Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
toggio

Sanitizzazione Con Alcool Per Uso Alimentare

Recommended Posts

Ciao a tutti,

volevo chiedere se è sicuro ed efficace utilizzare l'Alcool puro al 96% per uso alimentare, per sanitizzare soprattutto le piccole cose.

Ad esempio, quando il mosto si sta raffreddando, pulisco il termometro con l'Alcool ogni volta prima di rimetterlo nel mosto. Oppure il tubo durante il travaso dal primo al secondo fermentatore, o il rubinetto o ancora il sacchetto per filtrare i luppoli in dryhopping...

Che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuro è sicuro visto che è alimentare, per avere la massima efficacia è però meglio diluirlo fino ad una percentuale del 70%.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Vale,

mi chiedo perchè in tutte le guide per home brewing, l'alcool non è mai citato...

Anche io lo trovo a logica sicuro e molto comodo, inoltre credo sterelizzi oltre a sanificare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè costa un bottooooo!!!!!

Immagina di preparare un litro di soluzione al 70% per sanitizzare il tuo fermentatore, mi sa che un litro d'alcol costa tra i 12 e i 15 euro, quanto invece 3-4 cucchiaini di bisolfito? E un paio di chemipro?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'alcol non sterilizza proprio nulla.. 
A quelle concentrazioni è un buon sanificante, ma come ti ha detto mega, è decisamente caro!

Comunque io in alcuni articoli lo trovai citato, poi valutai i costi e optai per la candeggina! XD

Poi valutai anche la comodità  e son passato all'oxi chemipro..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'alcol sanitzza istantaneamente al contrario del peracetico che deve agire per una 20 INA di minuti.

Questa non la sapevo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspe, ma quello non è alcol come viene convenzionalmente inteso da noi..

Credo che toggio si riferisse all'etanolo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appena venti minuti di contatto per il peracetico? Vergogna! :rofl:

Comunque si parlava di rubinetti e roba piccola, non di fermentatori. I prodotti professionali che usa rico contengono una miscela di principi in aggiunta all'etanolo che ne aumentano l'efficacia (ma non abbassano il prezzo!).

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi permetto di contribuire inserendo una citazione da Mastering Homebrew di Randy Mosher trovata nella sezione sui sanitizzanti, p.153:

 

ISOPROPYL ALCOHOL
This is the familiar rubbing alcohol, and is best used in a spray
bottle where it can be used to clean valves, carboy tops, and other
external surfaces in the brewery.
COMPATIBILITY: All brewery materials and surfaces, but
don’t get it in the beer.
CAUTIONS: Eye irritant.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per il contributo...

Ovviamente si, l'alcool lo acquisto a livigno dove costa 3 Euro al litro...
Il grosso vantaggio è che non devi sciacquarlo e che dopo poco evapora...
Confermo comunque che non solo sanitizza ma disnifetta, in quanto l'etanolo "è uno degli antisettici storicamente più diffusi anche se oggi è usato spesso in combinazione con prodotti molto più efficienti. Viene utilizzato in soluzioni al 60-70% per consentire una maggiore penetrazione del prodotto all’interno del microrganismo. àˆ efficace contro batteri gram positivi e gram negativi, virus (solo alcuni tipi come l’herpes, ma non l’epatite), ma non contro protozoi e spore. Il meccanismo d’azione è la denaturazione delle proteine contenute nel microrganismo"

Quindi credo che anche se costasse 12 Euro al litro, per certe cose può essere comodo... Ricito l'esempio del termometro... se non avessi l'alcool cosa dovrei usare? Candeggina, poi sciaquare bene in acqua calda e poi nel mosto e cosi via... invece nell'alcool al 70%... pucci lasci asciugare 3 secondi e poi giù nel mosto...

Inoltre lo trovo molto comodo anche per pulire il rubinetto prima del travaso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Disinfettare e sanitizzare sono sinonimi, sterilizzare è un'altra cosa..

L'oxi ha gli stessi vantaggi, ci mette solo un attimo di più a sanitizzare, ma non vedo il problema..

 

Per sanitizzare il termometro, lo lascio semplicemente immerso nel mosto negli ultimi 15minuti di bollitura, come faccio con la paletta e la serpentina..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...