Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
siloga

Biab "trappist" + Lavaggio Trebbie: Io Faccio Così.

Recommended Posts

ecco bravo mega, io non sono intervenuto perchp mi godevo lo spettacolo :D cmq se ti può fare stare meglio, io avevo capito cosa volevi dire!!  :rofl:  :rofl:

 

cmq se uno non strizza, 15 minuti di mash out aiutano parecchio per la questione della viscosità  ridotta, mentre altrimenti sono pseudo inutili.

Io predico bene e razzolo male: te immaginati la scena di me che brasso e che devo passare dal mash alla bollitura senza fare casini.....impossibile per ogni megavherr di questa terra, risultato? Un mash out preventivo lo faccio pure io.

Lo ritengo superfluo se sei organizzato, nel mio loculo brassicolo regna il caos più totale, qualche università  lo sta anche studiando.....boh

 

Perdonami, avevo capito male.. :D

C'hai raggione caxxo!!!! Visti i miei precedenti, il principio di innocenza non vale per me (innocente fino a prova contraria), per me è più corretto il principio di boiata: boiata fino a prova contraria :clapping: me lo merito!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

C'hai raggione caxxo!!!! Visti i miei precedenti, il principio di innocenza non vale per me (innocente fino a prova contraria), per me è più corretto il principio di boiata: boiata fino a prova contraria :clapping: me lo merito!!

 

:rofl:  :rofl:  :rofl:  :rofl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io anche mash out lo faccio..

Non tanto per viscosità , non ho notato variazioni significative di efficienza e/o assorbimento dei grani facendolo o meno..

Ma una volta, la prima che lo feci, mi finì il gas subito dopo.. Avendo fatto mash out, non persi la cotta.. Il mosto rimase stabile fino all'accensione di un fuoco di emergenza ed ebbi solo un filo di attenuazione in più..

Da allora lo faccio che non si sa mai.. Tanto mi cambia poco tirare via la sacca all'ultima sosta o aspettare qualche minuto che arrivi fino a 78°C.. ;)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

dfvdsfrihjiouh paeoirjq4 rèiqrnqpio34t

@Tyrion132 capito?

:rofl:  :rofl:  :rofl:  :rofl:

 

Io anche mash out lo faccio..

Non tanto per viscosità , non ho notato variazioni significative di efficienza e/o assorbimento dei grani facendolo o meno..

Ma una volta, la prima che lo feci, mi finì il gas subito dopo.. Avendo fatto mash out, non persi la cotta.. Il mosto rimase stabile fino all'accensione di un fuoco di emergenza ed ebbi solo un filo di attenuazione in più..

Da allora lo faccio che non si sa mai.. Tanto mi cambia poco tirare via la sacca all'ultima sosta o aspettare qualche minuto che arrivi fino a 78°C.. ;)

Scherzo, d'accordissimo, 20 minuti tra rampa e step non valgono buttare una cotta

Share this post


Link to post
Share on other sites

20??

2 per arrivare a 78°, 10 scarsi di riposto e poi via la sacca!

 

Con 20 è un disastro! :P

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse una cosa la sbagliavo: io nelle ultime cotte (tranne l'ultima fatta due giorni fa) facevo Protein rest a 1,9 lt di acqua per kg di grani. Poi Step uno e due  a 3 lt/kg. Poi sollevavo la sacca e portavo a diluizione classica del Biab versando l'acqua dentro la sacca sollevata e strizzando poi. Leggendo i vostri commenti in questo thread ho capito che l'acqua va aggiunta PRIMA di sollevare la sacca. Nella cotta di due giorni fa ho provato perciò a tenere un mosto concentrato fino a poco prima di sollevare e poi a diluire poco prima di alzare la sacca. Risultato: efficienza uguale a quando diluivo versando acqua nella sacca (sparge). In pratica in entrambi i casi l'efficienza è stata del 74%. A questo punto non saprei che linea tenere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma infatti l'acqua si aggiunge prima proprio per evitare il risciacquo delle trebbie, che è una stra menata ed pochissimo efficiente, togliendo uno dei vantaggi praticio del BIAB, ovvero il no-sparge

 

La linea da tenere è, secondo me, è fare come hai fatto l'ultima volta e migliorare l'efficienza lavorando su macinazione, tipo di sacca ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peperin credo infatti che farò così. Terrò quella linea.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate se mi intrometto. Io faccio una sorta di dunk sparge. Mi spiego. Finita la saccarificazione tolgo la sacca è invece di strizzare la immerso in crca 10 litri d acqua a 80 gradi per circa 10 minuti. Poi risolleva lascio sgocciolare un po poi verso il mosto ottenuto nel Boil. Sono a circa l 80 di efficienza. Voi che ne pensate. ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate se mi intrometto. Io faccio una sorta di dunk sparge. Mi spiego. Finita la saccarificazione tolgo la sacca è invece di strizzare la immerso in crca 10 litri d acqua a 80 gradi per circa 10 minuti. Poi risolleva lascio sgocciolare un po poi verso il mosto ottenuto nel Boil. Sono a circa l 80 di efficienza. Voi che ne pensate. ?

Lo trovo ok, l'importante però è che l'acqua di sparge abbia il pH corretto

 

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk

Edited by Peperin
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gypsum è corretto solo se vuoi cambiare altri valori dell'acqua e non solo il pH..

Per me è una procedura inutile.. Come già  detto, si arriva all'80% e più anche senza utilizzare tutti questi "sparge" che con il biab nulla centrano.. :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gypsum è corretto solo se vuoi cambiare altri valori dell'acqua e non solo il pH..

Per me è una procedura inutile.. Come già  detto, si arriva all'80% e più anche senza utilizzare tutti questi "sparge" che con il biab nulla centrano.. :)

Concordo... Corretto è fare lo sparge dunk, ma che sia veramente utile è un altro discorso ... E cmq snatura lo spirito del biab. A me piace il metodo trappist_forever perché non snatura , ma migliora il BIAB.

 

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk

Edited by Peperin

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, snatura anche quello..

Più attrezzatura, più passaggi..

Ma già  lo dissi..

Non voglio ripetere il mio punto di vista.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io su birre a bassa og ci vedo tranquillo il dunk sparge, è una mia abitudine quando brasso in biab perché spesso ci faccio birre a bassa gradazione, vado a proferire la boiata: lavorare con un'alta diluizione vuol dire allungare anche di una mezz'oretta la saccarificazione, mi succede spesso col biab in questi casi, a sto punto magari un pò d'acqua acidificata a dovere dove pucciare la sacca la preparo e la porto a temperatura, riduco la diluizione, tolgo uno scazzo per crearne un altro, ma mi toglie l'atavico dubbio se strizzare o no perche dopo la pucciata sono sicuro di non dover strizzare.....almeno credo.

Io però come già  detto, lavoro con piccoli volumi e non creo tanto casino con sta procedura, alla fine della storia non supero i 10 litri con questo sistema

Edited by megavherr

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io su birre a bassa og ci vedo tranquillo il dunk sparge, è una mia abitudine quando brasso in biab perché spesso ci faccio birre a bassa gradazione, vado a proferire la boiata: lavorare con un'alta diluizione vuol dire allungare anche di una mezz'oretta la saccarificazione, mi succede spesso col biab in questi casi, a sto punto magari un pò d'acqua acidificata a dovere dove pucciare la sacca la preparo e la porto a temperatura, riduco la diluizione, tolgo uno scazzo per crearne un altro, ma mi toglie l'atavico dubbio se strizzare o no perche dopo la pucciata sono sicuro di non dover strizzare.....almeno credo.

Io però come già  detto, lavoro con piccoli volumi e non creo tanto casino con sta procedura, alla fine della storia non supero i 10 litri con questo sistema

Ma infatti secondo me la differenza di mentalità  la proprio il volume. Anche io ho volumi simili ai tuoi , per cui un filo di sbattimento in più mi pesa molto meno, a fronte del miglioramento del processo .

Se invece come tyrion fai batch da 40-50 litri va da sé che la praticità  diventa essenziale. A quel punto tanto vale fare AG classico se vuoi migliorare (che peraltro è quello che sta facendo )

 

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto per smentire la storia della diluizione che rallenta gli enzimi:

5 min di protein rest

Rampa di 5 min

30min a 68.. Saccarificazione avvenuta.

 

Sicuramente gli enzimi rallentano in alte diluizioni, ma non tanto quanto temiamo.. Questa almeno è la mia esperienza..

 

Ah, avevo 9kg di malto in 55 litri d'acqua..

Efficienza preboil 81%..

:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va beh dipende sempre dalla tempetatura dello step, se ti avvicini ai 64 gradi rallenti esponenzialmente, a me è successo proprio questo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senza diluire invece non rallenta?

Chiedo perché non ho mai provato..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senza diluire invece non rallenta?

Chiedo perché non ho mai provato..

Se fai un mash a 64° diluito o no vuoi un mosto in cui lavorano molto più le beta giusto?

A quella temperatura hai un buon compromesso tra velocità  delle beta e ridotta influenza delle alfa ma le beta rallentano comunque un pochino.

Tempo fa c'era una discussione su un ragazzo che aveva fatto una tripel tenendola a 62-63° per 40-45 minuti o giù di li per seccarla, per poi completare la saccarificazione a 72°.

Gli era uscito un mosto molto destrinico perchè a 62° le beta hanno lavorato lente e a 72° il grosso era ancora da fare.

Ci sono sempre le incognite del ph, acqua grist ecc. ma a 64° un pò rallenti, se diluisci rallenti di più

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senza diluire invece non rallenta?

Chiedo perché non ho mai provato..

 

Non ho esperienza pratica a riguardo, ma in TEORIA  , gli enzimi subiscono una dipendenza di tipo iperbolico in base alla quantità  di substrato.

 

https://www.google.it/search?q=dipendenza+enzima+substrato&biw=1024&bih=499&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0CAYQ_AUoAWoVChMI1omGjfHaxgIVSJUeCh3jJADH&dpr=1#imgrc=ulgA6CtYgLMQWM%3A

 

In parole semplici, ciò significa che gli enzimi lavorano a velocità  maggiore in presenza di un alta densità  di amido (e fino a qui non ci sono problemi per nussuno).

Il punto è:

A quanto corrisponde questo "ELEVATO"?

Infatti, se guardiamo la curva, notiamo che superata una certa concentrazione di substrato(amido), pur aumentando ancor più la concentrazione di substrato , la velocità  di reazione dell'enzima non cambia (o per lo meno, non in modo considerevole).

Sarebbe dunque utile determinare al di sotto di quale concentrazione gli enzimi iniziano a lavorare male, e dunque ristabilire quali siano i valori LT/KG ottimali per il mash.

Perchè ovunque leggo che si va dai 2,5 ai 4 (per AG tradizionale), ma nessuno sa spiegare il perchè!

Poi invece c'è tyron che probabilmente dopa i suoi enzimi dato che con rapporti acqua/grani doppi all'AG tradizionale sfiora efficienze paurose ....

 

p.s. Tyron, ma la tua efficenza è stabile, sia che tu faccia mash a 4kg/L che a 8Kg/L?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovvio che sì! Altrimenti non avrei sottolineato la cosa.. XD
Anzi, l'altro giorno ho fatto AG classico e l'efficienza è stata dell'81%, due punti in meno di quella che avevo con il biab..

Comunque concordo con il punto da te sottolineato.. Per me quel "elevato" è tutto sommato lontano da ciò che facciamo noi..

Mentre confermo che gli enzimi, ad alte diluizioni, lavorino in modo diverso.. Tant'è che in BIAB classico è necessario fare saccarificazione a temperature più alte di 1-2°C rispetto al classico AG..

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non sottovaluterei la macinazione nel valutare l'efficienza :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×