Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Condor

Recupero E Conservazione Lievito

Recommended Posts

mi inserisco aggiungendo la mia esperienza in merito ai lieviti.

 

sono diversi anni che conservo lieviti in freezer in soluzione con il 20% di glicerolo (in peso).

sono riuscito a propagare con successo lieviti conservati anche due anni dopo l'ultimo utilizzo.

 

fermo restando la massima attenzione alla pulizia e alla sanificazione di tutto quello che utilizzo e degli ambienti in cui opero, procedo con la creazione di starter successivi fino ad arrivare alla quantità  necessaria per la cotta. eliminando la parte liquida prelevo parte della pasta di lievito che pongo in un boccettino sterilizzato e diluisco con il glicerolo. sia quando congelo che quando scongelo cerco di evitare shock termici al lievito avvolgendo il boccettino in materiale isolante in modo da variarne la temperatura in modo graduale.

 

quindi conservo il lievito propagato con lo starter e non quello che ha fermentato la birra.

periodicamente procedo al rinnovo della mia 'banca' comprando del lievito fresco e ricominciando da capo.

 

fino ad ora... tutto ok (toccatina d'obbligo ;) )

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami ma.il glicerolo non lo senti come gusto? Cioè non crea danni alla birra se c'è ne è dentro? Io potrei conservarlo a -20, si può fare? Ho un freezer che apro poco

Share this post


Link to post
Share on other sites

io oggi procedo con dell'us05 recuperato dall'ultima cotta, secondo travaso, speriamo bene!!!

Non avrai problemi domiz..

Io recupero fino a 3 volte da sempre(o meglio, da dopo i kit ho sempre recuperato!).. :D

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho finito ora la cotta, ho calcolato un po' male l'acqua e ho una densità  più bassa rispetto la volta precedente però spero che venga bene lo stesso, non so se riuscirò a confrontare bene i risultati con la precedente!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami ma.il glicerolo non lo senti come gusto? Cioè non crea danni alla birra se c'è ne è dentro? Io potrei conservarlo a -20, si può fare? Ho un freezer che apro poco

 

Non vorrei dire cazzate ma credo proprio che la glicerina si ritrovi già , in piccole dosi, nella birra. Comunque ho letto più volte che il tutto non è un problema!!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vorrei dire cazzate ma credo proprio che la glicerina si ritrovi già , in piccole dosi, nella birra. Comunque ho letto più volte che il tutto non è un problema!!!

Corretto! la produzione di glicerolo (ina ) endogeno varia da ceppo a ceppo, ma c'è come anche nel vino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami ma.il glicerolo non lo senti come gusto? Cioè non crea danni alla birra se c'è ne è dentro? Io potrei conservarlo a -20, si può fare? Ho un freezer che apro poco

ho provato a eliminare la parte liquida ad ogni step di starter ipotizzando che il glicerolo tenda a salire a galla. anche se, a dire il vero, non sono mai riuscito a ritrovarlo dopo aver proceduto con lo starter.

ho provato anche a fregarmene ottenendo sempre lo stesso risultato.

quindi penso proprio che il glicerolo non sia un problema.

al massimo posso fare una birra che fa doppiamente cag**e :rofl:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma se volessi conservarli a -15 si può? Sempre con glicerolo?

 

Si, se usi glicerolo, non ci sono problemi anche fino a -20, se non ricordo male!

Edited by Condor

Share this post


Link to post
Share on other sites

cmq per quanto riguarda la cotta fatta con l'US 05 non ci sono stati problemi ho controllato oggi il fermentatore e sembra infections free. Però per i dati vedrò poi quando la imbottiglio e una volta provata

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

cmq per quanto riguarda la cotta fatta con l'US 05 non ci sono stati problemi ho controllato oggi il fermentatore e sembra infections free. Però per i dati vedrò poi quando la imbottiglio e una volta provata

 

Io proprio ieri ho fatto una cotta con il lievito recuperato da una La Chouffe, questa mattina la fermentazione è partita forte, il gorgoglio è bello vigoroso  ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io proprio ieri ho fatto una cotta con il lievito recuperato da una La Chouffe, questa mattina la fermentazione è partita forte, il gorgoglio è bello vigoroso ;)

Ma come faccio a sapere se non è un lievito aggiunto in secondo luogo per la fermentazione in bottiglia????

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma come faccio a sapere se non è un lievito aggiunto in secondo luogo per la fermentazione in bottiglia????

 

Oltre qualche informazione che puoi trovare online o qui sul forum, con le varie esperienze delle persone, credo che sia comunque molto difficile saperlo con certezza. Io ti posso dire (nel mio piccolo) che puoi vedere se trovi molto deposito sul fondo della bottiglia, questo ti può aiutare a capire qualcosa (credo  :)) . Perchè la rifermentazione in bottiglia, viene fatta con un lievito diverso, il più delle volte, per avere una birra con meno deposito e più limpida, per questioni commerciali (anche se nel caso dell'orval il discorso è molto diverso). 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oltre qualche informazione che puoi trovare online o qui sul forum, con le varie esperienze delle persone, credo che sia comunque molto difficile saperlo con certezza. Io ti posso dire (nel mio piccolo) che puoi vedere se trovi molto deposito sul fondo della bottiglia, questo ti può aiutare a capire qualcosa (credo :)) . Perchè la rifermentazione in bottiglia, viene fatta con un lievito diverso, il più delle volte, per avere una birra con meno deposito e più limpida, per questioni commerciali (anche se nel caso dell'orval il discorso è molto diverso).

Grazie!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho comprato un farmacia un contenitore sterile con tappo a vite e del glicerolo ( confezioni monouso da 6gr circa). Messo il glicerolo nel contenitore e buttato un po' di starter dentro, poi messo in congelatore. La prossima volta ci proverò a partire da quello. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho comprato un farmacia un contenitore sterile con tappo a vite e del glicerolo ( confezioni monouso da 6gr circa). Messo il glicerolo nel contenitore e buttato un po' di starter dentro, poi messo in congelatore. La prossima volta ci proverò a partire da quello. 

 

Occhio alla concentrazione di glicerolo che metti! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Occhio alla concentrazione di glicerolo che metti! 

se è troppo bassa non riesce a impedire che si formi del ghiaccio e il lievito è andato. io sto attorno al 20% in peso del lievito che conservo.

meno acqua possibile ovviamente, quindi se Ciarly ha congelato dello starter...non la vedo molto bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se è troppo bassa non riesce a impedire che si formi del ghiaccio e il lievito è andato. io sto attorno al 20% in peso del lievito che conservo.

meno acqua possibile ovviamente, quindi se Ciarly ha congelato dello starter...non la vedo molto bene.

 

Io non andrei oltre il 15%

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...