Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Tyrion132

Peperoncino

384 posts in this topic

Visto che il peperoncino è una passione abbastanza comune tra alcuni hb, ho deciso di aprire un thread dove parlare di quello, mostrare le proprie piantine, i propri raccolti, raccontarci i nostri usi( birrari e non) ecc ecc..

Quest'anno ho deciso che ci provo anche io.. Nulla di serio eh, nemmeno lontanamente paragonabile all'homebrewing, però voglio provarci.. Consigli? Quando piantare? Come piantare? Come coltivare?
Per ora ho solo una varietà , questa:

post-11349-0-44223800-1455235730_thumb.jpg

 

Ovviamente non ho idea di che varietà  sia.. :D

 

 

P.s. Inizialmente volevo metterla in "Homebrewing All Grain", giusto per fare un po' di sano OT anche in giro, ma poi ho avuto pietà  dei nostri cari amministratori e non l'ho fatto! XD

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io pensavo di piantare dei jalapeà±o e poblano. Li uso sul bbq per fare i jalapeà±o cheddar affumicati al ciliegio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ne ho coltivato un po' anno scorso...erano 5 piantine.

Era peperoncino che ho preso nelle marche.

A forma allungata, piccolo e corto.

Non particolarmente piccante.

Però ha retto bene il freddo a pianta sviluppata, che e il vero problema nelle nostre zone Tyrion.

Invece ha fatto fatica a partire all'inizio.

La raccolta non e stata gran che, avrò tirato su una cinquantina di frutti...son partito troppo tardi!

Quest'anno devo partire prima...il mio problema e che non ho serra ed in casa non ho luce a sufficienza.

Il seme germoglia ma poi schiatta....mannaggia.

Quest'anno ho tre varietà  che proverò a coltivare.

Quello dell'anno scorso.

Un'altro simile ma più piccante, sempre preso nelle marche.

E il cayenna del Velle.

Il tutto senza farmene una malattia....io ci provo....se vengono su bene, altrimenti pace.

Tyrion se vuoi provarci tra un po' ti conviene iniziare....prova con qualche seme per volta...metti in vasetti piccoli finché e un po' sviluppata.

Se hai possibilità  di tenerle al caldo e alla luce sei a cavallo, poi con arrivo di temperature più miti puoi invasare e mettere all'esterno.

Però io non sono certo un gran pollice verde....anzi...per nulla. :crazy:

Aspetta chi e più esperto....anzi aspettiamo. ;)

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fatto per tre anni, Tyrion se hai intenzione di piantare varietà  esotiche devi partire subito se vuoi un buon raccolto perché sono in genere tardive, come dice Conco però devi avere una specie di serra per tenerle fino ai primi caldi "stabili" perché non amano proprio il freddo... Se invece ti butti su varietà  nazionali puoi aspettare ancora un paio di mesi

 

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto Conco e fabiol in pieno.

 

Io ho piantato l'anno scorso due di quelli che si trovano nei supermercati ripieni di tonno piccanti e non.

 

Purtroppo messe subito in piena terra le piantine hanno sofferto le basse temperature e l'acqua, abbondante, trooooppa acqua.

 

Quindi se hai posto a t ambiente, almeno 20°, piantale subito in vasetti, tienile in casa al caldo e alla luce.

 

Poi quando germogliano almeno 3/4 foglioline e le t fuori sono oltre i 20° stabili puoi pensare di trapiantarle in piena terra.

 

Per forzarne la crescita se non hai serra come me puoi metterci sopra delle bottiglie di plastica trasparenti al contrario, così aiutano a tenerle al caldo più a lungo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sisì, anche io non ho intenzione di farne una malattia!!

Lo faccio così tanto per e basta..

Eh, boh! Non so se quelle che ho io sono varietà  locali o meno! XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

A giudicare Dalla forma direi di no. Sembrano più tropicali.

 

Cmq.tyron c'è un sito che vende tutti i semi del mondo e li paghi relativamente poco. Se lo trovo te lo giro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualche anno fa, per qualche anno, ho coltivato qualche pianta di cultivar sia nazionali che "esotiche".

 

Per le varietà  "esotiche" (habanero e simili), a meno che tu non abbia una serra molto ben funzionante, ti consiglio di comprare le piantine dai vivai: costano 3-4€ ma hanno già  3 o 4 mesi di vita e fruttificano senza problemi in estate (ti consiglio di comprarle più avanti, tipo aprile). Con quelle coltivate da seme (germinate a febbraio e tenute in serra fino ai primi caldi) mi sono sempre trovato la maggior parte del raccolto rovinato dal freddo in ottobre (mangiabili eh, ma non al top come quelli raccolti in agosto e settembre).

 

PS: se vuoi dei semi, sul forum di peperonciniamoci.it c'erano utenti che li regalavano (pagando la spedizione)

Edited by BeerBeerBeer

Share this post


Link to post
Share on other sites

per comprare semi vi consiglio questo sito:

 

http://www.semillas.de

 

costa nettamente meno di altri, ottima qualità  e sei sicuro che quando compri un seme di un peperoncino ti cresce quello giusto e non un altra roba

solitamente se non ricordo male è anche abbastanza veloce a spedire!

guardate il sito nelle varie lingue perchè alcuni solo disponibili solo se cambi lingua :rofl:

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

per comprare semi vi consiglio questo sito:

 

http://www.semillas.de

 

costa nettamente meno di altri, ottima qualità  e sei sicuro che quando compri un seme di un peperoncino ti cresce quello giusto e non un altra roba

solitamente se non ricordo male è anche abbastanza veloce a spedire!

guardate il sito nelle varie lingue perchè alcuni solo disponibili solo se cambi lingua :rofl:

Questo me lo consigliò anche trappist!

 

Ma io recupero 2-3 varietà  dagli amici e coltivo quelle.. XD

Di cui una è sicuramente un nazionale(quelli classici calabresi per intenderci)..

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io avevo portato un habanero dal Messico rischiando una multa pesante...ho piantato i semi e non è mai nato niente....

Poi ho questo

 

b5424de374244ea147707ad6e2173ade.jpg

 

Che il primo anno mi ha fatto solo i fiori...adesso è sopravvissuto in casa e spero che quest'anno mi faccia qualcosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ops...casualmente lo avevo in tasca..raccolto ieri.habanero piccantissimo.coltivazione organica

2e32dedeacc22134fc1565d52d7e05a5.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo quo al nord l'ideale è attrezzarsi si serra o di box illuminata...

Io volevo provare coi rocoto quest'anno che ho letto che tollerano le temperature un po' rigide essendo una varietà  peruviana (mi pare)....però quest'anno niente orto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io coltivo in estate jalapeà±o (che questo inverno non hanno nemmeno perso foglie per via del poco freddo) che ripeini con tonno o salsiccia + capperi sono buonissimi, altre varieta molto produttive come thai e habanero e l'anno scorso ho messo i trinidad scorpion (quello che ho come immagine account) ma sono trooooppo forti, piu da decorazione che altro . Per l'irrigazione io so che i peppers sono esigenti, la terra deve essere sempre umida ma mai bagnata (questo significa d'estate innaffiatli poco due volte al giorno).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ovviamente non ho idea di che varietà  sia.. :D

 

 

 

 

Sembrerebbe o un capsicum seccato ( però è perlopiù ornamentale) o un Habanero...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembrerebbe o un capsicum seccato ( però è perlopiù ornamentale) o un Habanero...

Grazie! :)

Ma non erano tanto piccanti..

Comunque sì, li ho fatti seccare.. :)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provato i Trinidad scorpion per una marmellata di peperoncino. Ho fuso sei paia di guanti. Durante la cottura stavo male peggio di un lacrimogeno. Un inferno.

 

La salsa la si assaggiava a Punte di stuzzicadenti e faceva malissimo. Non parlavi per mezz'ora. C'è chi la usava regolarmente, tipo droga.

 

Ah era un etto di Trinidad con un chilo di peperoni. Non oso immaginare puri il dolore che fanno

 

 

Preferisco un habanero o un jalapeà±o. Più gestibili e gustosi

Edited by ciakislab

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, non sono minimamente interessato alle varietà  iper piccanti..
A me ne interessa una molto aromatica, una mediamente piccante e una da usare più a casaccio..
Ma per quest'anno pianto ciò che trovo e vedo ciò che cresce.. Pace! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se si intende coltivare Capsicum annuum che sono i soliti cayenna e company allora non c'è problema, si può aspettare ancora un po' di tempo!

 

se invece si vuole coltivare i Capsicum chinense (tra i quali ci sono praticamente tutti i superhot (peperoncini che hanno la placenta (parte piccante) all'interno di tutto il peperoncino)) allora bisogna partire subito (ed è già  tardi!)

 

per farla veloce.

prima cosa bisogna farli germinare e quindi la cosa piu pratica e veloce è metterli su uno scotex bagnato all'interno di un piatto e coprirli con della pellicola (con qualche foro) e metterli al caldo

 

una volta che spunta la radichetta si può metterli in un bicchierino con del terriccio

 

quando spunta l'archetto e si aprono i cotiledoni cominciano ad avere bisogno di luce, si possono usare delle lampade

 

poi quando cominciano a crescere un po' e comincia a fare caldino si possono mettere al sole, bisogna stare attenti perchè bisogna farle adattare perchè se no la luce solare le brucia!

 

poi quando fa caldo si possono mettere fuori!

 

dimenticavo di dire che quando le radici hanno colonizzato tutto il bicchierino si possono rinvasare!

 

 

questa è l'idea generale poi si può fare tutto ovviamente! metterli direttamente nel vasetto e farli crescere da soli oppure fare come scritto sopra con altre mille accortezze!

 

l'anno scorso per esempio le avevo messe nel frigo della birra (in quel momento vuoto) tenendo la temperatura alda e con la luce dentro

 

quest'anno invece le ho messe nella zona piu calda della casa e dietro alla vetrata in modo che prendano subito la luce solare e non dover stare li a farle adattare dopo!

 

i Capsicum chinense crescono molto se hanno terreno quindi se si vuole farle diventare grosse bisogna partire subito e metterle in dei bei vasi, invece se si parte tardi si può usare dei vasi più piccoli in modo che rimarranno piu piccole ma faranno in tempo a fare i frutti! (molti meno però...)

 

 

questo è l'interno di un peperoncino superhot, si capisce la violenza? :crazy:

 

 

post-13577-0-76668200-1455284007_thumb.jpg

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caspita arib, ho capito solo ora in questa discussione l'immagine del tuo profilo! XD

 

 

Il mio peperoncino, prima di seccare, era simile a quello della foto, solo molto meno rugoso e con la parte inferiore più rientrata.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

10 e lode Nico 😉

 

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caspita arib, ho capito solo ora in questa discussione l'immagine del tuo profilo! XD

 

 

Il mio peperoncino, prima di seccare, era simile a quello della foto, solo molto meno rugoso e con la parte inferiore più rientrata.. :)

Si sono un grande fan dei peppers sono buone e soprattutto delle belle piante, ci sono di tutti i colori e sapori, peppers e birra sono simili per questo!

 

penso di aver capito che cosa è quello nella tua foto, appartiene alla categoria 'baccatum' ma il nome non saprei dirtelo di preciso, da me si chiamano 'rosetta' sono bassi nella scala scoville http://www.consigliaricette.com/wp-content/uploads/2012/09/Capsicum-baccatum.jpg

 

Inviato dal mio ASUS_Z00VD utilizzando Tapatalk

Edited by Arib

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bohm.. mi è salito il trip.. o la scimmia, come direbbe conco..
E' due ore che mi leggo guide e info sulla coltivazione dei peperoncini..

Potrò avere al massimo una decina di piante.. Ma credo che bastino e avanzino!

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now