Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
Simone11

Ricetta Con Rimanenze

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, è la prima volta che scrivo anche se ormai saranno circa sei mesi che vi seguo

Volevo chiedervi su che stile potrei orientarmi avendo le seguenti rimanenze

 

Malti

Munich   1150g    23EBC

Weizen   1250g     3EBC

Vienna     700g      6EBC

Pale       3500g      5EBC

CaraPils   150g

Crystal50  450g

Crystal100  250g

Pale Chocolate   840g   600EBC

Fiocchi avena 250g

Fiocchi frumento 180g

 

Luppoli

EKG              20g  5,1AA

Fuggle          30g  4,1AA

Hersbruker   70g  2,8AA

Tettnang       28g  4,2AA

Cascade       96g  6,9AA

Chinook       166g 12,4AA

 

Lievito ho solo una bustina di s04

 

Grazie delle risposte :D

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

probabilmente tiri fuori una bitter o un'ipa inglesissima con pale e crystal, e al prossimo ordine recuperi una bustina di lievito da weisse e tiri fuori una weizenbock con monaco vienna weizen un pò di tostati e tutti i rimasugli di carapils e fiocchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla bitter o ipa stile inglese ci avevo gia pensato anche io, il problema è che non saprei come strutturare la luppolatura avendo non molti luppoli inglesi
una weizenbock è stata la mia penultima cotta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla bitter o ipa stile inglese ci avevo gia pensato anche io, il problema è che non saprei come strutturare la luppolatura avendo non molti luppoli inglesi

una weizenbock è stata la mia penultima cotta

In amaro l'origine del luppolo non conta. Gli inglesi li usi negli ultimi minuti per le gittata da aroma. Per l'amaro via sul Chinook che te ne serve pure di meno... Edited by amadeus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io direi una british brown ale per i seguenti motivi:

 

- lievito adatto:

- bassa OG quindi una bustina di lievito è sufficiente;

- richiede poco luppolo sia in amaro che in aroma quindi potresti cavartela con gli inglesi che hai a disposizione;

- grist base pale con crystal e una 'ntecchia di choco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie vinc ora mi documento su questo stile a me sconosciuto ancora ahahah

Magari nei prossimi giorni vi posto un abbozzo di ricetta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se la trovi compra la Samuel Smith Nut Brown Ale. Bona bbona bbona! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stile molto molto interessante..
Anche se con notevoli differenze tra northern e southern(secondo vecchio bjcp).. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già  guardato e notato le differenze,non mi resta che assaggiare per farmi un idea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premessa: in questi giorni ho girato 3 pub e un beershop per trovare qualche esempio ma non ho trovato nulla (ora mi spiego il fatto che ignoravo questo stile fino a una settimana fa)

Per scrivere la ricetta sono sceso a compromessi coi miei soci e ora vi indico le cose che mi convincono poco

Crystal 15% forse troppo, farei 10%

Fiocchi di avena c'entrano poco, ma rimangono al 2%

 

 

Ricetta per , litri finali 23,0 (in bollitura 33,0)
efficienza  75%, bollitura 90 min.
OG 1,047; IBU: 25,8; EBC: 32;

Malti:
  3500 gr Pale Ale Malt (2 Row), 1,039;
  450 gr Crystal 50, 1,035;
  250 gr Pale Chocolate Malt, 1,028;
  100 gr Oats, Flaked, 1,037;
  250 gr Crystal 100, 1,033;

Luppoli e altro:
  30 gr Fuggles, 4,1 %a.a., 90 min;
  10 gr Tettnang, 4,2 %a.a., 90 min;
  20 gr Goldings, East Kent, 5,1 %a.a., 15 min;

 

Per il resto attendo vostri consigli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posso dirti con estrema sicurezza che i potenziali sono completamente sballati.

Per il resto potrebbe rivelarsi una buona ricetta. àˆ uno stile che si vede poco spesso in giro quindi facci sapere tu il risultato. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si i potenziali sono con le unita di misura inglesi, perà³ l' OG é quella esatta

Il dubbio era quasi esclusivamente sul 15% di Crystal, se non me lo bocciate categoricamente la brasso cosi ðŸ˜

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'attenuazione deve essere tra il 72 e 83% se parti da quella OG.

 

Credi di potercela fare col 15% di crystal e col mash che hai scelto? Basati sulle tue esperienze con i malti che stai usando e con l'S-04. L'ultima volta che ho usato l'S-04 è stato molto tempo fa e non ricordo molto bene come si comporta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

il mio dubbio era piu sul gusto che non vorrei fosse poi stucchevole

con l s04 sono riuscito ad avere l 80% ma vorrei stare sul 75 in questo caso

Share this post


Link to post
Share on other sites

stasera volevo imbottigliare questa cotta di brown ale che ha raggiunto la densita di 1012 gia da 4 giorni ed è stabile

quanto mi converrebbe carbonarla? pensavo a 2 volumi, ci potrebbe stare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la mia mi sono tenuto su 1.56 e mi sembra ok considerando che è pur sempre una birra inglese.

 

Anche 2 penso vada bene... In rete che dicono su questo stile? Hai trovato qualche tabella?

Share this post


Link to post
Share on other sites

sul bjcp c'è casino essendo stata accorpata da 2008 a 2015 sotto brown ale (prima c'era nord e sud)

non sapendo in quale rientra la mia :D non ho idea di come fare

sul 2015 comunque indica medio/medio alta carbonazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Medio-medio alta? Allora arriva almeno a 2.2-2.3.

 

Ora che ci penso è vero, la mia l'ho fatta molto piatta pur sapendo di uscire fuori stile secondo il BJCP.

Ma la serata Camra a cui ho partecipato (e di cui parlo spesso) mi ha fortemente segnato e per me ormai le inglesi non possono essere altro che acquette dolciastre sgasate... :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bom facciamo 2 e non se ne parla più, sugli stili inglesi preferisco un po di piattume

Grazie mille vinc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Medio-medio alta? Allora arriva almeno a 2.2-2.3.

 

Ora che ci penso è vero, la mia l'ho fatta molto piatta pur sapendo di uscire fuori stile secondo il BJCP.

Ma la serata Camra a cui ho partecipato (e di cui parlo spesso) mi ha fortemente segnato e per me ormai le inglesi non possono essere altro che acquette dolciastre sgasate... :P

Vabbè, dolciastre non per forza.. Ma sgasate, assolutamente!!!!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fatti già  più di un paio di assaggi e devo dire che sono piuttosto soddisfatto anche se qualcosa mi lascia dubbioso, più che tutto non so a cosa ricondurre la causa

la ricetta da quella postata è stata mantenuta pressochè uguale se non per il fatto che abbia deciso di attestarci su una og di 1042 facendo qualche litro in più (efficienza un pelo più bassa ci ha portato a 1040)

 

og 1040 fg 1012 AA 70% ABV 3,7%

 

Aspetto : molto limpido di un colore marrone chiaro la schiuma chiara e moderatamente persistente è ancora un po' grossolana (3 settimane in bottiglia)

 

Aroma : i malti la fanno da padrone, note di caffè e nocciola, terroso del luppolo MA una nota strana di sottaceti (non lo so non riesco a identificarla in qualcosa) 

 

Gusto : come sopra si percepisce la nota di ''sottaceti'' all' inizio che poi lascia spazio a caffè e caramello, buon equilibrio col luppolo che a fine sorso pulisce la bocca (forse potrei addirittura diminuire un po' la gittata a 90)

 

Mouthfeel : leggermente oleosa come sensazione, buona consistenza in bocca che non la rende watery, carbonazione direi molto azzeccata che la rende molto scorrevole in bocca

 

Insomma la reputo ben riuscita e da bere a litri, un buon equilibrio tra malto e luppolo e sono molto soddisfatto

Tuttavia penso che difficilmente la rifaremo siccome ai miei soci non va proprio a genio la nota di caffè (non bevono stout :'( )

 

Vorrei solo capire a cosa è dovuto questo sentore di ''sottaceti'' al naso e alla bocca, premettendo che si è andato a riassorbire col tempo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno ha mai riscontrato questo problema?

Edited by Simone11

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie la colpa è da ricondurre a malti o autolisi come pensavo, la prossima volta farò un travaso a metà  per evitare 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...