Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

quale mi consigliate tra le seguenti marche: "tutti malti da 25kg"

 

BAIRDS Maris Otter Pale Ale kg.25      33euro BAIRDS Pale Ale kg.25                          30euro ChaÌ‚teau Pale Ale kg.25                          24euro ChaÌ‚teau Pale Ale NATURE kg.25          38euro (caro) Muntons Extra Pale Maris Otter Whole Malt kg.25  33euro Muntons Pale Maris Otter Whole Malt kg.25    33euro Muntons Pale Whole Malt kg.25                 29euro Weyermann Pale Ale kg.25 (non disponibile)  27.5euro

 

mi serve per realizzare un indian/american pale ale ? naturalmente quelli più cari saranno più buoni, ma quali sono quelli con la miglior qualità  prezzo? voi quali utilizzate? pro e contro? ci sono "solo" queste tipologie perchè compro da pinta.it!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il maris otter è una varietà  particolare di pale ale..
Informatici e di conseguenza scegli se prendere quello o meno..

 

Riguardo alle varie marche, non ti resta che provarle.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma non cambia tantissimo giusto? io vorrei prendere il più economico ma naturalmente non voglio buttare via 25kg per risparmiare 4 euro.... ;) ...chateau???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se devi fare una pale ale in stile americano prova a smezzare un buon maris otter con pils tedesco. Simula l'effetto dato dal six-row, ovvero la varietà  di pale usata negli usa.

Per quanto riguarda la lista che hai postato ti direi che manca il produttore del maris otter migliore che io abbia mai provato, ovvero thomas fawcett.

Considera che il pale è un malto tipico inglese, cosa che saprai sicuramente, ma anche i belgi e i tedeschi non sono male.

Io per il pale mi rifornisco di solito da weyermann, e devo dire che sono sempre stato soddisfatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se devi fare una pale ale in stile americano prova a smezzare un buon maris otter con pils tedesco. Simula l'effetto dato dal six-row, ovvero la varietà  di pale usata negli usa.

Per quanto riguarda la lista che hai postato ti direi che manca il produttore del maris otter migliore che io abbia mai provato, ovvero thomas fawcett.

Considera che il pale è un malto tipico inglese, cosa che saprai sicuramente, ma anche i belgi e i tedeschi non sono male.

Io per il pale mi rifornisco di solito da weyermann, e devo dire che sono sempre stato soddisfatto.

quindi mi consigli weyermann con utilizzo del 99% + crystal?? oppure maris otter e pils, quindi la tua ricetta sarebbe 50% malto pale ale, 50% pilsner ?? sinceramente non l'ho mai letta questa ricetta, avresti uno schema sulle diverse temperature della cotta? ho capito bene?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me bibe, tu stai andando un po a casaccio..
E andando a casaccio, difficilmente imparerai a fare la birra.. E' inutile parlare di dettagli e ricette se ti mancano le basi, non capiresti nulla..
Nulla di male eh! Ma per fare la birra bisogna prima studiare, poi chiedere, quindi mettersi all'opera.. E' il modo più semplice per fare birre buone.. :)

Anche se in genere il procedimento più comune è:

Mi viene l'idea di fare birra

M'iscrivo ad un forum e faccio due domande senza senso(come "quindi mi consigli weyermann con utilizzo del 99% + crystal??)

Trovo il Tyrion della situazione che ti dice di studiare(oppure chi mi cita, dicendoti di studiare! XD)

Poi c'è una parentesi in cui qualcuno si offende, altri invece chiedono dove studiare(I libri sono più lineari, internet ha tutte le informazioni che ti servono, ma devi cercartele)
Si inizia a studiare

Si fa la prima birra

Si torna sul forum facendo domande più che sensate e dovute(alcuni lo fanno prima di fare la prima cotta, altri dopo)

In alcuni casi finisce che non ti stacchi più dal forum! :D

 

Comunque sì, i pale ale sono tutti molto simili..

Io tra il pale della weyermann e quello della mountons, non ho trovato nessuna differenza subito percettibile..

Ma parliamo di pale classici, se parliamo di Maris Otter, che non ho ancora provato, ci sono differenze notevoli con il classico pale ale!

Share this post


Link to post
Share on other sites

tyriton grazie delle tue informazioni ma personalmente penso di saperne un po sulla birra, naturalmente meno di voi 2, ma le nozioni di internet e libri le so, visto che ho letto il libro sulla birra fatta in casa e ho passato molte ore informandomi su internet, naturalmente mi manca un aspetto molto importante: la sperimentazione, visto che è solo un anno che birrifico con una produzione di soli 100 litri...però penso di saperne un po, le ricette naturalmente non le conosco tutte e neanche gli stili di birra gli so tutti, forse dovrei stare un po sul classico e seguire le tappe ma sono uno che come prima cotta è partito da dell orzo del consorzio agrario e dal luppolo sotto casa...naturalmente devo ancora imparare molto, infatti sono qui per questo!!!

 

cosa ti stupisce dell utilizzo di crystal + pale ale???? le ricette trovate sia su internet e sul libro indicano cosi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io parlavo per l'impressione che mi han fatto le tue domande.. Tutto qui.. :)

 

Dubito seriamente che esista una qualsiasi ricetta con 99% pale e 1%crystal..

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa,scusa la mia era un esempio pero ho letto 5kg pale ale, 300 grammi crystal....

Le proporzioni le so fare solo che non avevo voglia di mettermi a contare e quindi ho approssimato molto alla buona...

proporzioni esatte: 94,33 pale ale, 5,66 crystal :good:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh beh quasi 6% di crystal è molto diverso dall'1%.

Sì prova con queste proporzioni se vuoi, il pale lo puoi prendere da qualsiasi produttore e cambiarlo di volta in volta se vuoi provare a vedere se ci sono differenze e quali sono.

Quello che dicevo sullo smezzare il maris otter col pils intendevo dire che se in una ricetta dicono di usare il pale 6-row (americano) come malto base, per avvicinarti al sapore di quel malto è consigliabile smezzare maris otter e pils. Oltre a tutte le altre aggiunte.

Esempio, 95% pale 6-row 5%crystal 140L, fai 47,5% di maris otter, 47,5% pils e 5% crystal 140L.

Non so se mi son spiegato, ma credo di sì.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che dicevo sullo smezzare il maris otter col pils intendevo dire che se in una ricetta dicono di usare il pale 6-row (americano) come malto base, per avvicinarti al sapore di quel malto è consigliabile smezzare maris otter e pils

D'accordissimo per quanto riguarda la miscelazione per avvicinarsi al malto locale Usa (anche se io nella miscela preferisco il pale ale al M.O.) ma credo che in Usa utilizzino il 2-row, ottenuto da orzo distico, molto più di frequente del 6-row, ottenuto da orzo esastico..quest'ultimo viene utilizzato maggiormente in stili specifici, cream ale per citarne una..per APA, IPA e simili di solito si preferisce il 2-row..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...