Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
mastro

"modifica" Kit Brewferm Abdij

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, vorrei chiedervi nuovamente dei consigli per la mia terza/quarta birra da kit.

Questa volta vorrei fare una abdij della brewferm e la vorrei "modificare" (sono piccole modifiche, so che per i kit è possibile variare poco) in questa maniera:

Aggiunta di 500 g di beermalt dry + 100 g di zucchero da cucina + 100 g di zucchero di canna

Secondo voi può andare bene?

Grazie

 

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Edited by mastro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che non ho mai usato questo kit, comunque per le mie esperienze, come primo passo ti consiglio di cambiare il lievito e prendere uno migliore, specifico per lo stile. Poi passa a fare birre in e+g o all grain!!! ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiunta di 500 g di beermalt dry + 100 g di zucchero da cucina + 100 g di zucchero di canna

Secondo voi può andare bene?

 

Nell'ottica di ottenere cosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di avere una birra più corposa, sostituendo parte dello zucchero da aggiungere in beermalt dry avrò più corpo e meno alcol

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora usa solo estratto (600 gr), elimina totalmente lo zucchero ed usa un lievito belga non molto attenuante come il Fermentis T-58. ;)

 

L'OG sarà  1070 e la FG più o meno 1020 per 7 gradi alcolici finali.

 

Se invece intendi usare un lievito più attenuante, come il Fermentis Abbaye, in tal caso la FG sarà  di circa 1014 e l'alcol circa 8 gradi.

 

Io preferirei la soluzione Abbaye ma it's up to you.

Edited by Vinc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi correggo: 500 gr di estratto secco, non 600. Pensavo fosse quello liquido...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo utilizzare questi ingredienti perché li ho già  a disposizione e la cotta la volevo fare in questi giorni, quindi avrei utilizzato il lievito del kit che da quello che ho letto non è male.

Quindi te mi consigli di togliere completamente lo zucchero ?

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se dici che vuoi una birra corposa sì.

 

Vedi mastro, nelle cose brassicole tutto ha una spiegazione e tutto ha una motivazione. Se usi 500 gr di estratto e 200 gr di zucchero modifichi la OG nominale. Sai cos'è l'OG, vero?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho fatto solo 2 birre con il kit ma conosco cosa sia l'og

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo! Quindi sicuramente saprai che zucchero ed estratto secco hanno lo stesso potenziale e di conseguenza hai capito perfettamente cosa intendevo. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zucchero ed estratto secco per quello che è la mia conoscenza sono simili ma non uguali, perché l'estratto secco fermenta all'incirca il 75% mentre lo zucchero il 100% o mi sbaglio?

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Verissimo! O meglio, non sono sicurissimo sul 75% perché ogni estratto fa storia a sé, ma mi sembra un valore indicativo verosimile.

Ed è qua che entra in gioco il lievito che, a seconda delle sue caratteristiche, riuscirà  ad attenuare più o meno di quel 75%.

Se usi il lievito generico del kit, non essendo note le sue caratteristiche, non sai che FG aspettarti, per questo meglio usarne uno "vero". ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok ti ringrazio per il consiglio

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate vorrei tornare sull'argomento e vi vorrei chiedere alcune cose sempre per l'aggiunta di zuccheri.

Mi è venuto in mente di preparare in casa lo zucchero candito Bruno e lo vorrei inserire nel kit, secondo voi quali dosi dovrei utilizzare?vorrei mettere anche il beermalt dry

Si tratterebbe di un solo barattolo, quindi da istruzioni dicono un'aggiunta di 500 g di zuccheri.

Grazie a chi vorrà  intervenire

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate vorrei tornare sull'argomento e vi vorrei chiedere alcune cose sempre per l'aggiunta di zuccheri.

Mi è venuto in mente di preparare in casa lo zucchero candito Bruno e lo vorrei inserire nel kit, secondo voi quali dosi dovrei utilizzare?vorrei mettere anche il beermalt dry

Si tratterebbe di un solo barattolo, quindi da istruzioni dicono un'aggiunta di 500 g di zuccheri.

Grazie a chi vorrà  intervenire

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Preparare uno zucchero candito, o meglio sciroppo di zucchero candito, non è una sciocchezza. Farlo per un kit, lasciatelo dire, è come sparare a un bambino con un missile balistico a testata termonucleare.

 

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho trovato la ricetta su internet e non mi pare difficilissimo farlo.

Per quanto riguarda il fatto di usarlo per "migliorare" un kit posso essere d'accordo con te, ma se non provo non saprò mai come viene no?

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

eheh, perchè non hai trovato la ricetta giusta.

se è facile, non è zucchero candito. guarda qui:

 

http://forum.areabirra.it/topic/19687-ricetta-sciroppo-di-zucchero-candito-scuro-belga/?hl=zucchero+candito

 

comunque ovviamente sei liberissimo di provare una cosa più semplice.

appunto, per un kit, è più che sufficiente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La ricetta che ho trovato è questa.

 

 

 

DI ZUCCHERO CANDITO SCURO:

1 kg di zucchero da tavola

300 gr di acqua

5 cc di acido lattico (un acido alimentare, per es. acido citrico)

un sale di ammonio, ho usato bicarbonato di ammonio

Miscelate in una pentola lo zucchero con l’acqua ed aggiungere 5 cc di acido lattico o citrico. Se avete a disposizione un pH-metro verificate che il pH sia circa 2.5-3. Questo valore garantisce un’inversione relativamente rapida, non è necessario abbassarlo ulteriormente.

Far cuocere la soluzione ad una temperatura di 80 °C-100 °C per almeno 30 minuti, successivamente portare il composto ad una temperatura 60-70 °C immergendo la pentola in acqua fredda. La soluzione avrà  un colore paglierino.

A questo punto aggiungere mezzo cucchiaino di bicarbonato d'ammonio. Il bicarbonato reagirà  con la soluzione acida formando una schiuma alla superficie.

Una volta svanita la schiuma e conclusasi la reazione col bicarbonato, riscaldate la soluzione fintantoché non assuma il colore voluto.

Per ottenere zucchero candito scuro (Vedi link a fondo pagina) far bollire fino a raggiungere la temperatura di 165 °C. Sarebbe possibile andare oltre ma non ho ancora fatto delle prove.

Immergere la pentola in acqua per interrompere la cottura, versare lo sciroppo ancora bollente in vasetti di vetro tenuti precauzionalmente immersi in acqua fredda.

Questa procedura è valida anche per ottenere sciroppo candito scuro da zucchero grezzo di canna che, a parità  di temperatura raggiunta, avrà  un colore più scuro ed ovviamente un sapore diverso in virtù del contenuto di melassa di questo tipo di zucchero.

 

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×