Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Condor

Primo Assaggio: Alla Scoperta Della Segale

Recommended Posts

Ieri sera non ho resistito e ho assaggiato dopo solo 20 giorni la mia prima birra alla segale. Sono rimasto favorevolmente colpito, non mi aspettavo un risultato del genere. La birra è piuttosto oleosa, ma ho letto che non è un difetto ma una caratteristica dovuta proprio alla segale. In bocca ha un gusto ricco con note agrumate dovute all'utilizzo di Chinook e Cascade.

 

Io vi ho scritto la mia personale esperienza. Qualcuno ha esperienza con questo stile, mi piacerebbe conoscere la vostra opinione. Grazie anticipatamente!

 


 


zm16k3.jpg


 


2li7scy.jpg

Edited by Condor
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho assaggiato la Rye Charles del Birrificio Vecchia Orsa, una black ipa appunto con segale. Sebbene non vada matto per le ipa, la segale a parer mio dà  quel po' di corpo in più senza però risultare stucchevole.

Che altri malti hai usato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Condor, che percentuale di segale hai usato?

 

Ho usato il 25% di Malto di segale e il 15% fiocchi non maltati. Non ho messo altro malto di segale perchè non ero sicuro del risultato finale come sapore. Visti i buoni risultati, per la prossima cotta voglio arrivare a 45% di Malto di segale e 5% fiocchi. Voglio diminuire i fiocchi per avere meno  corpo oleoso, almeno spero!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille. ;)

 

E come vedresti il 20% di fiocchi (senza malto di segale)? Secondo te l'oleosità  sarebbe eccessiva?

 

Altra domanda: quanto l'hai fatta durare la beta glucanasi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille. ;)

 

E come vedresti il 20% di fiocchi (senza malto di segale)? Secondo te l'oleosità  sarebbe eccessiva?

 

Altra domanda: quanto l'hai fatta durare la beta glucanasi?

 

Troppo poco.
 
Per una piccola cotta potresti anche provare ma io cercherei di stare sul 15% di fiocchi e non andrei troppo oltre, per paura della molta oleosità .
 
Per la beta glucanasi, molte persone non la ritengo fondamentale con i fiocchi, anche se io ho fatto comunque 15 min a 45 °C, non sono andato oltre per non avere problemi con la schiuma.
 
 
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Troppo poco.

 

Intendi che il 20% non sia sufficiente perché la segale si senta al palato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille. ;)

 

 

ahahaha no era per il grazie mille!
 
Comunque ti ripeto, io starei sul 15% di fiocchi e non andrei troppo oltre, per paura della molta oleosità .
 
Un altro problema da non sottovalutare è all'atto dello sparge, con più fiocchi potresti avere anche un problema di filtrazione.

 

Intendi che il 20% non sia sufficiente perché la segale si senta al palato?

 

Tieni sempre presente che i Fiocchi contribuiscono comunque a dare alla birra un secco carattere e un sapore molto forte quindi non mi preoccuperei di non sentirlo al palato.
 
Edited by Condor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perfetto, denghiu! ;)

 

Alla fine al posto dei fiocchi ho optato per il malto di segale (al 23%) che sembra più indicato per una rye IPA.

 

In tal caso, se è vero che la maltazione degrada i beta glucani, la sosta della beta glucanasi la salto a piè pari, giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Alla fine al posto dei fiocchi ho optato per il malto di segale (al 23%) che sembra più indicato per una rye IPA.

 

Molto meglio  ;)

 

 

In tal caso, se è vero che la maltazione degrada i beta glucani, la sosta della beta glucanasi la salto a piè pari, giusto?

 

Si si, con il solo malto di segale non avrebbe senso fare la sosta della beta glucanasi. Dopo fammi sapere il risultato ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certamente! :)

 

Leggo che hai usato del carapils. In che quantità ? àˆ riuscito a stemperare il carattere secco della segale (dicono che sia così)? Che step hai fatto? OG? FG?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Leggo che hai usato del carapils. In che quantità ? àˆ riuscito a stemperare il carattere secco della segale (dicono che sia così)? Che step hai fatto? OG? FG?

 

Il mio obbiettivo era proprio questo e ha tuttavia dato i risultati sperati, inoltre, il carapils mi ha dato una mano anche con la schiuma. Ho utilizzato il 7% di carapils.

 

1° step: PROTEIN REST 52°C per 20 min 
2° step: MASH 63°C per 30 min
3° step: MASH 68°C per 45 min 
4° step: MASH OUT 78°C per 10 min
 

OG 1070

FG 1013

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cazzarola, esattamente l'OG che ho programmato anch'io! :)

 

US-05 anche tu?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cazzarola, esattamente l'OG che ho programmato anch'io! :)

 

US-05 anche tu?

 

:) si si anche il lievito è lo stesso!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che avete provato, in termini di gusto, che differenze ci sono fra il malto di segale e i rispettivi fiocchi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tenterò però una strada diversa: 10 minuti di protein rest (se non altro perché ci sarà  il 6% di fiocchi di frumento per rendere più "rustico" il tutto), saccarificazione a 66°C con completamento a 72° per 10 minuti, 10% di zuccheri semplici, 45% di estratto liquido (che è bello ostico per il lievito). No cara, no crystal. Conto di ritrovarmi l'82-83% di attenuazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che avete provato, in termini di gusto, che differenze ci sono fra il malto di segale e i rispettivi fiocchi?

 

Io ho usato entrambi e non saprei dirti nulla sulla differenza di gusto ma per quello che ho trovato i fiocchi di segale conferiscono molta secchezza alla birra e una certa oleosità .

Edited by Condor
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho usato entrambi e non saprei dirti nulla sulla differenza di gusto ma per quello che ho trovato i fiocchi di segale conferiscono molta secchezza alla birra e una certa oleosità .

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che avete provato, in termini di gusto, che differenze ci sono fra il malto di segale e i rispettivi fiocchi?

Da quello che ho letto, sono estremamente simili ed entrambi risultano appiccicosi nel mash. Per il sapore ho trovato che dovrebbe essere poco più forte quello nella versione maltata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tenterò però una strada diversa: 10 minuti di protein rest (se non altro perché ci sarà  il 6% di fiocchi di frumento per rendere più "rustico" il tutto), saccarificazione a 66°C con completamento a 72° per 10 minuti, 10% di zuccheri semplici, 45% di estratto liquido (che è bello ostico per il lievito). No cara, no crystal. Conto di ritrovarmi l'82-83% di attenuazione.

Ottimo...poi mi fai sapere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uè Condor, tutt'appost? :)

 

Domandina: hai winterizzato? àˆ servito a qualcosa?

Noto che la mia birretta tende a restare torbida e immagino sia una caratteristica della segale.

 

 

P.S. Attenuazione dell'85%.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uè Condor, tutt'appost? :)

 

Domandina: hai winterizzato? àˆ servito a qualcosa?

Noto che la mia birretta tende a restare torbida e immagino sia una caratteristica della segale.

 

 

P.S. Attenuazione dell'85%.

 

Ehi ciao  ;) tutto bene.

Io non ho winterizzato, non saprei dirti quanto realmente possa essere utile. Comunque la torbidità  spesso si presenta anche in quelle in commercio, è una delle caratteristiche della birra. Comunque ho portato questa birra al concorso del 13 a Sarno. Appena ricevo l'email con la scheda di valutazione dei giudici, ti faccio sapere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×