Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Peperin

Sterilizzazione Bottiglie Usate

Recommended Posts

Si starò attento e misurerò il ph, comunque grazie...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si starò attento e misurerò il ph, comunque grazie...

 

Ottimo! :good:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi vi dirò se é una truffa delle multinazionali o no 😄

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tyrion, sai quante volte gliel'ho detto che le marmellate e le conserve di pomodoro (di sua madre!) sono molto più pericolose.... mah!!!!! e pure la laurea in biotecnologia ce l'ha eh! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dati alla mano, risultati dell'esperimento:

pH acqua: 6,6

pH soluzione soda (1g/L): 12.1

pH primo risciacquo: 7.6

pH secondo risciacquo: 7.1

pH terzo risciacquo: 6.8

 

Conclusioni: Il problema di basicità  é già  messo fuori gioco dopo il primo risciacquo, resta il fatto però che la soda non è stata eliminata del tutto in quanto il pH é più alto... Non penso sia dannosa a quelle concentrazioni e non penso neanche influenzi sul sapore però non mi piace tantissimo ce ne resti anche se poca...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se nell'industria si neutralizza prima con acido, non credo che i problemi siano solo nella qualità (sapore ecc ecc)..

 

Peperin, io ti direi: cambia ragazza!!!

O è una scusa perchè non vuole bere la tua birra perchè non le piace

O la laurea l'ha trovata nell'uovo di pasqua

Oppure vuole farti arrabbiare..

 

In tutti e tre i casi, cambiala! XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque finche ho la soda la uso e sciacquerò con acido citrico, che uso anche per ridurre la serpentina di rame ossidata, poi passerò o alla candeggina o a qualche cosa d'altro... Voi usate la candeggina anche per i fermentatori e il resto?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@dado: la soda va benissimo, ma poi devi passare l'acido.

@tyrion: ho sempre saputo che la soda scrosta e non sanitizza, infatti si usa in ricircolo e non per contatto ( questo non significa che abbia ragione). Poi, ovvio, non sono un chimico ne' tantomeno un biologo quindi probabilmente hai ragione tu. Però da come ho letto in giro è l'acido peracetico che neutralizza la soda e poi sanitizza. Sarebbe da chiedere a Rico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da una ricerca veloce su internet dice che è antibatterica quindi mi sa proprio che hai ragione tu Tyrion :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il bello della soda è che fa di tutto..

Come dicevano su, ha pH altissimo! Il che crea un ambiente davvero davvero sfavorevole a chiunque..

Esempio banale:anche il sapone(quando ci laviamo le mani) scosta e sgrassa..essendo le pareti cellulari composte da grassi, "sgrassa" anche quelle.. E di lì alla morte del microbo, credo passino pochissimi istanti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

e poi la soda è indispensabile in molti cocktails! :rofl: :rofl:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo che il mondo HB arriverà  mai a trovare un accordo su questo argomento :)

 

Secondo me è importante che lr bottiglie siano pulite, quindi sapone olio di gomito e Scovolino (adesso ho il rotativo e ci metto un terzo del tempo).

Se sono pulite imo qualsiasi carica batterica è troppo bassa per darci problemi, un colpo di oxi per sicurezza e via.

 

C è chi invece preferisce non fare fatica e usare soda candeggina bolliture... a me non piace

 

Al di la dei batteri è una questione di igiene, del resto mica mangiamo in piatti sporchi...

 

Ultimamente ho recuperato una vecchia vaporella a carrello e ho velocizzato molto. Anche il blast aiuta

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà , sciacquandole appena usate, non c'è bisogno nemmeno di troppo olio di gomito.. Basta giusto scuoterle un po! ;)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sempre basta a togliere i sedimenti, soprattutto sulle champagnotte da 75 col fondo arcuato.

 

Comunque al di là  della possibilità  di infezioni ho l abitudine di lavare dove mangio o bevo :)

Edited by Paul

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io anche da quelle, non ho mai avuto problemi..
Sarà  che tra i secchi che ho usato, nessuno sedimenta in modo così compatto.. Boh!!

 

 

 

 


Comunque al di là  della possibilità  di infezioni ho l abitudine di lavare dove mangio o bevo :)

Direi che le due cose sono strettamente collegate..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho fatto una scelta "a monte": quando iniziai a birrificare (circa 80 litri all'anno) ho comprato bottiglie da 1 L e da 1/2 L con tappo meccanico. Quando le bevo, le lavo subito (insomma, prima di notte...) con acqua calda e le metto in un posto pulito.

Prima di imbottigliare, le lavo con acqua calda poi sanifico con oxi. Uso molto lo spruzzino (per sanificare lo scolabottiglie ed i tappi meccanici è essenziale), poi metto anche i sottotappi in plastica tipo bidule, facilissimi da sanificare, costano un centesimo l'uno.

La spesa inizale per le bottiglie c'è stata ma adesso vivo sereno ed al massimo spenderò pochi euro per cambiare i gommini.

Ripeto: la mia produzione però non arriva a 100 L all'anno.

Ciao

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di là  della questione pulizia, sono 100 € spesi bene... anche io ho in programma di passare a quelle.

Dove le hai prese? TI sembrano belle robuste?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di là  della questione pulizia, sono 100 € spesi bene... anche io ho in programma di passare a quelle.

Dove le hai prese? TI sembrano belle robuste?

Quelle da 0.5 da Mr.Malt, quelle da 1 L in un negozio di articoli per enologia di Collegno (TO) che vende anche materiale per HB. Consiglio: tappo in ceramica e NON in plastica.

Le  uso da 3 anni e sono soddisfatto.

Ciao

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io pulisco, lavo, uso soda, neutralizzo e poi gli do una passata col betadine (no rinse)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve. Mi chiedevo se qualcuno avesse utilizzato l' Oxi al posto del mbs nella fase di preparazione all imbottigliamento e nel caso, se qualcuno avesse proceduto alla sciacquatura delle bottiglie utilizzando nell avvinatore acqua bollita oppure birra (come ho letto da qualche parte). Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve. Mi chiedevo se qualcuno avesse utilizzato l' Oxi al posto del mbs nella fase di preparazione all imbottigliamento e nel caso, se qualcuno avesse proceduto alla sciacquatura delle bottiglie utilizzando nell avvinatore acqua bollita oppure birra (come ho letto da qualche parte). Grazie

Chemipro Oxi non si risciacqua. Lo ha detto Tyrion qualche post più indietro.
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie cicale..

 

Cioè, enzo non ti ha rimandato qua perchè ponessi qui la stessa identica domanda che hai fatto nel tuo post!

Ti ha mandato qui perchè qui c'erano le risposte che cercavi! Basta leggere..

A questo serve un forum.. Altrimenti tanto vale sentirsi al telefono..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×