Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
kobe5206

Doppio Lievito (Belle Saison+T58) Per Una Birra Di Natale

Recommended Posts

Ciao a tutti,

volevo chiedere un consiglio al forum:

avevo intenzione di realizzare con la prossima cotta BIAB una Birra di Natale ed avendo assaggiato più volte la De Dolle Stille Nacht che adoro pensavo di dare un tocco di acidulo, solo perchè pulisce la bocca alla fine smorzando il dolce e lo speziato tipico di questo stile piuttosto ampio a dire il vero.., e non per essere un carattere predominante.

L'idea era quindi di lasciar perdere la Stille Nacht (anche come colore perchè è chiara e la mia nera) soprattutto perchè loro usano il Roselaare Blend e quindi è proprio acida e non acidula ma usare il Belle Saison.

Ora: è un lievito che mi piace e sono riuscito a tenerlo a bada con mash alto e priming basso ma in birre relativamente leggere che finivo di bere entro 5/6 mesi senza dover affrontare l'incognita della maturazione prolungata che lo stile richiederebbe ma che si prefigura piuttosto impegnativa e rischiosa con questo lievito.. :-)

I fattori sono che oltre a quell'acidulo finale la vorrei chiaramente forte e che possa scaldare in pieno inverno e qui la sua attenuazione mostruosa (magari con mash a 69°C considerando la massiccia presenza di zucchero candito) mi potrebbe venire in aiuto. Però la vorrei anche relativamente corposa (almeno da 1,016 in su come FG) e con questo lievito che notoriamente avvicina il 1,000 e che comunque lentamente ed inesorabilmente riparte in bottiglia è dura a meno che non parta da OG altissime ma che darebbero una birra esageratamente alcoolica stimando per difetto un'attenuazione presunta del 87% (come la mia Biere de Garde).

In sostanza la mia domanda sarebbe: e se facessi un mix di lieviti con mezza bustina di Belle Saison e una di T58 per una OG di circa 1,093/1,095? L'attenuazione sarebbe alta ma non estrema e soprattutto stabile nel tempo? e se fosse fattibile e non una pazzia come dovrei inocularli (insieme visto che la maggior parte degli esteri si forma nella fase tumultuosa) o uno prima e l'altro al travaso?.

Altri consigli esclusi lieviti liquidi che non mi conviene acquistare singolarmente e per i quali nemmeno sono attrezzato (agitatore, estratto, etc)?

grazie, ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo i lieviti non sono proporzionali come altri ingredienti..

Se una birra ti viene scura, basta mettere meno malti scuri e risolvi..

Se un lievito attenua troppo, non basta dimezzarne la quantità  per ottenere una via di mezzo..

Nonostante il t-58 si pianterà  raggiunta una certa fg, il belle continuerà  la sua opera ad oltranza.. ovvero fino ad arrivare alla SUA fg.. :-)

Mi spiace

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo sospettavo infatti: il Belle Saison si propagherebbe comunque e boom!

Infatti anche alla DeDolle la prima volta scoppiarono un sacco di bottiglie in fase di maturazione; furono svuotate e rimesse a fermentare in botte e uscì un capolavoro probabilmente molto secca.

Adesso la trovo di corpo quanto meno medio e quindi credo cha abbiano operato sul ceppo del lievito ibridandolo e rendendolo meno attenuante..

Io purtroppo non ho i loro mezzi  :-(( e mi sa che metterò due bustine di T58 (altro lievito che adoro e riserva ottime sorprese se si controlla la temperatura ma questa stagione l'ho usato troppo spesso, credo 5 volte, e cercavo un tocco diverso..).

Grazie, ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto con attenzione il tuo progetto, per due motivi il primo la de dolle stille nacth é una birra che mi piace tanto, il secondo che é un progetto che più in la avrei intenzione di tentare anch'io, ora no sono pieno di birre ad alta gradazione in maturazione ed ho la cantina quasi vuota di birre beverine, in sostanza sono rimasto quasi a secco e quest'anno devo dedicarlo alle under 1,060.

 

Leggendo stavo pensando anch'io a risponderti come ha fatto tyrion, non mi convince il blend autoprodotto, anche perché non sai chi prende il sopravvento tra i due ceppi, uno potrebbe "killerizzare" l'altro e addio blend (bisognerebbe fare analisi di laboratorio) oppure convivono pacificamente, ma, succede ciò che ha anticipato tyrion.

Per farla breve, studiando la possibilità¡ di fare questa birra un pò acidula io avevo pensato al lievito wlp510 bastogne strain della white labs, non ad un blend.

Leggi le caratteristiche del lievito, secondo me si può fare ed il risultato non dovrebbe essere lontano da quello che cerchi.

 

Per questo progetto purtroppo ti serve un lievito liquido.

Edited by trappist_forever

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Trappist, progetto infatti stimolante e che potrebbe dare soddisfazioni anche solo avvicinando l'originale vista la qualità   ;)

In effetti a cena ho bevuto una delle mie Biere de Garde e la risalita della schiuma all'apertura comincia ad essere al limite dell'allarme quindi il Belle Saison (e qua ho fatto mash a 68°C ed aspettato tanto per imbottigliare..) è da scartare nell'ottica dell'invecchiamento di 1/2 anni o anche più..

Il T58 come detto quest'anno rischia di stancarmi e poi se mi metto in testa una cosa mi piace andare fino in fondo o almeno provarci (e come detto per questa birra ne vale la pena): quindi mi sa che mi conviene posticipare la cotta ed attrezzarmi nel frattempo per un liquido (grazie della dritta!).

Del tutto condivisibili le osservazioni sui blend autoprodotti, grazie a tutti.

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

io considererei anche il wyeast 3942 belga e leggermente sour, non ti fidare del fatto che dicono sia da blanche.. o se no in una birra del genere vedrei bene anche il lievito di chimay.. ah io lo starter lo faccio senza agitatore, in una tanica dell'acqua distillata che agito 2-3 volte al giorno per 2 minuti e vado trnaquillo.. è molto più facile di quanto sembra usare i liquidi, e danno enormi soddisfazioni!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Opterei anche io per un liquido..
Oppure, altra alternativa(di cui non mi prendo nessuna responsabilità !!) per dare l'acidulo, potrebbe essere mettere una percentuale di malto acido(o direttamente acido lattico)..

Ma è una cosa su cui non saprei minimamente come aiutarti!

 

 

Che bello parlare con gente che, al 13esimo messaggio, sa come si fa una birra.. A cui non devi dire di studiare, così non si offende, con cui puoi semplicemente parlare di cosa, come, quando fare..

:)

Così mi evitate anche che arrivino i simpaticoni a darmi del sig. dot. prof. ing. ecc. ecc. di chissà  quale università .. E premio Nobel pure!

Share this post


Link to post
Share on other sites

:-D Tyrion32: è vero solo 13 messaggi ma non sono nato "imparato" come si dice ed in effetti ho usato allo sfinimento la funzione cerca qui o su google e piano piano sono cresciuto a livelli di cui comunque mi contento..

Per il resto sono ormai convinto del liquido e del resto era un passo che prima o poi avrei comunque dovuto compiere: resta da vedere se subito con approccio abbastanza pro con agitatore visto che dovrei ordinare il lievito con spese di spezione oppure per stavolta con il metodo andrew che avevo letto usano comunque in tanti..

staremo a vedere i risultati (ed è il dramma ed insieme il fascino di questo hobby per il quale attendere il risultato di certe scelte in una cotta, capire dove si è sbagliato o comunque peccato anche marginalmente e decidere come correggersi significa aspettare mesi e mesi :-D )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno nasce imparato..

Qualcuno però nasce con l'accortezza di non offendersi se gli si fa notare che, per fare la birra, non ha ancora ben capito da dove si parte..

Anche a me quella del liquido pare l'alternativa migliore!

Dovevo iniziare anche io quest'anno, ma temo non lo farò.. vedremo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho provato con il cerca di tapatalk ma mettendo metodo Andrew non mi è uscito nulla, mi spieghereste cos'è?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Semplicemente il metodo che andrew93 ha suggerito pochi post sopra...senza agitatore magnetico ma con qualche rotazione manuale ogni giorno. Più rudimentale ma valido comunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites

LOL

 

ok grazie :D preciso allora che faccio anche io così con gli starter fatti fino ad ora!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×