Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sleipnir

Problemi Con Agitatore Magnetico

Recommended Posts

Buongiorno, in questo fine settimana ho provato a costruirmi un agitatore magnetico utilizzando una ventola da pc alimentata a 12V (0.3A).
Per alimentarla ho pensato di utilizzare un alimentatore da 15V (5A), con possibilità  di variare il voltaggio mediante potenziometro (autocostruito). Tale sistema prevede una presa maschio (10A) in entrata e una femmina in uscita (10A). Ho pensato di collegare la ventola all'alimentatore variabile mediante una presa masschio (10A), inserita su un normale cavo elettrico a tre colori (linea, neutro e terra). Ho saldato il filo rosso (+) della ventola al filo marrone e quello nero (-) al cavo blu.
Ho avuto un piccolo problema con le saldature: mi si sono staccati i tre fili che dal potenziometro andavano al convertitore DC/DC. Questo ha fatto si che, non riuscendo a risaldarli e dovendo cambiare il convertitore, non sono riuscito a variare il voltaggio. La ventola connessa con l'alimentatore 15V non ha dato cenno di movimento. Ho provato, quindi, a collegarla alla batteria della macchna e ha funzionato alla perfezione.
Dove sbaglio? Può essere che la ventola vada in protezione perchè il voltaggio è troppo elevato? Ho provato con un multimetro a valutare il voltaggio e sono sicuro arrivi fino al capo dei cavi che ho saldato ai cavi della ventola.
Resto in attesa di risposte e vi ringrazio anticipatamente.

 

Sleipnir

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fino al punto di giunzione tra il cavo marrone e quello rosso, come tra il cavo nero e quello blu, la corrente c'è (provato con multimetro) ma la ventola non si muove... Ho paura sia per il sovradimensionamento... Cosa ne dite?

 

Sleipnir

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcuni alimentatori elettronici, se non sentono un carico sufficiente in uscita, non erogano potenza, col tester vedi solo una tensione apparente.

Prendi una lampadina alogena a 12V, o anche una di posizione dell'auto, fai un test con quella, se si accende il problema è il carico debole, altrimenti qualcosa non va nell'alimentatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Thor per la risposta, che mi ha lasciato parecchio confuso...

Per capirci, l'alimentatore "percepisce" i 12V della ventola e, di conseguenza, può non erogare potenza perchè al di sotto del suo voltaggio massimo?

L'alimentatore è connesso a un convertitore DC/DC (al momento staccato, è il pezzo che mi ha dato problemi in saldatura), a suo volta connesso a un potenziometro 20K. Nel caso in cui, cambiando il pezzo, riuscissi a ridurre il voltaggio a 12 (o meno), allora potrebbe in questo caso l'alimentatore erogare potenza?

Aspetto sabato prossimo, con il pezzo nuovo, a vedere se le cose cambiano...

Un ultima cosa, l'uscita del converitore DC/DC è connessa con un voltmetro. Posso attraverso il voltmetro capire se il sistema eroga o no potenza? Non essendo attaccato il potenziometro (e, quindi, non potendo variare il voltaggio) rimaneva fisso su 14,85, valore che ho registrato con il multimetro sui cavi nel punto di connessione tra il cavo rosso-marrone e nero-blu...

 

Sleipnir

Edited by Sleipnir

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se riesci a postare una foto del materiale che hai, sarebbe meglio.

 

L'alimentatore non può sentire i volt della ventola, quello è un limite massimo al quale la ventola può lavorare, l'alimentatore sente solo se c'è o meno resistenza al passaggio della corrente.

 

Tanto per chiarire i termini che sto usando ti faccio un esempio classico, facciamo un paragone con i fermentatori, immagina di collegare i rubinetti di due fermentatori con un tubo, quello pieno lo posizioni più in alto di quello vuoto, e apri il rubinetto. La birra comincia a scorrere da quello pieno verso quello vuoto. Più è alto il fermentatore, più forte scorrerà  la birra, più chiudi il rubinetto, meno birra passerà .

 

Con tensione e corrente funziona alla stessa maniera.

La tensione in volt è come la differenza di altezza tra i due fermentatori ( si definisce differenza di potenziale ), vuol dire solo che se apri il rubinetto c'è di base una spinta che può far uscire la birra pari a quel valore ( Volt ), niente più.

La corrente è come la quantità  di birra che scorre nel tubo ( ampere ), infatti puoi avere tensione senza avere corrente se "il rubinetto" è chiuso. ( Da quì capisci che i volt misurati col tester significano poco).

Il rubinetto, o meglio quanto esso è aperto, rappresenta la resistenza, quella che io chiamavo carico. Equivale alla tua ventola, un utilizzatore che quando collegato a una tensione, gira perchè percorso da una corrente proporzionale alla sua resistenza interna.

 

Alcuni alimentatori non erogano corrente se a valle non sentono una resistenza minima, praticamente non esce birra se il rubinetto è aperto troppo poco.

Ma è una delle possibilità . Potrebbe essere molto somplicemente un problema di assemblaggio del convertitore dc-dc, di polarità  del collegamento, o chissà ... L'alimentatore lavora in continua vero? Non è in alternata per caso? Fai una o più foto   ;)

Edited by Thor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Thor per la spiegazione.

In realtà  mi sto facendo aiutare per la costruzione dell'impianto e tutto il materiale non è in casa mia.

Sabato prossimo spero di avere il pezzo di ricambio a disposizione e provare se, modificando il voltaggio, parta finalmente la ventola. In caso contrario, farò delle foto per documentare il tutto.

 

Sleipnir

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiornameti: il pezzo non mi è ancora arrivato. Spero arrivi a giorni, così che possa montarlo già  sabato.

Nel frattempo, posto il video dal quale ho preso ispirazione per la creazione dell'alimentatore variabile e alcune foto del mio progetto.

 

 

 

Dalle immagini è possibile vedere che alimento il tutto con un cavo connesso a una presa maschio da 10A. Ho saldato il neutro direttamente alla scheda proveniente da un alimentatore da pc (15V 5A), mentre al termine della linea ho messo un capocorda faston che ho connesso al pulsante ON/OFF. Da questo parte un altro cavo della linea che ho saldato all'altro capo della scheda. Con uno splice, ho deviato il cavo neutro in modo da alimentare anche il pulsante ON/OFF (solo per far si che il pulsante, se su ON, si illumini). Il cavo in uscita dalla scheda, è stato tagliato e spelato in modo che la linea venisse saldata sul IN+ del connettore DC/DC, mentre il neutro su IN-. Precedentemente, ho disaldato dal connettore il piccolo potenziometro e ho saldato nelle tre sedi tre fili, saldati poi al potenziometro 20K (proprio questi collegamenti mi sono saltati e non riesco più a fare nuove saldature). Al connettore DC/DC ho connesso un cavo di linea in OUT+ (insieme ai cavo rosso e bianco del voltmetro) e in OUT- il cavo neutro (con il cavo nero). Cavo di linea, blu e terra (dal cavo di alimentazione) sonnessi a una spina femmina 10A.

Ho preso un altro cavo a tre colori, l'ho connesso con una spina maschio da 10A e ho saldato la linea al cavo rosso della ventola e il neutro a quello nero.

post-18632-0-02441300-1448914588_thumb.jpg

post-18632-0-24204400-1448914774_thumb.jpg

post-18632-0-72650400-1448915045_thumb.jpg

post-18632-0-28649400-1448915513_thumb.jpg

post-18632-0-71958000-1448915628_thumb.jpg

post-18632-0-63374200-1448915742_thumb.jpg

post-18632-0-95459700-1448915855_thumb.jpg

post-18632-0-88279700-1448915970_thumb.jpg

post-18632-0-00900500-1448917302_thumb.jpg

post-18632-0-58338100-1448917502_thumb.jpg

post-18632-0-64699100-1448917658_thumb.jpg

Edited by Sleipnir

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pezzo cambiato e sistema testato, funziona alla grande!

Ora, però, ho un dubbio e spero mi possiate aiutare a risolverlo.

Il magnete, ricavato da un vecchio HD, rimane fisso sulla ventola senza bisogno di attack o altro. E' attratto dalle bobine interne alla ventola. Questo non causa problemi al suo funzionamento? Dico questo perchè la ventola con il magnete fa davvero fatica a girare a bassi voltaggi, bloccandosi alcune volte. Questo è dovuto al peso del magnete o a qualche interazione elettromagnetica non corretta? Quanto influenza il fatto che il magnete non sia perfettamente centrato (non ha una forma regolare e non è possibile metterlo proprio al centro, ben bilanciato)? Senza magnete, non ho riscontrato problemi.

Uso una ventola da 12V 0.3A, comprata su ebay da un venditore cinese. Aveva 4 led che ho staccato (per paura che consumassero preziosa energia al suo funzionamento).

Resto in attesa di una vostra risposta, grazie.

 

Sleipnir

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema più che elettrico è meccanico. Il campo del magnete va sicuramente ad influire sulla ventola, ma non ci puoi fare nulla.

Il fatto che non sia centrato invece alla lunga può avere ripercussioni sull'asse della ventola, che è fatto per reggere poco sforzo. 

E se pure il campo magnetico è fuori centro, quando lavora potrebbe perdere l'ancoretta se non gira perfettamente in asse.

Fai una prova con l'ancoretta e l'acqua. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Thor della risposta. Devo provare come hai detto tu, aggiornandoti appena ho sperimentato.

 

Sleipnir

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so come ma alla fine i collegamenti mi hanno fatto funzionare il marchingegno!

Per ovviare al peso del magnete, devo far partire a bomba il voltaggio per poi ridurlo subito e settarlo a mio piacimento...

 

Sleipnir

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non sono ancora riuscito a trovare un magnete abbastanza potente

ho provato i geomag e quello dell'hard disk ma nada, l'ancoretta non va

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è un nuovo magnete si birramia...l'ho preso l'altro giorno ed è proprio potente. Buttaci un occhio

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non sono ancora riuscito a trovare un magnete abbastanza potente

ho provato i geomag e quello dell'hard disk ma nada, l'ancoretta non va

In che senso non va? Non gira o schizza via?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Schizza via anche a giri bassi

Se anche a giri bassi fa cosi prova a variare la distanza dei magneti e la posizione (al centro o verso l'esterno della ventola).

 

Inviato dal mio ZTE Blade A430 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fatto. Ma non va. Probabilmente i magneti erano troppo deboli. Compro tutto su Birramia e vado di cose nuove

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è un problema di potenza dei magneti, ovviamente un magnete più potente ne risente meno, ma se l'ancoretta viene lanciata via vuol dire che il campo magnetico non è centrato sull'asse.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

uno di questi giorni devo costruirlo anche io. ho tutto ma ancora non so riuscito a farlo. domani cerco bene sul forum qualche guida ben fatta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per risolvere il problema dell'asse compro uno di quei così da Birramia e saluti. àˆ inutile che sto qui a compkicarmi la vita. Inoltre così prendo il.potenziomentro, l'ancoretta di riserva e i batteri per la.berliner Weiss

Share this post


Link to post
Share on other sites

arrivati i pezzi oggi e provato subito. l'ancoretta non schizza più via e i magneti sono veramente potenti. ad ora devo solo programmare la prima cotta.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...