Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Buongiorno Signori,

mentre aspetto che la Saison maturi abbastanza per il primo assaggio, ho elaborato una ricetta per utilizzare quello che ho a disposizione a casa.

Questa è quello che ho messo giù con Brewonline.

 

American IPA    E+G

Minuti ammostamento : 60

Litri in pentola :                15

Litri in fermentatore : 23

Efficienza : 100 %

OG :       1056

ABV :     5.6 %

Plato :   13.8

IBU :      57.5

BU/GU : 1.03

EBC : 15

Malti e Fermentabili

 

Beermalt liquido              3880 gr                 84 %

Crystal 90L                       500 gr                    11 %

Destrosio Zucchero          250 gr                    5 %

Totale                             4630 gr

 

Luppoli

 

Warrior (AA 14.7)             20 gr      60 min  Pellet

Amarillo Gold (AA 9.5)     15 gr      30 min  Plug

Cascade (AA 6.1)             25 gr      30 min  Pellet

Cascade (AA 6.1)             20 gr      10 min  Pellet

Amarillo Gold (AA 9.5)  15 gr      10 min  Fiore

 

Cascade (AA 6.1)             20 gr      Dry-Hop          Plug

Amarillo Gold (AA 9.5)  25 gr      Dry-Hop              Plug

Sorachi ACE (AA 11)       10 gr      Dry-Hop           Plug

Totale   150 gr    60 Min 

 

Lievito

Safbrew              US-05

 

Per l'ammostamento del Crystal pensavo di fare 30 min. a 68°C con 7/8 litri di acqua per poi andare a 15 con il lavaggio del mosto.

 

Suggerimenti e correzioni sono bene accette.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per l'infusione (non ammostamento) ci vogliono 3 lt/kg. Il lavaggio delle trebbie evitalo perché fa finire nel mosto dell'amido che crea gushing.

Il resto ok.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho fatto un'APA 2 mesi fa, in teoria è meno "bombastica" rispetto all'American Ipa, però io ho messo 75 g di Cascade in DH e 20+20 g di Amarillo + Cascade a 0 min, potessi tornare indietro aumenterei entrambi, magari non di molto...Una gittata a 0 , per la mia scarsa esperienza, secondo me da' quel minimo di persistenza e di carattere in più...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok quindi bastano 1,5 litri per l'infusione! Eviterò il lavaggio delle trebbie per non portare dentro amido. Mentre per la gettata a 0 o a 10 minuti , a parte l'amaro, quale differenza ci puo essere?

 

Inviato dal mio LG-D620 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con il luppolo a 10' l'aumento di amaro è praticamente nullo, e serve a dare sapore. La dose a 0' serve a dare la parte "odorosa". Ha la stessa funzione del dry-hopping ma a pari quantità  di luppolo è maggiormente efficace, anche se tende a svanire prima man mano che la birra evolve nel tempo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimenticavo...quanto lievito metti? mrmalty dice una e mezza.... Io andrei con due bustine e via...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il luppolo precerieci ul dry hopping. Per il lievito invece io ne ho una e mezza disposizione! Pensi che possa bastare?

 

Inviato dal mio LG-D620 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per bastare dovrebbe bastare, ma per bene che tu possa aver conservato la mezza bustina, il rischio infezione c'è. Con quello che costa ne prenderei un'altra e farei 2 confezioni. Se non riesci a procurarti una seconda confezione, ti consiglierei di ricalibrare la ricetta su un litraggio minore.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dici che il rischio infezione sia alto? In effetti non ci avevo pensato a questo aspetto. Io ho la bustina in frigo ed l'ho chiuso con lo scotch.... Non avrei altri modi di avere un US-05.... Se non ordinarla in Internet... Un po una seccatura... Ho un altra bustina di lievito per ipa, ma non so cosa sia è del kit di Birmania... Però eviterei di mescolare senza sapere..

 

Inviato dal mio LG-D620 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prova on qualche negozio di prodotti enologici. Dalle mie parti uno vende anche qualcosa per homebrewing. Io in assenza di una seconda confezione farei come detto sopra. Qualche litro in meno e una sola confezione di lievito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aperta in frigo sono circa tre mesi! Troppo tempo?

 

Inviato dal mio LG-D620 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè lasciarsi dietro mezza bustina?

Nel dubbio meglio metterla tutta, tanto alla fine ciò che non metti devi buttarlo!

Se hai problemi di lievito ricalibra la ricetta in litraggio o diminuisci la OG.

La bustina aperta la butterei, per 2 euro potresti buttarne oltre 20 più lo sbattimento e l'incaxxatura, meglio andare sul sicuro!

Perchè aggiungere il destrosio?......boh, gusti!

Comunque, non sono un fan della gettata a 30' per le ipa, gusto mio.

Dry hopping e gettata a 0 minuti sono simili ma non uguali, perchè rischiare un'infezione a freddo se posso sanificare col calore? Se si rischia vuol dire che una differenza c'è!

La gettata a 0 comunque persiste più del DH come effetto nel tempo, ma come detto, una differenza c'è.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mezza bustina l'avevo tenuta perche ho rimesso un po di lievito nella rifermentazio in bottiglia, ovviamente siccome ne basta pochissimo me ne era avanzato parecchio. Mi sa che a questo punto ricalibro la ricetta con meno litri per farmi bastare la bustina. Il destrodio invece lo volevo utilizzare per aumentare il grado e mantenere un piu secco il risultato finale.

Invece per quel che riguarda il DH mi sto convincendo che forse potrei fare la prova a 0 per capire bene la differenza tra le due gittate.

Come mai invece non ami la gittata dei 30'?

 

Inviato dal mio LG-D620 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mezza bustina l'avevo tenuta perche ho rimesso un po di lievito nella rifermentazio in bottiglia, ovviamente siccome ne basta pochissimo me ne era avanzato parecchio. Mi sa che a questo punto ricalibro la ricetta con meno litri per farmi bastare la bustina. Il destrodio invece lo volevo utilizzare per aumentare il grado e mantenere un piu secco il risultato finale.

Invece per quel che riguarda il DH mi sto convincendo che forse potrei fare la prova a 0 per capire bene la differenza tra le due gittate.

Come mai invece non ami la gittata dei 30'?

 

Inviato dal mio LG-D620 utilizzando Tapatalk

Per il dry hopping puoi provare a dividere il batch dopo la fermentazione tumultuosa e farlo per una parte di birra e l'altra no, con lo stesso mosto capisci meglio di una prova fatta dopo, sempre se puoi farlo, basterebbe anche solo una boccia da 5 litri.

Destrosio nn mi piace, in genere per birre tendenzialmente amare preferisco lasciare un pò di corpo a sostegno, ma son gusti miei.

Per cercare di guadagnare qualcosa in lievito potresti mettere il destrosio dopo la fermentazione tumultuosa, lo aggiungi in poca acqua fatta bollire e raffreddata.

La gettata a 30' non mi sa né di carne né di pesce per le ipa, dopo 30' di bollitura tanti aromi si sono volatilizzati, e quello che rimane, se rimane, viene coperto dalle ultime gettate ed è inavvertibile, già  mi violento a concentrare quelle in aroma e sapore negli ultimi 20 minuti, devo vedere che succede facendolo a 15 nelle prossime, oh, beninteso, sono miei gusti eh!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il grafico ti dice che a 30' hai un apporto in aroma pari a 0, e di gusto e amaro pari a meno del 50%.

Se il tuo obbiettivo è apportare gusto conviene spostarsi verso fine bollitura, con una minor quantità  ottieni pari effetto, stesso discorso se vuoi apportare amaro, ma verso l'inizio bollitura.

Secondo me quella a 30' è una gettata finale buona per quelle birre tipo dubbell e tripel, che hanno gusto di luppolo da medio a basso, con uno sforzo potrebbero rientrarci le stout e qualche altro stile, ma oltre i 30' non devi mettere null'altro.

potrebbe aver senso se devi aggiustare in amaro e vuoi arrotondare i quantitativi, ma come gettata mirata, per un'ipa non mi funziona........sempre gusto mio eh!!!!

 

post-19124-0-98096300-1438854383_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ulteriore considerazione del tutto estemporanea: non so che giro di parenti e/o amici bevitori hai, ed in quanto tempo riesci a finirti una cotta da 23 litri. Personalmente, producendo birra per me e pochi altri amici, ho deciso di non fare più di 10/15 litri per volta per birre tipo apa/ipa, dato che dopo un paio di mesi dall'imbottigliamento tendono inesorabilmente a peggiorare. Il mio consiglio è quindi quello di valutare bene i volumi di produzione, al di là  della questione lievito di questa cotta!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ulteriore considerazione del tutto estemporanea: non so che giro di parenti e/o amici bevitori hai, ed in quanto tempo riesci a finirti una cotta da 23 litri. Personalmente, producendo birra per me e pochi altri amici, ho deciso di non fare più di 10/15 litri per volta per birre tipo apa/ipa, dato che dopo un paio di mesi dall'imbottigliamento tendono inesorabilmente a peggiorare. Il mio consiglio è quindi quello di valutare bene i volumi di produzione, al di là  della questione lievito di questa cotta!

Beh, io ti direi che è vero, ne sono ancora convinto, forse ci vuole qualcosa più di un paio di mesi ma siamo li comunque, ma all'homebrewer contest di san benedetto del tronto sono arrivato secondo contro una ipa imbottigliata da 7 mesi che aveva un'ottima esplosione di luppoli: parimerito in prima valutazione, perso il ballottaggio, qualcuno dovrebbe spiegare un pò di teoria a quella birra!!!! :rofl:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Minchia, 7 mesi son tanti!!! La mia apa, dopo 3 mesi, inizia a decadere pericolosamente!

ma 35 litri vanno via lo stesso che è una meraviglia, ben nei 3 mesi!! XD

 

Per lievito per rifermentare....
Sappi che è inutile al 99,9% dei casi per gli HB..

Potrebbe servirti con birre ad alta OG, se il tuo lievito si fosse piantato per l'alto grado alcolico, ma dovresti usare un lievito diverso e apposito, non lo stesso..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Minchia, 7 mesi son tanti!!! La mia apa, dopo 3 mesi, inizia a decadere pericolosamente!

ma 35 litri vanno via lo stesso che è una meraviglia, ben nei 3 mesi!! XD

 

Per lievito per rifermentare....

Sappi che è inutile al 99,9% dei casi per gli HB..

Potrebbe servirti con birre ad alta OG, se il tuo lievito si fosse piantato per l'alto grado alcolico, ma dovresti usare un lievito diverso e apposito, non lo stesso..

Per la oud bruin penso di dover reintrodurre lievito.....chissà  cosa uscirà  fuori....mmah!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie sicuramente rivredo la ricetta in base ai vostri suggerimenti. Comuqnue per il litraggio 23 litri sono anche pochi... 😄 vanno sempre via che e un piacere. Mentre non ho capito una cosa mi state dicendo che le ipa decadono dopo pochi mesi o che le birre fatte in HB decandono dopo poco? Questo mi stupisce.... Ero convinto che almeno un paio di mesi devono maturare r invece mi sembra di capire che non e così.

 

Inviato dal mio LG-D620 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le IPA, e comunque tutte le birre in cui l'apporto in aroma del luppolo è la componente principale, perdono i loro profumi in brevissimo tempo..

Nei primi due mesi la componente aromatica del luppolo, protagonista principale di alcuni stili(come le IPA) è ben presente, poi inizia a diminuire fino a svanire..

E' ovvio che queste birre vadano consumate preferibilmente prima dei due mesi!

 

Discorso inverso invece per birra con grado alcolico importante(triple, barley wine, imperial stout) dove invece lasciarle invecchiare porta solo grandi miglioramenti. Queste birre possono tranquillamente rimanere in cantina anche per anni!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E poi ci sono le Imperial IPA per cui, nonostante l'alta gradazione alcolica, vige la regola del consumo subitaneo come per le IPA semplici. :)

Per esperienza personale, il top della forma delle IPA è tra il secondo e il terzo mese di maturazione. Poi perdono tutto.

 

 

Discorso inverso invece per birra con grado alcolico importante(triple, barley wine, imperial stout) dove invece lasciarle invecchiare porta solo grandi miglioramenti. Queste birre possono tranquillamente rimanere in cantina anche per anni!

 

Infatti credo che ci vorranno anni perché quella schifezza di Quadrupel che ho fatto con l'Abbaye Fermentis diventi minimamente bevibile. :P

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...