Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Salve a tutti. Domanda forse banale: quanto e se, è necessario far bollire il malto evitando però che cambi colore scurendosi ed evitando il rischio che possa bruciarsi modificando cosi l' aroma finale?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa è la sezione dei kit.. Un kit luppolato non si fa bollire..
Se sei interessato a passare ad E+G, il miglior consiglio che posso darti è leggi, informati, rileggi e riinformati! Quindi parti con la prima cotta.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

...grazie per la puntualizzazione... ðŸ˜...ma la domanda, seppur banale, ha un suo fondamento, almeno da quanto si legge qua e là . il composto con la latta sciolta nell acqua bollente con lo zucchero estratto etc...pare debba essere riportato a bollore , per una disinfezione più completa. senza considerare poi, che chi usa una serpentina, dovrebbe lasciare la stessa in ammollo durante la bollitura... alla luce di questo, volevo sapere le vostre esperienze personali in merito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, solitamente i barattoli di malto luppolato non si mettono a bollire, se lo fai è solo per precauzione, per evitare infezioni e robe varie, ma ti ripeto non è assolutamente necessario bollire. Poi per quanto riguarda la serpentina(quella che hai venduto a me ) è più utile per altri metodi di birrificazione come e+g ed all grain, se la pentola dove fai bollire il kit è piccola potresti metterla in una vaschetta piena d'acqua e ghiaccio, tanto il kit puoi metterlo in 3-4 litri d'acqua a bollire. Spero di esseri stato utile.

Edited by stanucc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Permettimi una battuta  :)

Stai sparando con un cannone a una mosca!!

 

Serpentina per il kit? 

 

Allora, il mosto concentrato contenuto nelle latte è difficilmente contaminato, dato che è estremamente zuccherino, ricco si luppolo, e confezionato in ambiente sterile e in una latta chiusa ermeticamente.

 

Tutti noi siamo passati per la follia della bollitura dei kit, ma è assolutamente inutile e controproducente. 

 

La procedura ideale è portare a ebollizione 3-4 litri d'acqua. Dentro ci metti a bollire anche un mestolo di acciaio. Dopo aver bollito per una decina di minuti, spegni il fuoco, apri la latta (magari scaldata un filo a bagnomaria per migliorare la fluidità ),  versi il contenuto della latta nell'acqua (aiiutandoti col mestolo "bollito" ) e rimescoli per bene. A quel punto metti acqua e ghiaccio e fai reffreddare velocemente. Dopodichè tutto nel fermentatore con altra acqua sterile

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che sono d'accordo con voi, e che non ho mai fatto bollire un kit (di una decina che ne ho fatti), vorrei segnalare che Charlie Papazian - che non dovrebbe essere l'ultimo dei fessi in materia - nel suo "the complete joy of homebrewing" consiglia di bollire i kit luppolati per almeno 45min, per "migliorare notevolmente la qualità  della birra finita", senza aggiungere ulteriori spiegazioni. Io sinceramente non ho mai capito il perché di quel consiglio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Charlie Papazian - che non dovrebbe essere l'ultimo dei fessi in materia - nel suo "the complete joy of homebrewing" consiglia di bollire i kit luppolati per almeno 45min, per "migliorare notevolmente la qualità  della birra finita", senza aggiungere ulteriori spiegazioni. Io sinceramente non ho mai capito il perché di quel consiglio...

 

Questo è il classico caso in cui un hb che brassa kit luppolati dovrebbe fare un test.

Due cotte stesso malto uno bollito 45 minuti l'altro niente, per il resto tutto uguale e valutare i risultati ottenuti.

Probabilmente papazian per fare quella affermazione ha eseguito test di questo tipo, non mi sembra un fesso che scrive cose confutabili.

Io non brasso un kit da anni oramai, altrimenti, se fossi interessato ai kit, lo sfizio me lo toglierei

Share this post


Link to post
Share on other sites

A sentimento ti direi che il buon Papazian, nei suoi test, avrà  fatto tutto tranne che una bollitura concentrata........ che ti porta (esperienza diretta) ad avere una "blanche" bella rossa, ma proprio bella rossa! e con solo 5 minuti di bollitura.

 

Certo che però se devo far bollire 20 litri d'acqua un'ora con tanto di malto luppolato dentro, raffreddare con serpentina etc etc... direi che è il momento di fare E+G 

 

:rofl:  :rofl:  :rofl:  :rofl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, visto che vogliamo approfondire... cito a memoria perché il libro è a casa, ma dice proprio di sciogliere la latta in pochi litri d'acqua, far bollire almeno tre quarti d'ora, poi buttare tutto nel fermentatore insieme al resto dell'acqua fredda. Senza serpentine o altri sistemi, la temperatura giusta la si raggiunge per mescolamento mosto bollente/acqua fredda (esercizio non banale, io ci provai una volta sola e il risultato fu 30°, da cui un'ora di frigo prima di poter inoculare).

Quindi si parla proprio di bollitura concentrata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbuò, mi inchino all'auctoritas di Papazian (intanto non ci proverò mai!)

 

  8P  8P  8P  8P

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo forum è fantastico, ogni domanda solleva uno scambio intellettuale spaventoso

 

 

E' vero, però c'è una cosa su cui siamo tutti d'accordo: i kit non si fanno bollire :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con tutto il rispetto che ho per Papazian, mi pare davvero poco sensata la cosa..
Già  san di poco, facendo così non eliminiamo totalmente tutti gli aromi dei luppoli??

Questione diversa se, in quei 45 min, ci si mette anche del luppolo..

Ma a sto punto mi chiedo, a che pro prenderne uno già  luppolato???

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con tutto il rispetto che ho per Papazian, mi pare davvero poco sensata la cosa..

Già  san di poco, facendo così non eliminiamo totalmente tutti gli aromi dei luppoli??

Questione diversa se, in quei 45 min, ci si mette anche del luppolo..

Ma a sto punto mi chiedo, a che pro prenderne uno già  luppolato???

 

Appunto!!! pura follia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono assolutamente d'accordo, anch'io la vedo come una fatica inutile se non controproducente. Volevo solo portare alla vostra attenzione una cosa che mi aveva colpito molto, e che non riuscivo - e non riesco tuttora - a spiegarmi

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ammazza oh quante opinioni grazie ! 😄 si la serpentina era un'idea partorita male e infatti stannucc ne sa qualcosa 😜 tuttavia, vista l ' intenzione di evolvermi nel tempo la serpentina la ricomprerò prima o poi perché penso che anche per raffreddare un kit abbia la sua utilità  in risparmio di tempo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un kit lo raffreddi quando lo diluisci con l'acqua fredda.. Basta e avanza!

50 euro di serpentina, per fare i kit, sono decisamente sprecati..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...