Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
velleitario

Coltivazione Domestica Del Luppolo (2015)

Recommended Posts

Perché mi rincuora il fatto che le mie piantine al primo anno siano nella stessa situazione delle tue, dato che qui leggo di gente con i luppoli già  fioriti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io chiedevo perchè i miei al primo anno sono il triplo!! e mario mi aveva detto che il primo anno avevano bisogno solo di un palo da 1.5 mt e che dovevano solo radicare!! :rofl:

 

adesso non ci stanno più sulle strutture!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché mi rincuora il fatto che le mie piantine al primo anno siano nella stessa situazione delle tue, dato che qui leggo di gente con i luppoli già  fioriti.

Non mi è mai successo una fioritura a giugno. Sarà  perché concimo un anno si e uno no e non faccio trattamenti di nessun tipo. Se vengono vengono, altrimenti pace. Finora hanno sempre prodotto e non si sono mai ammalate

Questa è metà  produzione di una pianta dell'anno scorso, non è il massimo ma per me va bene così.

post-18177-1433921170,134_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensa il mio saphir al terzo anno ha fatto una prima fioritura a fine maggio!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Per la prima volta anche noi abbiamo un accenno di fioritura precoce su una pianta di chinook. Le altre stanno crescendo con ritmo molto più blandi rispetto agli altri anni...siamo sul paio di mt mentre gli altri anni eravamo già  a 3 mt in questo periodo. Ma lasciamo alla natura i suoi ritmi e vediamo....

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la prima volta anche noi abbiamo un accenno di fioritura precoce su una pianta di chinook. Le altre stanno crescendo con ritmo molto più blandi rispetto agli altri anni...siamo sul paio di mt mentre gli altri anni eravamo già  a 3 mt in questo periodo. Ma lasciamo alla natura i suoi ritmi e vediamo....

strano, sta facendo una bella stagione quest'anno! (almeno dalle mie parti).

 

confermi anche tu una fioritura anticipata del chinook, o fiorisce sempre un po' prima rispetto ad altre genetiche?

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel mio caso è fioritura anticipata di una sola pianta (su 3)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ogni quanto bisogna eseguire il trattamento con il ramato?

ogni 10-15 giorni, fino a quando non vedi i primi boccioli, poi non puoi fare più trattamenti con il ramato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una soluzione contro i parassiti che ho rivalutato in questi giorni è il lavaggio della pianta.

 

Avevo le foglie unte di siero appiccicoso, immagino siano le secrezioni degli afidi, ho caricato la pompa con acqua e basta e la sera, sempre al tramonto nelle ore fresche (altrimenti bruci tutto), ho spruzzato l'acqua e la pianta si è ripulita.

Ho staccato le foglie mangiucchiate o che avevano peronospera e ora la pianta sta benone (è passata una sttimana).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi aggiorno sulla situazione del mio luppoleto situato a 1340 mslm nel comune di Pré-Saint-Didier. Allego prima le foto:

1ede306e6c8dd3c1cd060a0ec432daf5.jpg

Foto delle 4 piante. I pali provvisori che ho messo per il primo anno sono alti tutti circa 3 metri/ 3 metri e mezzo. Ero convinto che fossero più che sufficenti avendoli piantati a fine marzo e in un clima potenzialmente problematico. Ora sono tutti più alti del loro palo.

4ee73359e249f4c26e59c9f042801229.jpg

Particolare di una pianta di Fuggle. Questa pianta in particolare presenta parecchie foglie a una sola punta, mentre la sua gemella ne ha parecchie a 3 punte. Ha però una forma particolare, chiedo scusa per il linguaggio poco tecnico ma non ho studiato botanica, le parti della foglia vicino al gambo sono tutte quasi sovrapposte cosa che non noto nel luppolo selvatico che sto coltivando in un altra zona.

bce21b2bca57e6e327ef678228c7f17a.jpg

Particolare di Northern Brewer

47b00c2546afe3f5f6d1507496693716.jpg

Parecchie coccinelle :D fanno compagnia ai numerosi ragni ed altri insetti che dimorano qui.

Preciso che sto cercando di coltivare questo luppolo nella maniera più naturale possibile. Infatti nella prima foto si può notare la pacciamatura di materia organica (in questo caso sfalcio dell'erba del giardino ma vi spargo anche le trebbie esauste nonché il luppolo in pellet e tutto l'organico di casa) che copre tutta la terra.

Ho deciso di adottare questo metodo dopo delle lezioni seguite da un professore dell'institut agricole regional (IAR) di Aosta. Questo metodo prevede di andare a nutrire la terra con materia organica di qualsiasi tipo che verrà  poi naturalmente decomposta da batteri ed insetti che si insediano nel terreno cercando di non smuoverlo mai per non disturbare l'equilibrio naturale che si va a formare fra le varie popolazioni. L'azione di decomposizione andrà  quindi a creare concime naturale per il terreno senza dover quindi agire con concimi di nessun tipo. Oltre a ciò questo metodo (che il Professor Neyroz chiama del "non lavoro") offre il vantaggio di andare a ridurre drasticamente l'evaporazione dell'acqua presente nel terreno sia per azione del sole, sia quella che evaporano le piante durante il giorno. Infatti con la pacciamatura (se ben fatta e spessa)si vanno a stroncare sul nascere le piante infestanti in quanto non ricevendo luce esse non si sviluppano. Devo dire che un solo tipo di erba riesce a svilupparsi nel campo però purtroppo non ne conosco il nome, sembra il cardo in quanto presenta foglie spinose ma non urticanti. Ritornando alla questione acqua devo dire che mi ritrovò perfettamente con quanto sostiene il professore in quanto oggi ho irrigato i luppoli dopo più di un mese che non lo facevo. Prima non ne sentivo il bisogno (io e nemmeno i luppoli :D) dato che spostata leggermente la pacciamatura nelle vicinanze dei rizomi e inserendo il dito nella terra avevo sempre una sensazione di fresco e umido.

 

Sono curioso di sapere che ne pensate e di sapere le vostre coltivazioni a che punto sono. Credo che per molti di voi si avvicini sempre di più il momento del raccolto :D Per inciso, le lezioni che ho seguito riguardavano l'orticoltura ma io ho adattato il metodo per il luppolo.

 

Piccola domanda, il Northern Brewer che origini ha? Ero sicuro di aver letto che fosse un luppolo di origine tedesca ma ultimamente ho trovato che proviene dall'Inghilterra, quale delle due è la sua patria? Il Fuggle invece sono abbastanza certo che sia inglese:)

 

Se ho scritto boiate è colpa mia ma anche il telefono mi ha dato una mano XD

 

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Edited by Melior
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beato te Melior

io innaffio un giorno si ed uno no. Sono nel profondo sud :rofl:

Comunque l'unico che mi da soddisfazione è il Cascade che adesso è ben oltre i tre metri ed è pieno di fiori, specie dopo aver spuntato la pianta, ma le foglie sono la metà  delle tue.

Il Northen mi è rimasto di mezzo metro :lazy: ed il tradition è di circa 2 metri.

Comunque soddisfatto essendo nel Salento ed al primo anno ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

noi siamo messi così

 

Cascade e Chinook sui 3-4 mt

 

Columbus ancora indietro

 

ibcbog.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io essendo al primo anno le sto lasciando un pò al loro destino, il cascade sta mettendo i fiori nonostante sia giovine, l'anno prossimo travaserò a dimora

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io essendo al primo anno le sto lasciando un pò al loro destino, il cascade sta mettendo i fiori nonostante sia giovine, l'anno prossimo travaserò a dimora

Idem!però ancora nessun fiore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Idem!però ancora nessun fiore...

Dipende da molti fattori, il mio cascade proviene dalla piantagione di velle, non so cosa gli abbia detto ma ha funzionato!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

i miei sono due rizomi uno di coulumbus e uno di ekg...però sono in vaso (e nemmeno troppo grande) e sul balcone,li faccio "arrampicare" sulla ringhiera!comunque stanno viaggiando!diciamo il columbus meno...ma l'ekg fa tentacoli che vanno ovunque ahah

Share this post


Link to post
Share on other sites

i miei sono due rizomi uno di coulumbus e uno di ekg...però sono in vaso (e nemmeno troppo grande) e sul balcone,li faccio "arrampicare" sulla ringhiera!comunque stanno viaggiando!diciamo il columbus meno...ma l'ekg fa tentacoli che vanno ovunque ahah

Anche i miei in vaso per ora

Share this post


Link to post
Share on other sites

ed ecco qui un po' di foto delle mie tre piante al primo anno!!

 

foto 1 e 2: fuggle

foto 3: chinook 

foto 4: cascade

foto 5: chinook

foto 6: cascade

foto 7: cascade

foto 8: "filare"

post-19240-0-87881600-1435937671_thumb.jpg

post-19240-0-23117400-1435937788_thumb.jpg

post-19240-0-71157600-1435938021_thumb.jpg

post-19240-0-34924300-1435938275_thumb.jpg

post-19240-0-64285500-1435938441_thumb.jpg

post-19240-0-30611800-1435938569_thumb.jpg

post-19240-0-29236600-1435938721_thumb.jpg

post-19240-0-67748500-1435938947_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è quando a fine anno dovrà  raccogliere i luppoli e togliere tutti i tralci.

Con una corda singola è molto più comodo poiché si può rimuovere la pianta e metterla in piano per facilitare la raccolta dei coni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma dopo la raccolta a che altezza si tagliano i rami?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×