Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
jack_loren

Gorgogliamento... Odoroso?

Recommended Posts

Ciao a tutti, in questi giorni ho realizzato il mio sogno: fare una cotta in BIAB, dopo decine di kit (più o meno modificati) ho recuperato tutto quel che mi serviva per "biabbare"

 

àˆ stato impegnativo, ma con molte soddisfazioni, solo che... Ora la mia weizen (non avevo ancora presentato la mia creatura) puzza un po'...

 

àˆ nel fermentatore da due giorni e oggi entrando nella stanza dove la tengo ho sentito un cattivo odore, con i kit sentivo un odore diverso (secondo me non sgradevole).

 

àˆ una ricetta con ingredienti assemblati da "Pinta"

1kg di malto wheat

4kg di malto pilsner

Luppolo hersbrucker

Lievito munchen

 

Voi che siete passati da kit a biab prima di me avete sentito differenze odorose?

 

Grazie mille

 

 

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

premesso che non ho mai usato tale lievito...descrivici la puzza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oddio... Non so proprio che aggettivi o esempi usare...

Tra l'altro a me sembra sgradevole a mia moglie invece pare più acuto dei precedenti ma le ricorda... Qualcosa che fermenta!

Poco d'aiuto, eh?

 

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non aprire il fermentatore, so che la tentazione è forte, ma non farlo. Fai i travasi di rito nei giusti tempi, fai assaggi solo dai campioni per la misura della densità , ma non aprire il fermentatore solo per paura di vedere che dentro c'è un troll che ricambia lo sguardo, te lo dico io, non c'è.

Le infezioni il più delle volte le becchiamo esponendo inutilmente il mosto all'aria.

Se non hai infezione sarà  una birra ottima, se c'è infezione, non puoi fare nulla comunque, è un ottimo momento per allenare la pazienza.

E assaggia e annusa dai campioni, sempre, è tutta esperienza acquisita  ;)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

quoto Thor...aggiungo che a volte odori sgradevoli e strani in fermentazione sono normali...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non aprire il fermentatore, so che la tentazione è forte, ma non farlo. Fai i travasi di rito nei giusti tempi, fai assaggi solo dai campioni per la misura della densità , ma non aprire il fermentatore solo per paura di vedere che dentro c'è un troll che ricambia lo sguardo, te lo dico io, non c'è.

Le infezioni il più delle volte le becchiamo esponendo inutilmente il mosto all'aria.

Se non hai infezione sarà  una birra ottima, se c'è infezione, non puoi fare nulla comunque, è un ottimo momento per allenare la pazienza.

E assaggia e annusa dai campioni, sempre, è tutta esperienza acquisita ;)

Nel mio fermentatore c'è un elfo che ieri mi ha salutato col dito medio dicendomi "che minchia guardi?"

Quoto thor, aprire il fermentatore soprattutto durante la fase tumultuosa è molto controindicato, in questa fase più che in altre la birra non deve prendere aria.

Strane puzze possono indicare un lievito che lavora a una temperatura troppo alta o troppo bassa, spesso si traducono in puzza di zolfo o uova marce, anche in quel caso, gli odori cessano di persistere già  dopo il primo travaso, quindi niente paura.

Se hai deciso di fermentare a una data temperatura non spaventarti delle puzze, vai nel locale dove hai il fermentatore e accompagna il gorgogliatore con dei peti.....sarete entrambi felici!!!

 

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Megavherr... L'ultimo consiglio era eccezionale :-)

Reggo l'impazienza come posso (mi limito a spiare appoggiando l'occhio al fermentatore premendo poco poco :-D )

 

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Megavherr... L'ultimo consiglio era eccezionale :-)

Reggo l'impazienza come posso (mi limito a spiare appoggiando l'occhio al fermentatore premendo poco poco :-D )

 

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Mica si può sempre tossire per scorreggiare.....e poi con la puzza come fai?

Lascia il bambino tranquillo, non lo disturbare...fallo fa!!!

 

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma l'odore è tipo "peto di troll"? :)

Specifica meglio: in Abruzzo lu pet o lu peto è il piede, in italiano, come per grecale, libeccio e maestrale, il peto è il nome di un vento, gli altri hanno una direzione cardinale nota, indicata dalla rosa dei venti....il peto.....beh....lo sappiamo da dove viene, ma non ha un orientamento cardinale specifico.

 

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vai tranquillo, gli odori che escono dal gorgogliatore sono i più svariati, alla fine ciò che conta è quello che va a finire in bottiglia e poi nel tuo boccale.....ti auguro che sia buona e ti soddisfi.

 

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cronaca degli strani odori continua :-)

In realtà  ora sono finiti ma sono un po' preoccupato per la densità ... Ho fatto la cotta il 21 dicembre ed essendo la prima in Biab mi son scordato di controllare la OG, il 27 ho fatto un travaso e due gg dopo ho preso un campione (1025).

L'attività  nel gorgogliare in questi gg è rallentata di molto ma la densità  sarà  ancora alta... Devo solo aspettare? E forse fare un altro travaso?

 

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mega...ci sono birrifici che la tumultuosa la fanno nelle vasche aperte...quando fermenta non c'è problema.

Quando cala si invece.;-)

Mai fermentato sti stili ma immagino che se lievito e specifico puzzerà  un bel po'...ma ripeto...non so.

Densità  non e che la misuri con rifrattometro per caso.

Ed in ogni caso che og indicava il kit del produttore?

Edited by conco
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mega...ci sono birrifici che la tumultuosa la fanno nelle vasche aperte...quando fermenta non c'è problema.

Quando cala si invece.;-)

Mai fermentato sti stili ma immagino che se lievito e specifico puzzerà  un bel po'...ma ripeto...non so.

Densità  non e che la misuri con rifrattometro per caso.

Ed in ogni caso che og indicava il kit del produttore?

Fabio alchemico era solito fare fermentazioni aperte se non sbaglio.

Ho visto alcune foto sul suo profilo di fb.

Mi incuriosisce ma non credo che sperimenterò

 

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mega va che non vi e nulla da sperimentare...lo fanno da mo.

Io per fermentazione tumultuosa in genere uso un fermentatore che so che non tiene.

Tanto che non ci metto nemmeno il gorgogliatore.

E dopo che diventa essenziale altro...vitale direi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mega va che non vi e nulla da sperimentare...lo fanno da mo.

Io per fermentazione tumultuosa in genere uso un fermentatore che so che non tiene.

Tanto che non ci metto nemmeno il gorgogliatore.

E dopo che diventa essenziale altro...vitale direi.

Intendo sperimentare per le mie cotte, so che per alcuni è pratica comune, che poi non so se finita la tumultuosa si travasa al chiuso o si continua in aperta, boh....coi fermentatori pure io faccio così: ne ho fatti alcuni di piccole dimensioni per gli esperimenti, alcuni di quelli non tengono e li uso per primi.

Gorgogliatore lo uso più per tappare che altro, in quei casi diventa più muto di un vietcong sorto interrogatorio

 

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per rispondere a Conco: la densità  della ricetta non ce l'ho sotto mano ma mi pare fosse OG 1056 e FG 1003.

Sarei a metà  percorso... Il gorgogliatore non da segni di vita anche se il livello varia lievemente (forse fa un gorgoglio ogni 3/4 ore).

Sono... In imbarazzo, non so che fare... :-(

 

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mega va che non vi e nulla da sperimentare...lo fanno da mo.

Io per fermentazione tumultuosa in genere uso un fermentatore che so che non tiene.

Tanto che non ci metto nemmeno il gorgogliatore.

E dopo che diventa essenziale altro...vitale direi.

 

Anche il Dema mi raccontava che lui ed il padre non utilizzavano il gorgogliatore ma mettevano un panno per coprire il foro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh da un ipotetico 56 a 25 mi pare tanto strano...ma tanto...troppo poco!

Ma te l'ho già  chiesto...non e che per caso misuri densità  con rifrattometro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche il Dema mi raccontava che lui ed il padre non utilizzavano il gorgogliatore ma mettevano un panno per coprire il foro.

Non ne ho mai parlato con Dema.

E non ho mai avuto l'onore di conoscere suo padre!

Suo padre ha molta più esperienza di me.

E con Dema in genere raramente parliamo di birra o hb...in genere beviamo...ahahah

Ma non mi stupisce ciò che leggo.

Mega il "dopo" e vitale invece...l'ho scritto.;-)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao conco, uso il densimetro ad "alta precisione" (quello più lungo col termometro incorporato) e quello classico. Entrambi danno la stessa lettura.

Ieri ho deciso di imbottigliare e come andrà  andrà ... Secondo me ho fatto diversi errori nell'esecuzione della ricetta, ma mi sono appuntato tutto, se vuoi ti posto le note :-(

 

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speravo usassi rifrattometro perché in quel caso si sarebbe trattato di errore di lettura causato dall'alcol.

Con densimetro invece e più dura sbagliare....a meno di non sgasare bene il campione.

Comunque se davvero era a 1025 non dovevi imbottigliare!

E pericoloso....stai attento mi raccomando.

Tieni monitorate le bottiglie, aprine una fra 7-10 giorni e valuta la CO2....se sale troppo possono esplodere e causare danni....ripeto....stai attento mi raccomando. ;)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×