piu nulla..spero :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

la soluzione migliore è avere uno scambiatore che sopporta temperature più alte e passarlo in pentola a pressione per sterilizzarlo...

in alternativa pulire a fondo e conservare sotto alcol (o superalcolici secchi)...

spero di non portarti sfiga ma a me il tuo metodo non mi lascerebbe tranquillo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

solo  se non vi è traccia di sporco...ma tu non puoi esserne sicuro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nell'ordine, acqua bollente, enzybras a contatto per 30min, risciacquo e oxy a contatto per altri 30 min. Questo prima e dopo ogni utilizzo, fin ora mai un problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites

premetto che lo scambiatore è una brutta bestia da pulire e quando ho deciso di comprarlo ho deciso di avere una HLT...

comunque io lo tratto come quello in birrificio.

appena finito faccio scorrere acqua calda 80C fino a che non esce solo acqua pulita, poi faccio un backflash ( attacco là¡cqua calda l'uscita del mosto all'entrata) e lascio scorrere ancora un po fino a che non viene fuori nulla poi metto faccio un loop nell HLT con una solz di soda caustica 2% nell'HLT sempre a 80C e la faccio andare per 20min...dopo di che risciacquo tutto e infine lo riempio di acqua a 80C e chiudo con i tappi...

procedimento un po lungo ma funziona..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

prima di usarlo, mentre sono in bollitura attacco lo scambiatore e tutto quello che verrà  a contatto con il mosto(tubi e pompa) 15 minuti prima della fine della bollitura...e rimane fino a che sono pronto a trasferire nel fermentatore quindi sta li per il whirpool rest..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Insubre!!!prepara il locale che tra un po vengo a trovarti!!non manca molto!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa , ma perché con l' alcool e' un salasso ????

Vorrai mica dire che lo butti tutte le volte che riutilizzi lo scambiatore ????

Anche sul mio vi è' scritto che la temperatura max è' 95 gradi , ma io l' ho sempre bollito è mai un problema !!!!

Una volta usato , lo lavo , lo faccio bollire , lo scolo per bene e lo riempio di alcool , ed è' pronto per la cotta successiva !!

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti la temperatura massima che indica il costruttore è una temperatura di esercizio massima che lo scambiatore di calore deve reggere alla pressione massima di esercizio senza aprirsi in due. Credo che per sciogliere la saldobrasatura bollendolo e quindi a pressione zero ci vogliano temperature ben più alte anche di quelle di una pentola a pressione.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×