Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
Palekeleke

Struttura In Bambù...reggerà?

Recommended Posts

Salve a tutti, vorrei chiedervi un parere; sto per realizzare una struttura per poter mettere a dimora 3 rizomi di luppolo.

Ho a disposizione un negozio vicino casa che vende canne di bambù e credo lunghe almeno 3 metri...so che il bambù è molto resistente, addirittura in oriente lo utilizzano per le impalcature da costruzione, secondo voi potrei usarle come struttura portante per le piante di luppolo?

Praticamente avrei intenzione di prendere 4 canne di bambu e conficcarle a terra per almeno mezzo metro(tutte in fila) e forare la parte superiore delle canne dove far passare un filo di ferro resistente; negli spazi tra le canne in fila metterei a dimora le piantine(distanza tra canne almeno di 3 metri ho pensato), poi farei la stessa cosa verso la base delle canne e passare un ugual filo di ferro; dopo in prossimità  delle piante farei partire altri fili di ferro sia perpendicolari ai due fili precedenti che obliqui(almeno 3 ho pensato) in modo da farci crescere i rami dei luppoli!

 

Secondo voi potrebbe andare? oppure dovrei lasciar perdere e utilizzare dei pali di legno?

 

I pali di legno mi sarebbero scomodi da trasportare e anche più costosi immagino...voi che ne pensate?

 

    |----------|----------|----------|

    |             |            |            |

    |----------|----------|----------|           Nei tre spazi farei partire un filo dritto verso l'alto e due obliqui...dove far arrampicare la piante

                                                          (o anche 4 fili, voi che mi consigliate?)

                                                         PS: magari le due canne di bambù alle estremita le fisserei oblique per dare più resistenza in                                                                fase di trazione derivanti dal peso della pianta.

 

Vi ringrazio anticipantamente,

 

Mauro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, prima di tutto a mio avviso dovresti interrare i pali almeno 1 metro, in modo che siano ben fissati e non si spostino. Se interri solo mezzo metro temo che siano ancora poco fissi. Riguardo l'altezza e un po' poco ma può andare, alcune piante le ho tenute per 3/4 anni fino a 2 metri circa, l'unica cosa è che quando arrivano al filo più alto del palo loro tenderanno ad andare ancora più in alto e dovrai tu forzarle a girare in laterale... Proprio per questo ti consiglio di tenere anche 5/6 metri tra una pianta e l'altra.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per i fili ne basta uno verticale sul quale far aggrappare la pianta e alcuni orizzontali dove far aggrappare i rami laterali

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma quindi fai crescere un getto soltanto della pianta del luppolo?...no perchè ho sempre letto che si fanno partire i tre getti più in forze......oppure tutti e tre i getti li fai salire su un unico filo?

e poi, fai più linee orizzontali?perchè?...un getto non cresce su di un solo filo o si ramifica?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma quindi fai crescere un getto soltanto della pianta del luppolo?...no perchè ho sempre letto che si fanno partire i tre getti più in forze......oppure tutti e tre i getti li fai salire su un unico filo?

e poi, fai più linee orizzontali?perchè?...un getto non cresce su di un solo filo o si ramifica?

Allora. 

Io (4 anni di coltivazioni e innumerevoli esperimenti), Uso pali alti 4mt, conficcati a terra per circa 70-80 cm, tendo un solo filo metallico sulla sommità  dei pali, a cui poi aggancio un filo di canapa a V, fissato a terra tramite un semplice picchetto da campeggio. Niente fili aggiuntivi o altre cose.

In questo modo quand'è ora di raccogliere faccio in un lampo. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uso lo stesso sistema di Fara per i pali alti, a fine stagione stacchi il picchetto e sei a cavallo!

Tornando alla coltivazione più bassa, ai fili verticali attacco i 2/3 getti più forti, li faccio arrivare fino all'altezza massima dei sostegni e poi li giro in orizzontale. I fili orizzontali più bassi li uso per attaccarci i rami secondari quando di formano...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma il picchetto dove lo posizionate precisamente?...non ce il pericolo ch lo conficchiate su di una radice rovinando la pianta?

 

Quindi due o tre fili a cui attacco un pollone per filo e via...okok.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il picchetto basta conficcarlo una "spanna" più interno/esterno rispetto al filare, non farai nessun danno

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avete delle foto?

 

Se coltivo vicino la rete metallica?

se coltivi su una rete metallica rischi di dover raccogliere i fiori uno a uno... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

se coltivi su una rete metallica rischi di dover raccogliere i fiori uno a uno...

Ho fatto questo errore, circa 10 anni fa ne piantai 5 vicino ai pali di sostegno della rete.

Ogni volta era un'impresa sia raccogliere che rimuovere i tralci.

Poi le ho abbandonate e dopo pochi anni ho dovuto tagliare e sostituire la rete.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Afferrato... quindi palo e fili metallici.

 

Quanto alti? Io nn vorrei andare oltre i 2 metri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi le ho abbandonate e dopo pochi anni ho dovuto tagliare e sostituire la rete.

Azz.!! :rofl:

 

Afferrato... quindi palo e fili metallici.

 

Quanto alti? Io nn vorrei andare oltre i 2 metri.

io la struttura la farò di circa 3 metri, non di meno.

Le piantagioni vere le fanno fino a 7/8 mt

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh dipende dalla tipologia...ci sono varietà  che sviluppano di più e varietà  che sviluppano di meno

 

Tenete in considerazione che poi dovete arrivarci su in alto...io sto sostituendo la struttura (avevo pali in legno in cui stupidamente non avevo catramato la parte interrata che giustamente tempo 2 anni e si è infradiciata) e mi sono procurato verghe da 4 mt di cui circa 70/80 cm andrò ad interrare. Le verghe solitamente sono da 6 mt...ma come dicevo poi in cima bisogna arrivarci...e io l'ascensore nell'orto non ce l'ho :D

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io proverò a farle sviluppare per circa 3 metri in altezza e poi per altri 3/4 in orizzontale

 

Sent from my XT1056 using Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lungo i fili orizzontali che "legano" i pali...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel senso che farò una struttura ad L capovolta, dove i luppoli dopo essere cresciuti in verticale continueranno sui fili messi in orizzontale, tipo un pergolato

 

Sent from my XT1056 using Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×